Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

"In ITALIA non esiste la MERITOCRAZIA e i FUORICLASSE non ci sono più"

L'intervento del portiere del Marina La Portuale Matteo Costa

Ospitiamo volentieri l'intervento di Matteo Costa, viareggino, portiere da un paio di mesi del Marina La Portuale nel girone A dell'Eccellenza. Ecco il suo pensiero:

"Voglio dire la mia. Italia fuori dal mondiale: perche? Ci sono molteplici risposte a questa domanda. Io dico la mia. Ho vissuto l'era di Maldini, di Baggio, di Nesta, di Pirlo, di Vieri, di Inzaghi, di Totti, di Del Piero, campioni, fuoriclasse e leader indiscussi. 

Mi dite quanti CAMPIONI c'erano in campo contro la Svezia??? Uno solo, però lui fa parte della vecchia generazione, GIGI BUFFON.

Continuiamo a far giocare i giovani, a mettere regole di m.... che devono giocare 4 anni poi smettono o vanno in Prima categoria. Continuiamo a far sì che la Lega Pro sia un campionato Primavera, società che fanno giocare SOLO GIOCATORI GIOVANI PER PRENDERE I SOLDI DALLA LEGA.

Continuiamo a far giocare chi non sa qual è il destro nè il sinistro, ma gioca perche "su pa porta i soldi".

Continuiamo a far allenare dei bestemmiatori calcistici solo perche portano sponsor o perche allenano per 200 euro (perche quelli bravi per 200 euro non allenano...).

Vi racconto una storiella breve per farvi capire. Un anno fa durante una partita mi capita, come sempre, di urlare ai miei compagni: "fai la diagonale, scala, copri, indietreggia, sali". Il martedi dopo la partita mi convoca il mister negli spogliatoi e mi fa: "Costa, tu a questi "giocatori" non puoi dirgli cosi, non sanno cosa vuol dire. Li vuoi aiutare? Allora digli, vai avanti, vai indietro, vai a destra, vai a sinistra. Sennò non capiscono, vanno in crisi se usi quei termini li. 

Cosa voglio dire con tutto questo? In Italia non devono capitare piu queste segate, deve vincere la MERITOCRAZIA. Chi merita gioca!!! Chi merita va avanti, chi è FORTE va avanti!!

Ma lo sapete quanti giocatori hanno smesso che magari potevano fare carriera??? Se la Meritrocazia regnasse sovrana, secondo me, potrebbero nascere di nuovo quei campioni, quei fuoriclasse che ormai in Italia non ci sono piu."

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,07583 secondi