Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

TORNEO DELLE REGIONI FEMMINILE, TOSCANA frenata dal PIEMONTE

Finisce in pareggio l'ultima gara del girone di qualificazione con le ragazze di Ulivi già sicure di accedere ai quarti di finale

TORNEO DELLE REGIONI 2024 FEMMINILE
 
C.R. TOSCANA – C.R. PIEMONTE 1-1
 
C.R. TOSCANA: Pezzulli, Campagni, Sabatino, Casini, Nesti, Franchi, Martinelli, Martinis, Maroso, Puddu, Tistoni M. A disp. Secciani, Barsotti, Passaglia, Papi, Tistoni V., Fratini, Orsi, Tamburini. C.T. Ulivi.
C.R. PIEMONTE: Vaccarino, Tesse, Ferro F., Bodini, Ferro C., Municchi, Medici, Zappone, Altafin, Rizzolo, Musso. A disp. Scicli, De Girolamo, Saito, Pralotto, Bazzano, Dolza, Munafò, Testa, Marguati. C.T. Cascioli.
RETI: Martinelli (CRT), Musso (CRP)
 
Dopo due vittorie ampie e convincenti, la Toscana arriva all’ultima gara del girone contro il Piemonte praticamente già qualificata. Mister Ulivi decide di fare alcune rotazioni con tre nuove titolari rispetto alla partita di ieri, ma la manovra non ne risente. Bastano infatti 90 secondi a Martinelli per trovare la via del gol e portare in vantaggio le nostre ragazze. Il Piemonte però non si demoralizza e dimostra di essere, insieme alla Toscana, la miglior compagine del girone. Ad inizio ripresa, la reazione viene premiata quando Musso infila la nostra Pezzulli su calcio di punizione: Toscana per la prima volta in difficoltà dall’inizio del torneo. Il C.T. Ulivi si rende conto della situazione ed inserisce forze fresche per non compromettere il primato del torneo e mantenere la testa solitaria del girone. Da qui al termine le due squadre sembrano stanche e non riescono più a creare grosse occasioni: finisce 1 – 1 e la Toscana conquista il primato.
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/03/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,03869 secondi