Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

TORNEO DELLE REGIONI UNDER 15: Sardegna-Toscana 1-2

Sardegna - Toscana  1-2  (finale)

SARDEGNA: Loddo, Zucca, Doppio, Ferro, Frau, Olayiwola, Manconi, Cresci, Sanna, Troisi, Concu. A disp.: Loporto, Fanni, Piredda, Setti, Nocco, Puddu, Antinoli, Di Benedetto, Scano. All.: Malfitano Massimo
TOSCANA: Sampieri (San Miniato), Di Luca (Capezzano P.re), Douanla (Zambra), Falchi (Arezzo F.A.), Fiacchini (Arezzo), Gherghina (Arezzo), Lottini (S.Michele C.), Marzano (S.Michele C.), Minocci (Arezzo), Morosi (Zenith Prato), Ribechini (Tau Calcio). A disp.: Lombardi (Affrico), Barry (Montignoso), Bonfanti (Affrico), Loi (Sp. Cecina), Lovo (San Giuliano), Materassi (Tau Calcio), Mei (Tau Calcio), Piccioli (Affrico), Turtur (Sp. Cecina). All.: Teglia Marco
RETI: 13' pt. Di Luca (T), 16' pt. Olayiwola (S), 35' st. Fiacchini (T)

Ultima giornata gironi di qualificazione nel TORNEO DELLE REGIONI UNDER 15. La Sardegna deve soltanto vincere per sperare di qualificarsi, alla Toscana (NELLA FOTO SOTTO) potrebbe bastare anche un pareggio. E in effetti la gara la fa la Sardegna che ha un reparto offensivo di prim'ordine. Ma al 13'  da una rilancio della difesa Toscana scappa via in velocità Di Luca che "brucia" il suo controllore e sull'uscvita del portiere lo batte. Ma dura poco il vantaggio, infatti su una discesa sulla destra di un giocatore sardo la palla viene respinta dal portiere, interviente Olayiwola che insacca da pochi passi. Continua ad attaccare la Sardergna sferrando alcuni tiri che terminano a lato, ma al 31' è la Toscana ad avere una grossa opportunità per tornare in vantagigo con Minocci che fa tutto bene, ma da buona posizione spara alto. Dopo due minuti di recupero il direttore di gara manda le due squadre al riposo.

Nel secondo tempo la gara si fa più equilibrata, con occasioni da ambo le parti. Poi proprio allo scadere dei 35 minuti un tiro dalla distanza di Fiacchini infila alla destra del portiere Loporto che era subentrato al 20' a Loddo. Poi è ancora la Toscana ad avere alcune opportunità per triplicare con Ribechini e il neo entrato Barry. Dopo sei minuti di recupero l'arbitro decreta la fine delle ostilità. La Toscana è ai quarti di finale che si giocheranno martedi 25 aprile.

toscanagiovannissimi

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/04/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,07249 secondi