Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Massa Carrara


VIDEO, IL DIAVOLO si confessa: "Questa VITTORIA è dei miei GIOCATORI"

Dopo aver vinto la Coppa Italia di Eccellenza parla l'allenatore del Montignoso Matteo Gassani

Nell'ambiente calcistico lo chiamano IL DIAVOLO. Lui ormai non ci fa neppure caso, anzi sembra quasi gradirlo. "Il giornalista che mi ha affibbiato il soprannome (Gianluca Matelli di www.voceapuana.com) dice che faccio imprese che solo un diavolo può fare. che devo dire. Me l hanno messo, mi piace e me lo tengo stretto. Come è nato sarebbe lunga spiegarlo. Diciamo che qualche volta mi dicono miei ex giocatori che alla fine di qualche primo tempo negli spogliatoi prendo le sembianze del diavolo quando mi arrabbio".

IL DIAVOLO, per chi non lo sapesse, è Matteo Gassani, condottiero di questo grande Montignoso capace di scrivere una storia indelebile vincendo la Coppa Italia di Eccellenza. Quarantadue anni, massese purosangue, dipendente della Polizia Municipale di Massa, ha allenato il Valdivara (Prima categoria della Liguria) conquistando il primo posto con 84 punti, poi due anni in promozione ligure al Colli di luni con due finali play off perse, quindi Lunigiana in Prima categoria con secondo posto e vittoria play off,  Aullese (Prima categoria) terzo posto e finale play off persa, Bozzano (Prima categoria) secondo posto e play off vinti, Camaiore (Eccellenza) esonerato alla sedicesima giornata, Portuale salvezza in Eccellenza e poi in questa stagione al Montignoso in Eccellenza.

Ecco alcuni brani di un'intervista che Matteo Gassani ha rilasciato proprio a Gianluca Matelli di www.voceapuana.com dopo il grande successo di Firenze.

Mister ci descriva quanta gioia prova per questo straordinario risultato... ”Una gioia indescrivibile per il risultato raggiunto e un orgoglio per quanto i miei hanno fatto vedere in campo oggi e per il percorso perfetto fatto nella manifestazione. La vittoria di oggi ripaga il sottoscritto e i giocatori dei sacrifici che quotidianamente compiono”.

A giudizio insindacabile di tutti mai Vittoria fu così meritata... ”Confermo la legittimità della nostra vittoria. Abbiamo giocato una grande partita contro un grande avversario al quale a parte il rigore, non abbiamo concesso nulla mentre noi abbiamo preso una traversa e ci siamo presentati quattro volte davanti al portiere, risultando imprecisi e sfortunati in quanto due volte fermati per fuorigiochi palesemente inesistenti”.

Questa è la vittoria di...? ”Questa è la vittoria esclusivamente dei giocatori, della loro serietà, della loro applicazione, della loro voglia di ritagliarsi uno spazio importante nella storia del calcio toscano. A loro vanno i miei più grandi complimenti”.

Questo trofeo, iscrive ufficialmente il suo profilo tra i top allenatori della Toscana... ”Io penso solo a lavorare perché sono rimborsato per far questo e perché adoro lavorare sul campo. Il resto sta agli altri giudicare. Io vado avanti per la mia strada perché c'è una salvezza da conquistare e una partita importante e delicata come quella con il Castelfiorentino da affrontare”.

Dopo un risultato del genere è lecito togliersi qualche sassolino dalle scarpa... ”Non ho nessun sassolino da togliermi, sono felice per il trofeo vinto che da lustro alla mia giovane carriera da allenatore e questo per me è l’unico aspetto che conta. A voi giustamente piacciono le polemiche invece a me quelle stancano ed io invece devo recuperare energie perché domenica c'è il campionato che non aspetta nessuno”.

CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO CON L'ESULTANZA DI MATTEO GASSANI (IN TRIBUNA DOPO L'ESPULSIONE) DOPO IL RIGORE DECISIVO DI MANUEL MUSSI

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SECONDA GIR. A, ufficializzato il nuovo ALLENATORE del MONTI

Luigi Della Zoppa è il nuovo allenatore del Monti, compagine del Girone A di Seconda Categoria, e sostituisce il dimissionario Andrea Bartolini. Dimissioni irrevocabili presentate al termine della gara interna persa con Monzone. Il nuovo tecnico, ex Filatteriese, debutterà sulla nuova panchina domenica prossima per la prima delle cinque gare rimanenti nell'insidioso impegn...leggi
22/03/2019

SECONDA, ANDREA BARTOLINI lascia la panchina del MONTI

Dimissioni irrevocabili da parte dell’allenatore del Monti Andrea Bartolini, presentate al termine della gara con il Monzone. "La mia esperienza con il Monti - ecco la sua spiegazione - si è chiusa ieri sera nel post  partita mettendo le mie dimissioni irrevocabili nelle mani della società. Si arriva ad un punto in cui bisogna togliersi di dosso...leggi
18/03/2019

Il BARBARASCO trionfa nella COPPA PROVINCIALE TERZA MASSA-CARRARA

Real Marina di Massa - Barbarasco 2-2 (3-4 dopo i calci di rigore) REAL MARINA DI MASSA: Nardini, Cappè, Fialdini Mario, Lucchesi, Lofrese, Fialdini Enzo, Lucchi, Tognocchi, Tarantino, Kumanaku, Vita. A disposizione: Di Maria, Dell'Amico, Marchi, Zavaglia, Ravenna, Pratali, Bugliani, Neri, Giusti. Allenatore: Giancarlo Guazzelli. ...leggi
14/03/2019

SECONDA, il GIUDICE SPORTIVO dà GARA persa a ENTRAMBE le SQUADRE

Come volevasi dimostrare... Il Giudice Sportivo scioglie le riserve dopo quanto accaduto lo scorso 17 Febbraio a Villafranca Lunigiana (LEGGI QUA) al termine della gara del girone A di Seconda categoria e infligge la sconfitta a tavolino a entrambe le squadre. Una sentenza "a...leggi
07/03/2019

"L'ARBITRO era in MALAFEDE ed è venuto per farci ELIMINARE"

Lo sfogo è durissimo. L'amarezza del dopo partita, la rabbia per tante decisioni che non sono piaciute. Poi nella serata le telefonate e gli attestati di diversi addetti ai lavori che erano presenti al "Raffi" di Romagnano per la gara di ritorno del primo turno nazionale della Coppa Italia Dilettanti.  Il giorno dopo Antonio Meazzini, diesse del Montignoso, è ancora "...leggi
07/03/2019

COPPA ITALIA ECCELLENZA: Montignoso-Bagnolese 2-2

Montignoso-Bagnolese 2-2 MONTIGNOSO: Frongillo, Ferrari, Cinquini, Fassone Signorini, Mussi Manuel, Lazzarini, Scaramelli, Chiaramonti, Nigiotti, Geraci. A disposizione Alberti, Bertelloni, Berti, Piscopo, Barbieri, Grossi, Della Pina, Mussi Matteo, Tonazzini. Allenatore Sergio Rossi (squalificato Matteo Gassani)BAGNOLESE: Auregli...leggi
06/03/2019

Il MONTIGNOSO sfida la BAGNOLESE per continuare a scrivere la STORIA

Grandissima attesa per la gara in programma mercoledì 6 marzo alle ore 15 allo Stadio “A. Raffi” di Romagnano per la gara di ritorno del primo turno della fase nazionale di Coppa Italia Dilettanti: dopo lo 0-0 in terra emiliana, il Montignoso ospita la Bagnolese per cercare l’accesso ai quarti di finale. L’allenatore Matteo Gassani, che sarà per&ogr...leggi
05/03/2019

Ora tutta la TOSCANA tifa MONTIGNOSO in COPPA ITALIA DILETTANTI

Scatta la 53ª edizione della Coppa Italia Dilettanti, il trofeo riservato alle vincenti delle coppe regionali di Eccellenza che mette in palio un posto in Serie D. Istituita dalla LND nella stagione 1966/67, la competizione è l’appuntamento di maggiore prestigio per il calcio regionale dilettantistico. Si affrontano vivaci realtà e grandi centri di tutta l’Italia ...leggi
26/02/2019

MANGINI in LUNIGIANA: "Incontro formativo con tante persone serie"

Con l'incontro che si è tenuto nella scorsa settimana presso la Sala Giunta del Comune di Aulla, si è conclusa la prima tornata di riunioni organizzata che il Comitato Regionale Toscano della Lega Nazionale Dilettanti ha fissato con le società delle zone della nostra regione più disagiate da un punto di vista geografico. Insieme al presidente d...leggi
26/02/2019

SECONDA GIRONE A, la FIVIZZANESE esonera l'allenatore ALDO POGGI

Cambio di panchina alla Fivizzanese (Seconda girone A) dove la sconfitta sul terreno del Ricortola ultimo in classifica è stata fatale all'allenatore Aldo Poggi. La societrà lunigianese tramite il suo diesse Cristiano Trasatti ha annunciato da pochi minuti la notizia con un comunicato. "La ASD Fivizzanese comunica di aver sollevato Aldo Poggi dall'incarico di allen...leggi
26/02/2019


COPPA ITALIA DILETTANTI, mercoledì 27 febbraio parte la FASE NAZIONALE

Scatta la 53ª edizione della Coppa Italia Dilettanti, il trofeo riservato alle vincenti delle coppe regionali di Eccellenza che mette in palio un posto in Serie D. Istituita dalla LND nella stagione 1966/67, la competizione è l’appuntamento di maggiore prestigio per il calcio regionale dilettantistico. Si affrontano vivaci realtà e grandi centri di tutta l’It...leggi
15/02/2019

VIDEO: l'improvvisato PORTIERE è espulso e un DIFENSORE para il rigore

Un pomeriggio tutto da raccontare quello vissuto domenica al "Giannetti" di Monzone dove i padroni di casa ospitavano il Romagnano. La squadra di casa è scesa in campo priva di ben sei giocatori, con il solo Christian Montani (è l'assistente dell'allenatore Guelfi) in panchina. Assente il portiere Landi, tra i pali ecco il dodicesimo Cupini.  A circa venti minuti dall...leggi
11/02/2019

ECCELLENZA GIR. A, al SAN MARCO AVENZA basta un GUIZZO nel primo tempo

Vorno – San Marco Avenza 0-1 VORNO: Angeli, Coselli (38’ st Battaglia), Lencioni (1’ st Gamba), Carusio, Del Ry (38’ st Degl’Innocenti), Riccomini, Matteoni (9 ’st Tabarrani), Brondi, Taddeucci, Antoni (31’ st Haoudi), Granucci. A disp. Brocchini, Frugoli, Dell’Orfanello, Bertini. All. Alfredo Cardella....leggi
10/02/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04713 secondi