Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


SALTATA la FUSIONE tra CAMAIORE e CGC CAPEZZANO: ecco cosa è successo

Lo spiega Ivo Coli: "Noi eravamo pronti, ma Michele Pardini alla fine non ha voluto chiudere l'accordo"

La voce si era fatta sempre più insistente e nello scorso fine settimana tutto era stato dato per definito. Mancava in pratica solo l'annuncio finale, invece, sul più bello, ecco che tutto è saltato. La paventata fusione in Versilia tra Camaiore e Cgc Capezzano Pianore non ci sarà.

Un dietro front per certi versi clamoroso. Ma cosa è successo? E' Ivo Coli, presidente del Cgc Capezzano Pianore a spiegare le cose a TOSCANAGOL.

"A questo punto - dice - visto i tanti discorsi che sento in giro, credo che sia davvero il caso di spiegare e raccontare i fatti. Quello che è certo che la mia società non farà alcun tipo di accordo con nessuno e proseguirà il suo percorso come sempre fatto in questi anni".

Necessario fare un passo indietro e partire dall'inizio di questa "storia". "Noi non avevamo cercato nessuno per fare questa fusione. Siamo stati messi in ballo e poteva essere un qualcosa di interessante. Anche perchè è la seconda volta, a distanza di qualche anno che si è provato a fare questa operazione: la prima fu con il presidente del Camaiore Norberto Pardini. Poi prevalse il campanilismo e tutto svanì".

Stavolta si era arrivati a un passo dalla definizione. "Noi eravamo andati avanti, attivando tutte le procedure e non nascondo che avevamo già iniziato a pianificare. Del resto nel settore giovanile non si può lavorare diversamente. E' tutto diverso dalle Prima squadre".

Stavolta l'interlocutore da parte Camaiore è stato l'altro Pardini, il fratello Michele che attualmente gestisce il club blu-amaranto. "E' stato lui a chiamarmi e a invitarmi a cena circa tre mesi fa. Sapevo che l'Assessore allo Sport del Comune di Camaiore aveva "benedetto" un'operazione che poteva essere intelligente per entrambe le società".

E così si è andati avanti in questi mesi fino allo scorso week end dove sembrava mancasse solo l'annuncio ufficiale. "A parole sembrava tutto fatto. Pardini però aveva delle incertezze, non so su cosa e al momento in cui si è detto di ufficializzare il tutto, ha chiesto ancora tempo. Ormai tutti sapevano di questa trattativa, ormai la voce si era sparsa. Noi stessi, al momento in cui abbiamo chiuso la stagione con la squadra maggiore che ha partecipato alla Prima categoria, abbiamo detto ai ragazzi che con dispiacere non avremmo proseguito l'attività. Era una della cose che avevano concordato con il Camaiore".

Coli svela quelli che erano gli accordi. "Noi avremmo gestito il settore giovanile, il Camaiore invece la Prima squadra ed eventualmente il gruppo Juniores. Tanto per fare un esempio Luca Arduini che ha finora gestito il settore giovanile del Camaiore era pronto a collaborare con Motroni e noi stavamo già pianificando l'organigramma".

C'era pure il nome pronto. "Certo, la nuova società nasceva dalla fusione delle due matricole. Sarebbe nata l'UNIONE CAMAIORE-CAPEZZANO. E poi, si sarebbe creata una sorta di Academy con i ragazzi meno pronti, per partecipare ai campionati provinciali in tutte le categorie. Era stato messo tutto nero su bianco. L'accordo era ben preciso".

Il presidente del Cgc Capezzano non riesce a capire cosa possa aver fatto cambiare idea a Michele Pardini. "Non so quali sono le sue titubanze. Ho pensato che possa aver influito la sconfitta di domenica nei playoffs di Eccellenza: ha perso entusiasmo? Mi ha chiesto di fare le cose calma, di rivederci tra qualche mese oppure per la prossima stagione. Per noi invece questa cosa finisce qua. Io non ho cercato nessuno e non ho intenzione di vendere la società. Questo accordo o si fa ora o non si fa più. Abbiamo perso anche troppo tempo e onestamente mi sento anche un po' preso in giro. Stavamo già lavorando al nuovo progetto e ora facciamo solo delle "figurette". Per questo voglio spiegare bene come sono andati i fatti".

Su quest'aspetto Coli vuole essere molto chiaro. "Non siamo noi che abbiamo cercato per fare la fusione. Quando il Comune ci ha chiesto di parlarne, la cosa ci è piaciuta, ma non eravamo certo noi a cercarla. Ora è inaccettabile rimandare ancora. Io vado avanti come ho sempre fatto in questi anni, cercando di fare calcio con la stessa determinazione e impegno. Sia ben chiaro che a Capezzano non siamo alla canna del gas, oltretutto penso che in questa fusione saremmo stati noi quelli a rimetterci, ma eravamo pronti a farla. I vantaggi? E' chiaro che unire la forze e avere tesserati circa 600 ragazzi acquisisci un peso e un'importanza rilevante".

Oltretutto Coli ha dovuto anche "convincere" una parte della sua dirigenza. "Esatto, non tutti erano d'accordo. Alla fine però tutti avevano accettato e firmato all'unanimità un documento in un'assemblea che avevamo fatto. Se c'erano delle perplessità da parte del Camaiore, perchè andare avanti? Non capisco cosa sia successo. Ora che figura ci facciamo con chi avevamo già fatto progetti futuri".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



PLAYOFF PRIMA, tra FORTE DEI MARMI e TEGOLETO finisce 1-1

Forte dei Marmi - Tegoleto 1-1 FORTE DEI MARMI: Ceragioli G., Credendino, Valori, Papi, Sodini F., Cardillo, Tedeschi, Bresciani, Maggi, Seriani, Sodini N. A disposizione: Pieraccini, Menapace, Iacomini, Arcidiacono, Luchini, Mosti, Cini, Alberti, Ceragioli E. Allenatore: Luca CagnoniTEGOLETO: De Marco, Poggesi, Undini, Bonci, Beo...leggi
16/06/2024

Definito lo STAFF TECNICO di una formazione di PROMOZIONE

Definito lo staff della prima squadra del Pietrasanta per il prossimo campionato di Promozione. Questo il comunicato del club: Mister Della Bona, già confermato per la prossima stagione, rappresenta in tutto e per tutto la società Pietrasanta Calcio, in quanto a determinazione, preparazione, carattere e voglia di raggiungere gli obiettivi prefissati....leggi
13/06/2024

ANTONIO BONGIORNI è diventato ancora una volta NONNO

Antonio Bongiorni è diventato nonno per la seconda volta. Dopo la nipote Alessia, il conosciutissimo talent scout stavolta festeggia la nascita di un bel maschietto, Massimo, che è venuto oggi alla luce all'ospedale di Lucca. La madre è Chiara, secondagenita di Antonio e della moglie Antonella. mentre il padre è Andrea Di Michele. AL NASCITURO E A TUTTA L...leggi
13/06/2024

"Abbiamo bisogno di una CASA per noi e le nostre FAMIGLIE"

Duro comunicato del Città di Capannori, una realtà polisportiva che in questi anni sta compiendo passi da gigante nella Piana di Lucca. La società del presidente Bernicchi rivolge ancora un appello perchè si risolva l'annoso problema dell'impiantistica ed evidenzia i numeri e il percorso fatto in questi anni. "Adesso che le elezioni amministrative son...leggi
12/06/2024

E' SEPARAZIONE tra MARIO RATTI e il CGC CAPEZZANO

Separazione consensuale in pieno accordo fra il Direttore Sportivo Mario Ratti  (NELLA FOTO) e la società CGC Capezzano Pianore del presidentissimo Ivo Coli. Il direttore era arrivato l’anno scorso con lo scopo di risollevare le sorti del sodalizio capezzanese, dopo la dolorosa retrocessione dalla promozione in Prima categoria. Mario Ratti ha cambiato ben und...leggi
12/06/2024


Club di SECONDA CATEGORIA annuncia il nome del nuovo ALLENATORE

Il G.S. Borgo a Mozzano ufficializza il nuovo allenatore: si tratta di Tommaso Giorgetti, classe 1986, con un passato da allenatore, preparatore atletico e collaboratore per diverse squadre della Lucchesia, passando dalle Juniores arrivando fino all'Eccellenza....leggi
10/06/2024

PROMOZIONE, dopo la GRANDE STAGIONE arriva il RINNOVO per il TECNICO

Arrivato a stagione in corso, Giuseppe Della Bona ha dato una svolta alla stagione del Pietrasanta, arrivata ad un passo dalla vittoria del Girone A di Promozione. Il rapporto tra il tecnico ed il club versiliese continuerà nella prossima stagione. Questo il comunicato: Arriva quel momento della stagione sportiva in cui va programmata la successiva, per mettere i ...leggi
06/06/2024

Allenatore CONFERMATO per la prima volta del club in PROMOZIONE

Dopo la grande vittoria del Girone A di Prima Categoria, il Marginone non poteva che ripartire da mister Lamberto Bendinelli. Sarà infatti lui a guidare il club nel suo primo storico campionato di Promozione e, per l’allestimento della squadra si affiderà al neo Direttore Sporivo Carmelo Guerrisi. Che squadra troveremo ai nastri di partenza? “Conosco Gu...leggi
05/06/2024

Due EX PROFESSIONISTI si siedono sulla PANCHINA degli ALLIEVI A

Saranno due gli allenatori della formazione Allievi A 2008 nella prossima stagione: si tratta di un binomio di professionismo del passato del presente. A guidare la squadra saranno infatti Renato Roffi, storico difensore del Cagliari di Gigi Riva, e Gianmarco De Cicco, giovane calciatore con un passato nel settore giovanile dell'Empoli ed attualmente in forza in Lega Pro alla Carra...leggi
05/06/2024

TRE CAMPIONATI VINTI, per l'ALLENATORE arriva la RICONFERMA

Dopo tre campionati vinti, che hanno portato il Viareggio dalla Seconda Categoria fino all'Eccellenza, sarà Stefano Santini a guidare dalla panchina i bianconeri anche nella prossima stagione. "Sono molto felice, quello che abbiamo fatto in questi tre anni è un qualcosa di meraviglioso. Orgoglioso e fiero di continuare questo progetto insieme" - le parole ...leggi
05/06/2024

Arriva un'importante CONFERMA per una PANCHINA di PRIMA CATEGORIA

Francesco Piercecchi, anche per la stagione calcistica 2024/2025 sarà l'allenatore del Corsagna. Questo il comunicato del club: Dopo la vittoria del campionato di Seconda, e il secondo posto in Prima categoria, alla fine di questa stagione, era naturale proseguire insieme. Nello staff del mister, faranno ancora parte Manuel Gozio come allenatore in seconda, e Simo...leggi
04/06/2024

SCONFITTA in FINALE PLAYOFF, ma arriva la CONFERMA per l'ALLENATORE

Dopo la bruciante sconfitta nella finale playoff del Girone A di Terza Categoria Lucca (2-1 contro la Pieve San Paolo), il Cascio riparte da Riccardo Contadini come guida tecnica. La voglia di rivincita della società è tanta, anche se si spera nel ripescaggio in Seconda. Il Direttore Sportivo Lorenzo Facchini è già al lavoro per allestire una squadra ...leggi
04/06/2024

SPAREGGI SECONDA, VINCE il MONTECARLO che continua a SPERARE

Real Peretola – Montecarlo 1-2 REAL PERETOLA: Aiazzi, Bertocci, Cantini, Misuri, Biscioni, Leoni, Gianchecchi, Tani, Taruffi (25’ pt Alba), Murgia, Drovandi. A disposizione: Benassai, Alba, Conde, Corrado, Da Silva Santos, Masi, Noa Biloa, Staderini. Allenatore: Bertini.MONTECARLO: Lavorini, Caruso, Del Grande (2&rsquo...leggi
03/06/2024

Ecco chi guiderà il TAU CALCIO in SERIE D nella prossima stagione

La società Tau Calcio Altopascio comunica il rinnovo del rapporto di collaborazione con mister Simone Venturi, confermato come allenatore della prima squadra anche per la stagione 2024/25. Dopo gli ottimi risultati conseguiti nel corso della stagione appena conclusa, prosegue quindi il percorso con il tecnico verso traguardi sempre più ambiziosi per il club amaranto....leggi
03/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02696 secondi