Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Conosciuto MISTER diventa COORDINATORE TECNICO del SETTORE GIOVANILE

Massimo Morgia approda alla Lucchese: "Non ho dormito dall'emozione"

E’ ufficiale, mister Massimo Morgia è il coordinatore tecnico del settore giovanile della Lucchese 1905.

Stanotte non ho dormito, perché non sono emozionato ma ancora di più. Di conferenze stampa ne ho fatte tante, anche da primo allenatore, ma stanotte non ho chiuso occhio, perché per me tornare alla Lucchese dopo 44 anni è un’emozione e una gioia incredibile… anche se piena di responsabilità”.

Tante volte mi hanno chiesto di tornare ma non l’ho mai fatto perché volevo conservare questo ricordo bellissimo della città dove ho conosciuto mia moglie, dove sono nate le mie figlie, dove è morta mia madre e dove ho portato mio fratello con la sua famiglia. Per me Lucca è tutto e la Lucchese è la squadra dove ho giocato più partite e la sento come la mia maglia”.

A Lucca devo tutto perché molto probabilmente non avrei intrapreso la carriera di allenatore dopo quella da calciatore. Invece grazie a una serie di circostanze e persone la mia vita è andata in questa direzione. Ringrazio Giovanni Meregalli, Romeo Anconetani, Giampiero Vitali, Corrado Orrico e Scoglio, ma soprattutto un grande amico Alessandro Bianchi, che mi ha trasmesso ancora di più questo amore viscerale per la Lucchese”.

Quello che voglio fare, come coordinatore tecnico del settore giovanile, è riportare al centro i ragazzi, perché mi sembra che, in generale in Italia, i vivai sono diventate scuole per gli allenatori e non per i giovani calciatori. Dobbiamo riportare al centro l’educazione dei ragazzi e l’allenamento dei fondamentali, senza esasperare la parte tattica secondo me esasperata negli ultimi anni. Al centro ci deve essere il gioco e il senso di appartenenza verso questa maglia”.

Fonte: Pagina Facebook Lucchese 1905

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/02/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,10581 secondi