Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"Molto BENE in CAMPIONATO, ma non CONDIVIDO le SCELTE fatte in COPPA"

Prima Categoria Girone A, parla il "patron" del Forte dei Marmi Emiliano Ulivi

Il Forte dei Marmi 2015, approfittando di questa anomala e inaspettata sosta causata dal maltempo, traccia un primo bilancio di questo inizio di stagione, analizzando i primi due mesi di attività.

Riavvolgendo il nastro del percorso, i versiliesi hanno iniziato con la sconfitta interna contro il CQS Pistoia all’esordio stagionale, stop al quanto inaspettato, dove capitan Lossi e compagni venivano dal successo esterno di Capezzano nella prima gara ufficiale in Coppa Toscana.

Dopo l’esordio amaro, il team di mister Luca Cagnoni si è ripreso i punti persi in casa della seconda new entry Capannori. Dal successo ottenuto ai Laghetti si registrano due convincenti acuti con Unione Tempio e Giovani Via Nova. Il successivo pareggio casalingo ad occhiali con il Marginone, arrivato in via Versilia da capolista, è stato l'esito bugiardo della stagione, dove Maggi e compagni hanno più volte sfiorato il gol, meritando largamente la vittoria soprattutto per le numerose occasioni create, offrendo a tratti un buon gioco. La vittoria esterna di Serricciolo e quella successiva interna contro il Corsanico hanno certificato le positive credenziali della vigilia, soprattutto il buono stato di salute della squadra.

Prima della forzata sosta in mezzo alla settimana è arrivato il secondo stop della stagione, nei sedicesimi di Coppa, in gara unica contro il Romagnano, amaro epilogo terminato dagli undici metri.

Un inizio di stagione positivo dove il gruppo “storico” rafforzato da mirati innesti fa preannunciare una stagione con programmi e obiettivi ben ponderati, con tutte le carte in regola per fare bene.

Il termometro della squadra da tantissimi lustri è da sempre nelle mani del vice presidente nonché "patron" del club versiliese Emiliano Ulivi: "Il punto sul campionato a mio avviso è oltre le aspettative, ci piacerebbe fare un campionato di vertice, provando a di stare nelle prime cinque, ma addirittura siamo al secondo posto, siamo molto ben piazzati. Poi, si sa, c'è la fortuna del calendario ed altri contesti a nostro favore, intanto siamo lì e ci fa molto piacere. Questo campionato mi sembra che sia equilibrato, come è sotto gli occhi di tutti, e noi possiamo far bene. Il campionato ci sta premiando del lavoro fatto, sulle scelte di mercato, sul lavoro fisico di preparazione, quello va bene".

Ulivi è rimasto perplesso dalle decisioni prese dallo staff per la gara di Coppa. "La scelta fatta contro il Romagnano non è condivisibile, chiaramente da parte mia, su come gestirla. Secondo me la gestione dei giocatori dovrebbe essere fatta tutto l'anno e non solo di una partita. Sono due anni che usciamo dalla Coppa per fare degli esperimenti, non per cercare di far delle valutazioni. Alla fine il messaggio che arriva da persone addette ai lavori e presenti alla partita è che a noi non interessa la Coppa. Si può far passare qualsiasi messaggio ai giocatori, quando fai cinque cambi in una partita importante è che la Coppa non interessa, questo a me non è piaciuto per niente. Mi sta bene uscire dalla manifestazione con San Giuliano, Atletico Lucca, Porcari, Pescia etc, ma i derby li voglio sempre giocare al top. I quadri tecnici hanno deciso di far diverso, hanno voluto gestire tre partite in una settimana, poi la terza non si è disputata, quindi che senso ha avuto, dunque pensando partita per patita si fa cosa migliore. Le programmazioni noi non siamo all’altezza di farle, non si sa cosa ci riserva il domani".

Qual è il vostro punto di forza? "Per quanto mi riguarda nel gruppo dei giocatori, quello che ha stupito tutti è Vaira, tutti mi chiedono cosa ci fa questo tipo di calciatore qui. Luca è stato sicuramente il miglior acquisto di questi ultimi anni. Per quanto riguarda i nostri reparti, credo che il centrocampo sia di qualità, sono contento di aver puntato su tre quali Bresciani, De Wit e Papi. Bresciani e Papi sono gli unici giocatori che ho comprato, negli ultimi cinque anni, visti nel Camaiore perché erano ragazzi eccezionali, con tutte le qualità per stare con me. E quest’anno ho voluto il ritorno di De Wit, che sta dimostrando che è un giocatore importante, soprattutto di qualità, che non abbiamo mai avuto. Nei centrocampisti non dimentico il nostro capitano, che ammetto senza di lui la formazione diventerebbe difficile, quindi Bresciani, Papi, De Wit, Lossi e Tedeschi su tutti, e un certo Seriani che dopo l’ultima partita penso sia pronto per giocare i novanta minuti e fare la differenza nella categoria, giocatore di forte qualità e immenso carisma che a Forte dei Marmi mancava".

Un giudizio, poi, su mister Luca Cagnoni, alla guida per la seconda stagione del Forte dei Marmi. "In questi due anni ha potuto lavorare traendo un forte vantaggio, avendo alle spalle l’esperienza del campionato scorso, cognizione fondamentale per la gestione tattico-tecnica della squadra nel nuovo campionato. L'inizio di stagione è positivo, dispiace non essere andati avanti in Coppa. Sono molto contento dell'impegno e delle prestazioni dei ragazzi. Abbiamo un bel gruppo, disponibile nel lavorare e migliorarsi di domenica in domenica, siamo giovani ed ancora un pochino inesperti, ma con una grande fame. Il girone è complesso, ogni domenica è complicato fare punti e l'equilibrio nei risultati lo sta evidenziando".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



COPPA TERZA LUCCA: super BORGIA e l'ATLETICO CASTIGLIONE festeggia

Atletico Castiglione-Sporting Forte dei Marmi 3-0 (FINALE) ATLETICO CASTIGLIONE: Micchi M, Pucci F. Gheri, Magagnini, Canelli, Dini D., Tagliasacchi, Borgia L., Biggi, Martinelli F., Angelini A. A disposizione Giannecchini, Ferrari, Andreucci, Biagioni, Barfucci, Cristea, Pioli A,, Valdrighi. Allenatore Stefano PanchettiSPORTING FORTE DEI ...leggi
28/02/2024

Attaccante FESTEGGIA le CENTO PRESENZE con il proprio club

Importante riconoscimento consegnato dal Presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa: l'attaccante ha infatti raggiunto le cento presenze in gare ufficiali con la Larcianese. Arrivato nell'estate del 2019, l'attaccante classe 1991 ex Fucecchio, Aglianese e Ponte Buggianese fino ad ora ha messo a segno anche trentasei reti con la maglia viola....leggi
27/02/2024

E' finita l'AVVENTURA di VANGIONI alla GUIDA del BORGO SAN DONNINO

E' terminata dopo la sconfitta casalinga di ieri contro l'Imolese in casa (1-2), l'avventura in Emilia Romagna di Walter Vangioni alla guida del Borgo San Donnino (serie D girone D). La società di Fidenza prova l'ultima carta per tentare di trovare un salvezza sempre più complicata...leggi
26/02/2024

ADDIO a GIANNI NELLI del "CALIFORNIA" a CORFINO: l'AMICO di TUTTI

Un dolore tremendo squarcia i nostri cuori in una giornata grigia e triste. Arriva quando ci comunicano la notizia che Giovanni Nelli, per tutti "il Gianni", oppure "il John" parafrasando le sue origini italo-americane, non è più con noi. Un dolore che ci accompagna per un amico che ci aveva aperto le porte del suo Albergo, il California di Corfino, sin dalla prima volta in ...leggi
24/02/2024

DIMISSIONI per un ALLENATORE in SECONDA CATEGORIA

Francesco Nicolato non è più l'allenatore del Barga, lascia la squadra all'ultimo posto del Girone B di Seconda Categoria. Questa la nota del club: La società comunica di aver accettato le dimissioni di Mister Nicolato. Vista la difficoltà che la squadra sta avendo a fare risultato, il mister per il bene di tutti, ha d...leggi
22/02/2024

Continuano gli INTERVENTI del COMUNE di CAMAIORE agli IMPIANTI

Inaugurato il nuovo manto erboso del campo a nove al Centro Sportivo ‘Maggi e Matteucci’ di Capezzano Pianore. Un intervento fondamentale, ‘gemello’ di quello del campo da calcio all’impianto di Sterpi: due opere di totale rifacimento per un investimento complessivo di oltre 600 mila euro. L’impegno dell’Amministrazione Comunale sul tema dello s...leggi
22/02/2024

Che SUCCESSO per l'evento dell'AIAC LUCCA con un ALLENATORE PROF

Grande successo per l'evento organizzato lunedì 19 febbraio dall'Aiac sezione di Lucca, che ha ospitato presso la Sala "Frezza" del Coni di Lucca, l'attuale tecnico dell'Us Città di Pontedera ed il suo Staff. Max Canzi dopo essere stato prima collaboratore tecnico a Lecce e Torino e vice allenatore a Paok Salonicco, Brescia, Cesena, Siena e Latina inizia il percorso di pri...leggi
20/02/2024



"Contro il LIVORNO sarà TOSTA, ma non abbiamo PAURA di nessuno"

Non ha ancora compiuto venti anni Alessandro Malva, ma alla sua prima stagione in Serie D ha già messo a referto 6 reti nelle prime 21 partite, trovando soprattutto continuità di prestazione e mostrando notevoli margini di miglioramento. Oggi parla lui: "Contro Grosseto e Seravezza abbiamo fatto due partite a mio avviso ottime. Con i maremmani parla il risultato, m...leggi
14/02/2024

Una grande FESTA per gli 80 ANNI del mitico "CIONA"

E' un personaggio del calcio toscano, prima come giocatore, poi come allenatore, quindi dirigente e ora presidente onorario del Castelnuovo Garfagnana. Tutti lo conoscono come "Ciona", lui è Franco Pedreschi, e ieri la società e il Comune hanno voluto omaggiarlo per il grande traguardo raggiunto degli 80 anni. Così, in un clima festoso anche per la vittoria ottenuta...leggi
12/02/2024

PRIMA. il DERBY LUCCHESE parte in sordina e si decide nel FINALE

Atletico Lucca – Folgor Marlia 2-1 ATLETICO LUCCA: Agozzino, Tognetti (20’ st Berrettini), Giuliani, Bonini, Centoni, Tocchini F., Sarti, Marzi, Secchi, Tabarrani, Posarelli (43’ st Ferretti). A disp.: Tocchini N., Citti, Burgalassi, Petretti, Barbaro, Lazzari. All. Fabio Betti. FOLGOR MARLIA: Menichetti, Casini ...leggi
11/02/2024

INTERVISTA DOPPIA: PRIMA VOLTA da AVVERSARI per i fratelli CITTI

Prima volta da avversari per i fratelli Citti, che si troveranno di fronte sabato 10 febbraio (calcio d’inizio ore 15) allo Stadio Comunale “XIX Settembre” in occasione della sfida tra Pietrasanta ed Intercomunale Monsummano, valevole per la quinta giornata di ritorno del Girone A di Promozione. Leonardo, portiere classe 1995, dove ess...leggi
09/02/2024

Ecco dove si GIOCHERA' la partita di serie D TAU-LIVORNO

Dopo gli spostamenti allo stadio di Lucca (stagione 2021-2022) e poi a Ghivizzano (stagione 2022-2023), stavolta il Tau Calcio Altopascio ha deciso di giocare sul proprio campo la prossima gara di campionato contro il Livorno.   Ecco la comunicazione del club del pre...leggi
09/02/2024

720 mila euro per il RIFACIMENTO di un IMPIANTO SPORTIVO

È ufficiale: l'impianto sportivo del Montecarlo Calcio 2018 verrà messo a nuovo. Dopo aver realizzato il campo in sintetico e quattro nuove torri faro durante l'estate 2023, questa volta il club punta in alto. Sono stati stanziati infatti 720.000 euro per il rifacimento dell'impianto: partendo dal manto erboso andando a implementare anche le tribune e gli spoglia...leggi
02/02/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07560 secondi