Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

A un passo dallo SCUDETTO: "Ma sono ORGOGLIOSO di questi RAGAZZI"

Il Commissario Tecnico della Rappresentativa Regionale Giovanissimi Marco Teglia parla dopo il secondo posto nel Torneo delle Regioni

Una finale persa dopo essere stati in vantaggio di due reti potrebbe affossare chiunque, ma non Marco Teglia che vede comunque il bicchiere mezzo pieno. Il Commissario Tecnico della Rappresentativa Regionale Giovanissimi esprime tutto il suo orgoglio per il cammino compiuto dai suoi ragazzi nel Torneo delle Regioni 2023, culminato con il successo della Lombardia.

"Il bilancio è estremamente positivo - dichiara Teglia - se me lo avessero detto all'inizio non avrei firmato, ma raggiungere la finale era un traguardo ambitissimo. Ovviamente c'è amaro in bocca per essere arrivati a Roma e non aver visto il papa, ma non posso che rendere onore ai ragazzi per aver dato tutto. Siamo arrivati all'atto conclusivo anche con qualche defezione, ma la gara stava andando come l'avevamo preparata. Purtroppo poi ci sono elementi imponderabili, come la bravura degli avversari ed un briciolo di fortuna per vincere un torneo. Certo è che se le palle del palo o del salvataggio sulla linea fossero entrate, probabilmente staremmo parlando di un altro epilogo".

La Toscana ha dimostrato tutto il proprio valore. "Abbiamo fatto un percorso veramente importante, incontrato la Campania nel girone insieme a Liguria e Sardegna, poi il Lazio nei quarti ed il Veneto in semifinale, sfidando tutte le migliori realtà del palcoscenico nazionale. Il gruppo è stato fantastico, composto da ragazzi meravigliosi sia a livello calcistico che educativo, non posso che essere orgoglioso di loro".

Teglia ha tanti doverosi ringraziamenti da fare. "Innanzitutto un grazie al Presidente del CRT Toscana Paoolo Mangini e a tutto il Consiglio Regionale, che mi ha dato l'opportunità di essere al timone di questa Rappresentativa lo scorso anno in Romagna ed in questa stagione nel Torneo delle Regioni. Ringrazio poi i Consiglieri Regionali Stefano Riccomi e Mario Tralci, oltre a tutto lo staff: il coordinatore Alessandro Cammilli, il dirigente accompagnatore Luciano Frangini, il medico Giovanni Torri, il fisioterapista Alberto Benesperi che con la sua esperienza ci ha aiutato moltissimo, il preparatore dei portieri Massimo Cammilli, il collaboratore tecnico Claudio Filippelli e l'addetto alla logistica Carlo Filippelli. Ringrazio, infine, altre due persone che da casa mi hanno aiutato a prepare le partite con analisi video sugli avversari, oltre a tutte le società della Toscana che mi hanno messo in condizione di svolgere il mio lavoro".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 28/04/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,04126 secondi