Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Grosseto


VIDEO Serie D Girone E, Orvietana-Follonica Gavorrano 1-1

Proietto porta avanti i locali, Marcheggiani ristabilisce la parità nella ripresa

Orvietana - Follonica Gavorrano 1-1

ORVIETANA: Marrichi, Caravaggi (93’ Purgatori), Omohonria, Borgo, Ricci, Siciliano, Rosini (80’ Megaro), Proietto (67’ Carletti), Mignani (76’ Siragusa), Alagia (61’ Tomassini), Rinaldi. A disp.: Rossi, Biancalana, Bassini, Di Natale. All.: Fiorucci.
USFG: Ombra, Fremura, Pignat, Dierna, Lorusso (67’ Pino), Souare, Battistelli, Giunta (61’ Khribech), Barlettani (38’ Lepri), Diana (45’ Origlio), Marcheggiani. A disp.: Blundo, Monticelli, Macchi, Poli, Ampollini. All.: Bonura.
ARBITRO: Mirabella di Acireale. Ass.ti: Gentilezza di Civitavecchia, Mazza di Reggio Calabria.
RETI: 13’ Proietto (Or), 57’ Marcheggiani (FG).
NOTE: Recupero: pt 2’, st 5’. Ammoniti: Barlettani, Souare, Fiorucci, Megaro, Siciliano.

 

Finisce sull’1-1 la sfida tra Orvietana e Follonica Gavorrano. Padroni di casa in vantaggio nella prima frazione, mentre nella ripresa arriva la reazione dei biancorossoblù con il gol di Marcheggiani.

Dopo una prima fase di studio, al 9’ prova a rendersi pericoloso il Follonica Gavorrano, con Souare che serve una buona palla per Giunta appostato a centro area, il quale non riesce a impattare bene la sfera.

Al 13’ l’Orvietana passa in vantaggio, con Proietto servito in profondità da Rosini che si presenta a tu per tu con Ombra, siglando il gol dell’1-0 con un diagonale sul secondo palo.

Al 27’ prova a rendersi pericolosa ancora l’Orvietana, con Rosini che cerca la deviazione di testa, trovando però Ombra attento in presa alta. E poco più tardi Alagia, servito in area da Proietto, prova a sorprendere il portiere biancorossoblù sul primo palo, calciando sull’esterno della rete.

Al 34’ la formazione di Bonura prova a rendersi pericolosa per vie aeree: è Dierna a staccare di testa sulla punizione battuta da Lorusso, non trovando però lo specchio della porta. Al 40’ ancora Dierna pericoloso su calcio d’angolo, ma la difesa di casa riesce a spazzare sulla ribattuta.

Al 42’ però Orvietana ancora vicina al gol: bravo Ombra a ribattere una conclusione potente di Rosini sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Al termine dei due minuti di recupero concessi dall’arbitro le due squadre vanno all’intervallo sull’1-0 per l’Orvietana.

Dopo l’intervallo le formazioni rientrano in campo con un cambio tra le fila dei biancorossoblù, con Origlio che prende il posto di Diana.

Al 57’ il Follonica Gavorrano arriva al pareggio: bell’azione sulla sinistra del neo entrato Origlio, che salta un uomo e mette dentro un cioccolatino per Marcheggiani, che con il piattone insacca alle spalle di Marricchi.

Al 60’ palla gol clamorosa per i biancorossoblù sugli sviluppi di un corner: prima Dierna di testa impatta verso la porta, trovando una respinta sulla linea della difesa ospite. Poi Souare sulla ribattuta non trova la porta di un soffio. Dall’altra parte Rosini sciupa una bella palla, calciando con il piattone senza potenza, attento Ombra.

Al 70’ Rosini si divora una palla gol: lanciato in profondità da Mignani, a tu per tu con Ombra spara alto sopra la traversa.

La seconda frazione è certamente più vibrante della prima, con azioni pericolose da una parte e dall’altra e le due squadre che giocano a viso aperto. Ci prova al 73’ ancora l’Orvietana con Ricci, che dal limite spedisce la sfera a lato. Per i biancorossoblù invece Khribech prova una girata senza fortuna.

Al 75’ è invece Souare che tenta il colpo di tacco sul calcio d’angolo battuto da Khribech, ma la palla termina di poco alta sopra la traversa.

All’83’ i biancorossoblù reclamano per un calcio di rigore non concesso dall’arbitro, con Pino steso in area da Borgo. Il direttore di gara lascia correre.

All’84’ occasione clamorosa per l’Orvietana, con Megaro che cicca una palla solo da spingere in rete dopo il passaggio di Tomassini.

L’arbitro concede 5’ di recupero, nel quale le due squadre provano a portarsi a casa i tre punti. Al triplice fischio si spartiscono invece la posta in palio senza ulteriori sussulti, se non con un tiro dalla lunghissima distanza di Khribech che prova a sorprendere il portiere. La gara termina così sull’1-1.

GUARDA IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Arriva dal LAZIO il nuovo ALLENATORE di una società di SECONDA

Daniele Viviani, classe 1987, è il nuovo allenatore del Sorano. Un passato brillante da calciatore, con presenze in serie D, conoscitore dei campionati toscani dopo aver vestito le maglie di Fontebelverde e S. Andrea. Fortemente voluto dal Direttore Sportivo Giulio Zepponi, Viviani è un tecnico preparato, giovane e all’avanguardia, l'anno scorso ha molto ben ...leggi
13/06/2024

PRIMA CATEGORIA, società annuncia la nuova GUIDA TECNICA

Luciano Tommasi sarà l'allenatore del S. Andrea per la stagione 2024/2025. Il nuovo tecnico, che guiderà la squadra nel prossimo campionato di Prima Categoria, sarà coadiuvato da Gianfranco Venturi come allenatore in seconda, mentre il preparatore dei portieri sarà Matteo Marrocolo....leggi
09/06/2024


FUMATA BIANCA, ecco chi ALLENERA' il GROSSETO nella STAGIONE 2024-2025

Dopo qualche giorno di riflessione, ecco la svolta sul nome di chi siederà sulla panchina del Grosseto nella prossima stagione. Il comunicato della società maremmana: "La società annuncia con soddisfazione di aver raggiunto l’intesa con il responsabile tecnico della Prima Squadra Roberto Malotti per la prosecuzione del rapporto tra le parti nella stagi...leggi
27/05/2024

VIDEO FINALE ANDATA COPPA ITALIA SERIE D, Trapani-F. Gavorrano 0-1

Trapani - Follonica Gavorrano 0-1 TRAPANI: Ujkaj, Guerriero (9’ st Morleo), Sabatino, Balla, Crimi (40’ st Sartore), Convitto (21’ st Bollino), Cocco, E. Pino (27’ st Pipitone), Palermo, Kragl, Bolcano. A disp.: Antonini, Sbrissa, Marigosu, Ba, Gelli. All.: Torrisi.UsFG: Filippis, Pignat, Dierna, A. Pino (2...leggi
27/05/2024

Club di SERIE D conferma tutto lo STAFF TECNICO per il 2024/25

Confermato per la prossima stagione lo staff tecnico biancorossoblù. Dopo la già annunciata riconferma di mister Marco Masi nelle scorse settimane, la società Unione Sportiva Follonica Gavorrano annuncia che, nell’annata 2024/25, il tecnico sarà ancora affiancato dallo staff tecnico composto dal preparatore dei portieri Federico Callai, dal match analyst Marco ...leggi
24/05/2024

Le strade dell'ALLENATORE e del club di PRIMA CATEGORIA si DIVIDONO

L'USD Monterorondo comunica che si separeranno le strade tra mister Riccardo Fratini e la società. "A Riccardo vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto nelle ultime due stagioni, e i migliori auguri per il proseguo della sua carriera"- il saluto del club. A giorni sarà resa nota la nuova guida tecnica per la prossima stagione....leggi
23/05/2024

Il GROSSETO guarda al FUTURO: contrattualizzato il giovane VIOLANTE

U.S. Grosseto 1912 è lieta di annunciare l’avvenuta sottoscrizione del primo contratto di lavoro sportivo del calciatore Francesco Violante, giovanissimo elemento salito alla ribalta in Prima Squadra con 5 presenze ed una rete nello scorcio finale del campionato di Serie D; segnatura realizzata nella gara casalinga contro il Real Forte Querceta....leggi
22/05/2024

PRESIDENTE si DIMETTE dalla guida del club di SECONDA CATEGORIA

A causa di importanti e inderogabili impegni familiari e lavorativi giunti in questo ultimo periodo e per il prossimo imminente futuro, il Presidente del Caldana USD Pietro Pazzini ha deciso di non proseguire con il calcio dilettantistico vissuto fino ad oggi in prima linea, ovviamente portando a termine l’impegno preso fino al 30 giugno 2024 scadenza dell’atto costitutivo della soc...leggi
14/05/2024


ARBITRO dirige la gara di una sua EX SQUADRA: è DURA POLEMICA

Duro comunicato da parte del Cinigiano, club militante nel Girone G di Seconda Categoria, dopo il pareggio esterno (2-2) sul campo dei neo campioni dello Scarlino in occasione dell'ultima gara di campionato. Il direttore di gara è un ex calciatore proprio dello Scarlino (Francesco Frati della sezione di Piombino) e, a quanto si apprende dal Cinigiano, avrebbe adoperato scelte euf...leggi
08/05/2024

"ONORE ai VINCITORI, ora i PLAYOFF per preparare la FINALE di COPPA"

Il girone E di Serie D è terminato con il secondo posto per il Follonica Gavorrano. La stagione non è ancora conclusa, con i play off e soprattutto la doppia finale di Coppa Italia tutti da vivere, ma per il direttore generale Renato Vagaggini è tempo di fare il punto della situazione a meno di un mese dalla fine dell’annata. "In campionato ha vinto la...leggi
07/05/2024

LIVORNO-GROSSETO, è SCONTRO di BLASONE nei PLAYOFFS di SERIE D

Us Grosseto calcio rende noto che la gara Grosseto-Livorno, valida per la semifinale play-off del campionato di Serie D Girone E, si disputerà domenica 12 maggio 2024 con fischio di inizio alle ore 17.30. La partita dello Stadio Carlo Zecchini avrà la formula dell’eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei novanta minuti regolamentari ver...leggi
07/05/2024

Il campionato non è ancora FINITO, ma l'ALLENATORE è già CONFERMATO

La stagione non è ancora conclusa, la squadra è seconda in classifica ed in procinto di disputare i playoff e la società conferma già l'allenatore: Daniele Federici siederà sulla panchina dell'Orbetello anche nella prossima stagione. Questo il comunicato del club: Una nuova gestione che, entrata in punta di piedi in una società storica, ...leggi
02/05/2024

"Vogliamo CHIUDERE la STAGIONE in modo meraviglioso con la COPPA"

È la sua prima stagione tra i grandi, ma Mattia Ceccanti ha le idee chiare: migliorarsi e crescere sempre di più. Partito dal primo minuto come esterno sinistro nella vittoriosa sfida di Ponsacco, il classe 2004 cresciuto nelle giovanili del Pisa non ha fatto mancare la sua spinta, oltre a difendere con il giusto piglio fino al momento della sua uscita dal campo in favor...leggi
24/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07023 secondi