Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"Vogliamo CRESCERE come STRUTTURE e RICONQUISTARE i REGIONALI"

Luca Pardini parla dei primi mesi da Direttore Sportivo del Luccasette

system-dataL'arrivo di Luca Pardini come Direttore Sportivo ha portato una ventata di freschezza importante in casa Luccasette. Ex giocatore (tra le altre Fortis Lucchese in Eccellenza e Promozione e Spianate in Prima Categoria, prima di chiudere la carriera proprio con il club del Presidente Germano Barsali), il classe 1986 ha intrapreso questa nuova avventura la scorsa estate, dove aver vestito per quattro stagioni i panni dell'allenatore, prima all'Academy Tau, poi in bluamaranto.

"Da allenatore ho avuto la fortuna di potermi togliere tante soddisfazione, vincendo anche contro squadre professionistiche e trionfando in tornei importanti. Da maggio ho accettato di buon grado la proposta di vestire i panni di Direttore Sportivo del Luccasette, e adesso curo tutte le categorie di Settore Giovanile e Scuola Calcio. Abbiamo intenzione di crescere, se a San Concordio riusciremo a realizzare la struttura che ho in mente, tra campi in sintetico ed impianto di illuminazione, avremo un centro davvero all'avanguardia, che si presta benissimo logisticamente, tra la città e l'uscita dell'autostrada, e che potrebbe invogliare molto i ragazzi a venire a giocare da noi. L'intenzione è quella di creare un ambiente che sia una scuola di calcio ma anche di vita" - dichiara Pardini.

Le ambizioni sono importanti anche a livello sportivo. "Con Allievi 2006 e Giovanissimi 2008 vogliamo tentare di vincere il campionato provinciale già quest'anno. Sappiamo che non sarà facile, ma ci proveremo. Riuscire a conquistare i regionali al mio primo anno sarebbe un traguardo fantastico, ma se non ci riusciremo non faremo drammi e ci riproveremo nella prossima stagione".

Importante la collaborazione con l'Empoli. "Da allenatore non mi rendevo conto pienamente di quanto possa essere proficua. Abbiamo a che fare con un club di grande livello, che è sempre disponibile sotto tutti i punti di vista. Questa affiliazione sta diventando sempre più stretta ed i frutti si vedono".

Il Luccasette parteciperà alla WINTER CUP ESORDIENTI BUONA con il gruppo 2010. "In estate sono rimasti pochi ragazzi, la squadra è stata quindi ricostruita, ma sta crescendo a vista d'occhio. Ci sono diversi ragazzi che sono alla prima esperienza calcistica, tra questi spicca l'attaccante Bandiera, che sta davvero ben figurando. Il gruppo è affiatato, il lavoro dello staff tecnico è ottimo, e sono davvero orgoglioso dei progressi che stanno facendo. In questa manifestazione ci candiamo ad essere una outsider, ma a prescindere dai risultati sarà sicuramente una bella esperienza, perché gireremo i campi della Toscana, affronteremo avversari nuovi, e soprattutto sarà una bellissima vetrina per la società".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 24/11/2022
 

Altri articoli dalla provincia...










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06711 secondi