Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

La SINALUNGHESE saluta un ALLENATORE dopo TRE STAGIONI

Francesco Paesano non sarà più al timone della formazione Juniores rossoblu

Dopo tre anni di crescita, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, e di grandi risultati ottenuti fuori e dentro il campo, si interrompe il rapporto di collaborazione tra la Sinalunghese e Francesco Paesano mister della Juniores. Anni importanti in cui mister Paesano ha lavorato instancabilmente, a stretto contatto, con gli allenatori della prima squadra, crescendo, e facendo crescere la squadra, dal punto di vista tecnico, professionale e umano.

Ecco le parole di saluto di mister Paesano alla Sinalunghese: “Questi tre anni passati con la Juniores del Sinalunga, sono stati anni molto importanti sia dal punto di vista della mia crescita come allenatore sia dal punto di vista umano, avendo avuto la possibilità di allenare ragazzi per la squadra del mio paese. Inizio con il ringraziare il presidente Daniele Polvani, il Dg Bruno Mugnai (che sicuramente, dopo di me, è colui che ha visto più partite della Juniores in questi tre anni e di conseguenza mi ha fatto sentire costantemente la sua vicinanza), i dirigenti Massimo Riccucci e Fabrizio Maccherini che mi hanno inizializzato a questa avventura. Ringraziano poi tutti i miei collaboratori avuti in questi tre anni, in particolare Davide Bianchini, non solo perché ultimo in ordine di tempo, ma anche per il tantissimo tempo che ha dedicato a me e a questa squadra; i mister Simone Marmorini e Stefano Argilli, sia per la loro disponibilità e professionalità sempre dimostrata nelle stagioni con cui ho collaborato con loro, sia per aver fatto crescere il mio bagaglio sportivo; il mister Massimo Tosi per avermi, fino all’ultima giornata del mio percorso con la Juniores, seguito e consigliato sulla gestione dei portieri che si sono alternati in questi tre anni. Ringrazio qualsiasi altro dirigente e componente della Sinalunghese che non ho menzionato ma che mi ha fatto sempre sentire uno di loro e parte integrante della famiglia rossoblù. Il mio ringraziamento più importante va a tutti i ragazzi che ho avuto a disposizione (2000, 2001, 2002, 2003, 2004) e che mi hanno sempre dimostrato una grande professionalità e disponibilità in tutto quello che ho chiesto e che non era scontato trovare. Faccio un grande in bocca a lupo a tutta l’UC Sinalunghese per il prosieguo delle prossime stagioni, augurandogli che la sua storia si arricchisca ancora con tantissimi altri successi sportivi. Io rimarrò per sempre un cuore rossoblù, essendo la Sinalunghese la squadra del mio paese e la società con cui ho iniziato a innamorarmi di questo sport”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/05/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,08513 secondi