Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Grosseto


VIDEO Serie D Girone E, Follonica Gavorrano-UniPomezia 2-0

Una doppietta di Giustarini permette ai toscani di consolidare il quarto posto

Follonica Gavorrano - UniPomezia 2-0

USFG: Ombra, Bruni, Coccia, Dierna, Origlio, Tiganj (62’ Giustarini), Liurni, Sylla (62’ Mugelli), Gasco (74’ Fremura), Lo Sicco (87’ Berardi), Arduini (80’ Barlettani). A disp.: Vivoli, Martelli, Del Rosso, Iacullo. All.: Bonura.
UNIPOMEZIA: Siani, Ilari, Tozzi, Valle, De Iulis (73’ Marini, 86’ Cartella), Di Battista, Bramati, Squerzanti, Scardola (73’ Suffer), Schiavella (90’ Simeone), Mancini (64’ Lo Schiavo). A disp.: Spadini, Vultaggio, Santese, Carnevale. All.: Solimina.
ARBITRO: Colaninno di Nola. Ass.ti: Giovanardi di Terni, Polidori di Perugia.
RETI: 77’ e 91’ Giustarini (FG).
NOTE: Recupero pt’ 1, st 5’. Ammoniti: Lo Sicco, Origlio, Dierna, Gasco, Ilari, Giustarini, Tozzi, Liurni.

Grande prova del Follonica Gavorrano, che torna meritatamente alla vittoria contro l’Unipomezia (2-0 il finale).

Subito pericoloso l’UsFG con una bella azione corale condotta da Sylla, Arduini e Liurni, con quest’ultimo che calcia in porta. Il suo tiro però viene contrato dalla difesa ospite prima che possa impensierire Siani.

Al 5’ ancora una bella azione per l’UsFG, con Sylla che mette una bella palla in mezzo che però non viene agganciata da Tiganj. Sul corner successivo Lo Sicco la mette leggermente fuori per la testa di Coccia che batte verso la porta, ma la sua incornata è centrale per le braccia di Siani.

All’8’ anche l’Unipomezia si rende pericoloso con Di Battista, che di piattone al volo dopo una ribattuta mette la palla alta sopra la traversa, sfiorando il gol per l’Unipomezia.

Al 17’, sugli sviluppi di un corner, Sylla mette la palla in rete, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Dall’altra parte del campo, un minuto più tardi, Ombra viene impegnato in tuffo dal tiro di Di Battista.

La partita è vivace e al 19’ è ancora Sylla che tenta il tiro in porta, ma la sua conclusione a giro dal limite viene bloccata da Siani. Ancora Sylla un minuto più tardi viene lanciato da Lo Sicco e calcia di prima intenzione da posizione defilata, con la palla che si infrange sull’esterno della rete.

Al 21’ bellissima azione di ripartenza dei biancorossoblù. La palla al bacio di Liurni è a centro area per il piede di Tiganj, che calcia a botta sicura ma la palla si stampa sul palo. Dopo un minuto ci prova anche Dierna di testa, che riceve direttamente dal piede di Lo Sicco su calcio piazzato. La palla esce però di poco a lato.

Le trame di gioco dei ragazzi di Bonura sono avvolgenti, fatte di fraseggi e verticalizzazioni veloci. E un’altra occasione arriva al 24’ per Coccia, che di sinistro dal limite impegna ancora il portiere ospite.

Al 28’ Lo Sicco va direttamente in porta su calcio di punizione, il portiere ospite è però ben posizionato e devia il pallone in tuffo. Dall’altra parte ci prova De Iulis da fuori, ma il suo tiro termina alto.

Alla mezz’ora le due porte sono ancora inviolate, nonostante le tante occasioni da gol create soprattutto dai biancorossoblù, che al 32’ reclamano anche per un fallo subito da Arduini in area, con l’arbitro che indica di proseguire.

Al 35’ conclusione pericolosa di Valle, che di potenza calcia da fuori area ma non trova la porta. Da fuori ci prova anche Lo Sicco al 37’, ma Siani nega ancora il gol ai ragazzi di Bonura. Un minuto più tardi Liurni è insidioso con un tiro-cross potente, bloccato ancora da Siani che, a questo punto, pare essere fino a questo momento il migliore in campo per i tanti interventi a cui è costretto dai biancorossoblù.

La prima frazione termina così a reti bianche, dopo 45’ minuti vibranti a cui è mancato solo il gol.

Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo, con le due squadre che tentano di sbloccare il risultato. La prima occasione della ripresa è al 48’, con Squerzanti che impegna Ombra in tuffo. Al 55’ una serie di decisioni discutibili in area ospite fanno reclamare i ragazzi di Bonura, con il direttore di gara che però lascia correre.

Liurni però non ci sta e prova a più riprese a sbloccare il risultato: al 56’ il suo sinistro da fuori impegna ancora Siani, che devia in calcio d’angolo. Altra fiammata al 60’, con il tiro rasoterra di Lo Sicco parato dal portiere ospite.

I primi cambi per mister Bonura arrivano al 62’, quando inserisce Giustarini e Mugelli per Tiganj e Sylla, cambiando due terzi dell’attacco.

Al 65’ Origlio imbecca Arduini tutto solo in area, con il numero 24 che colpisce di testa sfiorando il palo alla destra del portiere, con la palla fuori di un soffio. Sul capovolgimento di fronte bravo Ombra a bloccare in tuffo il tiro di Squerzanti. E altra occasione per l’UsFG un minuto più tardi, ancora vicino al gol con l’incornata di Bruni, anche questa che fa la barba al palo.

Il gol è maturo è arriva al 77’: bella azione di Coccia, che serve caparbiamente Lo Sicco. Il play dal limite imbecca Giustarini a centro area, con il neo entrato che batte Siani e porta i biancorossoblù al meritato vantaggio.

All’88’ altra occasione per Liurni che, servito da Barlettani, tenta il sinistro da fuori area, con la palla fuori di un soffio.

L’arbitro assegna poi 5’ di recupero, mentre Mugelli allo scadere del primo coglie il palo esterno. E subito dopo arriva il gol del raddoppio: Barlettani serve Giustarini che, tutto solo, mette dentro il gol del 2-0 realizzando la sua doppietta personale.

Nel finale l’UsFG gestisce il risultato, con il triplice fischio che decreta una vittoria meritata per i ragazzi di Bonura.

GUARDA IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Scopriamo chi è il nuovo PRESIDENTE del GROSSETO

Nella sala conferenze (gremita al massimo) del centro sportivo di Roselle è iniziata l'era di Giovanni Lamioni proprietario dell'Us Grosseto. Un vero e proprio monologo durato quasi un'ora, inframmezzato da applausi scroscianti, piccole pause, con una dialettica tipica di chi è abituato a stare sotto la luce dei riflettori. Si è presentato così, Giovanni "Gia...leggi
26/11/2022

VETRINI potrebbe ora passare al GROSSETO che ha cambiato PROPRIETA'

Dopo le indiscrezioni e poi il post di Filippi Vetrini, ecco che il Follonica Gavorrano "comunica la conclusione del rapporto professionale con il direttore generale Filippo Vetrini. Nella giornata di oggi, giovedì 24 novembre 2022, il direttore biancorossoblù ha rassegnato le sue dimissioni dopo circa 12 anni di permanenza nella società mineraria. ...leggi
25/11/2022

"Stiamo DELUDENDO, mi assumo la RESPONSABILITA', speriamo di CAMBIARE"

Il carisma del capitano per tornare alla vittoria. Otto risultati utili consecutivi, con tre pareggi in altrettante giornate arrivati con Ghiviborgo, Terranuova Traiana e Città di Castello, non soddisfano il baluardo difensivo Emilio Dierna. Nell’ultimo match casalingo il numero 5 biancorossoblù è andato a segno con uno splendido gol di testa su calcio d&rsquo...leggi
24/11/2022

VIDEO SERIE D GIRONE E, Follonica Gavorrano-Città di Castello 2-2

Follonica Gavorrano - Città di Castello 2-2 USFG: Ombra, Fremura, Dierna, Del Rosso (79′ Menghi), Khribech (82′ Discepolo), Lorusso, Giunta (79′ Polo), Macchi, Barlettani (71′ Lepri), Diana, Marcheggiani. A disposizione: Blundo, Battistelli, Cerrato, Ampollini, Giovannucci. Allenatore: Bonura.CITTA’ DI ...leggi
21/11/2022

SALTA una PANCHINA in SECONDA CATEGORIA per "diversità di VEDUTE"

L’ASD Ribolla comunica che il rapporto con il Mister Claudio Di Resta è stato interrotto per diversità di vedute. "Ringraziamo il mister ed il suo staff per l’impegno, la serietà e la dedizione con cui fino all’ultimo giorno si sono dedicati alla causa, vi auguriamo i migliori successi professionali per il proseguo della carriera"....leggi
28/10/2022

VIDEO SERIE D GIRONE E, Follonica Gavorrano-Flaminia Civita C. 3-3

Follonica Gavorrano - Flaminia Civita Castellana 3-3 FOLLONICA GAVORRANO: Ombra, Fremura, Dierna, Del Rosso (71′ Lepri), Origlio, Khribech (71′ Mugelli), Lo Russo, Macchi (76′ Battistelli), Barlettani (80′ Menghi), Ampollini, Marcheggiani (80′ Discepolo). A disposizione: Blu...leggi
24/10/2022

Un LUTTO colpisce la VIRTUS MAREMMA

Virtus Maremma in lutto per la scomparsa di Carla, madre di Michele Carlesi, uno dei fondatori della Virtus Maremma e moglie di Franco Carlesi, uomo di sport che tanto ha fatto per il calcio del nostro comprensorio. A dare la triste notizia è stata la società attraverso la pagina facebook ufficiale. La notizia della sua scomparsa si è diffusa stamani in tutto il Co...leggi
20/10/2022

Francesco MARCHEGGIANI è l'uomo del MOMENTO per il FOLLONICA GAVORRANO

Implacabile. Secondo premio consecutivo Mvp OneOfUsUsFG per il bomber Francesco Marcheggiani, votato dagli addetti ai lavori come miglior giocatore della partita tra Follonica Gavorrano e Pianese. Si tratta del secondo primo posto consecutivo per il numero 32 biancorossoblù, che già nella trasferta di Arezzo era stato indicato come il migliore della squadra di Bonura, graz...leggi
22/09/2022

Nuovo MANTO ERBOSO da FAVOLA per un club di SERIE D

Esordio con vittoria e tre punti in cascina per l’UsFG FollonicaGavorrano che, nella prima di campionato tra le mura amiche del Malservisi-Matteini, ha battuto per 3-1 il Tau Altopascio con belle trame di gioco e tanto carattere. Ma anche gli occhi meno attenti si saranno accorti, oltre alle giocate di Khribech e soci, delle trame ...leggi
09/09/2022

GROSSETO luci e ombre, ma vuole provare a tornare in C

E il Grosseto? Estate luci e ombre per il glorioso club maremmano dopo l'inopinata retrocessione in serie D. Tanta "carne al fuoco" per una società dove ci sono stati tanti cambiamenti. Alla viigilia dell'inizio del campionato abbiamo chiesto all'amico e anima del portale www.grossetosport.com  Yuri Galgani di farci il punto della situazion...leggi
02/09/2022

"Siamo ripartiti con grande ENTUSIASMO, pensando solo a MIGLIORARCI"

Due settimane di preparazione e l’UsFG FollonicaGavorrano (serie D) non ha certo intenzione di fermarsi. Anzi, aumenta la benzina nelle gambe per i ragazzi a disposizione di mister Marco Bonura, che corrono sul terreno di gioco del "Capannino" di Follonica per arrivare con i motori a pieno regime per i primi impegni ufficiali della stagione. Sedute con il pallone, tattica e tecnic...leggi
08/08/2022

Il neopromosso SCARLINO cambia ALLENATORE

Asd Scarlino 2020 comunica di aver affidato l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra a Tiziano Di Tonno, che guiderà i giallorossi nel prossimo campionato di Seconda categoria dopo la vittoria nella finale playoff. Prende il posto di Giulio Biagetti, che ha lasciato anticipatamente la panchina giallorossa per motivi familiari....leggi
23/06/2022

Lo SCARLINO conquista la promozione in SECONDA CATEGORIA

Aldobrandesca-Scarlino 0-2 ALDOBRANDESCA ARCIDOSSO: Nannetti, Lo. Notari, A. Shtjefni, Le. Notari, Seravalle, Moscarini, Pasquini, Bozkuer, Tiberi, Vacchiano, Togola. A disp.: Lisi, Cellini, Tiberi, Boscagli, L. Cellini, Cirlan, Piacentini, D. Shtjefni, Giacalone. All.: Santoni.SCARLINO: Giannoni, Cinci (90’ Capolupo), Mangi...leggi
20/06/2022

DUE importanti CONFERME in casa FOLLONICA GAVORRANO

La società USFG Follonica Gavorrano comunica che anche per la stagione 2022/23 si avvarrà delle prestazioni dell’attaccante Filippo Mugelli. Ufficializzato anche il rinnovo del centrocampista Tommaso Del Rosso, che vestirà la casacca biancorossoblù per le prossime due stagioni. Mugelli, classe ’97,...leggi
10/06/2022

FOLLONICA GAVORRANO in casa nella SEMIFINALE di COPPA ITALIA

Sorteggio (sulla carta) favorevole per il Follonica Gavorrano che giocherà in casa, sul terreno dello stadio "Malservisi Matteini" la gara di semifinale di Coppa Italia contro la Virtus Ciserano Bergamo. Appuntamento per mercoledì 11 Maggio alle ore 16. L'altra semifinale vedrà di fronte i pugliesi dell'Audace Cerignola e i sardi della Torres. La formula rimane...leggi
06/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07399 secondi