Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

"BLOCCHIAMO le categorie UNDER 17 e UNDER 18"

E' la proposta del presidente del settore giovanile e scolastico della FIGC Vito Tisci che però non accenna niente su una prossima ripresa

"Ripresa del calcio giovanile? Condivido questa lettera del direttore generale Valentini. Abbiamo condiviso che bisogna bloccare le categorie. Condivido le vostre riflessioni. Questa pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero, ha messo in ginocchio il mondo del calcio e quello giovanile. Sono ragazzi che hanno perso la crescita sportiva". Così Vito Tisci, presidente del settore giovanile e scolastico della FIGC, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, sulle grandissime difficoltà del calcio giovanile, fermo ormai da un anno.

"Ragazzi del 2002, 2003 che devono andare nel calcio degli adulti e gli manca una preparazione e in molti casi li porterà all’abbandono del calcio. Avremo meno tesserati. Io chiederò al consiglio federale e al presidente della federazione di bloccare le categorie. Ho avuto sollecitazioni da parte dei rappresentanti delle squadre dei settori giovanili in merito".

Ancora Tisci: "Io chiederò al consiglio direttivo di Lega, che ci sia una proroga per i 2001-2002 che sono due anni che non stanno giocando. Il nostro futuro è fatto da giovani! Dobbiamo far crescere queste persone e far giocare questi giocatori. Avremo tra qualche anno giocatori che non saranno formati altrimenti. Tempistiche? Nel prossimo consiglio federale il presidente provvederà alla nomina dei presidenti di settori e non so se rimarrò io. Se dovessi essere confermato, sarà la prima proposta che farò. Diversamente continuerò a fare la mia battaglia in consiglio e farò la proposta al presidente della lega dilettanti Sibilia. Sibilia disponibile? Perfetto sarà allora per noi facile portare avanti questa richiesta”.

Fonte: Corriere dello Sport

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/03/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,05166 secondi