Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Massa Carrara


"Noi non RIPRENDIAMO l'ATTIVITA', ma c'è qualcuno che fa il FURBO"

Intevento del direttore generale della Pontremolese Luca Lecchini: "Sarebbe una grave mancanza di rispetto"

Una fase interlocutoria, quella in cui non si sa come comportarsi, quella dell'incertezza. E' quella che stiamo vivendo in questo momento di covid 19. Gialli, rossi, dpcm, tutto che varia di giorno in giorno, come pure gli stati d'animo di chi deve convivere con questo grande problema. Il movimento calcistico dilettantistico e giovanile è lì che segue attonito l'evolversi della situazione, nell'attesa che arrivi un nuovo DPCM che chiarisca un po' le cose e dia un nuovo indirizzo.
 
Così, dopo il ritorno in zona gialla che permette una maggiore possibilità di muoversi nell'ambito regionale, diverse società hanno deciso di riprendere l'attività da troppo tempo sospesa, chiaramente come da tutti ribadita, nei rispetto di quelle che sono le norme vigenti. E proprio su questo argomento, va registrato l'intervento del direttore generale della Pontremolese Luca Lecchini che riportiamo qua sotto integralmente. Magari, questo è il nostro auspicio, se Lecchini avesse le prove che qualcuno (ci riferiamo alle società...) non rispetta le regole, faccia nomi e cognomi.
 
“Fino ad oggi sono stato in rigoroso silenzio, aspettando come tutti la tanto attesa notizia della fine di questo periodo infernale. E di conseguenza la possibilità di tornare alla normalità, alla nostra vita. Fa male non essere liberi, non poter uscire, stare con gli amici o con i parenti, vedere mio figlio di 10 anni vincolato in casa.
 
Come responsabile di una società sportiva ancora di più, perché non poter vedere e non poter permettere a tutti i nostri bambini e le bambine di fare sport e attività motoria sta diventando veramente dura... Solo chi mi conosce sa i sacrifici che abbiamo fatto per creare questa nostra splendida realtà.  Certo, noi saremo pronti a ripartire anche oggi, abbiamo fatto investimenti importanti per rendere sicure le attività, il Comune di Pontremoli ha realizzato e può vantare oggi un impianto sportivo come il Lunezia tra i più a norma/bello/importante/adeguato di tutta la Regione e non solo, ma nonostante questo, abbiamo deciso, per senso di responsabilità, di non riprendere le attività.
 
Perché:
- La situazione è delicata.
- Non ci sono regole chiare.
- Non si possono usare gli spogliatoi.
- Le temperature sono rigide.
- Non si sa se la federazione farà riprendere le attività.
- Non si sa se riprenderanno e si concluderanno i campionati.
- il Presidente Mangini ha ribadito che la Federazione ritiene che per ripartire in sicurezza occorre come minimo poter utilizzare gli spogliatoi.
 
Già in Italia non siamo portati per rispettare le regole, figuriamoci quando c’è confusione. Ora, al di là delle mie considerazioni personali, non giudico e non condanno le società che con coraggio hanno ripreso le attività, facendo svolgere allenamenti individuali, rispettando le distanze e i protocolli di sicurezza e soprattutto senza fare utilizzare gli spogliatoi.
 
Ma condanno e mi incazzo, se è vero, quando vengo a sapere che qualcuno fa il furbo e non rispetta le regole, a discapito di tutti. Ragazzi che usano spogliatoi, che fanno le docce, che fanno partitelle, allenamenti non individuali. Di impianti non sanificati e non a norma. Di non rispetto delle distanze di sicurezza. Secondo voi è possibile?  E se fosse vero sarebbe giusto? Di chi è la responsabilità?
 
Una mancanza di RISPETTO non solo alle società che hanno deciso con difficoltà di rispettare le regole, ma per tutta la comunità. In gioco c’è la salute e la vita di tutti. Non un pallone. Se chi di dovere non controlla e non da delle regole precise da rispettare non usciremo da questa situazione. Ci sarà sempre qualcuno che farà quel cavolo che vuole !!!  Se non ci aiutiamo e remiamo tutti dalla stessa parte difficilmente potremo tornare alla normalità. Non solo nel calcio. Ma è tanto difficile da capire ? Ci proviamo? Noi ci siamo e siamo disponibili".
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



La PONTREMOLESE presenta l'ORGANIGRAMMA del SETTORE GIOVANILE

A pochi giorni dall'inizio dei campionati Allievi e Giovanissimi, Luca Lecchini presenta con orgoglio l'organigramma del settore giovanile della Pontremolese. Al vertice di uno staff tecnico e organizzativo di altissimo livello da questa stagione è stato chiamato l'esperto e professionale Oreste Petrucci che ricoprirà l'incarico di Direttore dalla Juniores alla Scuola Calc...leggi
14/10/2020

"Colpi" importanti per l'ACADEMYTURANO MONTIGNOSO

Grande novità in casa Academy Turano Montignoso per la stagione 2020/2021. In attesa che si torni al più presto alla normalità con allenamenti, camp e chissà tornei, la dirigenza del sodalizio apuano ha avviato i lavori per concludere i lavori allo stadio "A. Del Freo" di Montignoso che tra qualche giorno vedrà finalmente conclusi i lavori di realizzazion...leggi
03/06/2020


In TRIBUNA animi accesi e l'ARBITRO fischia la fine ANTICIPATA

Il "caso" ci mancava ed è del tutto particolare. E' successo sabato scorso a Fossone nel corso della partita valevole per la seconda giornata di ritorno nel girone interprovinciale di Massa Carrara dei Giovanissimi.  Tutto è scoppiato a circa un quarto d'ora dalla fine del secondo tempo quando la gara si trovava sul 2-0 a favore della squadra di casa. Quando l'Academy...leggi
28/01/2020

"Marco ORLANDI", GIOVANISSIMI B di MASSA-CARRARA pronti per il DEBUTTO

Mercoledì 29 gennaio prenderà il via il Torneo "Marco Orlandi", riservato alle categorie Allievi B e Giovanissimi B delle Rappresentative Provinciali della Toscana. Il girone che riguarda la provincia di Massa-Carrara sarà composto anche da Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto. Per il secondo anno consecutivo l’allenatore dei Giovanissimi B 2006 è Corrado Gr...leggi
23/01/2020

Gradito RITORNO nel calcio TOSCANO: Oreste PETRUCCI alla PONTREMOLESE

Gradito ritorno nel calcio toscano per Oreste Petrucci, che ha firmato per la GSD Pontremolese. Il “Direttore” sarà operativo già dal 20 febbraio, e dal 1° luglio 2020 sarà ufficialmente il nuovo Responsabile del Settore Giovanile del club di Pontremoli, ruolo attualmente ricoperto da Gianluca Buttu che ha comunicato di non vo...leggi
18/01/2020

RAPPRESENTATIVE PROVINCIALI MASSA-CARRARA in campo lunedì 2 dicembre

RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI "B" UNDER 16 - 2004 La Commissione tecnica ha reso noti i nominativi dei calciatori convocati per lunedì 2 dicembre 2019 ore 14.45 (inizio allenamento ore 15.00) presso: Centro Sportivo “Paolo Deste” piazza A. Baracchini, 1 - Avenza (MS) per partecipare ad un allenamento, al fine di formare la rappresentativa ...leggi
29/11/2019

INTER e ITALIA U17 scoprono il nuovo BOMBER: è il TOSCANO Luca MAGAZZU

Tempi d’oro per le nazionali giovanili azzurre. Mentre l’Under 18 fa faville al Mondiale in Brasile, l’Under 17 si è presa di slancio il biglietto per la fase élite di qualificazione all’Europeo di categoria, che si svolgerà in Estonia a partire dal 21 maggio 2020. La nazionale allenata dal c.t. Daniele Zoratto ha completato un filotto di vittorie, i...leggi
04/11/2019

I ragazzi dell'ATLETICO CARRARA hanno SFILATO prima di TORINO-CAGLIARI

Una giornata da ricordare a lungo quella che domenica pomeriggio i ragazzi dell'Atletico Carrara hanno passato allo Stadio Olimpico-Grande Torino, la casa granata. In seguito all'affiliazione triennale stipulata a luglio con la Torino Academy i piccoli giocatori nerazzurri, assieme a tutte le altre società Academy granata d'Italia e del Mondo, hanno sfilato in campo nel prepartita della ...leggi
29/10/2019

La neonata ATLETICO RIVIERA MASSA diventa EMPOLI ACADEMY

L'Empoli FC continua a fare scuola. Dopo il Ricortola, al suo secondo anno di affiliazione con il club azzurro, un'altra società massese, l'Atletico Riviera Massa, ha scelto di diventare un'Empoli Academy puntando per l'abbinamento con una realtà consolidata che da anni rappresenta un modello nella gestione del settore giovanile. In questi giorni si è svolta al centro sport...leggi
27/09/2019

UNDER 19 PROVINCIALI, la PONTREMOLESE vuole un ruolo di primo piano

Sabato prossimo ai nastri di partenza anche il torneo Under 19 Juniores che vedrà impegnata un'ambiziosa Pontremolese. Dopo il quarto posto della scorsa stagione, al termine di un campionato un pochino "sacrificato" all'altare dei bisogni della Prima squadra e del suo trionfale cammino, la squadra azzurra parte per fare decisamente meglio. Al timone di comando un "totem...leggi
24/09/2019


NICOLA CONTIPELLI e l'incredibile STORIA dell'AULLESE

Un'incredibile storia che raccontiamo e che testimonia che in Italia può davvero succedere di tutto. Può una società dallla lunga storia essere estromessa dal proprio campo e trovarsi in mezzo ad una strada? Può, ed è quello che è successo a fine luglio ad Aulla, in Lunigiana, in provincia di Massa Carrara. E' il direttore sportivo del club Nico...leggi
06/09/2019

DERBY sospeso, giocatore in OSPEDALE dopo uno scontro di gioco

Dopo la terza giornata del turno di qualificazione non sono ancora state definite le quattro semifinaliste del 1° Memorial “GianCarlo Ceccarelli” “Geppo” riservato alla categoria Juniores, in svolgimento presso l’impianto sportivo “Duilio Boni” di Fossone. Nel Girone A l’atteso derby carrarino è stato sospeso al 4’ della s...leggi
28/08/2019

Ecco il nuovo STAFF TECNICO dell'ACADEMY TURANO MONTIGNOSO

Oramai è tutto pronto per la nuova stagione dell’ Asd Academy Turano Montignoso, con grandi progetti ed obiettivi sempre più importanti ed ambiziosi. Una novità delle ultime settimane è sicuramente la partnership nata con l’Aullese Calcio che, privata del campo da gioco ad Aulla, ha sottoscritto un accordo con l’Academy affinché le su...leggi
27/08/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08550 secondi