Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Questo NATALE così diverso e senza i "RITMI" del GALA ESORDIENTI

Riflessioni su questo 2020 maledetto e su un torneo che in questo periodo è sempre stato al centro dell'attenzione

E così siamo anche arrivati al Natale e alla fine di questo stramaledetto 2020 che crediamo nessuno dimenticherà. E allora il pensiero va a come, noi della redazione di A TUTTOCAMPO prima e TOSCANAGOL poi, eravamo abituati a vivere il “nostro” Natale e tutto il periodo delle festività con gli appuntamenti dei nostri tornei riservati agli Esordienti, con il GALA TOSCANA, fiore all’occhiello, e sempre super atteso dagli addetti ai lavori.

Ricorderemo questo dannato 2020 anche per questo. Per aver dovuto interrompere (e rinviare al prossimo Maggio, sperando che sia tutto ok) questo “rito” del calcio giovanile. Il 26 Dicembre, Santo Stefano, era una data fissa, una di quelle che sapevamo di dover “sacrificare” alla feste familiari per correre sui tanti campi del GALA e della WINTER per giocare uno dei turni di qualificazione.

Giornate lunghe, intense, magari a pensare a chi era a casa al calduccio a festeggiare ancora, che ora ripensiamo con rimpianto, sperando quanto prima di tornare a quella “normalità” che tutti ci auspichiamo.

E poi il Primo dell’anno, altra data magari “odiata” da qualcuno, ma che puntualmente scegliamo (e torneremo a scegliere in futuro…) per far uscire la gente di casa dopo gli ozi festivi. Magari a fatica, magari con qualcuno che ci mandava “amabilmente a quel paese”, ma che poi alla fine gradiva, con i ragazzi in campo a giocare, a lottare e a divertirsi, magari in pomeriggi freddi e umidi.

Fascino e sensazioni che il calcio e in particolare quello giovanile, solo può dare e che quest’anno ci mancheranno terribilmente.

E il giorno dell’Epifania? Da quando siamo partiti con questi tornei, il 6 Gennaio è una data cardine, una di quelle fondamentali, oltretutto che rappresenta la fase ad eliminazione diretta, quella in cui valori iniziano davvero ad emergere e dove sono in programma gli scontri veri tra le big del calcio toscano della categoria.

Ce ne faremo una ragione. Quest’anno ormai è così. Speriamo solo che tutto quello che stiamo vivendo, sia ricordato come l’eccezione, come un qualcosa che purtroppo sarà tramandato alla storia.

GALA e WINTER li abbiamo posticipati di pochi mesi, fine aprile, primi di maggio, tutto permettendo e sarà bello poterli vivere anche in quel periodo, magari con giornate più lunghe e un clima migliore. Ma il fascino delle festività natalizie ritmato dalle oltre cento e passa partite dei nostri tornei, non teme paragoni. Portiamo pazienza e diamoci l’appuntamento a tra un… anno… su questi schermi….

IN OGNI CASO BUON NATALE A TUTTI CON L'AUGURIO DAVVERO DI USCIRE DA QUESTO TUNNEL

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 23/12/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,08553 secondi