Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Massa Carrara


"Marco ORLANDI", GIOVANISSIMI B di MASSA-CARRARA pronti per il DEBUTTO

Parla il Selezionatore Corrado Grassi: "Senza amore per il calcio niente risultati"

Mercoledì 29 gennaio prenderà il via il Torneo "Marco Orlandi", riservato alle categorie Allievi B e Giovanissimi B delle Rappresentative Provinciali della Toscana. Il girone che riguarda la provincia di Massa-Carrara sarà composto anche da Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto.

Per il secondo anno consecutivo l’allenatore dei Giovanissimi B 2006 è Corrado Grassi, storico conoscitore di calcio e tecnico molto esperto che nella sua lunga carriera nelle giovanili ha allenato squadre come Carrarese (13 anni), Milan Carrara, Portuale, Ricortola, Ortonovo, Tirrenia e Poggioletto.

Mister quale è il valore degli avversari? ”Il valore degli avversari è un’incognita per molti, per non dire per tutti. E’ difficile capire quale sia il livello tecnico delle altre rappresentative, se non per qualche sporadica informazione. Però, pur conoscendo poco delle altre realtà, sappiamo che il bacino di utenza dove pescano i nostri avversari è maggiore del nostro, e non poter convocare ragazzi di Massa-Carrara che giocano in altre province limitrofe la vedo una cosa assurda. Dalla parte nostra, comunque, c’è l’ottimo lavoro che, a livello di club, hanno fatto e stanno facendo i tecnici delle nostre società”.

Cosa vorrebbe in più? ”Ci vorrebbe più tempo da passare con i ragazzi, ma so che questo non è fattibile e quindi mi adatto”.

Cosa dice ai ragazzi nuovi a questa esperienza? “Ai ragazzi dico di andare in campo senza fare calcoli, devono pensare solo a giocare e a fare bene. Le cose semplici le devono fare semplici, senza complicarsi la vita”.

Come ha trovato i ragazzi? “I ragazzi sono arrivati in buone condizioni fisiche: lavoriamo sulla mentalità dei ragazzi, non avendo tanto tempo a disposizione con loro convocandoli una volta alla settimana e provandone tanti. L’aspetto positivo che ho visto in questo e nello scorso anno è che la squadra è stata composta da ragazzi educati, intelligenti ed appassionati, perché senza amore per il calcio non si raggiungono risultati. I giocatori devono rimanere umili e rispettosi, perché il calcio è uno sport in cui ci deve essere una certa lealtà”.

Qualche nome di ragazzi che l’hanno impressionato? ”Non faccio nomi in particolare, tutti i ragazzi hanno dimostrato di avere una gran voglia di migliorare. Hanno qualità importanti e noi allenatori dobbiamo esser solo di supporto a loro che sono i veri protagonisti. Sono nel calcio da diversi anni, ho avuto esperienze in diverse categorie, ed alla fine è solo la crescita dei ragazzi che conta, è quello che almeno realizza me. E’ importante curare i fondamentali, sia a livello motorio prima di tutto, altrimenti i giocatori non imparano i movimenti corretti, sia per quello tecnico e mentale in un secondo momento. Questi ragazzi devono ancora sbocciare: c’è chi è più pronto tecnicamente e chi più fisicamente, ed a questi livelli la prestanza fisica influisce in maniera devastante, lo si è visto bene anche nel torneo della passata edizione”.

Per lei il risultato non conta? ”Certo che sì, non giochiamo mica per partecipare. De Coubertin mi piace, ma quando gioco ed esco perché magari ho perso ai rigori, ci rimango male (ride, ndr). Quando si lavora con i bambini, a livello di Scuola Calcio, l’importante è il divertimento e la cultura dello sport; ad altri livelli invece si pensa ad altro, rimarcando la sconfitta se necessario ma con il solo fine del miglioramento, sennò si passa all’anticalcio”.

Infine, ringraziandola per la disponibilità, quale consiglio si sente di dare a questi giovani atleti? “Prima ho parlato dell’amore per il gioco del calcio, ora il consiglio che do è di essere umili, con la consapevolezza che non ci si diverte solamente, perché i risultati che si ottengono sono frutto del lavoro, del sacrificio e degli insegnamenti seguiti. I giovani atleti devono essere bravi a curare il proprio aspetto mentale e tecnico, per farsi trovare pronti al grande salto: non importa il risultato della squadra in cui si gioca, se uno è pronto può fare da solo passi avanti, giocare sotto età e quant’altro. I giocatori non devono avere paura a venire in Rappresentativa: quello che dico sempre ai ragazzi è di sprigionare le loro potenzialità, poi il tecnico deve solo correggere, senza rimproverare”.

Un sogno nel cassetto? ”Sono sicuro che onoreremo questo torneo dedicato a Marco Orlandi che ho avuto l’onore di conoscere e poter apprezzare le sue innumerevoli qualità. Il sogno sarebbe quello di passare il turno che è tanto tempo che non accade”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



"Colpi" importanti per l'ACADEMYTURANO MONTIGNOSO

Grande novità in casa Academy Turano Montignoso per la stagione 2020/2021. In attesa che si torni al più presto alla normalità con allenamenti, camp e chissà tornei, la dirigenza del sodalizio apuano ha avviato i lavori per concludere i lavori allo stadio "A. Del Freo" di Montignoso che tra qualche giorno vedrà finalmente conclusi i lavori di realizzazion...leggi
03/06/2020


In TRIBUNA animi accesi e l'ARBITRO fischia la fine ANTICIPATA

Il "caso" ci mancava ed è del tutto particolare. E' successo sabato scorso a Fossone nel corso della partita valevole per la seconda giornata di ritorno nel girone interprovinciale di Massa Carrara dei Giovanissimi.  Tutto è scoppiato a circa un quarto d'ora dalla fine del secondo tempo quando la gara si trovava sul 2-0 a favore della squadra di casa. Quando l'Academy...leggi
28/01/2020

Gradito RITORNO nel calcio TOSCANO: Oreste PETRUCCI alla PONTREMOLESE

Gradito ritorno nel calcio toscano per Oreste Petrucci, che ha firmato per la GSD Pontremolese. Il “Direttore” sarà operativo già dal 20 febbraio, e dal 1° luglio 2020 sarà ufficialmente il nuovo Responsabile del Settore Giovanile del club di Pontremoli, ruolo attualmente ricoperto da Gianluca Buttu che ha comunicato di non vo...leggi
18/01/2020

RAPPRESENTATIVE PROVINCIALI MASSA-CARRARA in campo lunedì 2 dicembre

RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI "B" UNDER 16 - 2004 La Commissione tecnica ha reso noti i nominativi dei calciatori convocati per lunedì 2 dicembre 2019 ore 14.45 (inizio allenamento ore 15.00) presso: Centro Sportivo “Paolo Deste” piazza A. Baracchini, 1 - Avenza (MS) per partecipare ad un allenamento, al fine di formare la rappresentativa ...leggi
29/11/2019

INTER e ITALIA U17 scoprono il nuovo BOMBER: è il TOSCANO Luca MAGAZZU

Tempi d’oro per le nazionali giovanili azzurre. Mentre l’Under 18 fa faville al Mondiale in Brasile, l’Under 17 si è presa di slancio il biglietto per la fase élite di qualificazione all’Europeo di categoria, che si svolgerà in Estonia a partire dal 21 maggio 2020. La nazionale allenata dal c.t. Daniele Zoratto ha completato un filotto di vittorie, i...leggi
04/11/2019

I ragazzi dell'ATLETICO CARRARA hanno SFILATO prima di TORINO-CAGLIARI

Una giornata da ricordare a lungo quella che domenica pomeriggio i ragazzi dell'Atletico Carrara hanno passato allo Stadio Olimpico-Grande Torino, la casa granata. In seguito all'affiliazione triennale stipulata a luglio con la Torino Academy i piccoli giocatori nerazzurri, assieme a tutte le altre società Academy granata d'Italia e del Mondo, hanno sfilato in campo nel prepartita della ...leggi
29/10/2019

La neonata ATLETICO RIVIERA MASSA diventa EMPOLI ACADEMY

L'Empoli FC continua a fare scuola. Dopo il Ricortola, al suo secondo anno di affiliazione con il club azzurro, un'altra società massese, l'Atletico Riviera Massa, ha scelto di diventare un'Empoli Academy puntando per l'abbinamento con una realtà consolidata che da anni rappresenta un modello nella gestione del settore giovanile. In questi giorni si è svolta al centro sport...leggi
27/09/2019

UNDER 19 PROVINCIALI, la PONTREMOLESE vuole un ruolo di primo piano

Sabato prossimo ai nastri di partenza anche il torneo Under 19 Juniores che vedrà impegnata un'ambiziosa Pontremolese. Dopo il quarto posto della scorsa stagione, al termine di un campionato un pochino "sacrificato" all'altare dei bisogni della Prima squadra e del suo trionfale cammino, la squadra azzurra parte per fare decisamente meglio. Al timone di comando un "totem...leggi
24/09/2019


NICOLA CONTIPELLI e l'incredibile STORIA dell'AULLESE

Un'incredibile storia che raccontiamo e che testimonia che in Italia può davvero succedere di tutto. Può una società dallla lunga storia essere estromessa dal proprio campo e trovarsi in mezzo ad una strada? Può, ed è quello che è successo a fine luglio ad Aulla, in Lunigiana, in provincia di Massa Carrara. E' il direttore sportivo del club Nico...leggi
06/09/2019

DERBY sospeso, giocatore in OSPEDALE dopo uno scontro di gioco

Dopo la terza giornata del turno di qualificazione non sono ancora state definite le quattro semifinaliste del 1° Memorial “GianCarlo Ceccarelli” “Geppo” riservato alla categoria Juniores, in svolgimento presso l’impianto sportivo “Duilio Boni” di Fossone. Nel Girone A l’atteso derby carrarino è stato sospeso al 4’ della s...leggi
28/08/2019

Ecco il nuovo STAFF TECNICO dell'ACADEMY TURANO MONTIGNOSO

Oramai è tutto pronto per la nuova stagione dell’ Asd Academy Turano Montignoso, con grandi progetti ed obiettivi sempre più importanti ed ambiziosi. Una novità delle ultime settimane è sicuramente la partnership nata con l’Aullese Calcio che, privata del campo da gioco ad Aulla, ha sottoscritto un accordo con l’Academy affinché le su...leggi
27/08/2019

La PONTREMOLESE ufficializza lo STAFF del SETTORE GIOVANILE

La Gsd Pontremolese rende nota la composizione degli staff tecnici per le categorie Junories, Allievi 2003 e Giovanissimi 2005. JUNIORES ALLENATORE: Riccardo CapiferriVICE: Guido CocchiPREPARATORE ATLETICO: Fabrizio ChiolerioPREPARATORE PORTIERI: Giampiero Steffanini ...leggi
20/08/2019

Grande INNESTO per il SETTORE GIOVANILE del SAN VITALE CANDIA

Una vera “bomba estiva” quella che il presidente del San Vitale Candia Danilo Lorieri ha messo a segno, aggiunge una pedina importante al suo scacchiere. Dopo un lungo corteggiamento anche il settore giovanile del club bianco blu ha il suo “top player”. La guida del settore giovanile è stata consegnata a Riccardo Santucci, ragazzo giovane ma con una ampia esperien...leggi
16/08/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07965 secondi