Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Massa Carrara


Fabio MARANGON lascia il TURANO e ATTACCA la società

Il Direttore Generale rassegna le dimissioni dopo sette stagioni: "Ho una dignità e una credibilità da difendere"

Dopo sette stagioni termina il rapporto tra il Turano Calcio ed il Direttore Generale Fabio Marangon, che si è dimesso a seguito di visioni contrastanti sul futuro con l'attuale Presidente.

Questa la lettera di congedo con la quale Marangon rivive la sua storia con il Turano e spiega i motivi che l'hanno convinto a lasciare.

Con la presente comunico di aver lasciato l’incarico di Direttore Generale dell'Asd Turano Calcio Massa e di aver formalmente comunicato le mie dimissioni in data 25 aprile 2019 alla Delegazione FIGC di Massa Carrara e successivamente ratificate dal Consiglio Direttivo in data 20 maggio 2019.

Preciso che tale decisione è univoca, in quanto presa per mia precisa volontà e non è scaturita da una decisione della Società. Le ragioni delle mie dimissioni sono dovute a divergenze personali di pensiero sia dal punto sportivo che gestionale con il patron del Turano Calcio, con il quale non sussistono più le condizioni di proseguimento.

Riguardo alla Scuola Calcio, specie negli ultimi due mesi, si sono create delle situazioni altamente problematiche che, dal punto di vista esclusivamente societario, mettevano in dubbio la prosecuzione del Progetto di scuola calcio fatta alla portata delle famiglie e portata avanti in questi sette anni con l'aiuto di genitori e sportivi turanesi che si sono adoperati volontariamente alle migliorie della struttura comunale di Turano.

Nonostante una stagione positiva su tutti i fronti per le nostre sette squadre giovanili, il Presidente dopo averci regalato un sogno con la realizzazione di un campo di calcio a 5 sintetico e dopo aver portato nuove risorse economiche attraverso sponsor locali  ha pensato ad un radicale cambiamento di rotta come il progetto di acquisire o fondersi con altre società per ambire a diventare la prima realtà calcistica della Provincia con ambizioni di titoli Regionali da conquistare.

Nonostante il progetto sia comunque valido e ambizioso, abbiamo avuto alcuni momenti di confronto costruttivi e di riflessione, scaturiti, alla fine, in un’idea interessante per il sottoscritto che prevedeva solamente  una sorta di collaborazione con società importanti ma limitava esclusivamente il passaggio dei ragazzi che finivano il percorso a dodici anni.

Tutto ciò non ha fatto cambiare idea al Presidente che giustamente ha investito delle risorse e sono certo, andrà avanti con successo nei suoi progetti ambiziosi anche in mia assenza.

Nessuno mi ha detto “va via”, ma, in fondo sento che è come se lo avessero fatto, perché giorno dopo giorno, hanno spento il mio entusiasmo, dopo tanti anni, tante ore passate al campo sportivo come Dirigente sportivo Volontario e tengo a precisarlo mi hanno disarmato lentamente fino a costringermi ad arrendermi.

Ho iniziato con venticinque bimbi circondato da famiglie di sportivi turanesi che mi hanno aiutato a migliorare la struttura con “l'olio di gomito” senza sponsor, ho fatto due percorsi di formazione per la crescita individuale dei singoli atleti con importanti società professionistiche: uno con l'AC Milan durato cinque anni e l'altro con lo Spezia Calcio, ho costruito lo staff tecnico anno per anno cercando di inserire laureati in Scienze Motorie per l'accoglienza dei più piccoli e istruttori qualificati anche con patentino Uefa B, non ho mai trovato allenatori mercenari in questi anni, solo pochi hanno scelto altre strade,  mi hanno però ricambiato il lavoro svolto perché attraverso la loro base di preparazione hanno ottenuto dai ragazzi numerose soddisfazioni sportive nei tornei e il proseguimento del percorso professionistico per alcuni ragazzi nelle società della Fiorentina, dell’Empoli, dello Spezia, del Livorno e della Carrarese.

Nella stagione 2015/2016 abbiamo raggiunto il record con circa centotrenta iscritti, sono stato il punto di riferimento dei genitori elogiati poi dal sottoscritto perché non ho mai avuto richiami per comportamenti scorretti nei rettangoli di gioco, credo di avere virtualmente il cuore tatuato con un aquilotto e di sapere perfettamente cosa significhi davvero le parole aquilotti turanesi.

Ho condiviso la mia passione sportiva in tutti questi anni con i Presidenti Francesco Podestà, Pierino Francini e Thomas Tonarelli e non ho mai avuto nessun ostacolo nel percorso perché tutti quanti avevamo un solo obbiettivo: far crescere gradatamente questa piccola realtà calcistica e ci siamo riusciti perché a piccoli step si può ottenere il massimo risultato.

Ho cinquant’anni, una dignità e una credibilità da difendere. Non ho bisogno di tutor, non sono dipendente di nessuno e non devo mettermi in discussione con nessuno, né devo piegarmi di fronte a situazioni che esulano dal mio patrimonio di valori umani e calcistici. In tutti questi anni  sono stato il primo a credere che potevamo e dovevamo rimanere il primo Centro di Base di Avviamento allo Sport per bimbi dai cinque ai dodici anni dato che la struttura non offriva misure di campo a 11 per attività di settore giovanile, così il mio poco, la mia gavetta l’ho regalata al Turano Calcio Massa, mettendo a disposizione gratuitamente il mio operato, così come hanno fatto  i tanti volontari che mi hanno circondato negli anni passati  durante i mesi estivi per l'organizzazione di tornei importanti disputati  presso il campo sportivo Comunale di Turano.

Ho messo la mia faccia davanti alla città, ai ragazzi, alle loro famiglie, alle altre società e ho sempre portato avanti, da solo le mie idee con poche risorse a disposizione, ma in questa stagione, come dimostrano i fatti, erano condivise solo a parole e non nella realtà.

Il mio rammarico è di non poter continuare il lavoro con i “miei ragazzi” che lascio con profondo dispiacere, ma che so proseguiranno alla grande il loro percorso insieme allo staff tecnico che non ha mai mancato della mia fiducia.

Tra di loro ci sono parecchi elementi molto interessanti che, sono sicuro, un giorno vestiranno maglie importanti.

Tengo a precisare che il Presidente ha più volte provato a farmi tornare indietro alle mie dimissioni strettamente personali ma orgogliosamente gli ho risposto che  il mio lavoro “solitario” è terminato il 25 aprile 2019 e l' ho ringraziato per due  regali importanti ricevuti: il primo quello di aver realizzato un campo di calcio a 5 in sintetico per migliorare la tecnica dei ragazzi e il secondo quello di avermi fatto “staccar la spina dopo sette anni…” e di prendermi periodo di pausa sportiva .

Auguro al Presidente di mantenere sempre l'entusiasmo per questo progetto importante che ha in mente ma l'ultimo saluto spetta però a tutte le famiglie con le quali ho ricambiato la fiducia in questi anni e ai Consiglieri del Direttivo: Carlo Evangelisti, Dario Barbieri, Matteo Marangon, Armando Costa che hanno deciso di seguire a sua volta le mie dimissioni.

Grazie a tutti,

Fabio Marangon

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La VIRTUS POGGIOLETTO riparte con VOLTI nuovi e tanto ENTUSIASMO

La Virtus Poggioletto si appresta a dare inizio alla nuova annata calcistica 2019/2020 nell'impianto Sportivo in erba di Via Mura della Rinchiostra Nord. Una nuova programmazione e nuovi tecnici vanno a qualificare ulteriormente l’ambito tecnico migliorandolo di nuove professionalità. Faranno parte del nuovo staff tecnico Umberto Lembi, personaggio di lunga esperienza e gra...leggi
18/07/2019

Accordo di collaborazione tra l'ATLETICO CARRARA e il TORINO ACADEMY

Da oggi ufficialmente al via la stagione sportiva 2019-20 e l'Atletico Carrara, attraverso la sua pagina ufficiale Facebook , comunica l'inizio del rapporto di collaborazione triennale con il Torino Fc Academy. Il testo della comunicazione. "Con l'avvio della stagione sportiva 2019 -2020 inizia ufficialmente l'accordo di affiliazione tra Atletico Carrara e Torino. Un accordo bas...leggi
01/07/2019

Il LIVORNO trionfa nel 7° Torneo "CITTA' DI MASSA"

Dopo la Lazio ecco il Livorno entrare nell'albo d'oro del 7° Torneo "Città di Massa" - Memorial "Luigina Morgillo". I labronici in finale hanno sbaragliato il forte Tau Calcio Altopascio (3-0). Nella finalina l'Empoli ha battuto la Carrarese (5-1). Fuori subito ai quarti Roma e Lazio. "Siamo felici e grati dei complimenti ricevuti dalle partecipanti e della pr...leggi
11/06/2019

Ecco il nuovo LOGO dell'ASD ACADEMY TURANO MONTIGNOSO

Tra venti giorni l'Asd Academy Massa Montignoso, a seguito della fusione con il Turano Calcio, cambierà nome in ASD Academy Turano Montignoso. Nasce un nuovo progetto con obiettivi ambiziosi e con a disposizione esclusiva tre impianti sportivi: lo Stadio "A. Del Freo" di Montignoso con i nuovi campi in sintetico, il Campo di Turano con un campo a 9 in erba naturale ed un campo a ...leggi
11/06/2019

Il RICORTOLA organizza il Torneo "CITTA' DI MASSA"

Una kermesse da serie A. L'Asd Ricortola propone un fine settimana di grande calcio giovanile con la disputa del 7° Torneo "Città di Massa" – Memorial "Luigina Morgillo" che ospiterà sul campo di via delle Pinete alcuni club protagonisti nella massima serie come la Lazio, detentrice del trofeo, la Roma e l'Empoli. Il quadro delle professioniste è completato da Liv...leggi
06/06/2019

L'ATLETICO CARRARA organizza la seconda edizione del torneo "CIAK"

A due anni dalla scomparsa dello storico super tifoso della Carrarese Giancarlo Quattrini “Ciak” e dirigente dell’Atletico Carrara dei Marmi, il sodalizio nero azzurro, organizza in memoria la seconda edizione del torneo giovanile riservato alla categoria 2005 Under 14. Ai nastri di partenza sei squadre del calibro della Rubor Siena, Spezia che ha vinto la prima edizio...leggi
31/05/2019

GIOVANISSIMI REGIONALI GIR. D, l'AULLESE trionfa e vola nell'ELITE

L'Aullese trionfa nel Girone D di Giovanissimi Regionali e vola nel prossimo campionato Elite. 65 i punti conquistati, 76 le reti realizzate e 28 quelle subite, di cui appena sei nel girone di ritorno: sono questi i numeri dei ragazzi allenati da Stefano Perfigli. Il tecnico "rivive" un'annata ricca di emozioni. "La stagione non era partita bene perché la squadr...leggi
21/05/2019

GIOVANISSIMI B, spareggio tra FORTE dei MARMI e MASSESE

Serve uno spareggio nel girone di merito organizzato dalla Delegazione FIGC di Massa Carrara insieme a quella di Lucca nei Giovanissimi B. Infatti, alle spalle del Cgc Capezzano vincitore, sono terminata al secondo posto in parità le formazioni di Massese e Forte dei Marmi. L'aggancio è arrivato proprio nell'ultima giornata quando la Massese ha battuto il Forte dei Marmi nello sco...leggi
02/05/2019

DON BOSCO FOSSONE prima SCUOLA CALCIO di MASSA CARRARA

La Società DON BOSCO FOSSONE è stata riconosciuta come miglior scuola calcio della Provincia di Massa Carrara per la stagione 2018/19, la graduatoria è stata pubblicata sul Comunicato Ufficiale CRT – DP Massa Carrara n* 51 del 17/04/2019 e permetterà alle prime quattro classificate di accedere alla Festa Provinciale “GRASSROOTS EVOLUTION” che si svo...leggi
23/04/2019

"Bisogna CRESCERE tutti insieme, i più GRANDI siano da ESEMPIO"

Interessante intervento di Davide Liccia, uno dei Responsabili del Settore Giovanile del Filvilla. Dopo i gravi fatti che hanno coinvolto la prima squadra della sua società nel match contro la Fortis Camaiore (LEGGI QUA), sospeso per rissa, Liccia chiede a tutti di "fa...leggi
25/02/2019

"Partita SOSPESA per RISSA", ma le SOCIETA' smentiscono l'ARBITRO

"Partita sospesa per rissa": è stato scritto così per spiegare quanto è accaduto domenica 17 Febbraio a Villafranca Lunigiana al termine di Filvilla-Fortis Camaiore, scontro diretto nella parte bassa della graduatoria. Una vicenda che merita invece un approfondimento perchè non sarebbe andata proprio così, o almeno per quello che si è c...leggi
18/02/2019

Il TURANO tira le somme a metà stagione: BILANCIO POSITIVO!!!

Continua senza sosta l'attività del settore giovanile del Turano Calcio. Il Direttore Generale Fabio Marangon analizza nel dettaglio il bilancio dell’attività svolta dalle squadre del club bianconero nella prima parte della stagione . "La fine dell'anno 2018 si è conclusa in maniera molto positiva - dichiara - ottenendo ottimi ris...leggi
13/02/2019

Torneo "M. ORLANDI", mercoledì 13 febbraio MASSA-CARRARA riceve PISA

RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI B 2003 UNDER 16 La Commissione tecnica ha reso noti i nominativi dei calciatori convocati per mercoledì 13 febbraio 2019 ore 15:15 (inizio gara ore 16:30) presso: Campo sportivo “D. Boni” via Fosdinovo 13 - Fossone (MS) per partecipare alla gara ufficiale valevole per il secondo turno del “XXXII Trofeo To...leggi
08/02/2019

RAPPRESENTATIVE MASSA-CARRARA di scena lunedì 28 gennaio

RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI B 2003 UNDER 16 La Commissione tecnica ha reso noti i nominativi dei calciatori convocati per lunedì 28 gennaio 2019 ore 14.45 (inizio allenamento ore 15.00) presso il Centro Sportivo “Paolo Deste” piazza A. Baracchini, 1 - Avenza (MS) per partecipare ad un allenamento, al fine di formare la rappresentativa che part...leggi
24/01/2019

I GIOVANISSIMI del RICORTOLA si ritirano dal campionato

RITIRO SQUADRA CAMPIONATO GIOVANISSIMI Comunicazione della Delegazione Provinciale FIGC di Massa-Carrara Appreso atto della comunicazione di ritiro dal campionato GIOVANISSIMI A da parte della Società A.S.D. RICORTOLA, trasmessa alla Delegazione Provinciale di Massa Carrara a mezzo posta elettronica in data 30.12.2018, considerato che il ritiro è a...leggi
04/01/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05949 secondi