Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


Seconda Gir. M, pari e tre espulsi tra Rondinella Marzocco e Molinense

Locali avanti di due reti con Marcelli ed Ulivi, ripresi nel secondo tempo da Galeotti G. e Galeotti E.

VG Rondinella Marzocco-Molinense 2-2

VG RONDINELLA MARZOCCO: Iania, Brogi, Pucci, Calabrò, Ulivi, Matteini A., Maglioni, Ali Rashed, Fialdini, Marcelli, Mangano (dal 54’ Papini). A disposizione: Koroveshi, Fancelli, Simoni, Ciacci, Matteini F., Mancini. Allenatore: Ballini
MOLINENSE: Galigani, Casadei (dal 46’ Guazzini), Ballini, Tonielli, Martelli, Galeotti Emanuele, Simoncini (dal 73’ Spiga), Di Bartolomeo, Iadicicco (61’ Cammilli), Galeotti Gioele, Pardi. A disposizione: Benvegnu, Conti, Bonaiuti, Caioli. Allenatore: Pilitera
RETI: 12’ Marcelli (R), 46’ pt Ulivi (R), 51’ Galeotti G. (M), 71’ Galeotti E. (M)
NOTE: ammoniti 16’ Brogi (R), 22’ Galeotti E. (M), 53’ Ulivi (R), 81’ Marcelli (R); espulsi 22’ Ali Rashed (R), 50’ Maglioni (R), 87’ Pardi (M)

Un punto ma due espulsi e tante tantissime recriminazioni per la VG Rondinella Marzocco che, avanti di due gol, ma sotto di due uomini, si fa recuperare nella ripresa da una Molinense che ha saputo solo in parte sfruttare il vantaggio numerico rischiando, nel finale, addirittura di prendere il terzo gol da parte dei biancorossi, eroici nel resistere al forcing avversario.

Gara emozionante, a volte pure troppo, già dal fischio iniziale pochi secondi dopo il quale gli ospiti vanno vicini al vantaggio con Pardi, fermato a pochi passi dalla porta da Iania. Al 2’ occasione anche per i padroni di casa grazie alla bella punizione tagliata dalla sinistra di Mangano per Maglioni che trova però il salvataggio di Galigani. Il gol non si fa però attendere per molto altro tempo: è il 12’ quando il cross dalla destra di Maglioni viene raccolto al centro dell’area dove Marcelli gira in rete. Inutile le proteste per un presunto fuorigioco da parte della Molinense che comunque cerca subito di reagire. Al 13’, infatti, Ulivi è costretto a salvare sulla linea impedendo la deviazione a porta vuota di Iadicicco. Alto, al 19’, il tiro dal limite dell’area di Maglioni, mentre tre minuti più tardi va registrato il primo episodio di nervosismo in campo con Ali Rashed ed Emanuele Galeotti che vengono a contatto: per l’arbitro è rosso per il giocatore della Rondinella e solo giallo per quello della Molinense, decisione non esattamente condivisibile. Comunque, la partita va avanti con la Rondinella che ora deve resistere al forcing degli avversari che cercano di approfittare dell’uomo in più rischiando però di perdere il vantaggio numerico già al 26’ quando Pardi colpisce con una manata Pucci; il direttore di gara non vede e prende provvedimenti solo nei confronti dell’allenatore ospite reo di essere entrato in campo. Anche se rovinata dal nervosismo, la partita resta veloce, gradevole ed equilibrata con la squadra di casa che non rinuncia ad attaccare: al 36’ occasione con Fialdini che non trova il tempo per il tiro; ci pensa Mangano ma blocca a terra Galigani. Due minuti più tardi fallo di Maglioni al limite centrale dell’area. Calcia G.Galeotti sulla barriera, mentre al 40’ è angolo dopo il salvataggio di Maglioni sul pericoloso retropassaggio di Ulivi. Il primo tempo si avvia così al proprio epilogo, ma non prima del clamoroso raddoppio della Rondinella: al 46’ arriva infatti la deviazione di testa sotto porta di Ulivi su sponda di Marcelli in area piccola e, dopo due di recupero, si va negli spogliatoi con i biancorossi sopra di due reti.

I ragazzi di Ballini, bravi nella gestione dell’inferiorità numerica nel primo tempo, si presentano al fischio d’inizio della ripresa con l’intenzione di amministrare il vantaggio e colpire in contropiede. Al 2’ il neo entrato Guazzini impegna Iania. E’ angolo sui cui sviluppi la difesa sbroglia. Poi, però, al 4’ avviene l’episodio che segnerà il resto della partita: Maglioni scalcia da terra Di Bartolomeo e viene espulso mentre il comportamento del giocatore ospite non viene considerato passibile neppure dell’ammonizione. La Molinense ne approfitta subito ed al 6’ G.Galeotti segna da dentro l’area dopo il dribbling da destra verso il centro. Per la Rondinella si prospettano quaranta minuti d’inferno anche grazie all’arbitro che non vede i ripetuti interventi a palla lontana degli ospiti meritevoli, senz’altro, di qualche provvedimento disciplinare. La Molinense rimane così con due uomini in più e si vede anche se la Rondinella resiste con dignità. Al 22’ Galeotti E. dal limite sfiora il palo alla sinistra di Iania. Poi, però, al 26’ la zampata di E.Galeotti da dentro l’area regala il pareggio ai gialloblu. Con venti minuti ancora da giocare, due uomini in meno ed un vantaggio di due gol dilapidato, tutti i presenti al Bozzi avranno pensato addirittura ad un’altra sconfitta in arrivo per Marcelli e compagni. La reazione dei gigliati è però encomiabile. Al 27’ Fialdini dal limite sfiora il palo; poi, al 34’, sulla punizione calciata da lontano palla che arriva da Fialdini che devia di testa, non riuscendo però a battere Galigani che recupera. Si passa quindi al 38’ ed all’espulsione anche per Pardi che, a causa di un fallaccio su Pucci, lascia in dieci i propri compagni e mette fine, di fatto, alla ricerca dei tre punti da parte della Molinense. E’ la Rondinella infatti a trovare le energie per provare a vincere. Sono diverse le azioni in ripartenza che vedono protagonisti Fialdini e Marcelli anche se l’ultimissimo episodio da raccontare avviene nell’altra metà del campo, al 44’, Ulivi anticipa E. Galeotti lanciato da dietro salvando il risultato che, dopo un altro minuto regolamentare e due di recupero, diventerà definitivo al triplice fischio del direttore di gara, accolto con sollievo forse più dagli ospiti che dalla Rondinella.

Fonte: www.vgrondinellamarzocco.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/03/2015
 

Altri articoli dalla provincia...



Ex PORTIERE di SERIE A torna in campo a QUARANTASEI ANNI

Una lunga carriera da professionista, dove ha difeso, tra gli altri, i pali di Ascoli, Siena, Foggia, Salernitana, Livorno, Fiorentina, Pescara ed Atalanta, e nell'ultimo turno di campionato (Seconda Categoria Girone D), a quarantasei anni, Andrea Ivan a tornato ad indossare i guanti ed è sceso in campo con lo Sporting Arno, società nella quale svolge il ruolo di Responsabile Scuo...leggi
23/09/2019


COPPA TOSCANA SECONDA, i risultati delle ultime gare del primo turno

Mercoledì di Coppa Toscana per le squadre di Seconda categoria con la disputa della terza gara dei triangolari valevoli per il primo turno. Ecco il cartellone delle gare in programma con tutti gli orari: ORE 15,30 Filattierese-Monti 1-2 qualificato Monti Palleronese-Atletico Forte dei Marmi 2-1 Borghetti 2 (P) Palleronese qual...leggi
30/09/2015

COPPA TOSCANA SECONDA, tutte i risultati delle gare

Si disputano domenica 13 settembre (salvo alcuni anticipi e un posticipo) le gare relative al 1° turno (2° gara) della Coppa Toscana di Seconda Categoria. Qua sotto riportiamo le partite in programma VENERDI 11 SETTEMBRE Pomarance - Palazzi Monteverdi  3-2 SABATO 12 SETTEMBRE Pagani...leggi
13/09/2015

La Polisportiva San Piero a Sieve si impone nel Memorial "Elvio Banti"

Va alla Polisportiva San Piero a Sieve il 3° Memorial Elvio Banti, Categoria Dilettanti. Ci sono voluti ben otto calci di rigore per parte per stabilire la vincitrice del quadrangolare organizzato dalla società Spartaco Banti per ricordare lo Storico Segretario e Dirigente Benemerito per oltre 50 anni di attività nella società del paese di Barberino di Mugello. Dop...leggi
11/09/2015

Seconda, il San Piero a Sieve in finale nel "Memorial Elio Banti"

Sensazioni positive in vista del debutto di domenica in Coppa con il Vaglia per il San Piero. Mercoledì 2 Febbraio al "Memorial Elvio Banti" a Barberino, i biancorossi hanno superato 2-0 in semifinale la Rontese. Partita ben sviluppata da parte della formazione biancorossa che, dopo una prima fase di studio, ha cambiato notevolmente passo nella ripresa. Subito in vantag...leggi
03/09/2015

Coppa Toscana Seconda categoria, tutti gli accoppiamenti

Coppa Toscana Seconda categoria MODALITA’ DI SVOLGIMENTO I turni: Nel primo turno le modalità di svolgimento sono quelle previste per i triangolari riportate in altra parte e nel regolamento della coppa. Nel II turno, IV turno giocherà in casa la squadra scritta al rigo ...leggi
12/08/2015

Limite e Capraia e Salivoli ripescati in Seconda Categoria

COMPLETAMENTO ORGANICI CAMPIONATI STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Preso atto della fusione tra le Società VALLICISA 2000 GS SUCCISA (Campionato di Promozione) e DON BOSCO FOSSONE (Campionato di Seconda Categoria) in US DON BOSCO FOSSONE; Preso atto della fusione tra le Società SELVA CAPANNOLI CALCIO (Campionato di Prima Categori...leggi
17/07/2015

Atletico Figline, si è dimesso il Direttore Sportivo Tommaso Masini

Masini lascia, al suo posto Luzzi Dopo tre stagioni, Tommaso Masini non è più il Direttore Sportivo dell’Atletico Figline. Dopo le dimissioni presentate dall’ormai ex dirigente blaugrana, è stato nominato Gabriele Luzzi quale suo successore. Questo il comunicato del club: L'Atletico Figline comunica che Tommaso Masini si è...leggi
16/06/2015

VIDEO Seconda Girone M, Impruneta T. soddisfatta nonostante il k.o.

Domenica 10 maggio si è disputata la finale dei play-off del girone M di Seconda Categoria contro la Floriagafir. L'Impruneta Tavarnuzze è uscita sconfitta, ma solo nel risultato, dopo una battaglia nella quale gli imprunetini non si sono sottratti. La stagione è stata comunque fantastica, ed ha visto centrare e superare l'obiettivo iniziale. Queste le parole del ...leggi
12/05/2015

Playoffs Seconda categoria, ecco quali sono le regole della FIGC

La fine dei campionati si avvicina e un lettore, Andrea Cappelli scrive a TOSCANAGOL chiedendoci di capire il funzionamento dei playoff di Seconda categoria.  Ecco quanto riportato a tal proposito sul comunicato ufficiale n.25 di questa stagione agonistica della LND Toscana PREMESSO che, in base alle disposizioni inderogabili dell’art. 51 N.O.I.F.: ...leggi
26/03/2015

Seconda Girone M, torna alla vittoria la VG Rondinella Marzocco

Affrico - VG Rondinella Marzocco 1-2 AFFRICO: Virgili Duccio, Nesi, Antonelli (55’ Budini), Eredia, Barchielli, Casalini, Margagli (32’ Paolini), Puja (dal 72’ Baccani), Bonciani, Boccalini, Isiksun. A disposizione: Romolini, Sommazzi, Ricca, Fantechi. Allenatore: Bertuccio VG RONDINELLA MARZOCCO: Iania, Covan, P...leggi
16/03/2015

"Ecco perchè ce ne siamo andati dal Limite e Capraia"

Una vicenda che TOSCANAGOL aveva seguito alcuni mesi fa dopo il rinvio di una partita di Coppa Toscana di Seconda categoria. Una botta e risposta tra due "anime" del Limite e Capraia: da una parte tecnici e giocatori, dall'altra la società. Una questione che portò,. in sede di riapertura della liste ad una vera e propria diaspora con la partenza di tanti giocatori. Ora a ...leggi
12/03/2015

Seconda Gir. M, Spartaco Banti Barberino-Affrico a reti inviolate

Spartaco Banti Barberino-Affrico 0-0 SPARTACO BANTI BARBERINO: Rita, Penni, Rinaldi, Magaldi, Braccesi, Vestri, Niccoli, Sacconi, Gigante (85' Parrini), Agresti (80' Fani), Belli A disposizione: Burberi, Calzolai, Panicucci, Gironi, Cresti Allenatore: Londi AFFRICO: Rottolini, Nesi, Antonelli, Paolini, Barchielli, Mmarsei, Lomba...leggi
09/03/2015

Seconda Girone M, lo Spartaco Banti brilla anche a Casellina (2-3)

Casellina-Spartaco Banti Barberino 2-3 CASELLINA: Mazzuoli, Mugnai, Lepri, Tortelli, Izzo, Morozzi, Fancelli, Mgarn, Cosa, Ravenna, Marittozzi A disp: Massini, Giovanetti, Petreni, Sirago, Platon, Bassi, LottiSPARTACO BANTI BARBERINO: Rita, Mocali, Rinaldi, Magaldi, Braccesi, Cre...leggi
02/03/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05868 secondi