Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


QUATTRO MESi di SQUALIFICA per un ALLENATORE TOSCANO di SERIE A

Manuele Cacicia, vice di Davide Nicola alla Salernitana, era stato deferito dopo una denuncia ricevuta per aver svolto attività per l'Academy Lucchese senza essere stato tesserato

Stangata della FIGC per Manuele Cacicia, lucchese, vice allenatore di Davide Nicola. Cacicia dovrà scontare quattro mesi di squalifica: lo ha reso noto il Tribunale Federale Nazionale, sezione disciplinare, con un comunicato ufficiale dopo apposita udienza. 

Tre mesi di inibizione anche per Bruno Dianda, presidente dell’ASD Academy Lucchese, e 1000 euro di multa per la società per responsabilità diretta ed oggettiva. Nessuna sanzione per la Salernitana.

Ma qual è il motivo? Cacicia avrebbe infatti svolto il ruolo di allenatore per la Academy Lucchese dal novembre 2021 a febbraio 2022 senza regolare tesseramento. Proprio nel febbraio di quest’anno è entrato ufficialmente a far parte dello staff di Davide Nicola, svolgendo di fatto attività per più di una società nella medesima stagione sportiva, cosa non permessa. Viene dunque punito per la violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, in relazione all’art. 33 comma 1 e art. 40 comma 1 del Regolamento del Settore Tecnico e art. 38 comma 1 e 4 delle N.O.I.F.

Cacicia non potrà accomodarsi in panca per le prossime partite ma nel frattempo farà ricorso in Corte d’Appello. Salernitana ovviamente estranea ai fatti.

fonte www.salernitananews.it

Riportiamo anche quanto fu scritto nello scorso luglio da www.storiesport.it con la notizia e la spiegazione che portò al deferimento di Cacicia:

Partita da un esposto su presunti comportamenti anti-regolamentari a fine febbraio, iscritta nel registro dei procedimenti della Procura federale a metà marzo e comunicata la conclusione delle indagini a fine maggio, la vicenda che coinvolge il vice-allenatore della Salernitana è approdata al deferimento solo a luglio. Nel corso dei mesi gli investigatori federali hanno ascoltato Dianda (presidente dell’Asd Academy Lucchese), il dirigente Simone Dante Angeli e il presidente Tommaso Vichi della Lucchese 1905 e a fine aprile hanno ascoltato Manuele Cacicia, vice di Nicola alla Salernitana. Hanno poi verificato l’estratto storico dei tesseramenti dell’allenatore ed i fogli di censimento per la stagione sportiva 2021/22 delle due società toscane. Eliminata dal contesto la Lucchese perché ritenuta estranea ai fatti, l’inchiesta è andata avanti alla ricerca dei profili di responsabilità dell’altra società toscana e dell’allenatore, senza nemmeno sfiorare la Salernitana perché ritenuta estranea totalmente alla vicenda, all’oscuro cioè, al momento della contrattualizzazione di Nicola e del suo staff, della posizione di Cacicia.

Così l’avviso di chiusura indagini recapitato dalla Procura a fine maggio restringeva il quadro delle presunte violazioni a Dianda (e Asd Lucchese Academy) e Cacicia. Il primo, “per aver consentito e comunque non impedito a Cacicia di svolgere nella stagione sportiva 2021/21 – e precisamente dal novembre 2021 e sino a febbraio 2022 – l’attività di allenatore in favore dell’Asd Academy Lucchese in assenza di regolare tesseramento per la predetta società”. Cacicia invece, “all’epoca dei fatti non tesserato e attualmente tesserato come allenatore per la U. S. Salernitana 1919, per la violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, in relazione all’art. 33 comma 1 e art. 40 comma 1 del Regolamento del Settore Tecnico e art. 38 comma 1 e 4 delle N.O.I.F. poiché nella stagione sportiva 2021-2022 – e precisamente dal mese di novembre 2021 e sino al mese di febbraio 2022 – ha svolto l’attività di allenatore in favore della ASD Academy Lucchese in assenza di regolare tesseramento con tale società e dal mese di febbraio 2022 in costanza di regolare tesseramento ha prestato la propria attività in favore della U.S. Salernitana 1919 svolgendo di fatto attività per più di una società nella medesima stagione sportiva. Ritenuto altresì, che da tali comportamenti consegue la responsabilità diretta ed oggettiva, ai sensi dell’art. ai sensi dell’art. 6, commi 1 e 2, del CGS, della società ASD Academy Lucchese alla quale appartenevano al momento della commissione dei fatti il signor Bruno Dianda e, comunque, nei cui confronti o nel cui interesse è stata espletata l’attività ai sensi ai sensi dell’art. 2, commi 1 e 2 Codice di Giustizia Sportiva da parte del soggetto avvisato signor Manuele Cacicia”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Primo GOL nei PROFESSIONISTI per un forte BOMBER TOSCANO

Edoardo Marzierli festeggia la sua prima rete tra i professionisti. Domenica scorsa è arrivata finalmente la gioia che tanto aspettava. Un gol "pesante" che è servito per strappre il pareggio (1-1) contro la quotata Virtus Entella. Nella FOTO IN ALTO DI CLAUDIO BRENNA  tutta la sua gioia ...leggi
23/11/2022

Un FOTOREPORTER TOSCANO inviato in QATAR per seguire i MONDIALI

ll fotografo del Tau Calcio Altopascio e in diverse occasioni anche partner di TOSCANAGOL Paolo Nucci da Lamporecchio (Pistoia) ci saluta dal Qatar, dove è andato per seguire e lavorare il campionato del mondo 2022. Eccolo nella FOTO IN ALTO immortalato all'interno di uno stadio, dove esibisce la maglia celebrativa della promozione del Tau in serie D. "Una grande soddisfa...leggi
23/11/2022

I CAMPIONI della JUVENTUS di LIPPI si sono ritrovati a VIAREGGIO

Giornata di rimpatri, saluti, emozioni e ricordi qui al "MARCO POLO SPORTS CENTER" di Viareggio dove i ragazzi di Mister Lippi sono tornati sul campo insieme, stavolta soltanto per una foto, ma non da poco: infatti era presente una parte della Juventus campione d'Europa e altri campioni allenati proprio dal Mister viareggino che si sono ritrovati in Versilia per un pranzo al "Cafe ...leggi
23/11/2022

GHIVIBORGO in APPRENSIONE per Manuel PERA: c'è la FRATTURA del PERONE

C'è apprensione in casa GhiviBorgo per le condizioni dell'attaccante Manuel Pera, infortunatosi nell'ultima trasferta sul campo della Sangiovannese. La risonanza magnetica a cui si è sottoposto ha evidenziato una frattura del perone, e gli è stato applicato all'ospedale di Montevarchi uno stivaletto gessato. Adesso il bomber classe 1984 attende di essere visitato da...leggi
22/11/2022

Squadra PERDE dopo TRENTACINQUE risultati UTILI CONSECUTIVI

Dopo trentacinque risultati utili in campionato, e la vittoria dello scorso campionato di Seconda Categoria da imbattuto, nel big match casalingo contro il Romagnano, è stato sconfitto per quattro reti a due. I bianconeri restano comunque in vetta al Girone A di Prima Categoria dopo dieci gare con 25 punti, uno in più del Calci e due proprio sul Romagnano. Prima del match ...leggi
21/11/2022

Grave INFORTUNIO per l'esperto ATTACCANTE MANUEL PERA

Nel giorno di una bella e importante vittoria in trasferta sul campo della Sangiovannese, il Ghiviborgo deve però registrare il grave infortunio patito dal suo giocatore più rappresentativo, l'attaccante trentottenne Manuel Pera. Tutto è accaduto nei primi minuti di gioco su un'azione susseguente a un calcio d'angolo difensivo. Pera che si posizione solitamente laterale, ha...leggi
21/11/2022

ANTICIPATA una gara per il DISINNESCO di una BOMBA

La gara tra Orvietana e Seravezza Pozzi, valevole per la dodicesima giornata del Girone E di Serie D, si giocherà sabato 19 novembre. L'anticipo del match è stato necessario visto che domenica 20 novembre Orvieto sarà blindata per un piano di evacuazione precauzionale per consentire le operazioni di messa in sicurezza e disinnesco ...leggi
16/11/2022

"Questo è un LIBRO scritto per tutti quelli che OPERANO nel CALCIO"

La sua voglia è di portare un contributo a un cambiamento nella cultura calcistica italiana, che resta ancorata a vecchi schemi e abitudini. Dopo aver chiuso la parentesi di allenatore ed iniziato quello di docente presso la Scuola Allenatori di Coverciano, Francesco D'Arrigo sta svolgendo un "viaggio" da scrittore, alla ricerca anche, come dice lui, di rivalutare il suo percorso da alle...leggi
15/11/2022

"Basta con troppe DIRETTIVE, bisogna formare il CALCIATORE-PENSANTE"

Lo ricordiamo a Lucca nelle due sue parentesi da allenatore con grande affetto. Un personaggio vero, un uomo di calcio che ha trovato ora la sua dimensione (e i giusti riconoscimenti) come coordinatore delle Nazionali Giovanili Italiane che sotto la sua gestione sono passate dal 17° al 3° posto in Europa come ranking. E a Lucca Maurizio Viscidi torna sempre volentieri e lo ha fa...leggi
15/11/2022

Si apre un MONDO con il libro "ALLENARE GLI ALLENATORI"

Una location prestigiosa ed elegante come la Sala del Teatro del Real Collegio di Lucca e tanta gente davvero per la presentazione ufficiale del terzo libro di Francesco D'Arrigo, "ALLENARE GLI ALLENATORI", scritto stavolta a quattro mani con il genovese Claudio Albertini. C'erano tanti personaggi del nostro calcio, amici di D'Arrigo, suoi allievi nei Corsi per Allenatori di cui è docent...leggi
15/11/2022

"Ora servirà l'aiuto del COMUNE per completare l'opera all'HENDERSON"

Tre anni di preparativi, tanti problemi da superare, ora finalmente un risultato raggiunto. Nel Comune di Lucca ecco un altro campo in sintetico a 11, il primo per una società dilettantistica. E' quello dello storico impianto dell'Henderson (nel 2023 festeggerà un secolo di vita), nel quartiere di San Marco, che l'Atletico Lucca ha inaugurato ufficialmente sabato 12 Novembre. ...leggi
14/11/2022

VIDEO: "Ora con questo CAMPO potremmo far crescere i nostri GIOVANI"

Chi lo conosce sa quanta passione anima Lorenzo Vannucci, "storico" ormai presidente del Seravezza Pozzi. Il nuovo manto erbo dello stadio "Buonriposo" è un altro dei fiori all'occhiello che ora lui e la sua società possono esibire in un percorso di crescita che è giusto sottolineare ed apprezzare. "Senza i miei collaboratori - dice a TOSCANAGOL - ...leggi
14/11/2022

Che bello il nuovo CAMPO del "BUONRIPOSO" a Pozzi di Seravezza

Magari il debutto della Prima squadra il giorno successivo sul nuovo campo sarà stato amaro (sconfitta per 1-3 contro il Poggibonsi), ma nonostante questo sono giorni di festa per il Seravezza Pozzi che può giustamente mostrare il petto per la bellezza del rinnovato stadio "Buonriposo".  L'inaugurazione avvenuta sabato pomeriggio del manto in erba sintetica è s...leggi
14/11/2022

VIDEO, anche per l'ATLETICO LUCCA ora si apre una FASE NUOVA

Sabato 12 Novembre 2022, a distanza di ben 52 anni dalla nascita dell'Atletico Lucca, società che ha in concessione l'impianto, sono stati inaugurati i nuovi campi in sintetico (uno a 11, uno a 7 e uno a 5) alla presenza dell'Assessore allo Sport del Comune di Lucca Fabio Barsanti e al consigliere della LND regionale Giorgio Merlini. Padroni di casa il Presidente del sodalizio ro...leggi
14/11/2022

Sabato 12 Novembre INAUGURAZIONE del MANTO in SINTETICO a SERAVEZZA

E' arrivato il gran momento per il Seravezza Pozzi. Tutto è pronto allo stadio "Buonriposo" per l'inaugurazione del nuovo manto in erba sintetica che si svolgerà sabato 12 Novembre alle ore 14,30. Taglio del nastro simbolico e "prima passeggiata" sul terreno da gioco. "Raggiungiamo un obiettivo inimmaginabile solo qualche anno fa - dice orgoglioso a TOSCAN...leggi
11/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02660 secondi