Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


AQUILA S. ANNA, alza una COPPA nel weekend di festa dei 100 ANNI

Gli Allievi A di Gabriele Bacci vittoriosi nel trofeo Crovara-Michelucci

Lido di Camaiore – Aquila S. Anna 1-1 (4-5 dcr)

LIDO DI CAMAIORE: Sargentini, Benedetti Rocco, Benedetti Matteo, Salcedo, Dazzi, Dal Pino, Guagliozzi (Lemmetti), Scognamiglio, Traversa (Maini L.), Piciullo (Pucci), Scognamiglio F.. A disp. Farnesi, Lari. All. Daniele Del Chiaro.

AQUILA SANT’ANNA: Micchi, Petri, Romani, Torcigliani (Gambogi), Bertuccelli, Caturegli N., Mennucci T., Billet, Piegaia, Franceschini, Caturegli (Gaspari). A disp. Casali, Del Dotto, Puccetti, Wesley. All. Gabriele Bacci.

ARBITRO: Gravina di Viareggio.

RETI: 31’ pt Piegaia (A), 36’ st Dazzi (L).

STIAVA. Quando Filippo Romani ha trasformato il calcio di rigore decisivo dopo una serie di tiri dal dischetto non adatta ai deboli di cuore, è iniziata la festa per l’Aquila S. Anna, che con i suoi Allievi 2005 porta a casa la coppa del trofeo Crovara – Michelucci, ormai un classico del calcio giovanile e giunto alla dodicesima edizione. La società chiude così un week end ricco di soddisfazione, con le cerimonie per celebrare i 100 anni di attività di sabato con la presentazione del volume che ripercorre le tappe di decenni di attività dal 1922 fino ai giorni nostri.

La partita vede i ragazzi di Gabriele Bacci alzare la coppa al cielo dopo aver battuto ai calci di rigore il Lido di Camaiore, cui va l’onore delle armi per aver raddrizzato una partita che lo aveva visto in svantaggio e soccombere ai tentativi degli attaccanti lucchesi. Parte bene la squadra di Bacci che con Caturegli e Billet confeziona due occasioni da rete e passa in vantaggio al 31’ con Piegaia, bravo di testa a deviare in rete un calcio di punizione defilata di Caturegli. Nella ripresa poteva chiudere i conti l’Aquila S. Anna che sfiora il gol con Franceschi e Caturegli ma cede al 36’ all’eurogol di Dazzi, autore dei tiro mancino potente e preciso dai trenta metri. Si va quindi ai calci di rigore dove si segna a raffica fino ad oltranza. Lorenzo Micchi para due rigori e vede valorizzate le sue parate dal tiro decisivo e vincente del terzino Filippo Romani.

Il successo della finale di Stiava conferma le qualità del gruppo allenato da Gabriele Bacci e scatena la caccia ai 2005 bianconeri da parte dei direttori sportivi delle principali società della provincia impegnate nei più prestigiosi campionati regionali dilettantistici. Per Bacci la conferma con l’Aquila S. Anna, dove guiderà le due formazioni allievi, puntando a confermare la categoria regionale con i nati nel 2006.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Michele Citarella il 20/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Nuovo ALLENATORE per una compagine di PROMOZIONE

Il Pieve Fosciana ha ufficializzato il nome del nuovo allenatore: sarà infatti Marco Cenderelli a prendere il posto del demissionario Giancarlo Telloli. Cenderelli, classe 1983, da giocatore ha avuto brevi esperienze da professionista anche nelle file del Castelnuovo Garfagnana ai tempi della C2 con mister Londi. Sceso nei dilettanti ha girato tra Toscana, Emilia Romagna e Liguri...leggi
29/11/2022

Un EUROGOAL di PEGOLLO regala il SUCCESSO al REAL FORTE QUERCETA

Una rete bellissima, un grande gesto tecnico che regala i tre punti esterni al Real Forte Querceta. A decidere il match in favore del club versiliese sul campo del Salsomaggiore è il goal al 16' del primo tempo messo a segno da capitan Pegollo, che realizza con un tiro dai trenta metri e insacca sotto l'incrocio....leggi
28/11/2022

Un CLUB di PROMOZIONE annuncia le DIMISSIONI del proprio ALLENATORE

L'Asd Pieve Fosciana comunica le dimissioni da parte dell'allenatore Giancarlo Telloli e del suo collaboratore Roberto Telloli. "La società ringrazia entrambi per l'operato, la serietà e la professionalità dimostrata ed augura loro un futuro roseo e ricco di soddisfazioni" - si nelle in una nota del club. Il club è reduce dal k.o. int...leggi
28/11/2022

Che DOLORE per la SCOMPARSA della MOGLIE di FABRIZIO GIOVANNINI

Calcio toscano in lutto per l'improvvisa morte di Susanna Della Croce, moglie di Fabrizio Giovannini, conosciutissimo manager, tornato all'inizio di questa stagione a Castelnuovo, dopo alcuni anni a Montecatini Terme. Susanna si è sentita male nella notte di giovedì ed era stata trasportata all'ospedale di Lucca dove era arrivata in condizioni già critiche. Nel pomeriggio d...leggi
27/11/2022

A 45 anni nuova AVVENTURA per il "PETER PAN" Ighli VANNUCCHI

Ighli Vannucchi non vuole proprio saperne di appendere le scarpette al chiodo. Il trequartista classe 1977 ex Palermo ed Empoli, tra le altre, ha infatti firmato per la Folgore Segromigno, squadra militante nel Girone A di Terza Categoria. Vannucchi aveva inizialmente deciso di ritirarsi nel 2015, dopo l'esperienza in Eccellenza con la maglia del Real Forte Querceta. Poi, nel gennaio 20...leggi
25/11/2022

Primo GOL nei PROFESSIONISTI per un forte BOMBER TOSCANO

Edoardo Marzierli festeggia la sua prima rete tra i professionisti. Domenica scorsa è arrivata finalmente la gioia che tanto aspettava. Un gol "pesante" che è servito per strappre il pareggio (1-1) contro la quotata Virtus Entella. Nella FOTO IN ALTO DI CLAUDIO BRENNA  tutta la sua gioia ...leggi
23/11/2022

Un FOTOREPORTER TOSCANO inviato in QATAR per seguire i MONDIALI

ll fotografo del Tau Calcio Altopascio e in diverse occasioni anche partner di TOSCANAGOL Paolo Nucci da Lamporecchio (Pistoia) ci saluta dal Qatar, dove è andato per seguire e lavorare il campionato del mondo 2022. Eccolo nella FOTO IN ALTO immortalato all'interno di uno stadio, dove esibisce la maglia celebrativa della promozione del Tau in serie D. "Una grande soddisfa...leggi
23/11/2022

I CAMPIONI della JUVENTUS di LIPPI si sono ritrovati a VIAREGGIO

Giornata di rimpatri, saluti, emozioni e ricordi qui al "MARCO POLO SPORTS CENTER" di Viareggio dove i ragazzi di Mister Lippi sono tornati sul campo insieme, stavolta soltanto per una foto, ma non da poco: infatti era presente una parte della Juventus campione d'Europa e altri campioni allenati proprio dal Mister viareggino che si sono ritrovati in Versilia per un pranzo al "Cafe ...leggi
23/11/2022

GHIVIBORGO in APPRENSIONE per Manuel PERA: c'è la FRATTURA del PERONE

C'è apprensione in casa GhiviBorgo per le condizioni dell'attaccante Manuel Pera, infortunatosi nell'ultima trasferta sul campo della Sangiovannese. La risonanza magnetica a cui si è sottoposto ha evidenziato una frattura del perone, e gli è stato applicato all'ospedale di Montevarchi uno stivaletto gessato. Adesso il bomber classe 1984 attende di essere visitato da...leggi
22/11/2022

Squadra PERDE dopo TRENTACINQUE risultati UTILI CONSECUTIVI

Dopo trentacinque risultati utili in campionato, e la vittoria dello scorso campionato di Seconda Categoria da imbattuto, nel big match casalingo contro il Romagnano, è stato sconfitto per quattro reti a due. I bianconeri restano comunque in vetta al Girone A di Prima Categoria dopo dieci gare con 25 punti, uno in più del Calci e due proprio sul Romagnano. Prima del match ...leggi
21/11/2022

Grave INFORTUNIO per l'esperto ATTACCANTE MANUEL PERA

Nel giorno di una bella e importante vittoria in trasferta sul campo della Sangiovannese, il Ghiviborgo deve però registrare il grave infortunio patito dal suo giocatore più rappresentativo, l'attaccante trentottenne Manuel Pera. Tutto è accaduto nei primi minuti di gioco su un'azione susseguente a un calcio d'angolo difensivo. Pera che si posizione solitamente laterale, ha...leggi
21/11/2022

ANTICIPATA una gara per il DISINNESCO di una BOMBA

La gara tra Orvietana e Seravezza Pozzi, valevole per la dodicesima giornata del Girone E di Serie D, si giocherà sabato 19 novembre. L'anticipo del match è stato necessario visto che domenica 20 novembre Orvieto sarà blindata per un piano di evacuazione precauzionale per consentire le operazioni di messa in sicurezza e disinnesco ...leggi
16/11/2022

"Questo è un LIBRO scritto per tutti quelli che OPERANO nel CALCIO"

La sua voglia è di portare un contributo a un cambiamento nella cultura calcistica italiana, che resta ancorata a vecchi schemi e abitudini. Dopo aver chiuso la parentesi di allenatore ed iniziato quello di docente presso la Scuola Allenatori di Coverciano, Francesco D'Arrigo sta svolgendo un "viaggio" da scrittore, alla ricerca anche, come dice lui, di rivalutare il suo percorso da alle...leggi
15/11/2022

"Basta con troppe DIRETTIVE, bisogna formare il CALCIATORE-PENSANTE"

Lo ricordiamo a Lucca nelle due sue parentesi da allenatore con grande affetto. Un personaggio vero, un uomo di calcio che ha trovato ora la sua dimensione (e i giusti riconoscimenti) come coordinatore delle Nazionali Giovanili Italiane che sotto la sua gestione sono passate dal 17° al 3° posto in Europa come ranking. E a Lucca Maurizio Viscidi torna sempre volentieri e lo ha fa...leggi
15/11/2022

Si apre un MONDO con il libro "ALLENARE GLI ALLENATORI"

Una location prestigiosa ed elegante come la Sala del Teatro del Real Collegio di Lucca e tanta gente davvero per la presentazione ufficiale del terzo libro di Francesco D'Arrigo, "ALLENARE GLI ALLENATORI", scritto stavolta a quattro mani con il genovese Claudio Albertini. C'erano tanti personaggi del nostro calcio, amici di D'Arrigo, suoi allievi nei Corsi per Allenatori di cui è docent...leggi
15/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07348 secondi