Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Livorno


LIVORNO, pena ridotta per VANTAGGIATO e CAMPO squalificato

Due mesi in meno di pena per l'attaccante e per il club manager Protti. Gli amaranto giocheranno lontano dal "Picchi" il 12 Dicembre contro il Tuttocuoio

Due notizie positive e una negativa per il Livorno (Eccellenza girone B). La Corte Sportiva d’Appello Territoriale ha infatti  accolto il reclamo della società amaranto e ha ridotto la  squalifica all’attaccante Daniele Vantaggiato dal 4 Marzo al 4 gennaio 2022: in pratica uno "sconto" di un due mesi. Pena ridotta anche per il club manager Igor Protti che potrà tornare il 19 dicembre (era stato squalificato fino al 4 febbraio).

Nel frattempo arriva però una nuova “grana” per la società labronica. Il giudice sportivo ha infatti sanzionato il Livorno con la squalifica del campo per una gara e con una multa di 4000 euro. La decisione è relativa all’ultima partita, dopo le intemperanze dei tifosi a Piombino, con un guardalinee colpito da un petardo. La squalifica sarà scontata nella sfida con il Tuttocuoio del 12 dicembre, quando il Livorno dovrà giocare in un altro campo. 

Us Livorno-Colligiana di domenica 5 dicembre si giocherà così regolarmente alle ore 17 allo stadio "Armando Picchi" di Livorno, con la presenza di tutto il pubblico.

Questa la sentenza del Giudice Sportivo che ha portato alla squalifica del campo. "Per avere, propri sostenitori in campo avverso, prima dell'inizio della gara esploso una decina di petardi di grosso calibro all'interno della zona a loro riservata. Per avere, gli stessi, nel momento dell'inizio dell'incontro, lanciato sul terreno di gioco due fumogeni e successivamente fatto esplodere in prossimità della posizione assunta dall'AA2 un potente petardo che colpiva la parte posteriore della coscia dx dello stesso provocandogli breve ma intenso dolore nonche' successivo sanguinamento. Per aver costretto, il collaboratore ufficiale dell'arbitro a ricorrere alle cure prestate dal medico e dal massaggiatore della societa' ospitata. Per aver causato, a seguito di tali eventi, ritardo nell'inizio della gara. Per avere, detti sostenitori, durante tutta la durata dell'incontro, rivolto all'AA2 frasi derisorie e minacciose. Per avere, gli stessi, nel s.t. della gara fatto esplodere altri due petardi. Per aver lanciato verso detto assistente un bicchiere di plastica pieno di birra raggiungendolo al polpaccio sx senza conseguenze. A seguito di tali eventi l'ufficiale di gara era costretto successivamente a ricorrere in un primo momento al Pronto Soccorso del P.O. di Cecina (LI) ove gli veniva rilasciata prognosi di gg. 15 per ustione di II-III grado e il giorno seguente, a consulenza specialistica presso l'Ospedale di Padova. Si acquisiscono agli atti ufficiali i relativi referti. Resta a carico della Societa' oggettivamente responsabile l'eventuale risarcimento dei danni subiti dall'ufficiale di gara. Sanzione limitata per la fattiva collaborazione della dirigenza".

 









 
 
 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



A LIVORNO c'è l'accordo tra l'ARMANDO PICCHI e la FIORENTINA

L’Armando Picchi Calcio annuncia l’ufficializzazione dell’accordo di Affiliazione con l’ACF Fiorentina a partire dalla stagione sportiva 2022/23. Tale accordo prevede una collaborazione con l’area tecnica e l’area scouting della società viola, destinata alla crescita formativa e alla valorizzazione sul territorio livornese dell’attività di...leggi
23/06/2022

LIVORNO, inizia la RESA dei CONTI: via ALLENATORE e DIRETTORE SPORTIVO

Si volta pagina a Livorno dopo una stagione diventata a questo punto davvero amara. Si guarda al futuro e la società inizia a chiudere con il passato. La prima mossa riguarda il ruolo dell'allenatore e del direttore sportivo. "L'Unione Sportiva Livorno 1915 comunica di aver interrotto il rapporto di collaborazione con il direttore sportivo Raffaele Pinzani e con il tecnic...leggi
22/06/2022

Importante CONFERMA in casa ARMANDO PICCHI

L'Armando Picchi Calcio comunica di aver trovato l'accordo per la riconferma di Nicola Sena come mister della prima squadra. Nell'ottica della continuità e del senso di appartenenza intrapreso dalla società bianco-amaranto, non poteva mancare questa riconferma. Sena è ormai da sei anni (due nel settore giovanile e quattro alla guida della prima squadra)...leggi
21/06/2022

LIVORNO-POMEZIA si gioca alle 16,30. Lascia TOMMASO BELLAZZINI

L’Unione Sportiva Livorno 1915 comunica che, nella giornata di ieri, aveva presentato una richiesta al Pomezia Calcio per trovare un accordo e disputare la partita di andata alle 20.30 o in alternativa alle 19, ma tale richiesta non è stata accolta dalla società. Il fischio d’inizio alle 16.30 è stato stabilito dalla Lega nazionale dilettanti E sempre pa...leggi
07/06/2022

La PRO LIVORNO SORGENTI ha scelto il nuovo DIRETTORE SPORTIVO

La Pro Livorno Sorgenti riparte da... Antonio Meazzini. E' lui il nuovo direttore sportivo della Prima squadra retrocessa in Eccellenza dopo due stagioni in serie D.  "Sono molto contento di essere venuto - ecco le sue prime parole - in una delle società migliori di Livorno anche dal punto di vista giovanile e reduce da due stagioni in serie D. La so...leggi
20/05/2022

"Basta DISCORSI, LAVORARE duro con CORAGGIO per meritarci LIVORNO"

Il k.o. interno contro il Tau Calcio Altopascio ha costretto il Livorno a giocarsi l’accesso alla Serie D negli spareggi Nazionali. Si riparte il 29 maggio con la trasferta nel Lazio, nella provincia romana, a Maccarese. Il ritorno si giocherà il 5 giugno all’Armando Picchi. Poi l’eventuale doppio confronto finale il 12 e il 19 giugno con la prima fi...leggi
17/05/2022

ESPOSTO CONGIUNTO di LIVORNO e TAU contro il FIGLINE

TOSCANAGOL l'aveva preannunciato. Accordo tra Livorno e Tau Calcio Altopascio dopo quanto avvenuto ieri nello spareggio di Eccellenza. Le due società si sentono lese dal comportamento dei giocatori del Figline e quindi hanno deciso di mandare alla Procura Federale della FIGC un esposto in cui chiedono di aprire un'inchiesta. Questo il comunicato ufficiale del Liv...leggi
12/05/2022

Il LIVORNO ringrazia la PRO LIVORNO SORGENTI

Il presidente Paolo Toccafondi ringrazia la Pro Livorno Sorgenti per la disponibilità, grazie a una deroga comunale, a trasferirsi all’impianto sportivo "Magnozzi" per l’ultima giornata del campionato di serie D. L’apertura al dialogo e la cortesia della stessa Pls permetteranno all’Unione Sportiva Livorno 1915 di disputare allo stadio "Armando Picchi" di ...leggi
11/05/2022

TIFOSI del LIVORNO in "RIVOLTA": non ENTRERANNO allo STADIO a FIGLINE

Il tifo del Livorno è in "sommossa" in vista della decisiva sfida sul campo del Figline in programma domenica 8 maggio. Ai supporters amaranto sono stati infatti assegnati quattrocento biglietti, mentre la richiesta è molto maggiore. Domenica scorsa sono stati oltre 1000 quelli che sono andati nella più vicina Lucca. La Curva Nord "Fabio Bettinetti" ha diramato...leggi
05/05/2022

Il LIVORNO perde l'attaccante TORROMINO per le FINALI PLAYOFFS

Costa caro al Livorno e in particolare all'attaccante Giuseppe Torromino la reazione avuta domenica scorsa nella parte finale del primo match tra le tre squadre vincenti dei gironi di Eccellenza. Torromino infatti è stato squalificato dal Giudice Sportivo per tre gare "per condotta violenta verso un calciatore avversario". In pratica salterà tutte e tre le sfide che vedranno impeg...leggi
26/04/2022

L'Atletico Piombino vince la "Coppa della Solidarietà"

Ultima partita al "Magona" e il Piombino (Eccellenza girone B) ormai retrocesso, vince la "coppa della solidarietà" invitando trenta bambini ucraini. La Conad regala trenta uova di Pasqua e Atletico Piombino una merenda e tanto materiale per giocare, vivande, medicinali e vestiti. La partita finisce 0-3 per la Colligiana, ma non conta. Inutile dire che la Colligiana ha aderi...leggi
11/04/2022

ALLENATORE esonerato in SECONDA CATEGORIA

La sconfitta subita sul campo di Roccastrada è stata fatale per la panchina di Federico Guarguaglini, tecnico del Vada, che partecipa al girone F della Seconda categoria. Il club granata è ora al nono posto della graduatori con 20 punti in piena zona playout. Questo il comunicato:  ...leggi
06/04/2022

DEBUTTO in ECCELLENZA per un ATTACCANTE CLASSE 2006

E' il momento davvero di provare a valorizzare i giovani più promettenti. E farlo senza distinzione di categoria. Così quando si registra il debutto in Prima squadra di un sedicenne, la notizia è sempre da sottolineare. E' successo domenica alla "Banditella" di Livorno nel corso della gara di Eccellenza girone B, vinta dall'Armando Picchi per 2-0 sul Cenaia. Minuto ...leggi
06/04/2022

INCREDIBILE, l'ARBITRO fischia un FUORIGIOCO dopo un CALCIO di RIGORE

Un altro "caso limite" nel nostro calcio dilettantistico. La segnalazione ci arriva dal campionato di Seconda categoria, girone E, e il fatto è avvenuto nel corso della partita di domenica 20 Marzo tra Montenero e Orlando Calcio. L'arbitro è il signor Tommaso Betti della sezione di Carrara.  Al 25' del secondo tempo viene concesso un calcio di rigore per l'atterrament...leggi
21/03/2022

Il nuovo ALLENATORE del LIVORNO arriva da FUORI REGIONE

L’Unione Sportiva Livorno 1915 (Eccellenza girone B) comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a Giuseppe Angelini, 56 anni, ex centrocampista riminese, nella scorsa stagione sulla panchina del Forlì, in serie D. Nel corso della sua carriera da allenatore, Angelini ha centrato tre promozioni dalla serie D alla C co...leggi
08/03/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03056 secondi