Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


VIDEO PRIMA GIR. D, storico approdo in PROMOZIONE per l'ATL. ETRURIA

Il Diesse Betti: "Onore al Perignano Fratres che ha duellato con noi tutta la stagione"

Vai alla galleria

Al triplice fischio finale di Atletico Etruria-Fornacette Casarosa (2-1), complice la sonora sconfitta rimediata dal Fratres Perignano sul campo del Venturina (5-1), sono partiti i grandi festeggiamenti per lo storico approdo del club biancoblu in Promozione.

L’Atletico Etruria ha aritmeticamente conquistato, con un turno di anticipo, la vittoria del Girone D di Prima Categoria, completando un’incredibile scalata, se si pensa che cinque anni disputava la Terza Categoria.

Assolutamente raggiante il Direttore Sportivo Bruno Betti, che non nasconde che la squadra ha ottenuto più di quanto inizialmente auspicato. “Avevamo allestito un organico che potesse centrare i playoff, sapevamo che vincere sarebbe stata dura vista la presenza di squadre quali Fratres Perignano, Colli Marittimi, Castiglioncello, Collesalvetti. Il campionato, il più difficile dei sei gironi a mio avviso, è stato abbastanza agguerrito, ma pian piano l’appetito vien mangiando, abbiamo visto che la squadra rispondeva bene e non abbiamo lasciato niente al caso”.

Questa è una vittoria frutto della programmazione. “Le squadre si allestiscono in estate, chi cambia molto a dicembre difficilmente ottiene buoni risultati. Nel mercato di riparazione noi abbiamo tesserato soltanto pochi giovani ed infatti è stata una lotta a due tra noi e Fratres Perignano, che dopo poche giornate ci siamo staccate dando vita ad un avvincente testa a testa”.

Betti “rivive” i momenti chiave della stagione. “Abbiamo perso sul campo del Fratres Perignano alla seconda di ritorno, ma nel turno successivo noi abbiamo superato in casa i Red Devils Castelfranco, mentre i nostri rivali sono usciti sconfitti da Capanne e quella è stata la svolta, abbiamo capito che erano battibili. Da allora le abbiamo vinte tutte, eccezion fatta per il pareggio interno contro il Venturina, mentre il Fratres Perignano è un po’ calato. Alla ventiseiesima noi vincemmo in casa del Monterotondo, mentre loro uscirono con zero punti dalla sfida casalinga contro la Sanromanese, siamo salati in vetta alla classifica e ci siamo sempre rimasti”.

Cosa c’è alla base di questo trionfo? “Come squadra dilettantistica non abbiamo lasciato niente al caso, la società è stata attenta a tutto, a curare ogni minimo dettaglio. Per quanto riguarda il campo, invece, l’attacco è stato il grande punto di forza, con tre elementi, di cui una mezza punta, andati in doppia cifra ed il quarto a quota nove. Quasi sessanta reti su sessantacinque totali sono arrivati dagli attaccanti e questo ci ha permesso di fregiarci, ad oggi, di reparto più prolifico del torneo”.

Il diesse, con grande sportività, non risparmia grandi complimenti ai vinti. “Onore al Fratres Perignano, che ha duellato con noi una battaglia avvincente e che, classifiche alla mano, avrebbe probabilmente vinto il campionato in tutti gli altri gironi con i punti raccolti. Noi abbiamo disputato un girone di ritorno più positivo, mentre i nostri avversari probabilmente hanno accusato qualche problema a livello di preparazione. Noi, invece, siamo andati sempre in crescendo, riuscendo a superare quota settanta punti, gli unici tra i sei gironi”.

Betti glissa, infine, quando gli viene chiesto qualche anticipazione in vista della prossima stagione. “Per un società come la nostra sarà dura disputare la Promozione, ma ci proveremo senza aver paura di nessuna. Dobbiamo stare con i piedi per terra, partire per salvarsi e provare magari ad essere una sorpresa. Questa società, nata dagli amatori, in cinque anni è arrivata dalla Terza Categoria fino alla Promozione e questo accresce ancor di più l’operato della società, e non vediamo l’ora di affrontare realtà importanti come, ad esempio, Cecina e Rosignano, se non andranno in Eccellenza, che hanno calcato palcoscenici ben più prestigiosi nella loro storia. Domenica ci sarà l’ultima di campionato, dopodiché festeggeremo per una settimana intera, e solo allora inizieremo a pianificare la prossima stagione, adesso è prematuro parlarne”.

GUARDA I DUE VIDEO QUA SOTTO CON LE INTERVISTE DOPO IL SUCCESSO

 
 
Galleria fotografica
  • Bruno Betti (Direttore Sportivo Atletico Etruria)
Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 20/04/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



PRIMA, TERMINA il RECORD di IMBATTILIBITA' di Giacomo ROSSI

Finisce contro il Massa Valpiana, dopo undici gare e ben 1091 minuti, il record di imbattibilità di Giacomo Rossi, portiere livornese in forza alla Geotermica, attuale capolista del girone G di Prima Categoria. È di Luci la rete che al 14’ del secondo tempo ha riportato la gara sull’1-1 dopo l’iniziale vantaggio di Brond...leggi
17/02/2022

Supera BUFFON ed è il nuovo RECORDMAN di MINUTI di IMBATTIBILITA'

Ha superato in un solo colpo due grandi numeri uno del nostro calcio, Sebastiano Rossi e Gianluigi Buffon, divenendo il portiere con il più alto numero di minuti di imbattibilità in Italia. Si tratta di Giacomo Rossi, estremo difensore classe 1990 della Geotermica, capolista imbattuta del Girone G di Prima Categoria, che con il successo interno per 4-0 sul Caldana ha superato i 92...leggi
20/12/2021

E' TOSCANO l'UNICO PORTIERE in ITALIA ancora IMBATTUTO

Pomarance: Giacomo Rossi, 31 anni, è livornese ma gioca nella Geotermica, squadra di Larderello. Domenica ha la possibilità di battere il record di imbattibilità del suo omonimo rossonero e di Gigi Buffon.  Ha trascorso una vita intera a giocare nelle categorie dilettantistiche. Quello è il suo mondo, il luogo dove ha potuto vivere al meglio la sua passi...leggi
16/12/2021

CLAMOROSO all'ORENTANO: Marco GUIGGI non è più il DIRETTORE SPORTIVO

Marco Guiggi non è più il Direttore Sportivo dell’Orentano Calcio: la decisione del club arriva dopo la sconfitta sul campo della Torrelaghese ed il quart’ultimo posto nel Girone A di Prima Categoria con sette punti conquistati nelle prime nove giornate. Questo il comunicato del club: “L’Orentano Calcio comunica che, visti i risultat...leggi
13/11/2019

VIDEO PRIMA GIR. A, Elia RIDOLFI regala il primo SUCCESSO all'ORENTANO

Ancora un k.o. per l'Academy Porcari, che nello scontro salvezza contro l'Orentano viene sconfitto tra le mura amiche (0-1 il risultato finale). Match winner della partita è stato il trequartista classe 1997 ex Ponte a Moriano ed Acquacalda San Pietro a Vico Elia Ridolfi, che ha realizzato con un bel tiro dal limite a seguito di un calcio di punizione nei primi minuti di gioco, r...leggi
30/10/2019

A FORNACETTE cambia la panchina: via CAPIONI, torna MALASOMA

Cambio alla guida tecnica del Fornacette Casarosa (Prima categoria girone D). E' la stessa società ad annunciarlo in un post sulla sua pagina facebook nella tarda serata di domenica scorsa: In data odierna la società comunica di aver sollevato dal proprio incarico di allenatore della prima squadra il sig. Capioni. Al mister la società riconosce le ottime qualit&...leggi
22/10/2019

PRIMA GIRONE D, ultimata la ROSA del nuovo ASD SALINE 1928

Ultimata la composizione della rosa dell'Asd Saline 1928 che prenderà parte al Girone D del prossimo campionato di Prima Categoria. Sono sei i volti nuovi a disposizione del confermato mister Fabio Guarguaglini: un portiere, due difensori, un centrocampista e due attaccanti. Questa la nuova rosa: PORTIERI: Saitta Giacomo (2000, confermato), Mazziotta Daniele (1984, dal Ca...leggi
16/08/2019

PRIMA GIRONE A, CASATI non è più il DIESSE della GIOVANILE SEXTUM

Edoardo Casati non è più il diesse della Giovanile Sextum (Prima categoria girone A): è lo stesso dirigente a comunicarlo a TOSCANAGOL dopo aver lasciato la società,  "Qualche giorno fa - dice Casati - tramite email inviata alla Giovanile Sextum ASD ed agli organi Federali. ho annunciato la mia decisione di dimettermi dalla funzi...leggi
04/11/2016

"Firmo subito per fare un'altra FINALE anche sapendo di PERDERLA..."

Due stagioni, due finali di COPPA TOSCANA, prima di SECONDA CATEGORIA, ora di PRIMA CATEGORIA. Nessuna vittoria, due partite perse per il SALINE, ma mai come in questi casi c'è da esaltare l'aspetto sportivo e la voglia di poter dire "io c'ero", "io l'ho vissute".  Per questo MARCO NASONI, allenatore del Saline, è orgoglioso e felice di quanto ha fatto. "D...leggi
25/03/2016

COPPA TOSCANA PRIMA, questi gli accoppiamenti dei 16^ di finale

Dopo i tre turni di gara del triangolare di apertura. sono rimaste trentadue società in corsa per la COPPA TOSCANA di PRIMA CATEGORIA. Ora si andrà avanti con turni con gare uniche: il prossimo quello dei sedicesimi di finale è in programma per mercoledì 28 settembre 2015. Da specificare che serviranno tre sorteggi da parte della LND Toscana per designare le ...leggi
24/09/2015

Porcari, il sogno di battere Gattuso sfuma al 91'

Non pensiate che il Pisa abbia giocato alla meno, perché Ivan Gennaro Gattuso, Ringhio nel mondo del calcio, ha incitato i suoi ragazzi a dare il meglio anche nell’amichevole contro il Porcari, formazione di prima categoria. Il fatto che il campione del mondo di Germania 2006 abbi fatto un solo cambio anziché la consueta passerella di sostituzioni, valorizza ancora di pi&ugr...leggi
12/09/2015

COPPA TOSCANA PRIMA, tutte i risultati del secondo turno

Si disputano domenica 13 settembre le gare relative al 1° turno (2° gara) della Coppa Toscana di Prima Categoria. Qua sotto riportiamo le partite in programma COPPA TOSCANA DI PRIMA CATEGORIA1° Turno Triangolari - 2° gara SABATO 12 SETTEMBRE S.Maria Montecalvoli - Capanne Calcio (o...leggi
13/09/2015

Porcari, amichevole di lusso a Filettole sabato contro il Pisa

Un test affascinante oltreché impegnativo per il Porcari di mister Christian Boi. La squadra, prima categoria, sabato scenderà in campo contro il ben più quotato Pisa per una amichevole di lusso utile per testare fase difensiva e carattere, elementi necessari per puntare alla salvezza. Su una panchina siederà il tecnico di origini sarde ma trapiantato a Lucca...leggi
10/09/2015

Coppa Toscana di Prima e Seconda, ecco tutti i risultati

Turno inaugurale dei triangolari della Coppa Toscana di Prima e Seconda Categoria. Ecco i risultati: COPPA TOSCANA DI PRIMA CATEGORIA 1° Turno triangolari - 1° gara Sabato 5 Settembre (anticipi)Castell'Azzara - Neania Casteldepiano  2-0Marciano - Spoiano  ...leggi
06/09/2015

Sono usciti i calendari di Prima e Seconda categoria

Come preannunciato da pochi minuti la LND Toscana ha pubblicato sul proprio bollettino n.12 i calendari dei campionati di Prima e Seconda categoria.I suddetti campionati inizieranno domenica 20 Settembre, l'ultima giornata del 2015 verrà disputata domenica 20 Dicembre. Il 27 Dicembre ci sarà la sosta di Natale, ma le squadre torneranno in campo domenica 3 Gennaio per disput...leggi
03/09/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06882 secondi