Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"Guardate i VIDEO dei GRANDI del PASSATO e del PRESENTE"

Parla il Responsabile Area Portieri del Tau Calcio Altopascio Massimo Gasperini

A tu per tu con il Responsabile Area Portieri del Tau Calcio Altopascio Centro di Formazione Inter Massimo Gasperini.

Massimo una lunga carriera, parlaci di te. "La mia carriera è stata un percorso lungo e difficile; inizia come assistente tecnico nei vari Camp Estivi riservati ai giovani portieri, operando al fianco di preparatori portieri professionisti come Beppe Valsecchi, Gigi Ragno,Davide Pinato,Valerio Fiori fino ad arrivare al grande incontro con William Vecchi che ha segnato l’inizio di una grande amicizia, fuori e dentro dal campo. Prima dell’incontro con William ho lavorato con diverse società, alcune delle quali di Serie C, altri in settori giovanili sia di dilettanti che di professionisti. In alcuni casi ho ricoperto anche ruoli di carattere organizzativo legati al mondo dell’Attività di Base. Un percorso fatto di sacrifici; per un periodo ho lavorato anche per alcune società del Nord per cui per 3 volte a settimana prendevo il treno a Massa alle 6,30 e rientravo la sera all’1 di notte, e la mattina seguente ricominciavo; ne approfitto per salutare un amico e un grande preparatore di quel periodo, Rossano Berti".

Il ruolo del portiere ha subito profondi cambiamenti negli ultimi anni, cosa ne pensi? "Il ruolo del portiere si è evoluto per quanto riguardo l’aspetto tattico. Oggi il portiere è sempre di più impegnato nella partecipazione alla costruzione del gioco,anche se devo dire che a volte si esaspera troppo questo aspetto con giocate che mettono in difficoltà il portiere.   Per quanto riguarda l’aspetto tecnico a mio avviso siamo andati indietro, attribuendo questa carenza all’aumento della velocità e della rapidità della palla e ai cambiamenti repentini delle situazioni di gioco; questi spostamenti così veloci aumentano naturalmente le difficoltà del portiere. Oggi si valuta un portiere da come gioca la palla con i piedi ! Il portiere prima di tutto deve saper parare poi se è bravo anche con i piedi tanto meglio. Credo che si sia rotto il cordone ombelicale che teneva insieme tutti i portieri nel grembo materno della grande "Scuola dei Portieri Italiani". Nella maggior parte dei casi, i grandi portieri che hanno smesso di giocare non hanno continuato a stare in campo come preparatori, chi meglio di loro avrebbe potuto contribuire alla crescita della Scuola dei Portieri Italiani".

Raccontaci del tuo lavoro settimanale all’interno del CDF. "Il mio lavoro settimanale tiene conto di un concetto fondamentale che investe la crescita del giovane portiere, la loro formazione. Di conseguenza il lavoro non si basa sulla gara della domenica, ma sulla conoscenza e sul consolidamento degli aspetti tecnici-tattici-cognitivi; il giovane portiere deve infatti essere cresciuto come un atleta e quindi tutti gli aspetti motorio-coordinativi e condizionali devono essere integrati nel programma di lavoro settimanale; la gara naturalmente costituisce il momento di verifica. Ma il lavoro non basta, occorre costruire un rapporto di rispetto e di lealtà; i portieri vanno sempre difesi".

L’Inter è sempre molto presente nel percorso di formazione del CDF. Qual è il tuo rapporto con Manuel Amoroso, responsabile Area Portieri del Settore Giovanile dell’Inter. "Il rapporto con Manuel è ottimo perché siamo in sintonia sui concetti della formazione del portiere. La sua presenza durante l’anno insieme a quella di Luciano Castellini, un gigante nel ruolo, costituisce per noi del CDF uno stimolo per una crescita continua".

Quali sono a tuo giudizio le qualità che deve avere un giovane portiere? "Il coraggio e lo spirito di sacrificio, che vanno di pari passo all’apprendimento e alla capacità di adattarsi alla variabilità delle situazioni di gioco. Per quanto riguarda lo spauracchio legato all’altezza, che sicuramente è importante, ma non necessariamente il portiere deve avere una altezza fuori dal comune".

Quali sono secondo te i migliori portieri italiani e stranieri e a quali i nostri ragazzi possono ispirarsi? "Attualmente si parla molto bene di Guglielmo Vicario, per quanto riguarda gli stranieri personalmente direi Allison Becker. Ai nostri ragazzi dico sempre di guardare i video sia dei grandi portieri del passato che di quelli del presente e di cercare di carpirne i segreti".

Fonte: www.taucalcioaltopascio.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



La FOLGOR MARLIA punta su un GIOVANE ALLENATORE per i GIOVANISSIMI

Un altro significativo innesto nella squadra dei tecnici della Folgor Marlia è rappresentato da Davide Donati, il nuovo mister per la categoria under 14. L’accordo è quello di guidare per il biennio la squadra dei Giovanissimi per poter dare continuità al lavoro dell’istruttore e far crescere i ragazzi...leggi
12/06/2024

Sul palcoscenico TOSCANO nasce una nuova SCUOLA CALCIO

Una nuova scuola calcio si affaccia sul palcoscenico lucchese. Si tratta della Koala Soccer School Lucca, che avrà sede al nuovo impianto delle Madonne Bianche a Monte San Quirico e i cui colori sociali saranno il giallo fluo ed il nero. Una scuola calcio tutta nuova, con un progetto ambizioso portato avanti da istruttori qualificati, che si interfacceranno con i...leggi
06/06/2024

VIDEO, ANTONIO BONGIORNI ha DECISO: ecco la sua NUOVA SOCIETA'

Tante voci su di lui in questi giorni, ora ecco la scelta. Antonio Bongiorni ha deciso, accordo trovato con la Folgor Marlia, storica società della Piana di Lucca, molto attiva negli ultimi anni a livello di settore giovanile. Da tempo il direttore generale Andrea De Luca lo aveva messo nel "mirino", cercando un personaggio che potesse f...leggi
05/06/2024

JUNIORES REGIONALI, società annuncia il nuovo ALLENATORE

USD Real Forte Querceta dà il benvenuto a Daniele Maiolani, nuovo allenatore della juniores regionale. Torna a investire sui giovani under 19 la società versiliese, che in vista della prossima stagione si impegna ad allestire una squadra giovanile composta prevalentemente da ragazzi classe 2006 e 2007. La guida dei giovani bianconerazzurri sarà affidata a miste...leggi
04/06/2024

FINALI UNDER 19 NAZIONALI: Tau Calcio Altopascio-Livorno 1-0

Tau Calcio Altopascio-Livorno 1-0 TAU CALCIO ALTOPASCIO: Taiti, Morandini, Notarelli, Wolf, Pisani, Sommani, Bellandi Gianmarco, Bellandi Francesco, Tommasi, Bartelloni, Nistri. A disposizione Gazzoli, Bigazzi, Lucchesi, Carlucci, Raimondi, Lucchesi, Masini, Macaj, Matteoni. Allenatore Gabriel BacciLIVORNO: Ciobanu, Savshak, Pacif...leggi
01/06/2024

Nasce una COLLABORAZIONE tra il MILAN e un CLUB TOSCANO

Importante novità per la Scuola Calcio del Castelnuovo Garfagnana che, dalla prossima stagione, entrerà a fare parte dell’universo Milan. Una collaborazione di assoluto prestigio che dà alla società gialloblu l’opportunità di offrire l’accesso ai propri tesserati ad una preparazione ed una formazione di livel...leggi
28/05/2024

La LUCCHESE ripartirà ancora con la SCUOLA CALCIO a SAN FILIPPO

La Lucchese 1905 annuncia ufficialmente che, a partire dalla prossima stagione, le attività relative alla Scuola Calcio si svolgeranno presso il Polo A.C. Lucchese San Filippo. Grazie a questa importante collaborazione, la Lucchese 1905 potrà avvalersi di nuove strutture per gli allenamenti della Scuola Calcio, in particolare per...leggi
22/05/2024

No di LIMETTI, ATLETICO LUCCA ufficializza il nuovo RESPONSABILE

Colpo di scena all'Atletico Lucca. Sembrava tutto per l'arrivo di Marco Limetti (in uscita dal Seravezza Pozzi) per assumere l'incarico di direttore generale. E invece, sopraggiunti impegni di lavoro, hanno fatto fare un passo indietro a Limetti che con grande dispiacere ha dovuto dire di no al club rossonero. "Noi avevamo puntato su di lui - spiega il presidente S...leggi
22/05/2024

AQUILA S. ANNA, squadre giovanili in ritiro estivo a CORFINO

 “A S. Anna siamo pronti per rilanciare le nostre ambizioni con nuovo progetto sportivo e importanti novità”. Inizia così il comunicato con cui l’Aquila S. Anna presenta alla stampa lucchese le strategie per il proprio futuro. Tanti i temi toccati dai massimi dirigenti del centenario club che vanno dalla presentazione del nuovo uomo mercato ...leggi
16/05/2024

TORNEO DELLE PROVINCE: la DOPPIA SFIDA LUCCA-PISA finisce in parità

Doppia sfida Lucca-Pisa allo stadio "Giusfredi" di Porcari per il Torneo delle Province. GIOVANISSIMI B Rappresentativa Provinciale Lucca-Rappresentativa Provinciale Pisa 1-3 (FINALE) RAPPRESENTATIVA LUCCA: Bruno (Pietrasanta), Silverini (Cgc Capezzano), Paganini (Pietrasanta), Selmi N. (A...leggi
14/05/2024

Trentadue squadre al via del Trofeo "CITTA' DI PIETRASANTA"

A partire da venerdì 10 fino a domenica 12 maggio, con il Patrocinio del Comune di Pietrasanta, nei tre impianti sportivi di calcio si svolgerà il 5° Trofeo "Città di Pietrasanta", torneo di calcio a livello nazionale organizzato dall'ASD Pietrasanta e riservato alla categoria Esordienti B 2012. Trentadue squadre con 640 piccoli atleti e circa 1300 genitori prov...leggi
09/05/2024

PICCHI ci RIPENSA: niente MONSUMMANO, ecco dove ANDRA'

Solo otto giorni fa era stato presentato come il nuovo direttore sportivo del nuovo corso dei Giovani Granata Monsummano (LEGGI QUA). Davide Picchi però ci ha ripensato e dopo un paio di giorni sulla sua pagina facebook si è "tirato...leggi
08/05/2024

"Dopo DUE STAGIONI il mio CICLO qui è FINITO"

Dopo due stagioni anni alla guida della formazione Juniores si separano le strade tra il Vorno e l'allenatore Gianmarco Gemignani. Che bilancio traccia di questa sua gestione? "Innanzitutto ringrazio la società Vorno per l'opportunità concessami lo scorso anno, mi era stato chiesto di migliorare la situazione generale e credo che in queste due stagioni siamo riusci...leggi
08/05/2024

Continua la CORSA al TITOLO NAZIONALE: è FINALE!

Continua la corsa al titolo nazionale per la formazione Under 13 anno 2011 del Tau Calcio Altopascio nella manifestazione Fair Play Elite. A Noventa Padovana i giovani amaranto di mister Michelini e Magrini hanno vinto la semifinale nazionale, superando i vicentini di Alto Academy, i bergamaschi dei Real Calepina ed i veneti della Liventina Opitergina, conquistando la Finale Nazionale c...leggi
07/05/2024

Memorial "Oreste BALDASSARI", ecco le OTTO SQUADRE al VIA

Prende il via mercoledì 8 maggio il 3° Memorial "Oreste Baldassari", indimenticato Presidente della Folgor Marlia. Organizzato dalla società biancoceleste, la rassegna è stata fortemente voluta per ricordare il grande dirigente che rimase alla guida della società dal 1984 al 1992. In realtà anche successivamente Baldassari restò sempre vicin...leggi
07/05/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06732 secondi