Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


PRIMA GIR. E, l'AUDACE GALLUZZO ottiene i TRE PUNTI nel RECUPERO

Il Rassina capitola soltanto alla rete di Leporatti

Audace Galluzzo Oltrarno - Rassina 1-0

AUDACE GALLUZZO OLTRARNO: Fattori, Burgassi, Cianciulli, Tinagli, (60’ Bargioni), Leoni, Segoni Simone, Segoni Samuele, Fusi (73’ Leporatti), Tumminaro, Toccafondi, (60’ Canigiani), Ponziani. A disposizione: Cammilloni, Ammanati, Cecchucci, Trouche, Neri, Romeni. Allenatore Daniele Latini.
RASSINA: De Marco, Vedovini, Pajo, Menchini, Agostini, Razzoli, Detti, (89’ Dattile)Gjolekaj, Boldrini, Di Sorbò, Buonavita (70’ Cordovani)A disposizione: Goretti, Andreini, Guizzunti, Oretti, Dattile, Caddeo, Contemori, Terrazzi. Allenatore Paolo Cutini.
ARBITRO: Daniele Frediani di Pisa.
RETE: 92’ Leporatti (A)
NOTE: espulso per doppia ammonizione al 93’ Di Sorbo (R)

Chi è causa del suo male pianga se stesso e il Rassina dopo aver dominato tutto il secondo tempo esce sconfitto dal Galluzzo, grazie ad una rete realizzata dei padroni di casa al 92’ in pieno recupero approfittando di un lancio, Leporatti, trovandosi solo davanti al portiere ha finalizzato al meglio, piazzando un diagonale sul quale De Marco non è potuto intervenire. Un Rassina combattivo che a parte i primi 25 minuti del primo tempo a poi fatto valere la propria determinazione giocando una buona partita e dominando gli avversari, riuscendo poi a creare anche diverse occasioni da rete e va ricordato anche che al 77’ una bell’azione di Boldrini, che dopo aver dribblato due avversari si è presentato solo davanti al portiere, ma si è fatto ipnotizzare praticamente dall’estremo difensore fiorentino e il suo tiro è finito proprio tra le mani dell’attento Fattori. Per il Rassina c’è anche da segnalare al 65’ una azione che ha portato anche al goal di Detti, che però è stato annullato per un presunto fuorigioco e quindi molte recriminazioni per quanto riguarda questa partita che ai punti avrebbero sicuramente vinto i casentinesi.

Ma veniamo alla cronaca. All’8’ tiro dalla tre quarti centrale di Tinagli, che va alto sopra la traversa. Il Galluzzo continua a fare pressione, calcio d’angolo tira Fusi, De Marco esce libera l’area di pugno. All’11’ fallo di Vedovini dal limite sinistro, batte Fusi, ma ribatte la difesa del Rassina con Razzoli che spedisce la palla oltre la metà campo. Al 16’ lancio in aria per Detti anticipato dal portiere. Ancora Galluzzo in avanti al 18’ con Tumminaro, che in aria si insinua e tira ma, chiude bene De Marco che impedisce al giocatore di piazzare la palla in rete. Al 24’, ancora in avanti il Galluzzo con Burgassi che da sinistra entra in aria e tira, respinge De Marco, ma la sfera arriva a Tinagli, che calcia con forza, ma trova ancora la risposta di De Marco. Da questo momento il Rassina alza il proprio baricentro e al 27’ ottiene una punizione dal limite sinistro, batte Di Sorbo il pallone va a sbattere sulla barriera e l’azione sfuma. Un minuto dopo al 28’ Detti da centro aria libera per Di Sorbo che tira alto sopra la traversa. Ancora Rassina in avanti al 34’ con Di Sorbo sulla destra che riesce a pescare Detti, che tira, ma il portiere riesce a intercettare il pallone. Ancora i biancoverdi alzano il proprio baricentro al 35’, punizione dal limite centrale batte Di Sorbo il pallone però sorvola la barriera e respinge Fattori. Al 41’ bella occasione con Vedovini che va via sulla fascia destra crossa a centro aria per Buonavita, ma il tiro è deviato in angolo. Un minuto dopo il pallone arriva a Menchini di testa, che manda a centro aria dove Boldrini sempre di testa lo spedisce sopra la traversa. Al 46’ in pieno recupero Di Sorbo da sinistra verso destra per Detti che manda la sfera sul fondo.

Secondo tempo al 57’ tiro della tre quarti di Buonavita con pallone sul fondo senza inquadrare la porta, un minuto dopo al 58’ Detti, lanciato sulla sinistra da De Marco si lancia in aria e tira un diagonale preda di Fattori. Al 61’ sono i padroni casa a farsi vivi con Tinagli che dal limite centrale lancia un pallone che è facile preda di De Marco. Al 65’ è ancora il Rassina in avanti con Buonavita che riesce ad entrare in aria, crossa verso destra dove trova Detti che ribadisce in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco, dal nostro punto di vista un po’ dubbio. Ancora il Rassina in avanti un minuto dopo con Di Sorbo dalla tre quarti che effettua un tiro alto di poco sopra la traversa. Al 77’ arriva la più bella azione da parte degli ospiti con Boldrini che entra in aria si libera di due avversari, poi davanti al portiere tira sull’estremo difensore che in questa occasione è stato bravo a rimanere fermo tre pali e coprire la propria porta. Il Galluzzo, si fa vivo al 80’ con una punizione dal limite centrale battuta da Fusi con pallone facile preda di De Marco. Al 85’ ancora i locali in avanti con Canigiani che lancia in aria per Cianciulli che davanti alla porta tira, con il pallone che sfiora il palo alla sinistra del portiere e termina sul fondo. Ancora i padroni di casa in avanti al 86’ con pallone centrale in aria dove De Marco esce bene intercettando la sfera, poi Fusi commette fallo e l’arbitro decreta punizione per i biancoverdi evitando quindi che l’azione dei fiorentini si concretizzasse con un tiro pericoloso per l’estremo difensore casentinese. Al 92’ l’epilogo dell’incontro su lancio di Canigiani per Leporatti, quest’ultimo si inserisce bene tra le maglie difensive dei casentinesi e con un diagonale beffa l’incolpevole De Marco.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



"Il MOVIMENTO calcistico TOSCANO è considerato e stimato in ITALIA"

E' un Paolo Mangini particolarmente soddisfatto dopo l'assemblea di sabato scorso al PalaWally di Firenze. Un successo organizzativo non indifferente per tutto il Comitato Regionale che lui presiede. "Ringrazio - dice a TOSCANAGOL - tutte le società per la grande partecipazione, il 78 % di aventi diritto presenti all'assemblea è un risultato straordinario"...leggi
22/11/2022

FRATELLI CONTRO, la "strana" DOMENICA della famiglia BRAZZINI

La nona giornata del Girone B di Promozione ha visto sfidarsi Alleanza Giovanile Dicomano e Grassina (match terminato 0-1) ed è stata una gara davvero speciale per la famiglia Brazzini. Si sono infatti incontrati/scontrati i fratelli Paolo ed Alessandro Brazzini, preparatori dei portieri rispettivamente di Alleanza Giovanile Dicomano e Grassina....leggi
21/11/2022

"Solo restando UNITA la LND potrà raggiungere i suoi SCOPI"

L’assemblea biennale delle società toscane che si è svolta sabato 19 Novembre al PalaWanny di Firenze è stato un indubbio successo.  Grazie all’organizzazione ed il lavoro capillare di tutta la struttura, la partecipazione è stata altissima: ben il 78% delle società...leggi
21/11/2022

AMICHEVOLE di LUSSO per il PORTA ROMANA

Amichevole di lusso per il Porta Romana contro il Pisa Sporting Club. La gara si è giocata a porte chiuse allo Stadio "Arena Garibaldi". Risultato in equilibrio per metà gara, poi i neroazzurri vincono 6-1 (reti di De Vitis, Matteo Tramoni su rigore, Cissé, Lisandru Tramoni, Touré ed Esteves)....leggi
21/11/2022

PRIMA GIR. E, la SETTIGNANESE cala il TRIS, RASSINA k.o.

Settignanese - Rassina 3-1 SETTIGNANESE: Arezzo, Ceripa, Salvadori, Vecchi, Cocchi, Elisacci, Virgili (69’ Tambone), Franchi (71’ Capanni), Milanese (58’ Barnabani), Privitera (58’ Fani), Tofanari (77’ Sarri). A disposizione: Rita, Corri, Tonoli, Nelli. Allenatore: Paolo Mil...leggi
21/11/2022

E' nato il primo "ESSELUNGA STADIUM"

L’"Esselunga Stadium" è una bella realtà, oltre che una significativa certezza. L’impianto rinnovato totalmente del Real Peretola, sodalizio di Seconda Categoria, grazie all’opera di un nucleo di volontari che ha lavorato con grande abnegazione negli ultimi mesi, è stato inaugurato, alla presenza dei dirigenti nazionali dell’ Esselunga, del sindaco d...leggi
17/11/2022

C'è un GRADITO RITORNO sulla panchina dell'ISOLOTTO

Andrea Pratesi è il nuovo allenatore della prima squadra dell’UPD Isolotto (Prima categoria girone D). Ex giocatore di Sestese, Bibbiena e Impruneta Tavarnuzze, dal 1988 ha iniziato la carriera di allenatore proprio sul campo dell'Isolotto. Dopo le esperienze con Cattoli...leggi
17/11/2022

Il GRASSINA presenta il NUOVO DIRETTORE SPORTIVO

L’ASD Grassina è lieto di annunciare Marco Leo in qualità di nuovo direttore sportivo. Seguono le sue prime dichiarazioni: Ci racconta come nasce questa opportunità e quando hai capito che era arrivato il momento giusto per provare qualcosa di nuovo. "Questa opportunità nasce da una situazione spiacevole ma che nel calcio può suc...leggi
16/11/2022

Dopo gli SCONTRI sul CAMPO, adesso la BATTAGLIA sarà anche LEGALE?

Fatti censurabili durante e al termine del match tra Centro Storico Lebowski ed Affrico, valevole per l'ottava giornata del Girone B di Promozione e terminata 3-3 che si è giocata domenica scorsa allo stadio "Nesi" di Tavarnuzze. Le due tifoserie sarebbero infatti arrivate a contatto, ed i due clubs hanno successivamente diramato duri comunicati. Questo quello del Ce...leggi
16/11/2022

PROMOZIONE GIR. C, ufficializzato il nuovo ALLENATORE del GAMBASSI

L’USD Gambassi Terme è lieta di annunciare di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Massimiliano Giglioli. Classe 1979 e con alle spalle una lunga carriera da calciatore tra Eccellenza, Serie D e C2, arriva a Gambassi dopo aver allenato negli scorsi anni Real Cerretese, Castelfiorentino e Cuoiopelli....leggi
16/11/2022

SALTA una nuova PANCHINA in PRIMA CATEGORIA

Dopo il k.o. esterno (2-0) sul campo della Nuova P. Novoli, Fabio Ferrari ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni da allenatore dell'Isolotto. Ferrari lascia la squadra al sesto posto nel Girone D di Prima Categoria, con quindici punti raccolti nelle prime nove gare, frutto di cinque vittorie e quattro sconfitte....leggi
14/11/2022

Si DIMETTE un ALLENATORE di una squadra di PROMOZIONE

A seguito della sconfitta contro il San Miniato, Dario Ciappi ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra dell'USD Gambassi Terme. "Ringraziando Dario, ragazzo speciale e profondamente legato ai nostri colori, per l’impegno e l’amore dimostrato in questi anni prima da giocatore e poi in panchina, il direttivo dell’USD Gambassi Terme ha preso a...leggi
14/11/2022

Il CALCIO TOSCANO piange la SCOMPARSA di uno STORICO MASSAGGIATORE

La Sestese Calcio si stringe commossa al dolore della famiglia Ferrara per la scomparsa di Luciano, ex massaggiatore rossoblù e figura storica del calcio dilettantistico toscano, porgendo di cuore le più sentite condoglianze per l’immensa perdita. ALLA FAMIGLIA FERRARA LE PIU' SENTITE CONDOGLIANZE ANCHE DA PARTE DELLA REDAZIONE DI TOSCANAGOL...leggi
11/11/2022

Il CERBAIA affida la PANCHINA ad un NOTO ALLENATORE

L’Usd Cerbaia (Prima girone D) ufficializza l’arrivo del nuovo tecnico della prima squadra Riccardo Panati, allenatore conosciuto ad alto livello dilettantistico! Dopo una buona carriere da giocatori, Panati ha iniziato ad allenare a Lamporecchio nella stagone 2019-2010 come "secondo" di Andrea Petroni in Promozione, poi ha guidato la Juniores per tre stagio...leggi
10/11/2022

Si DIMETTE un ALLENATORE in PRIMA CATEGORIA

La società Usd Cerbaia con forte dispiacere ma in pieno accordo e consensualmente comunica la rescissione del contratto con l’allenatore Mauro Tramacere Falco accettando le sue dimissioni. "Il presidente e la società tutta ringrazia vivamente il mister sia per i traguardi raggiunti insieme, dalla promozione in Prima Categoria alla finale playoff per poter acc...leggi
09/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06664 secondi