Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


"Finita l' EMERGENZA COVID, il CALCIO dovrà RIPARTIRE su nuove BASI"

Il presidente regionale della LND Paolo Mangini commenta la lettera della Rinascita Doccia e parla delle riunioni in corso con le società

All’indomani della pubblicazione e divulgazione della LETTERA APERTA (LEGGI QUA) a tutto il movimento calcistico toscano da parte della società fiorentina Rinascita Doccia, siamo andati a sentire il pensiero di colui che lo guida, il presidente regionale Paolo Mangini, a cui oltretutto la lettera è intestata.

Mangini è impegnato nelle prime video conferenze programmate con le delegazioni provinciali (in questa settimana si sono svolte quelle di Firenze, Prato) ma, vista l’importanza dei temi lanciati dalla lettera, accetta volentieri di fare un primo commento a TOSCANAGOL.

“Ho ricevuto la lettera e ne ho apprezzato i modi e i toni – dice – che denotano un’autentica voglia di collaborazione tesa a contribuire al miglioramento del nostro movimento. Concordo su molti dei temi che sono stati sollevati anche perché alcuni di essi facevano già parte del programma del settore giovanile e scolastico della nostra regione, sia quando ero il coordinatore che attualmente”

In particolare Mangini vuole riprendere quello che a suo avviso è il concetto di fondo contenuto nella lettera. “E’ una riflessione che sto proponendo anche alle società durante le video conferenze che stiamo facendo. E’ legata in particolare all’esperienza di questa pandemia che ormai con alterne vicende dura da Marzo scorso e che ci ha profondamente segnato in tanti campi e situazioni. Ritengo che non sia assolutamente pensabile che quando tutto questo finirà si possa ricominciare come se niente fosse accaduto. Abbiamo avuto in questo periodo la possibilità di riflettere ancora di più sull’importante ruolo che le nostre società svolgono per tanti soggetti, ma anche sulla concreta difficoltà che potremo avere nel reperire risorse che non potranno essere più le stesse degli ultimi anni. E’ necessaria una rivisitazione di alcune attività, ma soprattutto ci sarà bisogno di più solidarietà vera fra le società, una maggiore unità di intenti per perseguire obiettivi comuni e pensare che il bene di ognuno non può che essere il bene di tutti. Ritengo che questo possa diventare un vero e proprio programma di lavoro a cui tutto il movimento è chiamato a partecipare”.

C’era attesa per capire l’umore delle società in questo momento difficile. “Al momento abbiamo fatto tre video conferenze, due a Firenze, una a Prato. Ho potuto apprezzare la grande partecipazione, il livello veramente alto dei contributi dati e anche la qualità delle proposte che sono state formulate. Queste riunioni ci serviranno per acquisire eventuali proposte operative che potranno emergere dagli interventi, allo scopo di completare il programma del prossimo quadriennio che dovrà essere condiviso al massimo con le società e che ha già recepito alcuni contributi ricevuti in questi mesi. I temi principali affrontati in questi incontri sono stati solo quelli legati all’emergenza in corso: gli aiuti economici, le prospettive legate ad un’eventuale possibile ripartenza, protocolli sanitari. Questo perché abbiamo voluto dare  massimo spazio agli interventi delle società partecipanti. Purtroppo il tempo a disposizione non mi ha permesso di affrontare anche altri argomenti che pur non essendo di estrema attualità, rivestono un’importanza vitale per le società, come la questione del  vincolo sportivo inserita nella bozza di riforma dello sport portata avanti dal ministro Spadafora e sulla quale è necessaria la massima attenzione, l’allargamento del periodo del premio preparazione (attualmente di 5 anni) in modo da poter comprendere anche parte degli anni di permanenza dei ragazzi nelle scuole calcio e la riattivazione del contributo di solidarietà a mio parere ingiustamente tolto e sul quale è necessario che tutte la Lega Nazionale Dilettanti si faccia promotrice di una sua reintroduzione nell’ordinamento sportivo. Al termine dei ciclo di incontri con tutte le Delegazioni provinciali, invierò a tutte le società per mail il programma che vorremo realizzare nel prossimo quadriennio”.

Infine Mangini anticipa che “nei prossimi giorni, per una questione di trasparenza e correttezza verso le società che ci hanno dato la loro fiducia 4 anni fa, invierò alla mail di ognuna di esse il report del quadriennio 2016-2020 nel quale sono riportate tutte le iniziative, progetti, modifiche regolamentari, supporti formativi ed economici realizzati dal Comitato a favore delle società della Toscana”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA, è SEPARAZIONE tra Matteo TANTULLI e la FORTIS JUVENTUS

L’Asd Fortis Juventus 1909 comunica che il Direttore Sportivo Matteo Tantulli al termine della stagione, lascerà il proprio incarico. Per Tantulli una crescita costante all’interno del mondo Fortis e assoluti risultati di prestigio in quattro anni che hanno visto le squadre Juniores e prima recitare un ruolo di protagonista nei rispettivi campionati. "Nel ring...leggi
22/06/2021

SECONDA CATEGORIA, grande FESTA per i CENTO ANNI dello SCARPERIA

Cento anni portati alla grande e non sentirli. Lo Scarperia, storico sodalizio mugellano che partecipa alla Seconda Categoria, ha festeggiato i suoi primi cento anni di vita con una festa tutta in gialloblù allo stadio, che rappresenta un mix tra passato e presente, rappresentato quest’ultimo, dai bambini della scuola calcio, impegnati in una esibizione con i pari ruolo del Ponsacc...leggi
22/06/2021

FINALE ECCELLENZA GIRONE B: sorride il POGGIBONSI che torna in serie D

Poggibonsi - Fortis Juventus  1-1  (0-0 tempi regolamentari) POGGIBONSI: Pacini, Saventi, Doda, Galbiati, Odibe, De Vitis, Bellini, Rosi, Motti, Calamassi, Caggianese. A disp.: Lupi, Manfredi, Borri, Banchelli, Biagi, Zefi, Camilli, Bianchi, Gabbrielli. All.: Calderini StefanoFORTIS JUVEN...leggi
19/06/2021

"Non siamo APPAGATI per lo STORICO approdo ai PLAYOFFS"

Il San Donato Tavarnelle (serie D girone E) ha concluso nei giorni scorsi la regular season, piazzandosi al quarto posto in campionato con 54 punti ottenuti. Un risultato importante e di grande valore per la squadra di mister Paolo Indiani e del presidente Andrea Bacci. Proprio quest’ultimo ai canali ufficiali della società ha rilasciato queste paro...leggi
18/06/2021

Il GRASSINA ha scelto il DIRETTORE SPORTIVO per la prossima STAGIONE

Dopo intense settimane di chiacchierate con vari profili, la Società ha individuato nella persona di Massimo Manganelli l'elemento ideale per andare a coprire il ruolo di direttore sportivo dei rossoverdi per la prossima stagione. Il Grassina Calcio è rimasto piacevolmente colpito dal profilo dell'ex dirigente del Lornano Badesse, subito convinto dal progetto rossoverde ...leggi
14/06/2021

PROMOZIONE, la RONDINELLA MARZOCCO presenta lo STAFF per il 2021-2022

L’ASD Rondinella Marzocco è felice di comunicare ufficialmente lo staff tecnico-dirigenziale della Prima Squadra, che affronterà il campionato di Promozione Toscana nella stagione 2021/22. Sono tutte conferme con lo staff tecnico così composto: Alessandro Francini resta alla guida in veste di allenatore, supportato come accade ormai da tante stagioni da Daniel...leggi
11/06/2021

Nuovi INGRESSI nel FUCECCHIO per la stagione 2021-2022

Dopo il lungo stop e la scelta ponderata di non ripartire nel campionato di Eccellenza iniziato ad aprile, il Fucecchio ora è pronto per la stagione che si spera tutti ci riporti alla normalità. Nuovo il diesse Meazzini, nuovo il team manager Enrico Becherini, due i dirigenti, Massimo Beconcini e Gra...leggi
11/06/2021

FIRENZE OVEST, arriva MARCO GUIDI sulla PANCHINA della PRIMA SQUADRA

Tutto fatto per il prossimo allenatore del Firenze Ovest nel campionato di Eccellenza 2021-2022. E' la stessa società gestita dalla famiglia Colzi ad annunciarlo in un comunicato sulla propria pagina facebook: "La società comunica di aver trovato l’accordo con Marco Guidi, che siederà sulla panchina d’Eccellenza rossoblù per la stagione 20...leggi
10/06/2021

Lo SCANDICCI riapre lo stadio TURRI e ridisegna il nuovo LOGO

"SOSTIENI LA TUA SQUADRA, RIPARTIAMO INSIEME!". E' il messaggio dello Scandicci che, dopo mesi di chiusura degli impianti sportivi, è pronto a riaccogliere tifosi ed appassionati per le gare al Turri. Lo Scandicci, dopo lo stop del campionato, si prepara alle ultime quattro partite di Serie D: domenica 6 giugno la trasferta sul campo del Cannara, poi due gar...leggi
05/06/2021

La SESTESE investe ancora sullo stadio TORRINI che sarà in SINTETICO

Un milione e mezzo di euro per lo stadio “Torrini”. Con un rinnovo della gestione alla Sestese per i prossimi vent'anni. Non è più top secret il progetto di “rigenerazione” dell'impianto di piazza Bagnolet: la società del presidente Matteo Melani ha da poco depositato in Comune le carte della proposta, che a questo punto dovrà solo esser...leggi
03/06/2021

PRIMA, l'AUDACE LEGNAIA ha un nuovo TEAM MANAGER

L’USD Audace Legnaia comunica di aver inserito nel proprio organigramma la figura di Team Manager della Prima Squadra e di aver affidato il suddetto incarico a Fabrizio Fattori.   L’esperto Fabrizio, che in passato ha avuto trascorsi proprio in questa veste collaborando con Rondinella, ...leggi
01/06/2021

ANTONIO MEAZZINI è il NUOVO DIESSE del FUCECCHIO

A.c. Fucecchio (Eccellenza) comunica a tutti gli sportivi di aver raggiunto l'accordo con il nuovo direttore sportivo per la prossima stagione. Sarà Antonio Meazzini, ex direttore di Cenaia (dove per un  periodo ha ricoperto anche il ruolo di presidente), Ponte Buggianese, Montignoso, Massese e Piombino ad occuparsi, insieme alla società,...leggi
30/05/2021

ECCELLENZA, il FIRENZE OVEST cambia ALLENATORE

Cambio alla guida del Firenze Ovest (Eccellenza girone B) dopo la sconfitta contro l'Antella. La società ha deciso di sostituire Rosario Carubia, una decisione condivisa dalla società e il tecnico. L'obiettivo di questo campionato resta quello di testare i giocatori per la prossima stagione. Al suo posto ecco il ritorno di Pippo Nencioli, ex capitano per tanti anni (d...leggi
26/05/2021

FABRIZIO POLLONI torna sulla PANCHINA dell'AUDACE LEGNAIA

È con immenso piacere che l’USD Audace Legnaia comunica ufficialmente il ritorno di Fabrizio Polloni sulla panchina della Prima Squadra in vista della stagione 2021/2022.   Competenza, mentalità vincente ed innumerevoli soddisfazioni arrivate sia da giocatore che da allenat...leggi
25/05/2021

PAOLO BANCHI è il nuovo DIESSE del PONTASSIEVE

L’ASD Pontassieve Calcio (Eccellenza girone B) è lieta di comunicare di aver trovato l’accordo con Paolo Banchi, negli ultimi anni all’Unione Sportiva Fucecchio per il ruolo di Direttore Sportivo. Il suo ingresso in società avrà effetto immediato e già è inniziata la collaborazione con la dirigen...leggi
24/05/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07933 secondi