Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


MUSSI non ha DUBBI: "Il REAL FORTE QUERCETA vuole CONTINUARE"

L'Amministratore Delegato del club versiliese indica la strada per proseguire

Alessandro Mussi, Amministratore Delegato del Real Forte Querceta, è un uomo di calcio e di sport e non vuole pensare per il momento ad uno stop anche della Serie D. La voglia di portare avanti il campionato è tanta, ovviamente nel rispetto delle norme anti Covid e nella tutela della salute di calciatori e tesserati.

"Il nostro intento è quello di dare continuità a questo campionato, anche se siamo sempre attenti a quelli che sono i numeri del contagio. Il protocollo seguito fino ad oggi garantisce una certa protezione, certo è che se si sospendono tante gare e la situazione continua a prendere questa piega, spetterà agli ordini competenti e non a noi singole società prendere una decisione in merito" - asserisce Mussi.

Nelle ultime ore si è rincorsa una voce di una modifica del protocollo per le società di Serie D, che le porterebbe a dover seguire l'iter di quelle professionistiche. "Se un club di Serie D dovesse seguire il protocollo dei professionisti potrebbe andare ben poco avanti a livello economico. Chi disputa la Serie D ha anche la Juniores Nazionale e tra le due squadre e lo staff può vantare tra i sessanta e i settanta tesserati, se dovessero essere sottoposti tutti due volte alla settimana a tamponi, con i costi che hanno, sarebbe impossibile. La gran parte delle società di questa categoria non ha le strutture ed il potenziale economico per andare avanti se cambiasse realmente il protocollo, ma mi hanno garantito che rimarrà quello attuale".

Andare avanti significa convivere con molte problematiche. "La Serie D comincia ad essere una realtà quasi professionistica e non è facile lavorare in questa maniera perché non puoi programmare tante cose, ma vivere di settimana in settimana. Noi, ad esempio, dobbiamo affrontare due recuperi in un mese, tre partite a settimana, è impegnativo, però cerchiamo di andare avanti usando il buon senso che è la cosa più importante".

Mussi fa poi un appello a tutte le società. "Dobbiamo essere tutti sulla stessa lunghezza d'onda, serve onesta da parte di tutte le squadre, non bisogna guardare solo alla competizione, ma portare avanti le gare anche in caso di formazioni menomate. Dobbiamo provare a convivere con questa situazione, pensare ad un positivo come ad un infortunato o ad uno squalificato. Smettere sarebbe una sconfitta, ci arrenderemo alla pandemia. Continuare è un'assunzione di responsabilità, noi vogliamo farlo seguendo tutte le normative e cercando di privilegiare la sicurezza dei calciatori e non il risultato sportivo. Ci tengo a precisare che la mia volontà di andare avanti non è dettata da alcun interesse economico, ma solo spinta da una grande passione per questo sport".

Molto sensibile è anche l'argomento della presenza del pubblico negli impianti sportivi. "Mi auguro che con i sacrifici richiesti dall'ultimo DPCM, i risultati a livello nazionale si vedano e tra un mese si possa riportare parzialmente con il giusto distanziamento le persone allo stadio, così da garantire alle società di rientrare parzialmente dei costi".

Al vaglio c'è una nuova iniziativa per i supporters. "Stiamo organizzando delle dirette streaming per i nostri tifosi, magari organizzandoci con qualche sponsor, in modo tale da garantire senza ulteriore costi a chi ad esempio ha già sottoscritto l'abbonamento di poter vedere le nostre gare".

Infine, un appello al governo. "Sono convinto che se riusciranno ad organizzare nel migliore dei modi la questione delle scuole, anche il calcio potrà andare avanti. La scuola è importantissima, ma anche l'attività sportiva lo è. Fare sport all'aperto è importante a livello fisico, e fare parte di una squadra lo è anche a livello sociale e di aggregazione".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 27/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



ATLETICO LUCCA, ecco lo STAFF TECNICO per la stagione 2021/2022

La stagione sta per partire ed anche l'Atletico Lucca si presenta ai nastri di partenza di questa difficile stagione ormai alle porte. Per la parte Societaria nulla cambia con Stefano Bartoli nel ruolo di Presidente, coadiuvato da Simone Nardi come Direttore Generale;  Confermatissimo in Segreteria Matteo Landucci, figura ormai conosciuta da molti anni nell...leggi
28/07/2021

SERIE D, Mirko LAZZARINI rimane al REAL FORTE QUERCETA

USD Real Forte Querceta comunica la conferma di Mirko Lazzarini per la stagione sportiva 2021/2022. Nonostante gli sforzi profusi per trovare una soluzione che permettesse al giovane calciatore di calcare palcoscenici professionistici, con rammarico e sorpresa la società comunica che ciò non è stato finora possibile. Pertanto, di comune accordo e con ritrovato entus...leggi
28/07/2021

Una SOCIETA' dice BASTA: "Troppi PROBLEMI, ci fermiamo qua"

"Eccoci qua.. giunti a fare il post che mai avremmo voluto fare… i Diavoli terminano qua. Ci fermiamo davanti a Vari problemi sorti troppo tardi per poter reagire… abbiamo provato fino all ultimo giorno utile ma niente è andato per il verso. Ringraziamo tutti quelli che per un minuto sono stati dei no...leggi
26/07/2021

VIAREGGIO CALCIO, è FUSIONE con il MARCO POLO SPORTS CENTER

E' fusione a Viareggio. E' ufficiale l'accordo tra Marco Polo Sports Center e Viareggio. Tutto è ufficializzato sulla pagina facebook del Marco Polo Sports Center.   "Con grande piacere comunichiamo l'avvenuta e definitiva fusione societaria tra il Marco Polo Sports Center e l'ASD Viareggio Calcio. Questa f...leggi
23/07/2021

Il REAL FORTE QUERCETA conferma tre CLASSE 2003

USD Real Forte Querceta annuncia la conferma di Alessandro Aquilante, Filippo Gargani e Alessandro Meucci per la stagione sportiva 2021/2022. Classe 2003, l’esterno Meucci e i centrocampisti Gargani e Aquilante rimangono in bianconerazzurro per dare continuità al percorso di crescita e inserimento nelle dinamiche della prima squadra e del massimo campionato dilettantis...leggi
20/07/2021


Michele BALLONI saluta il SERAVEZZA POZZI e va alla CARRARESE

Il Seravezza Pozzi saluta Michele Balloni, che passa tra i professionisti approdando alla Carrarese. Questo il comunicato del club versiliese: Ufficiale, il nostro prof. Michele Balloni sarà il nuovo preparatore atletico della Carrarese Calcio agli ordini di mister Di Natale. Un obbiettivo meritatissimo per un ragazzo splendido e molto preparato. Nei due anni che ...leggi
08/07/2021

SERIE D, altra importante CONFERMA in casa REAL FORTE QUERCETA

USD Real Forte Querceta è lieto di comunicare la conferma di Pietro Pegollo per la stagione sportiva 2021/2022. Operazione fortemente voluta da mister Vitaliano Bonuccelli, Pegollo rimane a Forte dei Marmi nel momento di massimo potenziale della propria carriera, in cui poter amalgamare al meglio qualità ed esperienza. “Questo è l’anno in...leggi
05/07/2021

SERIE D, Fabio BIAGINI ed il REAL FORTE QUERCETA si SEPARANO

Dopo sei stagioni ricche di soddisfazioni, si separano le strade del Real Forte Querceta e di capitan Fabio Biagini. Questo il comunicato del club: USD Real Forte Querceta comunica che a partire dalla corrente stagione sportiva Fabio Biagini non sarà più un calciatore bianconerazzurro. Arrivato a Forte dei Marmi sei anni fa, Biagini...leggi
05/07/2021

ECCELLENZA, prime CONFERME in casa TAU CALCIO ALTOPASCIO

Prima Squadra, ai blocchi di partenza. Sono già iniziate le manovre da calcio mercato che porteranno a definire la nuova rosa amaranto che tornerà a giocare in Eccellenza per la stagione sportiva 2021/2022. Qualche anticipazione è già possibile farla, mentre i due direttori sportivi, Maurizio Dal Porto e Antonio Paolini, stanno lavorando gomito a gomito per la costru...leggi
05/07/2021

SERIE D, ufficializzato il nuovo ALLENATORE del GHIVIBORGO

Arriva l’ufficialità: sarà Alessio Bifini a guidare la panchina del Ghiviborgo. Accanto a lui, come secondo allenatore, ci sarà invece Massimiliano Pisciotta. Lo comunica la società, con una nota ufficiale. Bifini, grossetano, ha guidato la Sanremese nella passata stagione fino all’inizio dell’anno. Pisciotta, invece, è un vo...leggi
05/07/2021

"LASCIO la PRESIDENZA, il COMUNE ha considerato solo il DIO SOLDO"

Giampiero Bandettini lascia la Presidenza della Folgor San Pietro a Vico, e lo fa con una lettera che rivive specialmente gli ultimi difficili anni, soprattutto lo fa senza peli sulla lingua e non si risparmia nell'esternare tutta la propria amarezza nei confronti delle istiruzioni. Agli amici del calcio vero e genuino del calcio dilettantistico e giov...leggi
30/06/2021

JUNIORES NAZIONALI, annunciato il nuovo ALLENATORE del SERAVEZZA POZZI

Massimiliano Incerti è il nuovo allenatore della Juniores Nazionali del Seravezza Pozzi. Questa la nota del club versiliese: Il classe 1974 carrarino è l'uomo giusto per rilanciare la squadra ai vertici della categoria. La società crede molto nella valorizzazione dei giovani ed il mister ha tutte le carte in regola per riuscire nell'obiettiv...leggi
30/06/2021

SERIE D, mister Simone VENTURI saluta il GHIVIBORGO

Il Ghiviborgo saluta mister Simone Venturi, colui che, insieme alla squadra, ha permesso alla società di completare il campionato con ottime prestazioni, classificandosi all’11esimo posto in classifica. A renderlo noto è la stessa società, che saluta Simone Venturi con grande affetto e riconoscenza. “Capiamo le a...leggi
30/06/2021

NASCE la LUCCHESE FEMMINILE e parteciperà al campionato di SERIE C

Dalla sinergia e collaborazione con il Filecchio Women nasce ufficialmente quella che sarà la nuova rappresentativa femminile dellasocietà rossonera. Un progetto ambizioso e lungimirante, con l'obiettivo di contribuire allo sviluppo del movimento calcistico femminile, sul territorio locale e non solo. La società ASD Filecchio (nata nel 2014 e dal 2017 dotata di compag...leggi
30/06/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09349 secondi