Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


La JUVENTUS bissa il SUCCESSO nella VIAREGGIO WOMEN'S CUP

Sconfitta in finale per 3-2 la Roma, le bianconere si confermano campionesse

 Roma - Juventus 2-3

ROMA (4-2-3-1): Ghioc; Pacioni, Corrado, Massimino, Orlando; Severini, Pienzi (10’ st. Vigliucci); Graziosi (10’ st. Tarantino), Boldrini, Corelli (29’ st. Manca); Landa. A disp.: Maurilli, Korchack, Comodi, Ridolfi, Massimi, Bedin, Sechi, Vidano. All.: Melillo.
JUVENTUS (4-3-3): Beretta; Caiazzo, Brscic, Masu, Toniolo (49’ st. Distefano); Bellucci, Musolino, Silvioni; Berti, Beccari (36’ st. Sciberras), Bragonzi. A disp.: Serafino, Soggiu, Maino, Giai, Carrer, Scarpelli, Verna, Arcangeli, Gianesin, Accornero, Giordano, Airola, Giacchetto. All.: Spugna.
ARBITRO: Bianchi di Prato (assistenti: Mainella di Lanciano e Hader di Ravenna).
RETI12’ pt. Musolino (J), 17’ Toniolo (J), 36’ Bragonzi (J); 24’ st. Landa (R), 40' Pacioni (R).
NOTE: presenti in tribuna l’ex ct campione del mondo Marcello Lippi e la presidente della Divisione Calcio Femminile della Figc Ludovica Mantovani. Espulsa: Orlando (R) al 47’ st. Ammonite: Brscic (J), Silvioni (J), Masu (J), Pacioni (R) e l'allenatore Melillo (R).

Continua ad esserci soltanto il nome della Juventus nell’albo d’oro della Viareggio Women’s Cup. Le bianconere si confermano campionesse, aggiudicandosi anche la seconda edizione. A farne le spese è la Roma, sconfitta 3-2 nella (spettacolare) finale disputata al “Del Freo” di Montignoso (Massa). Tutte nel primo tempo le (tre) reti bianconere: Musolino (12’), Toniolo (17’) e Bragonzi (36’). Alle giallorosse non bastano il quarto centro della capocannoniere del Torneo Landa (69’) e Pacioni (85’).

LE SCELTE – La formazione della Juventus è uguale per dieci undicesimi a quella schierata da Spugna nella semifinale contro la Fiorentina: unica variazione Caiazzo al posto di Sciberras sulla corsia destra di difesa. Recupera capitan Silvioni, dopo la botta al piede rimediata proprio nel match contro le viola che l’aveva costretta ad uscire a ridosso dell’intervallo. Melillo propone invece il 4-2-3-1 dove Landa – capocannoniere del Torneo con 3 reti assieme alla bianconera Berti – agisce da unica punta con Graziosi, Boldrini e Corelli a supporto. Tarantino e Vigliucci partono dalla panchina.

PUNIZIONI SEVERE – È un’edizione caratterizzata dalle tante traverse, la 2° della Viareggio Women’s Cup. Non fa eccezione la finale: tocca a Landa maledire la sorte quando il suo destro (è l’8’) sbatte sul legno. La Juventus, scampato il pericolo, si mostra letale sui calci di punizione: al 12’ Musolino sblocca il risultato (aiutata da una deviazione), al 17’ Toniolo raddoppia con la stessa modalità, ma di sinistro. Un uno-due devastante per la Roma, che accusa il colpo e non riesce a reagire. Momento di difficoltà che le bianconere comprendono e sfruttano per colpire anche al 36’, con Bragonzi che con un tocco preciso supera Ghioc (in uscita). Primo gol in questa edizione per la capocannoniere di quella dello scorso anno.

REAZIONE – Sotto 0-3, la Roma si riversa in avanti per riaprire – provarci, almeno – la gara. Melillo inserisce Tarantino e Vigliucci (fuori Graziosi e Pienzi), aumentando così il numero delle giocatrici offensive. E le occasioni giungono di conseguenza: la stessa Vigliucci si fa bloccare da Beretta una conclusione da distanza ravvicinata (58’), mentre la punizione di Orlando incontra una deviazione che – a differenza di quella battuta da Musolino nel primo tempo – non è favorevole (palla in angolo). Ci pensa allora Landa ad accorciare le distanze con un sinistro violento da posizione defilata (è il 69’). Sono 4, con questo, i gol della centravanti che allunga su Berti e si prende il titolo di capocannoniere. A rianimare ancor di più le speranze di una clamorosa rimonta è Pacioni, che all’85’ di testa infila Beretta. Nel recupero, però, le giallorosse restano in dieci complice l’espulsione per Orlando (doppio giallo). Pur soffrendo, la Juventus resiste sino al termine, vince 3-2 e bissa il trionfo del 2019.

Fonte: www.viareggiocup.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Niente da fare: VIAREGGIO CUP rinviata

Una situazione che ancora non trova sbocchi e allora gli organizzatori della VIAREGGIO CUP decidono di rinviare la disputa dell'edizione 2021.  Ecco il comunicato del Cgc Viareggio: Purtroppo il perdurare dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19, caratterizzata in questo periodo dalla proclamazione della Toscana quale zona arancione per le prossime settiman...leggi
22/02/2021

VIDEO, allo STADIO di PORCARI stesi i primi ROTOLI di ERBA SINTETICA

Ora ci siamo davvero. Torna il sole a splendere e finalmente siamo arrivati alla parte finale dei lavori che arriveranno a dotare lo stadio di Porcari di un bellissimo terreno in erba sintetica. I primi rotoli sono stati stesi questa mattina sotto gli occhi vigili del presidente dell’Academy Porcari Stefano Silla, colui che con tanto impegno ha voluto e sempre creduto nella r...leggi
02/02/2021

Il SERAVEZZA POZZI fa sul serio e si "ALLARGA" a livello GIOVANILE

Il Seravezza Pozzi Calcio annuncia di aver acquisito nella giornata di sabato 30 gennaio la disponibilità del Campo Sportivo di Turano per avviare la propria Scuola Calcio. Il sito si trova nel comune di Massa al confine con il Comune di Montignoso, al fianco della Scuola Primaria "De Amicis". ...leggi
03/02/2021

TAU, ripartiti gli ALLENAMENTI anche del SETTORE GIOVANILE

Il Tau Calcio Altopascio comunica la decisione di tornare in campo anche con i ragazzi del settore giovanile. Ecco il comunicato della società:   "Anche per la settimana dal 18 al 22 gennaio possiamo tornare in campo con le attività di base, ment...leggi
19/01/2021

ALLENARE al TEMPO del COVID: ecco le NORME seguite da un TECNICO

Allenare al tempo del covid, uno sforzo davvero non indifferente che molte società hanno deciso ugualmente di sostenere per dare ai ragazzi la possibilità di tornare in campo, socializzare e ritornare a fare attività. Precauzioni, scrupolosa attenzione ai protocolli previsti, tutto è svolto con la necessaria attenzione. Luca Mastronaldi, allena il gurppo 2009...leggi
18/01/2021

"E' un MODELLO superato quello di distinzione tra PRO e DILETTANTI"

Abbiamo voluto fare due chiacchiere insieme ad Andrea Motroni responsabile del Settore Giovanile del CGC Capezzano Pianore 1959 per fare il punto della situazione riguardo al momento che stiamo vivendo in ambito sportivo a tre mesi dallo stop dei campionati. Con nuovo DPCM e con ancora il traguardo della ripartenza dello sport che si allontana come vive il Cgc Capezzano questa situ...leggi
18/01/2021


Il TAU CALCIO ALTOPASCIO riparte con l'ATTIVITA'

Il Tau Calcio Altopasco annuncia la ripresa dell'attività dei propri tesserati. Ecco il comunicato pubblicato sulla pagina facebook del club del presidente Antonello Semplicioni:   Abbiamo deciso di riaprire le nostre porte alle attività della Sc...leggi
09/01/2021

VIDEO: "RAGAZZI non MOLLATE, è la PARTITA più IMPORTANTE da VINCERE"

E' voluto venire a trovarci in redazione spinto dalla voglia di lanciare un messaggio per tutti coloro che in questo momento non possono fare attività sportiva. Manuel Ricci, lucchese di San Pietro a Vico, salito alla ribalta della cronaca per la sua partecipazione alle "Speciali Olympics" con la Nazionale Italiana di bowling, è un grande sportivo, tifoso del Milan e di tutte le d...leggi
08/01/2021

Un NATALE stile DRIVE IN per i ragazzi dell'ATLETICO LUCCA

Quando si deve fare di necessità....virtù. Ecco cosa si sono "inventati" i dirigenti dell'Atletico Lucca per gli auguri natalizi ai propri tesserati in tempo di covid 19. Una vero e proprio "drive in" improvvisato sulla pista ciclistica del campo "Henderson" abilmente sfruttata per il passaggio delle auto dei genitori dei ragazzi. Il tutto per rispettare una tradizione che la soci...leggi
28/12/2020


"Fate i NOMI e i COGNOMI dei DIESSE che ora fanno MERCATO"

Da qualche mese ha fatto nascere insieme ad alcuni colleghi una vera e propria chat su whatsapp dove interagiscono circa 200 direttori sportivi e dirigenti del calcio toscano. Antonio Bongiorni, 73 anni, personaggio storico del calcio toscano e italiano, grande talent scout, ha letto l'articolo di TOSCANAGOL ...leggi
15/12/2020

DI BENE tiene un VIDEO LEZIONE con gli ISTRUTTORI della PIEVE S. PAOLO

Nonostante le restrizioni imposte dai recenti DPCM, le attività di formazione per gli istruttori della scuola calcio della Pieve San Paolo continuano anche a distanza. Il responsabile Prof Marco Di Bene ha svolto una video lezione con tutti gli istruttori collegati trattando il tema “l’esercitazione tecnica analitica o situazionale?”. Forti di un gruppo giovane,...leggi
03/12/2020

Il TAU piange la SCOMPARSA di un suo STORICO COLLABORATORE

Lutto in casa Tau Calcio Altopascio per la scomparsa di Giuliano Mastrandrea, 74 anni, da diversi anni dirigente accompagnatore e collaboratore della società della provincia di Lucca. "Giulianone", coeì veniva chiamato, era di Empoli ed aveva seguito in passato la squadra Allievi. Nell'ultima stagion...leggi
30/11/2020

VIDEO, l'ACADEMY PORCARI dice NO alla VIOLENZA sulle DONNE

Sensibilizzare le nuove generazioni su un tema sempre più scottante e sul quale è fondamentale dover porre l'attenzione. Mercoledì 25 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Una data scelta dall'Assemblea dell'ONU per ricordare il sacrificio delle sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, uccise dagli a...leggi
25/11/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08439 secondi