Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


La JUVENTUS bissa il SUCCESSO nella VIAREGGIO WOMEN'S CUP

Sconfitta in finale per 3-2 la Roma, le bianconere si confermano campionesse

 Roma - Juventus 2-3

ROMA (4-2-3-1): Ghioc; Pacioni, Corrado, Massimino, Orlando; Severini, Pienzi (10’ st. Vigliucci); Graziosi (10’ st. Tarantino), Boldrini, Corelli (29’ st. Manca); Landa. A disp.: Maurilli, Korchack, Comodi, Ridolfi, Massimi, Bedin, Sechi, Vidano. All.: Melillo.
JUVENTUS (4-3-3): Beretta; Caiazzo, Brscic, Masu, Toniolo (49’ st. Distefano); Bellucci, Musolino, Silvioni; Berti, Beccari (36’ st. Sciberras), Bragonzi. A disp.: Serafino, Soggiu, Maino, Giai, Carrer, Scarpelli, Verna, Arcangeli, Gianesin, Accornero, Giordano, Airola, Giacchetto. All.: Spugna.
ARBITRO: Bianchi di Prato (assistenti: Mainella di Lanciano e Hader di Ravenna).
RETI12’ pt. Musolino (J), 17’ Toniolo (J), 36’ Bragonzi (J); 24’ st. Landa (R), 40' Pacioni (R).
NOTE: presenti in tribuna l’ex ct campione del mondo Marcello Lippi e la presidente della Divisione Calcio Femminile della Figc Ludovica Mantovani. Espulsa: Orlando (R) al 47’ st. Ammonite: Brscic (J), Silvioni (J), Masu (J), Pacioni (R) e l'allenatore Melillo (R).

Continua ad esserci soltanto il nome della Juventus nell’albo d’oro della Viareggio Women’s Cup. Le bianconere si confermano campionesse, aggiudicandosi anche la seconda edizione. A farne le spese è la Roma, sconfitta 3-2 nella (spettacolare) finale disputata al “Del Freo” di Montignoso (Massa). Tutte nel primo tempo le (tre) reti bianconere: Musolino (12’), Toniolo (17’) e Bragonzi (36’). Alle giallorosse non bastano il quarto centro della capocannoniere del Torneo Landa (69’) e Pacioni (85’).

LE SCELTE – La formazione della Juventus è uguale per dieci undicesimi a quella schierata da Spugna nella semifinale contro la Fiorentina: unica variazione Caiazzo al posto di Sciberras sulla corsia destra di difesa. Recupera capitan Silvioni, dopo la botta al piede rimediata proprio nel match contro le viola che l’aveva costretta ad uscire a ridosso dell’intervallo. Melillo propone invece il 4-2-3-1 dove Landa – capocannoniere del Torneo con 3 reti assieme alla bianconera Berti – agisce da unica punta con Graziosi, Boldrini e Corelli a supporto. Tarantino e Vigliucci partono dalla panchina.

PUNIZIONI SEVERE – È un’edizione caratterizzata dalle tante traverse, la 2° della Viareggio Women’s Cup. Non fa eccezione la finale: tocca a Landa maledire la sorte quando il suo destro (è l’8’) sbatte sul legno. La Juventus, scampato il pericolo, si mostra letale sui calci di punizione: al 12’ Musolino sblocca il risultato (aiutata da una deviazione), al 17’ Toniolo raddoppia con la stessa modalità, ma di sinistro. Un uno-due devastante per la Roma, che accusa il colpo e non riesce a reagire. Momento di difficoltà che le bianconere comprendono e sfruttano per colpire anche al 36’, con Bragonzi che con un tocco preciso supera Ghioc (in uscita). Primo gol in questa edizione per la capocannoniere di quella dello scorso anno.

REAZIONE – Sotto 0-3, la Roma si riversa in avanti per riaprire – provarci, almeno – la gara. Melillo inserisce Tarantino e Vigliucci (fuori Graziosi e Pienzi), aumentando così il numero delle giocatrici offensive. E le occasioni giungono di conseguenza: la stessa Vigliucci si fa bloccare da Beretta una conclusione da distanza ravvicinata (58’), mentre la punizione di Orlando incontra una deviazione che – a differenza di quella battuta da Musolino nel primo tempo – non è favorevole (palla in angolo). Ci pensa allora Landa ad accorciare le distanze con un sinistro violento da posizione defilata (è il 69’). Sono 4, con questo, i gol della centravanti che allunga su Berti e si prende il titolo di capocannoniere. A rianimare ancor di più le speranze di una clamorosa rimonta è Pacioni, che all’85’ di testa infila Beretta. Nel recupero, però, le giallorosse restano in dieci complice l’espulsione per Orlando (doppio giallo). Pur soffrendo, la Juventus resiste sino al termine, vince 3-2 e bissa il trionfo del 2019.

Fonte: www.viareggiocup.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Stefano CIUCCI approda alla Scuola Calcio "G. DEL CHIARO"

La scuola calcio “G. Del Chiaro” pensa al futuro e non si fa trovare impreparata. La società bianco-celeste del presidente Dante Raffaelli saluta Leonardo Massoni, al suo posto arriva come Direttore Generale Stefano Ciucci, un nome importante, come importanti sono i suoi trascorsi sia da giocatore con campionati nella massima serie che da allenatore con otto anni sulla p...leggi
24/06/2020

VIDEO: "BASTA con il MERCATO dei BAMBINI della SCUOLA CALCIO"

Da tempo Andrea De Luca, nuovo responsabile (insieme a Luca Pieri) della Scuola Calcio della Folgor Marlia, ha posto l'indice verso il cosidetto "mercato" dei ragazzi che non pensava esistesse. "Per me fino a una certa età, alla categoria Esordienti, i ragazzi devono giocare vicino casa dove c'è un ambiente sano. Non vedo differenza da una società all'altro. Sto not...leggi
22/06/2020

"SAMUELE LETO SEMPRE NEI NOSTRI CUORI"

Un piccolo gesto per un commovente ricordo. Una storia straziante quella di Samuele Leto, il giovane calciatore diciassettenne scomparso lo scorso 1 giugno in un drammatico incidente stradale sulla via Pesciatina, a Lunata, in provincia di Lucca.   A distanza di alcune settimane, i ragazzi con il quale Samuele aveva iniziato a giocare nalla Folgore Segromigno hanno voluto dedi...leggi
15/06/2020

La PIEVE SAN PAOLO rinuncia alle squadre AGONISTICHE GIOVANILI

Il Consiglio Direttivo della Pieve San Paolo (Lucca) ha deciso a malincuore di non allestire le squadre a undici, a parte la Terza categoria e la Juniores Provinciale. Confermato in Terza l'allenatore dello scorso anno Fambrini, mentre la Juniores avrà come Responsabile Roberto Cintolesi Questa decisione è stata presa per due motivi, come spiega il Presidente del sodalizio...leggi
17/06/2020

"Nessun ADDIO, respingiamo le DIMISSIONI di ROBERTO CINTOLESI"

Dopo le annunciate dimissioni di Roberto Cintolesi dall'incarico di diesse della Pieve San Paolo di qualche giorno fa (LEGGI QUA), ecco la ferma risposta da parte della società con in testa il suo Presidente Giancarlo Puttini che insieme a tutto il Consiglio l...leggi
04/06/2020

Si interrompe la COLLABORAZIONE tra l'ACADEMY PORCARI e KSS

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Koala Soccer School: La KSS rende noto che dopo due straordinari anni di collaborazione con la scuola calcio Academy Porcari, nei quali abbiamo impartito a tutte le categorie dell’attività di base, con grande professionalità ed in modo molto meticoloso, le nostre metodologie, anche attraverso una formazione continua de...leggi
01/06/2020

Il MONTECARLO torna a fare ATTIVITA' GIOVANILE

L'ASD MONTECARLO (Lucca) ha dato il via ad un importante progetto riguardante il settore giovanile, nell’ottica di partecipare all’attività federale dalla prossima stagione agonistica. Un progetto che prende forma tornando dopo un’assenza di 15 anni e che vede l’importante sostegno dell’Amministrazione Comunale e di alcuni importanti partner. &...leggi
01/06/2020

Federico Checchi saluta lo JUNIOR SPORT PIETRASANTA

Dopo cinque stagioni Federico Checchi lascia lo Junior Sport Pietrasanta- E' lo stesso trentacinquenne allenatore versiliese a comunicarlo a TOSCANAGOL. "Con oggi termina ufficialmente la mia avventura da allenatore allo Junior Sport Pietrasanta! Sono stati 5 anni intensi e allo stesso tempo pieni di soddisfazioni dove ho avuto la fortuna di allenare più di 100 bambini e rag...leggi
28/05/2020

Il CGC CAPEZZANO pensa al FUTURO:ecco due NOVITA' per la SCUOLA CALCIO

In attesa di quanto verrà disposto dalla Figc per la prossima stagione il Cgc Capezzano inserisce nel proprio organico tecnico/organizzativo altre due pedine importanti per rafforzare e rilanciare l'attività. A rivestire il ruolo di Responsabile Tecnico dell'attività di base, dalla categoria Pulcini ai Primi Calci, arriva dallo Sporting Massarosa Alessandro Oggiano (NELLA F...leggi
15/05/2020

L'ACADEMY PORCARI finanzia dei BUONI SPESA per le FAMIGLIE bisognose

Simpatica e lodevole iniziativa dell'Academy Porcari in collaborazione con l'assocazione "Porcari Attiva" che comprende i commercianti del centro in provincia di Lucca. E' la stessa associazione a spiegarlo con un proprio comunicato. "E' con grande piacere che abbiamo colto la richiesta di collaborazione della dirigenza della società Academy Porcari che, come sempre, anch...leggi
15/04/2020

VIDEO, gli AUGURI di PASQUA dell'ATLETICO LUCCA 2004

Si allunga la quarantena. Ormai siamo arrivati a Pasqua e, chi può, sfrutta giardini e cortili per allenarsi e tirare due calci ad un pallone. Tutti gli spazi sono buoni per poter "scaricare" ansie e tristezze quotidiane.  E' il caso dei ragazzi dell'Atletico Lucca 2004 che, seguendo un po' quanto stanno facendo altre squadre, hanno voluto fare gli AUGURI PASQUALI con un VID...leggi
10/04/2020

I tornei di PASQUA di ALTOPASCIO si giocano... ONLINE

Ad Altopascio la tradizione vuole che Pasqua e Pasquetta si passino sul sintetico dell'Asd Tau Calcio Altopascio. Pasqua in Amaranto, infatti, era un appuntamento fisso che segnava l'inizio della bella stagione. Quest'anno la tradizione cambia ma neanche troppo: la società amaranto ha lanciato il Torneo virtuale di Pasqua, dedicato ai ragazzi del Centro Formazione Inter, dell'Academy Tau...leggi
10/04/2020

"Ogni DECISIONE presa dovrà solo TUTELARE la SALUTE dei RAGAZZI"

Lui è Simone Nardi, direttore sportivo dell'Atletico Lucca, storica società di settore giovanile che da alcuni anni svolge attività anche a livello dilettantistico. Oltre ad essere un serio professionista nel suo lavoro (è titolare di uno studio di geometri), è anche un riconosciuto dirigente calcistico, apprezzato per la sua pacatezza e responsab...leggi
02/04/2020

VIDEO, i PORTIERI si ALLENANO a...CASA

Ancora una simpatica iniziativa di Davide Quironi e dello staff di IMPARANDO FOOWEL dedicata al mondo dei portieri. Quironi ha chiesto ai PORTIERI che partecipano agli STAGES di CORFINO (LUCCA) di inviare un loro VIDEO su come stanno ALLENANDOSI a casa in questo periodo di emergenza.  "Voglio ricordare a tutti i portieri d'Italia - dice il preparatore delle Naziona...leggi
17/03/2020

VIDEO, l'ACADEMY PORCARI aspetta TUTTI sui CAMPI da GIOCO

L Academy Porcari, società della provincia di Lucca, non vuole perdere tempo e piangersi addosso, ma ha deciso di essere vicino ai suoi tesserati mandando delle schede di allenamento da eseguire nelle proprie abitazioni. Inoltre il "vulcanico" presidente Stefano Silla ha voluto che fosse realizzato un VIDEO, che possa essere da "esempio" per tutte le società. In esso ...leggi
17/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13725 secondi