Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


ECCELLENZA GIR. A, il nuovo ALLENATORE del CENAIA è un gradito RITORNO

La società verdearancio ha deciso di affidare la panchina a Massimo Macelloni

La società verdearancio ha individuato in Massimo Macelloni, cenaiese doc, il nuovo tecnico al quale affidare le sorti della squadra, in sostituzione di Franco Ciricosta.

Per due gare la squadra era stata affidata al mister della juniores Roberto Taccola, al quale va’ riconosciuto grande attaccamento ai colori sociali, e soprattutto il merito dell’impresa esterna di domenica a Cascina, 

dove su un campo pesantissimo, ha condotto i ragazzi, a ribaltare il risultato che li vedeva ingiustamente soccombere per 1-0, con i gol di Signorini al minuto 85’ e del giovanissimo Turini al minuto 92’, che hanno consentito al Cenaia di uscire vittorioso per 2-1 dal Redini, e di rimettersi in carreggiata per affrontare le prossime gare. 

Mister Macelloni troverà quindi un ambiente rinfrancato dalla vittoria esterna, e una squadra a giudicare dalla condizione atletica mostrata negli ultimi 20 minuti della gara di Cascina, in ottime condizioni.

Per Macelloni si tratta di un ritorno, dopo le annate 2016/17 e 2017/18 nelle quali raccolse, all’esordio da tecnico un brillantissimo 5 posto con 45 punti, e l’anno successivo una salvezza sofferta, con vittoria casalinga decisiva all’ultima giornata con il retroceso Urbino Taccola. 

La seconda stagione fece storcere quindi un po’ la bocca alla dirigenza, che portò ad una non indolore separazione, poi lo scorso anno, Massimo si presentò a Cenaia, addirittura da avversario sportivo sulla panchina del Ponte Buggianese, che aveva tentato il tutto per tutto per sfuggire alla retrocessione, chiamando al proprio capezzale proprio il mister cenaiese, ed il caso volle che proprio tra Cenaia e Ponte Buggianese si dovesse disputare il play-out, per decidere chi doveva rimanere in categoria, ed al termine di 120 minuti drammatici il campo parlò a favore del Cenaia. 

Adesso la squadra non naviga certo nelle alte sfere della classifica, e se vorrà cercare di intraprendere un cammino più positivo che consenta di risalire la classifica, dovrà senza dubbio irrobustire il reparto offensivo, già piuttosto spuntato, e Domenica scorsa anche privo di Bruzzone infortunato, mentre per difesa e centrocampo gli investimenti fatti in estate dalla società sono stati importanti ed in entrambi i reparti la squadra ha sempre dimostrato grande compattezza ed affidabilità, manca solo un po’ di fortuna e un po’ di incisività, non ci resta quindi che augurare un grande in bocca a lupo al nuovo mister e sempre forza Cenaia.

Fonte: www.sccenaia.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Un'INTERA squadra in QUARANTENA preventiva: COPPA a rischio?

E' una vicenda con la quale dovremo probabilmente convivere in questo periodo, purtroppo non sapendo fino a quando. Il "caso" arriva dalla provincia di Pisa dove un'intera squadra si è dovuta fermare interrompendo la preparazione. Si tratta della Stella Rossa Castelfranco che è stata inserita nel girone O della Seconda categoria. E' il diesse della società Sergio Pe...leggi
15/09/2020

E' un CASCINA tutto NUOVO quello che ha iniziato la PREPARAZIONE

Ufficialmente partita ieri, la stagione sportiva 2020/21 per l'Asd Cascina. Con grande entusiasmo riparte finalmente l'attività ufficiale della società nerazzurra presieduta da Valerio Sisti. Nel primo pomeriggio, si è riunita la formazione Juniores Elite, sul campo di Latignano. Ad attendere i giovani nerazzurrini Mister Francesco Bozzi, alla sua prima esperienza c...leggi
01/09/2020

"Basta con l'OBBLIGO della QUARANTENA in caso di POSITIVITA'"

L'allenatore del Pisa Ovest Stefano Garuti, già ex giocatore del Pisa ai tempi di Romeo Anconetani, analizza la questione (LEGGI QUA) che ha colpito da vicino la sua squadra, ma che riguarda tutto il mondo del calcio dilettantistico e giovanile.  Ecco le ...leggi
01/09/2020

VIDEO, ANDREA CIPOLLI è pronto per una NUOVA AVVENTURA

Situazione nuova per Andrea Cipolli che sta vivendo la sua prima stagione "senza squadra" dopo tanti anni di attività da allenatore. Il tecnico di Calcinaia (Pisa) spera ancora in una chiamata, altrimenti è pronto a seguire la stagione, sperando magari di subentrare prima possibile. Una carriera finora estremamente positiva per lui negli otto anni da allen...leggi
31/07/2020

La FILATTIERESE fa le cose in GRANDE con una NUOVA SOCIETA'

Nella location del borgo di Filattiera si è presentata in piazza Castello la nuova Filattierese, al timone del club giallo verde il nuovo presidente Franco Ciampini, come nuovo è anche il mister che allenerà il team lunigianese: è salito alla “Selva” il veterano degli allenatori quale Augusto Secchiari da Gragnana, tecnico che non ha bisogno di presentazi...leggi
28/07/2020

LUTTO per la SCOMPARSA di un PERSONAGGIO del CALCIO TOSCANO

Doloro nel mondo del calcio toscano per la scomparsa di Roberto Lazzerini, pisano di Uliveto Terme, difensore classe 1937, che ha vestito la maglia del Pisa nella stagione 1957/58, ottenendo una promozione in Serie C. Molto conosciuto nell’ambiente calcistico, negli anni Ottanta è stato direttore sportivo alla Cuoiopelli e alla T...leggi
22/07/2020

Il CENAIA cerca il nuovo DIESSE e saluta l'arrivo di DIEGO GIANNINI

La Soc. S.c. Cenaia comunica che dopo il consiglio direttivo è iniziata la programmazione per la stagione 20/21. Obiettivo della società è quello di ben figurare nel prossimo campionato della massima serie dilettantistica regionale,campionato che la vedrà protagonista per l ottavo anno consecutivo. Un vanto per la società della frazione pisana che pu&o...leggi
25/06/2020

Tutto pronto per tornare a giocare nella BEACH ARENA a FORNACETTE

Nel lungo periodo del lockdown il “Piero Masoni” di Fornacette è diventato un vero e proprio laboratorio di idee per programmare il futuro. Alla riapertura del centro sportivo sancita da una cena di staff è seguita la presentazione di alcuni progetti in cantiere quali la Beach Arena e l’FLab, quest’ultimo diventerà il vero fiore all’occhiello d...leggi
18/06/2020

CALCIO ITALIANO in LUTTO: è morto GIGI SIMONI, un VERO SIGNORE

Una brutta notizia per tutto il calcio italiano. Arriva da San Piero a Grado in provincia di Pisa dove da anni ormai viveva Gigi Simoni, calciatore e poi allenatore apprezzato da tutti per la sua signorilità ed educazione.  Nato il 22 gennaio 1939 a Crevalcore, in provincia di Bologna, l’ex allenatore del Torino versava in condizioni di salute critiche dopo c...leggi
22/05/2020

CAMPO CHIUSO e i VANDALI fanno i loro COMODI...

L'impianto è chiuso, nessuno può andare a fare la manutenzione ed ecco che i vandali hanno campo libero per poter agire. E' quello che sta succedendo a Marina di Pisa dove il campo sportivo comunale, gestito dalla società del Litorale Pisano, ha subito danni.  E' il vice presidnete della società Francesco Cecchi a spiegarlo a TOSCANAGOL: "Mentre ...leggi
08/04/2020

Il CORONAVIRUS uccide il PRESIDENTE della CUOIOPELLI

Ha resistito al virus per un paio di settimane, anche se le sue condizioni erano apparse subito gravi. Alla fine le complicanze legate al covid 19 hanno avuto la meglio sul presidente della Cuoiopelli Renzo Soldani, 80 anni il prossimo ottobre, storico dirigente biancorosso, morto nel pomeriggio di ieri, nel reparto di terapia intensiva dell&rsqu...leggi
07/04/2020

"C'è TEMPO per decidere: ecco le SOLUZIONI per TERMINARE la STAGIONE"

Calma e gesso. Ci sono ancora i margini di manovra. E' il senso del messaggio che ci invia il dirigente del Cascina Francesco Puliti intervendo sul dibattito aperto ormai da diversi giorni sul futuro della stagione agonistica 2019-2020 nel calcio dilettantistico toscano. "Credo oggettivamente che non bisogna farsi prendere dai facili isterismi, da decisioni affrettate, come sta ...leggi
31/03/2020

"FINIRE la STAGIONE entro il 2020 e da GENNAIO 2021 la prossima"

Tra i tanti interventi che stanno arrivando alla redazione di TOSCANAGOL, sicuramente originale è quello che pubblichiamo qua sotto. "Sono Francesco Cecchi, vice presidente della società sportiva di Marina di Pisa, Fc Litorale Pisano asd, puro settore giovanile. Mi piacerebbe dire la mia per quanto riguarda la conclusione dei campionati di...leggi
30/03/2020

"Nessuna RETROCESSIONE e CAMPIONATI il prossimo anno a 18 SQUADRE"

Siamo dentro il "tunnel" di un'epidemia che ha colto tutti impreparati. Difficile capire quando si potrà tornare alla normalità e a "quale normalità". Il mondo del calcio si interroga anche sul suo futuro: sono giorni di dolore e di lutti, ma anche quelli in cui è giusto sperare di vedere la fine e di riprendere a.... vivere.  Sono tanti i messaggi che s...leggi
25/03/2020

VIDEO, ecco come si ALLENANO a CASA i ragazzi del FRATRES PERIGNANO

In questo brutto periodo, rattristato dalle note vicende che ogni giorno ci coinvolgono, i ragazzi e lo Staff del Fratres Perignano (Eccellenza girone A) hanno pensato di fare questo simpatico video mentre si stanno allenando in "smart working" sdrammatizzando un po' i cattivi pensieri che ognuno di noi porta dentro. La società pisana tramite TOSCANAGOL vuole salute tutti gli spo...leggi
24/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08005 secondi