Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


VIDEO SERIE D GIRONE, Ponsacco-Monterosi 1-4

Primo k.o. interno per i rossoblu, unica nota positiva il nono centro del capocannoniere Tehe

Ponsacco - Monterosi 1-4

PONSACCO: Mariani; Raimo, Balduini, Lischi (17’ st Di Renzone), Chelini; Mazroui (24’ st Papi), Caciagli, Apolloni (39’ st Lenzi); Fornaciari (3’ st Degl’Innocenti); Noccioli, Tehe. A disposizione: Bartolozzi, Calabrese, Molinaro, Reymond. Allenatore: Pagliuca.
MONTEROSI: Marciano; Gasperini Costantini, Petti; Angelilli, Traorè (36’ pt Canestrelli), Buono (42’ st Piroli), Mastrantonio (36’ st Squerzanti), Esposito; Simoncelli, Sciamanna (36’ st Guidarelli). A disposizione: De Maio, Dekic, Marianeschi, Pellacani, Massimo, Guidarelli. Allenatore: D'Antoni.
ARBITRO: Romaniello di Napoli
RETI: 7’ pt, 15’ pt e 15’ st Sciamanna (M), 6’ st Tehe (P), 41’ st Squerzanti (M)

Stavolta la spavalderia e la sfrontatezza non bastano. Almeno nei numeri, stravince la capolista Monterosi che espugna il Comunale condannando il Ponsacco alla prima battuta d’arresto casalinga stagionale. Non basta creare, se non si concretizza: nel calcio vince chi fa più gol e chi sbaglia meno. Lo sa bene la compagine laziale, non a caso in testa alla classifica, cui è sufficiente il primo quarto d’ora per mettere le cose in chiaro: è il 7’, infatti, quando lo scatenato Sciamanna indovina la traiettoria giusta e su punizione, dal vertice destro dell’area di rigore, beffa il portiere di casa Mariani sul palo di sua competenza sbloccando il risultato. E al 15’ arriva il raddoppio, ancora con Sciamanna che si fionda come un falco su un traversone di Esposito e insacca di prima intenzione.

Sotto di due reti, il Ponsacco si sveglia e comincia a macinare gioco. Ma il doppio svantaggio è un fardello decisamente pesante, specie alla luce delle condizioni del manto erboso del Comunale, appesantito dalle abbondanti piogge di questi giorni, e su cui è più facile difendere che attaccare. In casa rossoblù sale in cattedra capitan Caciagli, supportato dal rientrante Apolloni e da Mazroui in mediana, con Fornaciari alle spalle di Noccioli e del capocannoniere Tehe. La salita è ripida ma la squadra Pagliuca prova lo stesso la scalata: così al 28’ ci prova Fornaciari con una rasoiata dal limite dell’area che sfila di poco a lato e al 33’ è la volta di Lischi che, in mezza rovesciata, sfiora il palo su angolo di Caciagli. In chiusura di tempo, però, il Monterosi sfiora il tris: Simoncelli galoppa sulla destra e pesca Mastrantonio al limite dell’area piccola, il cui piattone è deviato in extremis da un difensore e si perde a lato.

E’ un botta e risposta continuo quello che va in scena al Comunale, con il Ponsacco alla ricerca della rimonta e il Monterosi pronto a sferrare il colpo del ko. Il gol che riapre la gara arriva al 6’ della ripresa con Tehe che, appostato  nei pressi della linea di porta, corregge in rete una conclusione di Lischi. La capolista, però, non sta a guardare: prima, al 13’, Simoncelli centra il montante alla destra di Mariani al termine di un perfetto contropiede attivato dall’onnipresente Sciamanna. E poi, al 15’, è lo stesso Sciamanna a segnare con un potente diagonale la tripletta personale che riporta avanti di due reti la capolista. Però non è finita perché il Ponsacco ci prova ancora: al 22’, Noccioli, ciabatta a lato dal dischetto del rigore, e, un minuto dopo, Degl’Innocenti, lascia partire un siluro diretto nell’angolino al termine di una bella percussione ma Marciano si allunga e devia angolo. Il gol che chiude definitivamente la partita, invece, arriva al 41’ con Squerzanti, che approfitta di un liscio della retroguardia rossoblù e batte Mariani con una sassata sotto la traversa. Adesso sì, possono davvero scorrere i titoli di coda.

GUARDA IL VIDEO DI TEF CHANNEL CON GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il CENAIA cerca il nuovo DIESSE e saluta l'arrivo di DIEGO GIANNINI

La Soc. S.c. Cenaia comunica che dopo il consiglio direttivo è iniziata la programmazione per la stagione 20/21. Obiettivo della società è quello di ben figurare nel prossimo campionato della massima serie dilettantistica regionale,campionato che la vedrà protagonista per l ottavo anno consecutivo. Un vanto per la società della frazione pisana che pu&o...leggi
25/06/2020

Tutto pronto per tornare a giocare nella BEACH ARENA a FORNACETTE

Nel lungo periodo del lockdown il “Piero Masoni” di Fornacette è diventato un vero e proprio laboratorio di idee per programmare il futuro. Alla riapertura del centro sportivo sancita da una cena di staff è seguita la presentazione di alcuni progetti in cantiere quali la Beach Arena e l’FLab, quest’ultimo diventerà il vero fiore all’occhiello d...leggi
18/06/2020

CALCIO ITALIANO in LUTTO: è morto GIGI SIMONI, un VERO SIGNORE

Una brutta notizia per tutto il calcio italiano. Arriva da San Piero a Grado in provincia di Pisa dove da anni ormai viveva Gigi Simoni, calciatore e poi allenatore apprezzato da tutti per la sua signorilità ed educazione.  Nato il 22 gennaio 1939 a Crevalcore, in provincia di Bologna, l’ex allenatore del Torino versava in condizioni di salute critiche dopo c...leggi
22/05/2020

CAMPO CHIUSO e i VANDALI fanno i loro COMODI...

L'impianto è chiuso, nessuno può andare a fare la manutenzione ed ecco che i vandali hanno campo libero per poter agire. E' quello che sta succedendo a Marina di Pisa dove il campo sportivo comunale, gestito dalla società del Litorale Pisano, ha subito danni.  E' il vice presidnete della società Francesco Cecchi a spiegarlo a TOSCANAGOL: "Mentre ...leggi
08/04/2020

Il CORONAVIRUS uccide il PRESIDENTE della CUOIOPELLI

Ha resistito al virus per un paio di settimane, anche se le sue condizioni erano apparse subito gravi. Alla fine le complicanze legate al covid 19 hanno avuto la meglio sul presidente della Cuoiopelli Renzo Soldani, 80 anni il prossimo ottobre, storico dirigente biancorosso, morto nel pomeriggio di ieri, nel reparto di terapia intensiva dell&rsqu...leggi
07/04/2020

"C'è TEMPO per decidere: ecco le SOLUZIONI per TERMINARE la STAGIONE"

Calma e gesso. Ci sono ancora i margini di manovra. E' il senso del messaggio che ci invia il dirigente del Cascina Francesco Puliti intervendo sul dibattito aperto ormai da diversi giorni sul futuro della stagione agonistica 2019-2020 nel calcio dilettantistico toscano. "Credo oggettivamente che non bisogna farsi prendere dai facili isterismi, da decisioni affrettate, come sta ...leggi
31/03/2020

"FINIRE la STAGIONE entro il 2020 e da GENNAIO 2021 la prossima"

Tra i tanti interventi che stanno arrivando alla redazione di TOSCANAGOL, sicuramente originale è quello che pubblichiamo qua sotto. "Sono Francesco Cecchi, vice presidente della società sportiva di Marina di Pisa, Fc Litorale Pisano asd, puro settore giovanile. Mi piacerebbe dire la mia per quanto riguarda la conclusione dei campionati di...leggi
30/03/2020

"Nessuna RETROCESSIONE e CAMPIONATI il prossimo anno a 18 SQUADRE"

Siamo dentro il "tunnel" di un'epidemia che ha colto tutti impreparati. Difficile capire quando si potrà tornare alla normalità e a "quale normalità". Il mondo del calcio si interroga anche sul suo futuro: sono giorni di dolore e di lutti, ma anche quelli in cui è giusto sperare di vedere la fine e di riprendere a.... vivere.  Sono tanti i messaggi che s...leggi
25/03/2020

VIDEO, ecco come si ALLENANO a CASA i ragazzi del FRATRES PERIGNANO

In questo brutto periodo, rattristato dalle note vicende che ogni giorno ci coinvolgono, i ragazzi e lo Staff del Fratres Perignano (Eccellenza girone A) hanno pensato di fare questo simpatico video mentre si stanno allenando in "smart working" sdrammatizzando un po' i cattivi pensieri che ognuno di noi porta dentro. La società pisana tramite TOSCANAGOL vuole salute tutti gli spo...leggi
24/03/2020



Il PISA OVEST si AGGIUDICA l'impianto sportivo ex ALBERONE

La società ASD Pisa Ovest Aurora Sporting si aggiudica l'impianto sportivo ex Alberone in Via Sainati nel quartiere di San Giusto per 20 anni presentando un piano di investimento di 380.000 che prevede come migliorie l'autonomia energetica dei campi con l'istallazione di un impianto in fotovoltaico, la creazione di un nuovo campo in sintetico con recinzione, nuovi impianti di illuminazio...leggi
24/02/2020

"BATTERE il CASTELFIORENTINO per rimanere AGGANCIATI alle altre"

A tu per tu con Mirko Susini, capitano del Cascina reduce dal pareggio per 3-3 sul campo della capolista Pro Livorno Sorgenti. La squadra neroazzurra occupa dopo ventidue giornate l'undicesima posizione con 27 punti, uno in più dell'attuale quint'ultima, la Massese. Susini analizza il punto ottenuto in terra labronica. "Visto l'andamento complessivo della partita, siamo u...leggi
12/02/2020

SECONDA CATEGORIA GIR. D: vittoria del CASELLINA nel recupero (1-3)

Giovanile Sextum - Casellina  1-3 GIOVANILE SEXTUM: Becuzzi, Giani, Lazzeri, Coscetti, Benincasa, Ferrucci, Di Bella, Spinelli, Davini, Ghelardoni, Betti. A disp.: Rossi, Giorgi, Donati, Berti, Pratali, Vincenti, Di Lupo. All.: Lombardi FedericoCASELLINA: Parigi, Ballini, Binazzi, Tortelli, Gorini, Fancelli, Marzi, Venturini,...leggi
07/02/2020

CALCIO FEMMINILE PISANO è in LUTTO per la SCOMPARSA dell'ex DIFENSORE

Nella domenica appena trascorsa è scomparsa Paola Roti, difensore centrale del Pisa Femminile, quello guidato dal presidente Luciano Berretta, quel Pisa targato Il Fotoamatore che ha rappresentato il punto più alto del calcio femminile pisano ed una delle vette dello sport al femminile a Pisa in generale. In coppia con Bo...leggi
03/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07261 secondi