Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


"Non CONTA la CATEGORIA, voglio VINCERE con il BADESSE LORNANO"

Eccellenza Gir. B, parla l'estremo difensore Marco Manis

Un po’ di mare Marco Manis lo ha trovato anche a Badesse. Non ci sono le onde che è abituato a surfare, ma quella tranquillità e sicurezza che lo hanno portato ad accettare una nuova sfida. Dal titolo di miglior portiere della serie D allo stadio Berni. Con la convinzione di aiutare i biancazzurri a centrare il traguardo più importante.

Marco, siete ritornati alla vittoria. Cosa è cambiato tra primo e secondo tempo? "Giocavamo sottoritmo e sbagliavamo anche le cose più semplici. Poi negli spogliatoi è suonata la sveglia e la squadra è entrare in campo per risalire la china. Il risultato di ieri è davvero prezioso, soprattutto per come è maturato".

Dopo le ultime settimane altalenanti, non è che siete entrati in campo intimoriti? "No. Abbiamo subito gol dopo pochi minuti e la partita non si è messa bene. Però la nostra reazione è stata perentoria e per come è andata la gara, il punteggio sarebbe potuto essere anche più ampio. Ma va bene anche così".

State tentando al record di rigori contro? "Sinceramente non mi è mai capitato di subirne così tanti. Però sono episodi circostanziati, dove entrano in gioco molte componenti. La sfortuna in primis. E poi alcuni sono stati davvero generosi".

La nota positiva è la ritrovata capacità di concretizzare le occasioni. Siete sulla strada giusta? "In realtà solo una volta quest’anno non abbiamo segnato. Siamo il miglior attacco del girone, oltre che la capolista. Non mi sembrano dati negativi. E’ importante però giocare sempre con la dovuta cattiveria, perché non siamo una squadra di fenomeni e non ci possiamo permettere di prendere sottogamba gli avversari".

Ti aspettavi un torneo così difficile? "L’Eccellenza l’avevo fatta in Sardegna. Questa non la conoscevo. Però è davvero un campionato tosto. C’è grande fisicità e nessuno vuole mollare mai un centimetro. In più contro di noi tutti cercano di fare bella figura. E questo ci deve spingere a fare ancora meglio".

Dal titolo di miglior portiere della serie D a Badesse. Che scelta hai fatto? "Mi sono basato su quello che mi hanno detto i dirigenti e il mister. Sono stati davvero bravi a convincermi. Qui, è chiara la volontà di fare qualcosa di importante. Alla soglia dei 36 anni per me la possibilità di vincere conta più della categoria".

Sei uno di quelli con più esperienza e uno dei leader. Come è il tuo rapporto con il gruppo? "Tra di noi c’è grande alchimia. La squadra viene prima del singolo e quando è il momento giusto, sappiamo anche divertirci. Non è facile trovare una situazione simili quando ci sono tanti giocatori. E poi una marcia in più la danno i ragazzi".

Tra di loro c’è anche Lombardini. Ti senti un fratello maggiore? "E’ un ragazzo importante per il futuro di questa società. Ci alleniamo insieme e io cerco di trasmettergli i segreti di questo mestiere. Sono convinto che può fare del calcio una professione di vita. Però non è il solo ad avere grandi qualità, tutti i nostri giovani le hanno".

Sei un perfezionista. A 36 anni cosa ti spinge a dare tutto? "La voglia di migliorarmi. Io sono molo autocritico e dopo ogni partita vado a vedere se potevo fare di più. D’altronde, ci pagano per dare il meglio di noi. Io voglio dimostrare di poter fare la differenza in questa categoria".

Sei un appassionato di surf. Che mare hai trovato a Badesse? "Quello calmo dopo poter lavorare bene. Quello vero lo vado a cercare ogni volta che ho un momento di pausa. Ho scoperto dei posti bellissimi in Toscana. Fare surf mi trasmette tranquillità e mi aiuta a scaricare la tensione. E quindi mi sobbarco tanti chilometri senza problemi".

Come lo vedi il Badesse a maggio? "Io sono abituato a ragionare partita dopo partita. Sono convinto che il lavoro paghi e che i risultati se continuiamo così, arriveranno. Però, ora è troppo presto per mettere le mani avanti".

Fonte: www.badessecalcio.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MITRA: "I MINUTI non sono tutto, conta il RISULTATO della SQUADRA"

Il suo ruolo nel Badesse Calcio Lornano non si pesa con i minuti giocati. Per Damiano Mitra parla piuttosto quella fascia sul braccio. Che sia in campo o in panchina, lui è il capitano. Punto di riferimento per i giovani e leader naturale di un gruppo che si augura di trascinare alla vittoria del campionato. Sfruttando anche quel sinistro dal tocco magico....leggi
12/11/2019

ECCELLENZA GIR. B, la SINALUNGHESE supera la COLLIGIANA (2-1)

Sinalunghese - Colligiana 2-1 SINALUNGHESE: Marini, Calveri, Leti, Fanetti, Camillucci (72’ Pietrobattista), Menchetti, Redi, Cerofolini (81’ Capogna), Pluchino (81’ Squarcia), Minocci (88’ Miele), Gerardini (64’ Doka Bjorn). A disposizione: Vadi, Meoni, Bardelli, Doka Brent. Allenatore: Simone MarmoriniCOLLIG...leggi
11/11/2019

ECCELLENZA GIR. A, il BADESSE LORNANO va SOTTO poi DILAGA

Badesse - Signa 4-1 BADESSE: Manis, Cecconi, Bonechi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Ammannati (57' Casucci), Marino (82' Corsi), Motti (90' Fineschi), Frosinini (75' Finucci), Sanna. A disposizione: Lombardini, Doda, Bassa, Selimi. Allenatore: Giovanni Maneschi.SIGNA: Lensi, Franzoni, Capochiani, Bartolozzi, Alicontri, Ge...leggi
28/10/2019

ECCELLENZA GIR. B, Francesco MARTELLI è il "PROF" del BADESSE LORNANO

Lo chiamano il “Prof” e quando ordina “ancora una”, ripetuta o esercizio che sia, nessuno osa ribattere. Nonostante la giovane età, Francesco Martelli, preparatore atletico del Badesse Calcio Lornano, ha conquistato la fiducia del gruppo. E anche il campo gli sta dando ragione. Prof, come si prepara una stagione lunga come ...leggi
16/10/2019

"Nessuno si aspettava questo AVVIO, ma siamo sulla strada GIUSTA"

Dopo un'estate moltro travagliata, l'Us Poggibonsi è ripartito con grande voglia di far bene. Nonostante una preparazione iniziata in ritardo rispetto alla concorrenza, i risultati nelle prime cinque giornate sono stati positivi, con la compagine giallorossa allenata da Antonio Cioffi che ha conquistato sin qui dieci punti nelle prime cinque giornate e dista due lunghezze dalla capolista...leggi
10/10/2019

Edoardo BIAGI premiato per le CENTO presenze con la COLLIGIANA

Prima della gara di domenica scorsa che la Colligiana ha vinto contro il Signa, si è svolta la cerimonia di consegna di una targa ricordo a Edoardo Biagi per le cento presenze in maglia biancorossa in gare ufficiali con la prima squadra. Edoardo ha comunque raggiunto, ad oggi, le 106 presenze, senza poi contare quelle nelle compagini Juniores di cui ha fatto parte all’inizio della ...leggi
02/10/2019

VIDEO ECCELLENZA GIRONE B, è iniziata la fuga delle BADESSE LORNANO?

Sedici minuti a tutto gas e Valdarno ko. Non si ferma la marcia del Badesse Calcio Lornano, vittorioso per 2-0 e ancora a punteggio pieno in campionato. A Figline decisivo di nuovo Andrea Sanna, che con una doppietta chiude il match in avvio. Per l’attaccante quattro gol nelle ultime due partite (cinque se si considera anche la coppa). A differenza delle g...leggi
23/09/2019

COPPA ITALIA ECCELLENZA, Colligiana-Poggibonsi 2-0

Colligiana - Poggibonsi 2-0 COLLIGIANA: Fenderico, Marghi, Ciolli, Silvestri, Saitta, Ticci, Bouhamed (58’ Ponticelli), Biagi, Carlotti (69’ Aperuta), Iaquinandi, Esposito (89’ Gennari). A disposizione: Pupilli, Conti, Ciacci, Vinciguerra, Mercadante, De Marco. Allenatore: Marco Ghizzani.POGGIBONSI: Tani, ...leggi
19/09/2019

COPPA ITALIA ECCELLENZA: Sangimignanosport-Badesselornano 0-3

Grande vittoria per il Badesse Calcio Lornano nell’esordio in coppa Italia. La squadra di Maneschi ha sconfitto con un netto 3-0 il Sangimignanosport a Colle Val d’Elsa. I biancazzurri sono passati in vantaggio a inizio primo tempo con un rigore di Mitra: la massima punizione è nata da una percussione di Ammannati, poi steso a pochi metri dall...leggi
02/09/2019

ECCELLENZA, il POGGIBONSI ha scelto ANTONIO CIOFFI per la PANCHINA

"L’Us Poggibonsi è lieta di comunicare a tutti i tifosi giallorossi che l’allenatore della Prima Squadra 2019/2020 sarà Antonio Cioffi". Ecco lo stringato conunicato apparso sulla pagina ufficiale del Poggibonsi che annuncia l'arrivo di Cioffi, poggibonsese doc, già allenatore dello Scandicci, del Sangimignano, della Pianese&nb...leggi
30/08/2019

COPPA ITALIA ECCELLENZA, cambiano le date di COLLIGIANA-POGGIBONSI

Sono state variate le date del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza, viste le problematiche (risolte) del Poggibonsi accoppiato con la Colligiana. La prima gara si disputerà a Poggibonsi mercoledì 11 settembre con inizio alle ore 20,45. La gara di ritorno al “Gino Manni” sarà disputata mercoledì 18 settembre alle ore 20,45. ...leggi
28/08/2019

Un ATTACCANTE SUDAMERICANO arriva alla SINALUNGHESE

Colpo grosso della Sinalunghese (Eccellenza girone B) che dopo l'arrivo in settimana dei giovani Squarcia e Minocci, rispettivamente dal Siena e dall'Arezzo (scuola Fiorentina), completa la rosa a disposizione di mister Marmorini con l'ingaggio dell'attaccante italo venezuelano Pierre Pluchino, che vanta importanti trascorsi nella serie A del Venezuela e del Salvador. Pluchino, classe 1...leggi
28/08/2019

Il POGGIBONSI riparte con MASSIMO FUSCI in prima fila

L'iscrizione era già stata fatta alla LND Toscana, ma in quest'estate rovente per il calcio poggibonsese si era temuto a un certo punto davvero che il calcio potesse scomparire a Poggibonsi. Tante trattative, tante incontri, ora finamente la fumata bianca e il passaggio delle quote dall'ormai ex presidente Gaetano Mesce ad un gruppo di imprenditori della zona che verranno presentati nei ...leggi
27/08/2019

Quale FUTURO per il POGGIBONSI? Cosa SUCCEDEREBBE se si RITIRASSE?

Poggibonsi in grande ansia per il proprio futuro calcistico. Dopo il mancato passaggio della società da parte di Gaetano Mesce al gruppo di Filippo Corsi, adesso c’è il serio rischio che a Poggibonsi il calcio possa sparire o ripartire dalla Terza Categoria. Cosa succederebbe se realmente il Poggibonsi, che si è regolarmente iscritto ed è stato inserito...leggi
22/08/2019

Eccellenza Gir. B, Lava e Aperuta regalano i tre punti al Grassina

Grassina – Sinalunghese 2-1 GRASSINA: Morini, Leoni (77´ Castri), Stella, Chirici, Lovari, Badii, Bencini, Castellani, Lava (80´ Guerrini), Renna, Aperuta. A disp.: Salucci, Befani, Trabucchi, Vestri, Campana. All.: Calderini. SINALUNGHESE: Marini, Calveri, Pandolfi, Fanetti, Bakkay (65´ Torricelli), Schill...leggi
21/12/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08129 secondi