Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


"Sono qui per VINCERE il CAMPIONATO, non la CLASSIFICA MARCATORI"

Cristian Brega (Ponsacco) è il re dei bomber del girone E di serie D, ma guai ricordarglielo

Beninteso, a volte può pesare eccome quell’etichetta di favorita che molti addetti ai lavori hanno attaccato alla maglietta dell’Fc Ponsacco 1920 fin dal precampionato: crescono le pressioni e il pallone, in qualche occasione, può cominciare pure a scottare. Poi, però, ci sono quelli come Cristian Brega, il bomber dei rossoblù: “Se può pesare giocare in una squadra considerata fra le più accreditate candidate alla promozione? Posso rispondere a titolo personale perché ognuno le cose le vive a modo suo – dice l’attaccante - a me fa solo piacere, mi stimola e mi responsabilizza. Mi piace giocare in una squadra che scende in campo per centrare l’obiettivo più importante e anche sapere che i nostri avversari ci considerano la formazione da battere: saperlo mi carica. Poi, però, bisogna sempre tenere i piedi ben saldi a terra: a calcio si gioca nel rettangolo verde ed è lì che bisogna confermare i pronostici”. Nemmeno le pressioni e il fatto di scendere in campo per un pubblico caldo, ma anche esigente, come quello rossoblù, sono un problema: “Ci mancherebbe altro - sorride Brega - per me giocare per un tifoseria che ci segue in massa ovunque è solo motivo d’orgoglio e di vanto. Tante volte, anzi, sono stati proprio la nostra arma in più e sono sicuro che sarà così anche da qui alla fine del campionato. Le critiche? Quando si gioca in una piazza importante e ambiziosa vanno messe in conto, sono l’altra faccia della medaglia. Ma pure quelle devono essere uno sprone a fare sempre meglio”.

Con 21 reti in 30 partite guida la classifica dei bomber del girone  di serie D. Ma guai ricordarglielo: “Lo ripeto per l’ennesima volta, sono venuto a Ponsacco per vincere il campionato e il titolo di capocannoniere è l’ultima cosa che m’interessa - ribadisce - sono contento di fare gol perché sono un attaccante e quello è il mio mestiere, però, vi assicuro che firmerei adesso per non segnarne più uno da qui alla fine del campionato in cambio della promozione. Purtroppo, però, questa certezza non possiamo averla e, dunque, spero di segnarne qualcun altro: ma per l’Fc Ponsacco 1920, non certo per soddisfazione personale”.

Là davanti, peraltro, è un po’ meno solo: da qualche settimana a questa parte, infatti, è decollato anche Mauro Semprini,  due gol, un assist e un rigore conquistato nelle ultime quattro gare. “Sono contentissimo per lui e anche per noi, anche se personalmente non ho mai avuto dubbi sulle sue qualità: però - spiega Brega - non bisogna dimenticare che è al primo anno nel calcio dei grandi e, dunque, era del tutto logico che fosse necessario concedergli qualche mese di ambientamento. Ma Mauro ha le qualità tecniche e la testa giusta per fare il calciatore: anche quando, per qualche episodio sfortunato, non riusciva a segnare con continuità, infatti, non l’ho mai visto abbattuto o giù di morale. Per un attaccante è molto importante”.

Domenica la trasferta a San Gimignano, poi San Donato e Prato, un trittico contro tre delle squadre più in forma del campionato. Brega, però, preferisce pensare ad un impegno per volta: “Intanto concentriamoci sulla prossima gara: affrontiamo una squadra in salute che ha conquistato 13 punti nelle ultime sei gare. Non possiamo permetterci cali di tensione”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



CALCIO ITALIANO in LUTTO: è morto GIGI SIMONI, un VERO SIGNORE

Una brutta notizia per tutto il calcio italiano. Arriva da San Piero a Grado in provincia di Pisa dove da anni ormai viveva Gigi Simoni, calciatore e poi allenatore apprezzato da tutti per la sua signorilità ed educazione.  Nato il 22 gennaio 1939 a Crevalcore, in provincia di Bologna, l’ex allenatore del Torino versava in condizioni di salute critiche dopo c...leggi
22/05/2020

CAMPO CHIUSO e i VANDALI fanno i loro COMODI...

L'impianto è chiuso, nessuno può andare a fare la manutenzione ed ecco che i vandali hanno campo libero per poter agire. E' quello che sta succedendo a Marina di Pisa dove il campo sportivo comunale, gestito dalla società del Litorale Pisano, ha subito danni.  E' il vice presidnete della società Francesco Cecchi a spiegarlo a TOSCANAGOL: "Mentre ...leggi
08/04/2020

Il CORONAVIRUS uccide il PRESIDENTE della CUOIOPELLI

Ha resistito al virus per un paio di settimane, anche se le sue condizioni erano apparse subito gravi. Alla fine le complicanze legate al covid 19 hanno avuto la meglio sul presidente della Cuoiopelli Renzo Soldani, 80 anni il prossimo ottobre, storico dirigente biancorosso, morto nel pomeriggio di ieri, nel reparto di terapia intensiva dell&rsqu...leggi
07/04/2020

"C'è TEMPO per decidere: ecco le SOLUZIONI per TERMINARE la STAGIONE"

Calma e gesso. Ci sono ancora i margini di manovra. E' il senso del messaggio che ci invia il dirigente del Cascina Francesco Puliti intervendo sul dibattito aperto ormai da diversi giorni sul futuro della stagione agonistica 2019-2020 nel calcio dilettantistico toscano. "Credo oggettivamente che non bisogna farsi prendere dai facili isterismi, da decisioni affrettate, come sta ...leggi
31/03/2020

"FINIRE la STAGIONE entro il 2020 e da GENNAIO 2021 la prossima"

Tra i tanti interventi che stanno arrivando alla redazione di TOSCANAGOL, sicuramente originale è quello che pubblichiamo qua sotto. "Sono Francesco Cecchi, vice presidente della società sportiva di Marina di Pisa, Fc Litorale Pisano asd, puro settore giovanile. Mi piacerebbe dire la mia per quanto riguarda la conclusione dei campionati di...leggi
30/03/2020

"Nessuna RETROCESSIONE e CAMPIONATI il prossimo anno a 18 SQUADRE"

Siamo dentro il "tunnel" di un'epidemia che ha colto tutti impreparati. Difficile capire quando si potrà tornare alla normalità e a "quale normalità". Il mondo del calcio si interroga anche sul suo futuro: sono giorni di dolore e di lutti, ma anche quelli in cui è giusto sperare di vedere la fine e di riprendere a.... vivere.  Sono tanti i messaggi che s...leggi
25/03/2020

VIDEO, ecco come si ALLENANO a CASA i ragazzi del FRATRES PERIGNANO

In questo brutto periodo, rattristato dalle note vicende che ogni giorno ci coinvolgono, i ragazzi e lo Staff del Fratres Perignano (Eccellenza girone A) hanno pensato di fare questo simpatico video mentre si stanno allenando in "smart working" sdrammatizzando un po' i cattivi pensieri che ognuno di noi porta dentro. La società pisana tramite TOSCANAGOL vuole salute tutti gli spo...leggi
24/03/2020



Il PISA OVEST si AGGIUDICA l'impianto sportivo ex ALBERONE

La società ASD Pisa Ovest Aurora Sporting si aggiudica l'impianto sportivo ex Alberone in Via Sainati nel quartiere di San Giusto per 20 anni presentando un piano di investimento di 380.000 che prevede come migliorie l'autonomia energetica dei campi con l'istallazione di un impianto in fotovoltaico, la creazione di un nuovo campo in sintetico con recinzione, nuovi impianti di illuminazio...leggi
24/02/2020

"BATTERE il CASTELFIORENTINO per rimanere AGGANCIATI alle altre"

A tu per tu con Mirko Susini, capitano del Cascina reduce dal pareggio per 3-3 sul campo della capolista Pro Livorno Sorgenti. La squadra neroazzurra occupa dopo ventidue giornate l'undicesima posizione con 27 punti, uno in più dell'attuale quint'ultima, la Massese. Susini analizza il punto ottenuto in terra labronica. "Visto l'andamento complessivo della partita, siamo u...leggi
12/02/2020

SECONDA CATEGORIA GIR. D: vittoria del CASELLINA nel recupero (1-3)

Giovanile Sextum - Casellina  1-3 GIOVANILE SEXTUM: Becuzzi, Giani, Lazzeri, Coscetti, Benincasa, Ferrucci, Di Bella, Spinelli, Davini, Ghelardoni, Betti. A disp.: Rossi, Giorgi, Donati, Berti, Pratali, Vincenti, Di Lupo. All.: Lombardi FedericoCASELLINA: Parigi, Ballini, Binazzi, Tortelli, Gorini, Fancelli, Marzi, Venturini,...leggi
07/02/2020

CALCIO FEMMINILE PISANO è in LUTTO per la SCOMPARSA dell'ex DIFENSORE

Nella domenica appena trascorsa è scomparsa Paola Roti, difensore centrale del Pisa Femminile, quello guidato dal presidente Luciano Berretta, quel Pisa targato Il Fotoamatore che ha rappresentato il punto più alto del calcio femminile pisano ed una delle vette dello sport al femminile a Pisa in generale. In coppia con Bo...leggi
03/02/2020

VIDEO ECCELLENZA GIR. A, le INTERVISTE di F. PERIGNANO-PRO LIVORNO S.

Termina con il successo del Fratres Perignano il big match del Girone A di Eccellenza, che vede il k.o. esterno della capolista Pro Livorno Sorgenti. Migliore in campo Michele Gamba, autore di quattro reti, due su rigore, una direttamente da calcio d'angolo ed una con un mancino rasoterra nel recupero, analizza per primo la gara. La parola passa poi a Fabrizio Ticciati, allenato...leggi
03/02/2020

PONSACCO, ACCORDO con Matteo GIUSTI per la gestione del VIVAIO

Momo Tehe è andato al Parma “grazie alla collaborazione del club ducale, in primis del direttore sportivo Daniele Faggiano cui va il nostro ringraziamento, e al lavoro di Massimo Donati”. E per quanto riguarda le giovanili “abbiamo chiuso l’accordo con Matteo Giusti che, da giugno assumerà la gestione di tutto il vivaio, dalla Junio...leggi
03/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,50709 secondi