Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pistoia


CLAUDIO SANTINI racconta la sua trasformazione in "RE DEL GOL"

"Nel Montecatini sono impiegato come seconda punta, spreco meno energie e sono più lucido vicino la porta"

Filo diretto con CLAUDIO SANTINI, il bomber del girone E della serie D con 22 reti.

Come si può definire questa stagione a Montecatini? La più bella della sua carriera o quella della definitiva esplosione? È stata una annata speciale e sicuramente se dovessi pensare a un annata migliore non ne troverei. È stata bella anche perché sono stati tanti i fattori positivi, un gruppo fantastico, dei compagni che prima di essere compagni sono veri amici, una società che mi ha coccolato come un figlio per farmi rendere al massimo.”

C'è un discorso tecnico che spiega il perché di tanti gol? Finora non aveva segnato mai così... “L’allenatore ha saputo far tirare fuori tutto quello gli atri non erano riusciti a farlo negli anni precedenti. Maneschi mi ha fatto rinascere, impiegandomi in un ruolo che sento mio e nel quale mi esprimo al top.”

Già, il ruolo. Tutto sembra nascere da un impiego tattico diverso. “E’ così e lo dico senza niente togliere alla serenità e alla sicurezza in me stesso che mi hanno fatto sentire tutta la società e i compagni quest'anno

Cosa è cambiato nella sua maniera di giocare? “Negli anni precedenti ho avuto sempre allenatori che per la mia grande disponibilità al sacrificio mi facevano fare ruoli più volti a disturbare gli avversari e a recuperare palloni: così arrivavo davanti alla porta troppo stanco nelle poche occasioni che mi capitavano. Quest'anno ho avuto la possibilità di gestire meglio le mie energie per finalizzare.”

In pratica Maneschi lo ha impiegato come seconda punta? “Sì, mi ha dato la libertà di decidere quando fare una corsa in più per la squadra e quando riposare per avere maggior lucidità. Diciamo che mi ha dato carta bianca per giocare come volevo. Tutto questo ovviamente senza far mancare il mio aiuto in fase di non possesso.”

Si dice anche che la presenza di un centravanti di movimento come Ferrari l’abbia aiutata nel senso che tanto “lavoro sporco” l’hai fatto lui. “Sicuramente Ferrari mi ha dato una grande mano perché ha caratteristiche opposte alle mie e impegnava la difesa avversaria nelle palle alte e negli scontri fisici mentre io giocavo per le seconde palle. È anche vero però che nonostante la sua assenza le cose non sono cambiate poi più di tanto. Questo vuol dire che tutti i miei compagni sono fortissimi.”

Una stagione fantastica per lei e per la squadra. Quanto si aspettava che andasse così quando l’hanno ti hanno chiamata? “Nessuno credeva in una stagione simile, ma io quando sono arrivato e ho visto chi avevo negli spogliatoi al mio fianco un piccolo sogno di fare qualcosa di grande l'ho sempre coltivato. Infatti al presidente e a altri dissi di tenere sempre i piedi per terra, ma che non ci dovevamo mai togliere la voglia di sognare. Perché la squadra è composta di giocatori molto forti che negli anni precedenti magari non hanno avuto molta fortuna. Ma la ruota gira come sappiamo tutti.”

Ora c'è la ciliegina playoff… “Ci teniamo a fare bene perché sarà una vetrina molto importante. Non arriveremo certo demotivati.”

Sono giorni lieti per Claudio Santini perché oltre ai successi sul campo, c’è quello nello studio. Da pochi giorni si è laureato insieme ai compagni Di Vito e Mazzanti. “E’ un’annata stellare in tutto. Ringrazio i miei compagni di avventura calcistici e di studi Gregorio e Roberto. Abbiamo fatto un percorso insieme, un’esperienza bellissima. Io e Mazzanti siamo amici da tanto! Scuola insieme e un anno a Gavorrano in cui abbiamo condiviso anche la casa. Siamo migliori amici. Con Di Vito ci conoscevamo dall'Università e per noi è il primo che siamo insieme, mentre con Mazzanti erano insieme l’anno scorso a Montemurlo.”

Torniamo al Santini calciatore, ora si sa dunque che lei può anche essere un grande bomber, però deve giocare da seconda punta… Sì, penso sia una prerogativa per il futuro, ho la convinzione che questo sia il mio ruolo.”
Magari anche in categoria superiore, perchè è chiaro che ora potrebbe tornare nel mirino di società professionistiche. “Spero! Ancora credo nel sogno che coltivo da quando sono piccolo. E poi esempi come Vardy del Leicester e Lapadula del Pescara mi danno la forza di sperarci sempre. Spero di tornare nei professionisti e di farlo da protagonista.”

Pronto dunque a lasciare Montecatini. “Purtroppo sì. Ma rimarrà sempre nel mio cuore, purtroppo le mie ambizioni si discostano da quelle della società.”

Si vocifera di un interessamento del Gubbio che ha appena vinto il campionato. Di voci ne ho sentite tante, ma fortunatamente non sono uno che si fida delle di quello che si sente dire. Aspetto qualcosa di concreto e poi deciderò con l'aiuto del mio procuratore Osvaldo Mannucci. È ovvio che Gubbio è un posto ambito e una società importante. Sarebbe bello giocarvi.”

Si dice che il presidente eugubino si sia innamorato di lei. “Speriamo sia vero!!!”

In ogni caso, chi prenderà Santini dovrà sapere come impiegarlo e sfruttarlo al meglio. “Esatto! Quello sarà fondamentale per il mio futuro. Ci sarà comunque tempo per pensarci, ora voglio finire bene questa stagione con la maglia del Montecatini.”

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 05/05/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO SERIE D GIRONE E, Aglianese-Pomezia 0-0

Aglianese - Pomezia 0-0 AGLIANESE: Cipriani, Zellini, Gianneschi (85′ Kanteh), Giannini, Fedi, Panelli, Nieri (68′ Collecchi), Del Colle, Castellani, Rosati (85′ Di Vito), Malotti. A disposizione: Bacci, Della Morte, Zocco, Rozzi, Lunghi, Vangi. Allenatore: Matteo CioffiPOMEZIA: Stasi, Ceparano (58&prim...leggi
11/11/2019


SERIE D GIR. E, l'AGLIANESE ha ESONERATO mister Agostino IACOBELLI

La società Aglianese calcio 1923 comunica di aver esonerato Agostino Iacobelli dall'incarico di allenatore della prima squadra. "Ringraziamo mister Iacobelli per l'impegno dimostrato in questi dodici mesi in neroverde e per i risultati raggiunti - afferma il presidente Gabriele Giusti - gli auguriamo il meglio per il prosieguo della carriera, ma crediamo ...leggi
14/10/2019

VIDEO SERIE D, poche emozioni e giusto pari tra AGLIANESE e ALBALONGA

Finisce in parità il secondo impegno casalingo per i ragazzi di Iacobelli. Al "Bellucci" contro l’Albalonga i neroverdi, per niente intimiditi dal livello qualitativo degli avversari, hanno giocato un ottimo primo tempo per poi calare di tono nella ripresa senza tuttavia mai rischiare di subire gol. Le migliori occasioni sono state di marca neroverde, peccato per qualche imprecisio...leggi
23/09/2019

VIDEO SERIE D GIRONE E, Valdinievole Montecatini-Savona 1-1

Vald.Montecatini-Savona 1-1 VALD.MONTECATINI: Biggeri, Vettori, Diana, Gambadori, Ferrari, Milianti, Bartolini, Arvia, Taddeucci, Piscopo, Safina. A disp.: Grosso, Stampa, Citti, Ferrante, Marmugi, Barbaro, Michelotti, Morante, Giordano. All.: VenturiSAVONA: Prisco, Mariotti, Pasqualini, Ymeri, Ferrando, Bagni, Glarey, Damiani, Mu...leggi
31/10/2016

FRANCO FERRARI sarà operato lunedì dal medico dell'INTER VOLPI

Sarà operato lunedì prossimo a Milano l'attaccante del Montecatini FRANCO FERRARI. Lo sfortunato giocatore argentino si ricoverà al mattino nella clinica Humanites e nel pomeriggio sarà il medico dell'INTER professor Piero Volpi ad effettuare l'intervento. Due giorni di clinica, poi Ferrari tornerà a Montecatini per iniziare le terapie riabilitative. ...leggi
15/04/2016

VIDEO GIRONE E, Valdinievole Montecatini-Foligno 4-2

Valdinievole Montecatini - Foligno 4-2 VALDINIEVOLE MONTECATINI: Giusti, Vettori, Del Sorbo, Gialdini, Giordani, Mazzanti, Santini, Michelotti, Ferrari, Caciagli, Mitra. A disposizione: Del Bino, Orsatti, Tafi, Chiaramonti, Della Bartola, Soldi, Marchetti, Frugoli, Gelli. Allenatore: Maneschi. FOLIGNO: Farroni, Gennari, Arboleda, ...leggi
01/02/2016

VIDEO GIRONE E, Valdinievole Montecatini-Ghivizzano Borgoamozzano 0-1

Valdinievole Montecatini - Ghivizzano Borgoamozzano 0-1 VALDINIEVOLE MONTECATINI: Giusti, Vettori, Papini, Michelotti, Giordani, Mazzanti, Santini, Di Vito, Chiaramonti, Caciagli, Gelli. A disposizione: Del Bino, Orsatti, Tafi, Del Sorbo, Mitra, Serafini, Soldi, Gialdini, Marchetti. Allenatore: Giovanni Maneschi.GHIVIZZANO BORGOAMOZZANO...leggi
07/01/2016

VIDEO GIRONE E, V. Montecatini-Vivi Altotevere Sansepolcro 3-0

Valdinievole Montecatini – Vivi Altotevere Sansepolcro 3-0 VALDINIEVOLE MONTECATINI: Giusti, Vettori, Papini, Michelotti, Giordani, Mazzanti, Santini, Di Vito, Chiaramonti, Caciagli, Mitra. A disposizione: Del Bino, Orsatti, Tafi, Innocentini, Del Sorbo, Soldi, Pasquinelli, Marchetti, Gelli. Allenatore: Maneschi. VIVI ALTOTEVERE SANS...leggi
21/12/2015

MASSIMO MORGIA: "La serie D è il campionato più difficile da vincere"

C'è un personaggio che, misteri del calcio, dopo due campionati consecutivi vinti in serie D si trova a dover vivere nell'attesa di una chiamata. E' il caso di massimo Morgia, romano, lucchese trapiantato, trionfatore prima con prima con la Pistoiese (2014) e poi con la Robur Siena (2015) negli ultimi campionati di serie D. Massimo ora gira sui campi la domenica per aggio...leggi
06/10/2015

VIDEO GIRONE E, Montecatini-Gubbio 2-0

Montecatini-Gubbio 2-0 VALDINIEVOLE MONTECATINI: Giusti, Vettori, Michelotti, Gialdini, Giordani, Mazzanti, Santini, Di Vito (38' st. Santeramo), Ferrari (41' st. Pecchioli), Caciagli, Gelli (94' Rinaldi). A disposizione Scagliarini, Orsatti, Tafi, Chiaramonti, Agostiniani, Del Sorbo. Allenatore Maneschi.GUBBIO: Volpe, Cordova, Petti (25' st. ...leggi
05/10/2015

"Continuiamo a mettere fieno in cascina per evitare i playout"

Domenica il Gubbio giocherà a Montecatini (famosa per le terme) contro la squadra toscana che è denominata Valdinievole Montecatini, fresca di promozione in serie D, categoria ottenuta dopo 37 anni (l'ultima apparizione risaliva al campionato 1977-1978). Presentiamo questa sfida con il team manager (in passato anche direttore sportivo) del Montecatini, Ennio Pollastrini. ...leggi
02/10/2015

COPPA ITALIA SERIE D, quattro squadre toscane qualificate

Turno preliminare di COPPA ITALIA di SERIE D questo pomeriggio con in campo diverse società toscane. I due derbies si decidono solo ai calci di rigore e vedono prevalere GHIVIZZANOBORGO e GROSSETO che superano rispettivamente MONTECATINI e GAVORRANO. Goleada invece della COLLIGIANA che abbatte la PIANESE capolista in campionato, mentre il VIAREGGIO passa sicuro contro la squadra ligure d...leggi
30/09/2015

VIDEO SERIE D, il primo viaggio in Umbria del Montecatini

Ancora un accurato VIDEO del Montecatini Valdinievole che racconta la prima trasferta in Umbria nel campionato di serie D. Dal pre-partita, alle immagini nei due spogliatoi, al riscaldamento pre-partita, quindi il calcio d'inizio e le immagini dal campo. con i due gol messi a segno che sono valsi la vittoria dei termali. A fine gara le dichiarazioni di mister Giovanni Maneschi....leggi
29/09/2015

VIDEO GIRONE E, Foligno-Montecatini Valdinievole 0-2

Foligno-Montecatini Valdinievole 0-2 FOLIGNO: Farroni, Gennari (29′ st Fiordani), Burini, Ubaldi (17′ st Montanari), Fogacci, Cavitolo (5′ st Bartolini), Calzola, Del Colle, Urbanelli, Napolano, Keqi. A disp.: Ranieri, Arboleda, Fapperdue, Giambi, Esposito, Candelori. All. Battistini.VALDINIEVOLE MONTECATINI: Giu...leggi
28/09/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07561 secondi