Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"Noi in LEGA PRO? Sono altre le società che vogliono vincere: pero'.."

Il presidente del Seravezza Pozzi Lorenzo Vannucci non pone limiti ai suoi ragazzi

Mamma mia questo Seravezza Pozzi (serie D):  Perde a Gennaio il suo bomber e giocatore simbolo come il cubano Rodriguez (LEGGI QUA) e si pensa ad un segnale "conservativo": come dire, "quello che abbiamo fatto quest'anno è già sufficiente, ora tutto quello che viene...".

A distanza di un mese e invece ecco una scalata alla classifica che ha quasi del clamoroso: dopo la partenza di Rodirguez sono state giocate sei partite e il bilancio del Seravezza è di quattro vittorie (di cui tre in trasferta), un pareggio (in casa con il San Donato) e un sconfitta in trasferta contro il Ghiviborgo. Piano piano, complice anche la "stranezza" di un girone E della serie D quest'anno incredibilmente equilibrato, il Seravezza è arrivato lassù in vetta e domenica 17 Febbraio attende in casa la visita del Tuttocuoio, un'altra delle tre capoliste. 

Il presidente versiliese Lorenzo Vannucci si gode quest'ennesimo momento bellissimo della sua squadra. "Sapevo che non avremmo avuto ripercussioni dopo la partenza di Rodriguez. Del resto non potevamo non dargli a lui quella possibilità. Il fatto è che c'erano tanti elementi che mi dicevano che il Seravezza non era solo Rodriguez e i fatti mi stanno dando ragione".

Si dice che proprio Vannucci in quei giorni immediatamente successivi alla partenza del cubano abbia anche avuto qualche confronto con toni accesi con lo stesso mister Vangioni perchè era assolutamente convinto che il Seravezza poteva e doveva continuare a macinare risultati. "E' vero, l'ho sempre pensato e ora se n'è reso conto anche il nostro mister. Del resto noi eravamo partiti con l'obiettivo della salvezza, poi quando abbiamo constatato che la squdra era stata costruita bene anche quest'anno e con l'arrivo di Grassi a novembre, si è pensato di puntare ai playoffs. La crescita però è stata continua, grande merito di Vangioni e di tutti noi, con un'ideale fusione tra vecchi e giovani. Per questo ero convinto che la partenza di Rodriguez non ci avrebbe fermato. C'è un clima troppo bello a Seravezza".

Il presidente vuole sottolineare l'esplosione di Pegollo. "Abbiamo sempre creduto in lui, tanto che abbiamo detto di no a tante squadre che ce l'avevano richiesto. Purtroppo nell'assetto che si era creato con Rodriguez non c'era spazio per lui. Tutti però eravamo convinti che Pegollo fosse un giocatore forte per questa categoria, basta dargli spazio. Lui è un ragazzo serio e attaccato all'ambiente. Ha saputo cogliere l'attimo ed è successo quello che pensavo. E' una mia scommessa vinta, l'ennesima..."

Va dato il merito a Vangioni di aver saputo subito cambiare "pelle" al Seravezza, cambiando tipo di squadra dopo la partenza di Rodriguez. "Lui è bravissimo e noi lo sappiamo. Chi l'ha criticato definendolo difensivista non ha capito niente. Prima di parlare bisogna sapere le cose. Lui ha sfruttato al massimo le caratteristiche di Rodriguez, giocando negli spazi e aspettando l'avversario. Senza Rodriguez ha cambiato gioco, ora sicuramente più offensivo. Vedo che si va in gol con facilità ancora e con interpreti diversi. Sta qua l'abilità di Walter che continuo a ribadire che meriterebbe anche di salire di categoria: ha un carattere del tutto particolare e non è apprezzato come vale".

E ora che succede? Questo campionato pare non lo voglia vincere nessuno. "Seh, non è vero. Io dico che Pianese, Ponsacco, Gavorrano e San Donato vorrebbero vincerlo, il Tuttocuoio non lo so".

Ma lo vorrebbe vincere anche il Seravezza? "Perchè no? L'equilibrio è davvero tanto e può succedere di tutto. Io penso che già nella scorsa stagione, quando cedemmo Bresciani al Livorno, se prendevamo un sostituto ad hoc, potevamo lottare. E' chiaro che non ci tireremo certo indietro se ci trovassimo a lottare fino in fondo".

Paura della Lega Pro? "Non sarebbe certo facile affrontarla per una piccola realtà come la nostra. Però mai dire mai. In ogni caso noi i nostri successi li stiamo già avendo perchè abbiamo investito nelle strutture e nel settore giovanile. Vogliamo creare qualcosa di duraturo a Seravezza".

Un'ultima curiosità: ma è vero che Rodriguez voleva tornare subito? "Confermo. In Portogallo non si trova bene, o meglio, non si trova come qua dove Vangioni gli aveva creato il clima ideale e dove tutti gli volevamo bene. Però era giusto dargli la possibilità di guadagnare di più. E' sicuro però che bene come da noi non si trova da nessuna altra parte. Tornerà? Sicuramente non in questa stagione. A Luglio vedremo..."

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Torna questa sera IL CALCIO CHE VORREI in diretta su NOITV

Dopo il successo della prima puntata di lunedì scorso, torna questa sera in diretta dal risto-bar LA PECORA NERA a Lucca la trasmissione IL CALCIO CHE VORREI, ideata e condotta da Gino Mazzei di TOSCANAGOL e Riccardo Nardi. L'appuntamento è per le ore 21 sul canale NOI TV (canali 10, 510 e 666 del digitale terrestre).  Ospiti della trasmissione il direttore sportivo d...leggi
25/03/2019

VIDEO SERIE D GIRONE E, GhiviBorgo-Real Forte Querceta 2-2

Ghiviborgo - Real Forte Querceta 2-2 GHIVIBORGO: Sottoriva, Lecceti (40’ st Paccagnini), Maccabruni, Tagliavacche (15’ st Nottoli), Diana, Dell’Orfanello, Marino, Ghini, Ortolini, Chianese, Frugoli. A disposizione: Petroni, Barsotti, Romiti, Marigliani, Sheta, Presicci, Fermi. Allenatore: Poli.REAL FORTE QUERCETA...leggi
25/03/2019

Confermato: PAOLO POLI nuovo MISTER del GHIVIZZANOBORGO

Confermate le indiscrezioni di questa mattina di TOSCANAGOL (LEGGI QUA): Paolo Paoli, pratese, classe 1975, è il nuovo allenatore del Ghivizzanoborgo (serie D girone E). L'accordo era già stato raggiunto telefonicamente ieri sera con il diesse Luca Pacitto...leggi
21/03/2019

E' il pratese PAOLO POLI il nuovo ALLENATORE del GHIVIBORGO?

Dopo un paio di giorni di "riflessioni", sondaggi, contatti vari, il Ghiviborgo (serie D girone E) dovrebbe aver scelto colui che sostituirà Guido Pagliuca alla guida della squadra. Proprio in queste ore infatti è in programma un incontro tra il direttore generale Marracci, il direttore sportivo Pacitto e Paolo Poli, giovane tecnico di Prato, diventato a questo punto la prima scel...leggi
21/03/2019

TERREMOTO in casa VIAREGGIO: ancora un CAMBIO di ALLENATORE

Non trova davvero pace la panchina del Viareggio 2014. Salta infatti anche il terzo allenatore della stagione: dopo la gara persa dai bianconeri sul campo del Real Forte Querceta, Antonio Aiello aveva rassegnato le proprie dimisisoni, poi rientrate, ma ormai accettate dalla società. Ecco che al suo posto il club bianconero ha deciso di promuovere dagli Juniores Nazionali mister Andrea Ma...leggi
20/03/2019

Il VIAREGGIO festeggia i CENTO ANNI con tre appuntamenti

Tre appuntamenti da non perdere nel giorno in cui il calcio bianconero – targato Viareggio – spegne cento candeline: mercoledì 20 marzo, la giornata ‘pallonara del ricordo' comincerà alle 11,30 in piazza Santa Caterina dove verrà scoperta una targa (realizzata dal gruppo ‘Orgoglio bianconero’) nell’ex area di villa Rigutti dove un secolo ...leggi
20/03/2019

ALLENATORI, un CORSO UEFA C in programma a LUCCA da fine APRILE

CORSO PER L’ABILITAZIONE AD ALLENATORE DI GIOVANI CALCIATORI- UEFA GRASSROOTS C LICENCE (estratto dal C.U. 188 dell’11 marzo 2019 del Settore Tecnico della F.I.G.C.) Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice il Corso sopra indicato e ne affida l’attuazione al Settore Giovanile Scolastico. Tale qualifica, pur riconosciuta dalla UEFA all’int...leggi
19/03/2019

SECONDA GIR. C, buon DEBUTTO per Francesco PIERCECCHI con il FORNOLI

Debutto vincente (4-3 alla Virtus Camporgiano) sulla panchina del Fornoli per Francesco Piercecchi, subentrato la scorsa settimana a Mauro Tognetti. In virtù di questo successo la squadra è salita al quint'ultimo posto nel Girone C di Seconda Categoria, ma dista ancora otto lunghezze dalla salvezza diretta. “Nonostante questi tre punti, la salvezza resta anco...leggi
20/03/2019

PRIMA GIR. A, il TAU CALCIO torna alla VITTORIA, STAFFOLI k.o. (2-1)

Tau Calcio Altopascio - Staffoli 2-1 TAU CALCIO ALTOPASCIO: Bertenni, Casali, Lunardini, Franceschi, Michelotti, Giardini, Lenci (23' st Donati), Vanni Leonardo, Biggi (42' st Tognotti), Sardelli, Haoudi. A disposizione: Daviddi, Vanni Andrea, Del Sarto, Vannucci, Pieri, Balli, Lavorgna. Allenatore: CristianiSTAFFOLI: Cintolesi, D...leggi
18/03/2019

TERZA MASSA-CARRARA, lo SPORTING FORTE DEI MARMI è CAMPIONE

Con il successo interno (5-3) sulla Palleronese, lo Sporting Forte dei Marmi si laurea campione con quattro giornate di anticipo. I neroazzurri vincono quindi il campionato di Terza Categoria organizzato dalla Delegazione FIGC di Massa-Carrara dopo una cavalcata di diciannove vittorie su ventidue gare, tre soli pareggi e nessuna sconfitta. I segnali che inviavano giornata dopo giornata ...leggi
18/03/2019

INCIDENTE: muore il fratello del presidente del REAL FORTE QUERCETA

Ha perso il controllo della sua auto, andando a sbattare contro una palma del lungomare di Forte dei Marmi. E non c'è stato nulla da fare per Stefano Mussi, 39 anni, nato a Pietrasanta, ma residente a Seravezza, fratello del presidente del Real-Forte Querceta Alessandro ed ex consigliere comunale di Seravezza. L'incidente è avvenuto nella notte tra il 13 e il 14 marzo...leggi
14/03/2019

SECONDA GIR. A, il PIETRASANTA mette l'IPOTECA sulla VITTORIA finale

La capolista Pietrasanta vince il big-match della 9^a giornata contro il Corsanico e vola a +7 sui collinari, inviando l’ennesino messaggio preciso al campionato: a sei turni dal termine il club di mister Gabriele Mazzei mette una serie ipoteca sul titolo. Il club del presidente Serafino Coluccini colleziona la 16^a vittoria la nona tra le mura amiche, ancora inviolate, a +7 in me...leggi
12/03/2019

PRIMA GIR. A, la FOLGOR MARLIA supera di misura il TAU CALCIO (3-2)

Folgor Marlia - Tau Calcio Altopascio 3-2 FOLGOR MARLIA: Sargenti, Mazzei, Niccoli, Della Maggiora, Viviani, Nieddu, Bagnatori, Giampaoli, Menchini, Busembai (45’ st Caiazzo), Dinelli (39’ st Pieruccini). A disposizione: Vannucchi, Toschi, Manfredi, Angioli, Caputo, Milanesio, Romanini. Allenatore: Barsocchi.TAU CALCIO ALTOPASC...leggi
11/03/2019

Il CASTELNUOVO GARFAGNANA ricorda Yuri MICCHI e MAURO MARCHINI

Il Castelnuovo Garfagnana supera nel recupero 1-0 il San Marco Avenza grazie alla decisiva rete messa a segno da Gori dopo neanche dieci minuti e sale così a quota trentatre punti in classifica. Prima del match, la società garfagnina ha voluto ricordare due grandi uomini che hanno difeso i colori gialloblu: il medico sociale Yuri Micchi, scomparso proprio un anno fa, e Mau...leggi
07/03/2019

VIDEO TERZA LUCCA, la COPPA PROVINCIALE va allo SPORTING VIAREGGIO

New Team S.G. - Sporting Viareggio '86  1-1 (2- 5 dopo i calci di rigore) NEW TEAM S.G.: Valdrighi, Gemma, Rossi G. (30' st. Gulisano), De Lucia, Borghesi F. (18' st. Terni A.), Piagentini, Rossi D., Terni E., Ambrosini, Salotti (10' pts Monelli), Satti (9' sts Fantoni). A disposizione  Vanni, Borghesi L., Grazia, Donati. Allenatore Andre...leggi
07/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03333 secondi