Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"Noi in LEGA PRO? Sono altre le società che vogliono vincere: pero'.."

Il presidente del Seravezza Pozzi Lorenzo Vannucci non pone limiti ai suoi ragazzi

Mamma mia questo Seravezza Pozzi (serie D):  Perde a Gennaio il suo bomber e giocatore simbolo come il cubano Rodriguez (LEGGI QUA) e si pensa ad un segnale "conservativo": come dire, "quello che abbiamo fatto quest'anno è già sufficiente, ora tutto quello che viene...".

A distanza di un mese e invece ecco una scalata alla classifica che ha quasi del clamoroso: dopo la partenza di Rodirguez sono state giocate sei partite e il bilancio del Seravezza è di quattro vittorie (di cui tre in trasferta), un pareggio (in casa con il San Donato) e un sconfitta in trasferta contro il Ghiviborgo. Piano piano, complice anche la "stranezza" di un girone E della serie D quest'anno incredibilmente equilibrato, il Seravezza è arrivato lassù in vetta e domenica 17 Febbraio attende in casa la visita del Tuttocuoio, un'altra delle tre capoliste. 

Il presidente versiliese Lorenzo Vannucci si gode quest'ennesimo momento bellissimo della sua squadra. "Sapevo che non avremmo avuto ripercussioni dopo la partenza di Rodriguez. Del resto non potevamo non dargli a lui quella possibilità. Il fatto è che c'erano tanti elementi che mi dicevano che il Seravezza non era solo Rodriguez e i fatti mi stanno dando ragione".

Si dice che proprio Vannucci in quei giorni immediatamente successivi alla partenza del cubano abbia anche avuto qualche confronto con toni accesi con lo stesso mister Vangioni perchè era assolutamente convinto che il Seravezza poteva e doveva continuare a macinare risultati. "E' vero, l'ho sempre pensato e ora se n'è reso conto anche il nostro mister. Del resto noi eravamo partiti con l'obiettivo della salvezza, poi quando abbiamo constatato che la squdra era stata costruita bene anche quest'anno e con l'arrivo di Grassi a novembre, si è pensato di puntare ai playoffs. La crescita però è stata continua, grande merito di Vangioni e di tutti noi, con un'ideale fusione tra vecchi e giovani. Per questo ero convinto che la partenza di Rodriguez non ci avrebbe fermato. C'è un clima troppo bello a Seravezza".

Il presidente vuole sottolineare l'esplosione di Pegollo. "Abbiamo sempre creduto in lui, tanto che abbiamo detto di no a tante squadre che ce l'avevano richiesto. Purtroppo nell'assetto che si era creato con Rodriguez non c'era spazio per lui. Tutti però eravamo convinti che Pegollo fosse un giocatore forte per questa categoria, basta dargli spazio. Lui è un ragazzo serio e attaccato all'ambiente. Ha saputo cogliere l'attimo ed è successo quello che pensavo. E' una mia scommessa vinta, l'ennesima..."

Va dato il merito a Vangioni di aver saputo subito cambiare "pelle" al Seravezza, cambiando tipo di squadra dopo la partenza di Rodriguez. "Lui è bravissimo e noi lo sappiamo. Chi l'ha criticato definendolo difensivista non ha capito niente. Prima di parlare bisogna sapere le cose. Lui ha sfruttato al massimo le caratteristiche di Rodriguez, giocando negli spazi e aspettando l'avversario. Senza Rodriguez ha cambiato gioco, ora sicuramente più offensivo. Vedo che si va in gol con facilità ancora e con interpreti diversi. Sta qua l'abilità di Walter che continuo a ribadire che meriterebbe anche di salire di categoria: ha un carattere del tutto particolare e non è apprezzato come vale".

E ora che succede? Questo campionato pare non lo voglia vincere nessuno. "Seh, non è vero. Io dico che Pianese, Ponsacco, Gavorrano e San Donato vorrebbero vincerlo, il Tuttocuoio non lo so".

Ma lo vorrebbe vincere anche il Seravezza? "Perchè no? L'equilibrio è davvero tanto e può succedere di tutto. Io penso che già nella scorsa stagione, quando cedemmo Bresciani al Livorno, se prendevamo un sostituto ad hoc, potevamo lottare. E' chiaro che non ci tireremo certo indietro se ci trovassimo a lottare fino in fondo".

Paura della Lega Pro? "Non sarebbe certo facile affrontarla per una piccola realtà come la nostra. Però mai dire mai. In ogni caso noi i nostri successi li stiamo già avendo perchè abbiamo investito nelle strutture e nel settore giovanile. Vogliamo creare qualcosa di duraturo a Seravezza".

Un'ultima curiosità: ma è vero che Rodriguez voleva tornare subito? "Confermo. In Portogallo non si trova bene, o meglio, non si trova come qua dove Vangioni gli aveva creato il clima ideale e dove tutti gli volevamo bene. Però era giusto dargli la possibilità di guadagnare di più. E' sicuro però che bene come da noi non si trova da nessuna altra parte. Tornerà? Sicuramente non in questa stagione. A Luglio vedremo..."

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



PLAYOFF JUNIORES NAZIONALI: Real Forte Querceta-Sangiovannese 2-1

Real Forte Querceta - Sangiovannese  2-1REAL FORTE QUERCETA: Agozzino, Zini, Credendino, Arnaldi, Marku, Materazzi, Nardini, Panaino, Pugliese, Luisotti, Spallanzani. A disp.: Lo Bosco, Giannoni, Fazzini, Mulinacci, Le Rose, Fascioli, Santini. Allenatore Marco GiuntaSANGIOVANNESE: Allegranti, Lorenzoni, Tafani, Vanni...leggi
22/05/2019

Nuova AVVENTURA per il quarantaduenne Lorenzo FIALE

Nuova avventura per l'evergreen Lorenzo Fiale: il difensore classe 1977, reduce dall'esperienza in Serie D con il Seravezza Pozzi, nella prossima stagione difenderà i colori del Camaiore in Eccellenza. Fiale vanta un'importante carriera tra i professionisti, dove ha difeso le maglie di Montevarchi, Viareggio, di cui è stato per molti anni il capitano, e Forlì. Succe...leggi
22/05/2019

Dopo quattro stagioni il PIEVE FOSCIANA e Francesco FIORI si SEPARANO

Dopo la finale playoff persa contro il Fratres Perignano, la Pieve Fosciana guarda già alla prossima stagione ed annuncia già due importanti novità: Roberto Bacci è il nuovo Direttore Sportivo, mentre dopo quattro stagioni si separano le strade con l'allenatore Francesco Fiori. Questo il comunicato del club che saluta Fiori. "La società vuole r...leggi
21/05/2019

TERZA LUCCA, GALLICANO vola in SECONDA superando il CASTIGLIONE

Gallicano – Castiglione 2-1 GALLICANO: Alcesti, Salotti Nic., Fontana, Bertucci, Taddei L., Bacci Luca, Angelini St. (42’ st Martinelli), Benedetti, Franchi Matteo (30’ st Gaspari), Maiorano (44’ st Shehu Elvin), Brucciani. A disp Peccioli, Franchi P., Martinelli, Pollacchi, Shehu Elvin, Shehu T., Viviani. All. Maurizio Salotti....leggi
18/05/2019

SEPARAZIONE consensuale tra il VAGLI e l'allenatore Michele BIGGERI

“La strada l’ho fatta, basta solo asfaltarla ma probabilmente non ero io quello adatto a mettere l’asfalto”. Con queste parole in maniera del tutto consensuale ed amichevole tra le parti termina l’avventura sulla panchina del Vagli di Michele Biggeri. Avventura iniziata due stagioni fa in Terza Categoria e coronata con una promozione che ri...leggi
21/05/2019

Il VORNO potrebbe lasciare l'ECCELLENZA e al suo posto ecco il TAU

Vorno, la piccola realtà del calcio in provincia di Lucca, arrivata in Eccellenza per la prima volta nel 2018. A confronto con le big del calcio dilettantistico toscano, ecco una salvezza importante nella stagione appena conclusa che vale quanto un'altra promozione. Ora però è il momento di programmare ed ecco che tornano fuori le voci già sentite lo scorso anno. ...leggi
17/05/2019

CHRISTIAN DALLE MURA brilla con la NAZIONALE UNDER 17 all'EUROPEO

PROFUMO DI SALMASTRO(Ricordi, personaggi, spigolature e curiosità del mondo sportivo viareggino e versiliese). Il post è visibile anche sulla pagina ‘Viareggio & Versilia, lo sport e la memoria A splendida prova fornita del giovane difensore Christian Dalle Mura nella Nazionale italiana Under 17 che ha centrato l&rsquo...leggi
17/05/2019

"Basta con la RESPONSABILITA' OGGETTIVA delle SOCIETA' in certi casi"

Alcuni interrogativi che sono poi lo spunto per parlare di temi che sono all'ordine del giorno in qualsiasi società calcistica. E' quello che emerge nell'intervento che pubblichiamo qua sotto del presidente del Corsanico (Seconda categoria girone A) dopo la scoperta (almeno per gli organi di stampa...) della penalizzazione subito ...leggi
17/05/2019

"Siamo partiti per SALVARCI, ecco come invece abbiamo TRIONFATO"

Doppio salto di categoria in due stagioni per l'Academy Porcari e per il suo allenatore Fabrizio Salvadori, che continua così ad arricchire il proprio personale palmares. Con la recente vittoria del Girone B di Seconda Categoria, sono sei i campionati vinti dal tecnico, che vanta anche due successi in Coppa Toscana. "Ricordo con affetto i campionati vinti con San Romano, ...leggi
15/05/2019

SECONDA GIR. A, CORSANICO punito con DUE PUNTI di PENALIZZAZIONE

Colpo di scena in vista della finalissima play off nel girone A della Seconda categoria tra il Corsanico e Romagnano. Entrambe le squadre erano arrivate infatti al secondo posto con lo stesso punteggio (62 punti),  ma solo ora si scopre di una penalizzazione di due punti inflitta ai collinari di mister Tiziano Farnocchia che cambia lo scenario per quanto riguarda il verdetto per la vittori...leggi
15/05/2019

SECONDA, la FORTIS CAMAIORE festeggia una SALVEZZA INSPERATA

Grande festa in casa Fortis Camaiore (Seconda girone A) per il raggiungimento di una salvezza che solo pochi mesi fa sembrava impossibile. Invece dopo la "crisi" del novembre 2018, culminata con le dimissioni di Francesco Orsetti (LEGGI QUA), piano piano il nuovo staff guidato da Alessandro Palmerini è riuscito a rimettere a posto le cose, arrivando all'obiettivo domenica scorsa nella ga...leggi
14/05/2019

PLAYOFF SERIE D GIRONE E, un super GAVORRANO vola in FINALE

Seravezza Pozzi-Gavorrano 1-3 SERAVEZZA: Cavagnaro, Jyku (22’ s.t Ramacciotti), Dell’Amico, Granaiola (13’ p.t. Podestà, 25’ s.t Galloni), Parenti, Fiale, Borgia, Bedini, Bongiorni (45’ s.t. Sorrentino), Grassi, Noccioli. A disp. Pietra, Ram...leggi
13/05/2019

VIDEO PROMOZIONE GIR. C, PERIGNANO-PIEVE FOSCIANA sarà la finale

Pieve Fosciana-Audace Galluzzo 1-1 PIEVE FOSCIANA: Regoli, Angelini (1’ pts Touray), Sarti (70’Gioele Giusti), Barsotti (67’ Malatesta), Pieri, Biagioni, Sesti, Umberto Barsanti, Odoardo Giusti, Piacentini (8’ pts Bacci) e Dini (65’ Alfredini) A disposizione: Bertoncini, Luca Barsanti, Balducci e Fontanini Allenatore: ...leggi
13/05/2019

VANGIONI confermato alla guida del SERAVEZZA per il quarto anno

Campionato finito da una settimana e il Seravezza sgombra tutto il campo dalle voci che già circolavano: Walter Vangioni sarà l'allenatore dei versiliesi anche nella prossima stagione in serie D. E' la stessa società ad annunciarlo in un post su facebook dove si vede (FOTO) il tecnico a cena con il presidente Lorenzo Vannucci. "Stasera dopo un lungo colloqui...leggi
09/05/2019

"Abbiamo compiuto un MIRACOLO, adesso ho RICHIESTE e vedrò cosa FARE"

Una grande risalita conclusa con una permanenza in Prima Categoria arrivata senza passare nemmeno dai playoff. È questa la grande impresa riuscita alla Torrelaghese e soprattutto a mister Massimiliano Bucci, subentrato a stagione in corsa e capace di invertire drasticamente la rotta. "Sono subentrato alla quinta di campionato in una situazione difficile con la Torrelaghese ult...leggi
07/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04412 secondi