Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Due paesi e il sogno SERIE C: continua la FAVOLA del GHIVIBORGO

Il racconto della storia di una picccola realtà arrivata in pochi anni su palcoscenici impensabili

Ribalta nazionale per la sorpresa Ghivizzano Borgoamozzano: ad esaltare la splendida cavalcata compiuta sin qui dagli uomini di Guido Pagliuca ci ha pensato anche il Corriere Fiorentino, inserto del Corriere della Sera, con un articolo a firma di Simone Dinelli che riportiamo qua sotto integralmente.

Due piccoli paesi, una sola squadra di calcio e un sogno: la Serie C. Un obiettivo inimmaginabile appena sei anni fa. Il GhiviBorgo, formazione della Valle del Serchio nata nella stagione 2012/13 dalla fusione fra il Ghivizzano e il Borgo a Mozzano, a una sola giornata dal termine del girone d’andata, è in testa alla classifica del girone E di Serie D. Certo, la strada è ancora lunga, ma il ruolino di marcia dei biancorossi di mister Guido Pagliuca - ex allenatore, tra gli altri, della Lucchese - non può che far sognare i tifosi: 40 punti in 18 partite.

Il cammino del Ghiviborgo è partito sei anni fa, per una necessità condivisa. "Nel 2012 - spiega Emilio Volpi, segretario del club e storico dirigente del Ghivizzano, prima ancora che del GhiviBorgo - ci siamo trovati a parlare con i vertici del Borgo a Mozzano: noi eravamo nel campionato di Eccellenza e loro in quello di Promozione. Entrambi, con sempre meno risorse economiche e un pubblico modesto. Ci siamo detti: perché non unire le forze e creare una squadra unica, più solida e competitiva?". Con tanti saluti al "campanile", ancora ben radicato in Valle del Serchio: Ghivizzano e Borgo a Mozzano distano 8 chilometri e fanno parte di due Comuni diversi (Ghivizzano è una frazione di Coreglia Antelminelli, Borgo a Mozzano è un Comune a sé), arrivando a contare circa 3.500 abitanti in tutto.

La squadra è partita dall’Eccellenza, centrando in due anni, attraverso la finale playoff e il successivo ripescaggio, la Serie D. "Un’annata incredibile - ricorda Volpi - prima la vittoria in Sardegna in semifinale col Castiadas, seguita dalla finale con il Ravenna, una squadra che ha visto più volte la Serie B. Poi tre campionati di Serie D e la stagione attuale, che sta regalando soddisfazioni enormi".

Nella società del GhiviBorgo guidata dal presidente Fabrizio Nieri spicca il nome di un vero e proprio big della politica toscana e del Pd, l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, consigliere del club biancorosso. "Remaschi - spiega ancora il segretario - è di Ghivizzano, ha sempre fatto parte della nostra società ed è un vero amante del calcio. Segue la squadra con puntualità e porta un prezioso contributo di competenza ed esperienza: una figura cardine per noi".

Passando ai giocatori, fra i nomi da segnare in agenda quest’anno ci sono Ugo Dell’Orfanello, giovane esterno classe 2000 che Pagliuca ha pescato dalla Juniores, e il bomber Raffele Ortolini: per loro sono arrivate offerte da club importanti come Reggiana e Cesena, ma hanno scelto di rimanere qui. E questo la dice lunga sulle intenzioni del GhiviBorgo. Fra l’altro, a conferma della stagione magica che il club sta vivendo c’è il primo posto della formazione Juniores nazionale, guidata da una vecchia conoscenza della Fiorentina come Daniele Giraldi. La squadra può contare anche su due tifosi eccellenti: Giovanni Di Lorenzo, terzino dell’Empoli alla sua prima stagione in Serie A, cresciuto a Ghivizzano, e Federico Mattiello, esterno del Bologna al suo secondo campionato da titolare nella massima serie (lo scorso anno era alla Spal), originario di Borgo a Mozzano. Gli unici due giocatori di Serie A della Valle del Serchio provengono proprio da questi due paesi: sarà un caso?

Simone Dinelli

Fonte: Corriere Fiorentino

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



La FORTIS CAMAIORE conferma PALMERINI e FEDERIGI in panchina

Prime novità in casa Fortis Camaiore: la società del Direttore Generale Dante Raffaelli, in vista de prossimo CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA rinnova lo staff dirigenziale che vede il ritorno di Cristiano Francesconi e Francesco Palmerini, che insieme al confermato Andrea Sacchelli dovranno allestire una rosa competitiva per puntare alla zona PlayOFF. Confermati alla guida...leggi
22/06/2019

TAU in ECCELLENZA, ecco chi ne farà parte: CHIANESE è l'acquisto boom

La notizia circolava già da qualche settimana tra gli addetti ai lavori, ma adesso è arrivata l'ufficialità: nella prossima stagione il Tau calcio Altopascio giocherà in Eccellenza. Un risultato reso possibile grazie alla fusione della società amaranto con il Vorno. Non una semplice cessione del titolo sportivo dunque, ma una ...leggi
21/06/2019

BARGA al lavoro per allestire le due nuove squadre

C'è chi è già in vacanza, c'è chi ancora deve farle, parlando dal punto di vista calcistico il Barga è sempre al lavoro per cercare di costruire le due squadre per la prossima stagione 2019/2020, la prima squadra che si accinge a disputare il Campionato di 2^ categoria con in panchina il riconfermatissimo tandem tecnico formato da Stefano Marchi e Simone Romei...leggi
19/06/2019

SERIE D, oggi il GHIVIZZANOBORGO presenta il nuovo ALLENATORE

Da tempo ormai si sapeva che sarebbe tornato sulla panhina del Ghivizzanoborgo (serie D). Ora tutto è ufficiale, o meglio sarà ufficializzato questa pomeriggio nel corso di una conferenza stampa presso il ristobar Il Blanco a Lucca. Pacifico Fanani sarà presentato come il nuovo allenatore della società della Media Valle del Serchio che per il quarto anno consecutivo ...leggi
19/06/2019

SERIE D, FALCHINI pronto a ripartire con il REAL FORTE QUERCETA

Alla sua quarta stagione in maglia Real Forte Querceta, Gabriele Falchini sceglie di sposare ancora una volta il progetto della formazione presieduta da Mussi e co.  “A Forte dei Marmi si sta bene, è un ambiente tranquillo dove poter lavorare con serenità. Non è stato difficile trovare un accordo con i vertici della società, visto che l&rsq...leggi
18/06/2019

Il REAL FORTE QUERCETA riparte dalle conferme di BIAGINI e GUIDI

Due le riconferme, per il momento, per la formazione del Real Forte Querceta. Sarà la quinta stagione in maglia nerazzurra per Fabio Biagini, centrocampista centrale, capitano del RFQ. Arrivato a Forte dei Marmi ben cinque anni fa, il viareggino Biagini ha subito conquistato una promozione dall'Eccellenza alla serie D proprio in maglia neroazzurra, fino ad arrivare alla salvezz...leggi
18/06/2019

La storia del portiere LEONARDO CITTI: dalla JUVENTUS ai DILETTANTI

Una storia che vale la pena di raccontare, di un calcio che ti dà, ti illude e poi ti presenta il conto, magari togliendoti tutti i sogni. Dall'altare alla polvere, dall'essere dentro o a un passo da un calcio iper-professionistico, a quello di... casa, dilettantistico o pseudo tale, fatto di passione e tanti sacrifici. Ecco, Leonardo Citti, classe 1995, portiere di Lucca, pu&ogr...leggi
14/06/2019


E' divorzio tra il CASTELNUOVO e l'allenatore RICCARDO CONTADINI

L'U.S. Castelnuovo (Eccellenza) comunica che Riccardo Contadini (NELLA FOTO) non sarà l'allenatore della prima squadra per la stagione 2019/2020. Al tempo stesso rivolge a Riccardo i più sinceri ringraziamenti per l'ottimo lavoro svolto nella stagione appena trascorsa e gli augura ogni fortuna per il proseguo della carriera di allenatore.  Intanto c'è una confe...leggi
11/06/2019

Il CORSANICO conferma in panchina mister Tiziano FARNOCCHIA

Dopo una breve ma intensa chiaccherata dove è stata analizzata la stagione appena finita e gettato le basi per la prossima e, constatata la totale reciproca soddisfazione e condivisione dei programmi futuri, il GSD Corsanico 1919 annuncia ufficialmente la prosecuzione del rapporto con mister Tiziano Farnocchia come allenatore della prima squadra; con lui il fidato collaboratore Cors...leggi
11/06/2019

PROMOZIONE, il LAMMARI ha scelto il SUCCESSORE di Stefano FRACASSI

Il Lammari ha scelto il successore di Stefano Fracassi, passato al Pieve Fosciana. La scelta del Direttore Generale Vittorio Andreoni è caduta su Christian Boi, che nell'ultima stagione ha raggiunto i playoff di Seconda Categoria con il San Filippo. Ex Porcari ed Aquila Sant'Anna, per Boi si tratta di un ritorno in gialloblu, avendo già guidato per due stagioni la formazio...leggi
06/06/2019

VIAREGGIO, arriveranno da tutta Italia per la "PARTITA DEL CENTENARIO"

"Certo che vengo, è un onore e un piacere tornare a Viareggio dove sono stato benissimo, dove i tifosi mi hanno sempre apprezzato": quando senti queste parole pronunciate da diversi giocatori ‘pescati’ in mezza Italia o anche nelle province limitrofe, in mezzo all’amarezza per l’annata sportiva conclusasi negativamente, il cuore (e anche l’o...leggi
05/06/2019

Il BARGA riparte dalla conferma in panchina di Stefano MARCHI

Non c'è stato bisogno di pause di riflessioni per la dirigenza del Barga, l'ottima stagione 2018/19 culminata con il raggiungimento della salvezza un mese prima della fine del campionato ha portato all'automatica conferma di Stefano Marchi sulla panchina anche per il 2019/2020 insieme al suo secondo Simone Romei, vero uomo spogliatoio, il direttore sportivo Luca Notini, il dirigente...leggi
04/06/2019

Il MOLAZZANA supera di misura l'ISOLOTTO: è PRIMA CATEGORIA!

Isolotto - Molazzana 0-1 ISOLOTTO: Baldassarre; Girardi, Bruni, Galeotti; Meli (76' Molterini), Innocenti, Fraschini (82' Di Michele), Pirazzoli (60' Straccoli), Zeqiri; Ricapito (72' Del Grosso), Di Pasquale. A disposizione: Paladini, Elgoutbi, Mochi, Sponza, Incoronato. Allenatore: Fabio FerrariMOLAZZANA: Bolognesi; Si...leggi
03/06/2019

EDOARDO MICCHI rimane al RIVER PIEVE: guiderà la squadra in PROMOZIONE

Il River Pieve annuncia che, dopo aver condotto la squadra alla vittoria del Girone A di Prima Categoria, Edoardo Micchi siederà sulla panchina biancorossa anche nella stagione 2019/2020 per disputare il campionato di Promozione. Ecco il comunicato pubblicato su facebook dal club garfagnino che ha per la prima volta nella sua storia disputerà il campionato...leggi
28/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02965 secondi