Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIOVANI FUCECCHIO-AQUILA MONTEVARCHI è la finale dei "PLAYOFFS"

Le due semifinali di Margine Coperta si decidono negli ultimi minuti. Venturina e Navacchio Zambra cadono con onore

Due semifinali tiratissime, decise solo in volata. Sorridono Giovani Fucecchio e Aquila Montevarchi che volano alla finale primo e secondo posto de I PLAYOFFS DELLE PROVINCE 2018, ma onore a Venturina e Navacchio Zambra che cadono di misura e che ora si ritroveranno di fronte per il terzo e quarto posto.

A Margine Coperta si è assistito a due semifinali emozionanti, magari non giocate benissimo dalle squadre, dove ha prevalso forse un po' di paura per l'importanza della posta in palio. Due partite però alla fine piacevoli, ben dirette da due giovani direttori di gara della sezione di Lucca.

Venturina - Giovani Fucecchio  1-2

VENTURINA: Sodi, Villino, Bartolini, Resdi Biadin, Turbati, Bertini, Ferri, Vita, Allaki, Agnelli, Sili. A disp.: Fabiani, Bundone, Brizi, Cuneo, Niccolai, Angelini, Mori. All.: Luca Orlandini

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

GIOVANI FUCECCHIO: Pellegrini, Tigrano, Landi, Dema, Goretti, Santi, Scardigli, Marabotti, Schiavone, Righetto, Masha. A disp.: Monizio, Menichetti, Saporito, Cascella, Mancini, Ambrogini, Qevani. All.: Luca Sordi

Free Image Hosting at FunkyIMG.com
ARBITRO: Biagini di Lucca
RETI: 32' pt. Scardigli (GF), 17' st. Cuneo (V), 34' st. Schiavone su rig. (GF)
NOTE: ammonito Allaki (V)

Lo spetto dei rigori aleggiava sul "Brizzi" dopo che il Venturina nella ripresa aveva pareggiato i conti con i Giovani Fucecchio. Invece, a un minuto dalla fine, ecco l'episodio decisivo con un maldestro intervento in area di un difensore biancoazzurro su Landi e l'inevitabile calcio di rigore che il centravanti Schiavone poi trasforma spiazzando il portiere. Finisce così con la festa dei Giovani Fucecchio che esultano insieme al proprio mister Luca Sordi.

CLICCA QUA PER VEDERE IL VIDEO CON IL RIGORE DECISIVO

E' stata una partita giocata su ritmi bassi, tra due squadre che hanno il pregio di cercare sempre la costruizione del gioco da dietro. La qualità del palleggio però non sempre è stata adeguata e questo ha favorito il pressing avversario. Al 5' punizione di Tigrano con palla profonda e pericolosa in area, ma nessuno interviene per la deviazione vincente. Due minuti dopo su calcio d'angolo colpo di testa di Turbati e palla sopra la traversa. Al 15' calcio d'angolo per il Fucecchio, respinta del portiere, irrompe Masha che non riesce però a calciare e un rimpallo favorisce la difesa.

Dopo una fase di "stanca", il match si infiamma al 31' quando il Fucecchio passa in vantaggio con Scardigili che vince un rimpallo in area e poi insacca. Il Venturina risponde in pieno recupero con Sili che costringe Pellegrini ad una bella parata in tuffo.

Nella ripresa il Venturina forza subito i tempi alla ricerca del pari. Al 7' bell'azione dei ragazzi di Orlandini che liberano Vita sulla destra, cross pericoloso con la palla che attraversa tutta l'area, poi arriva Sili che però calcia a lato da buona posizione. Al 17' arriva il pareggio: palla in area, difesa fucecchiese disattenta, Cuneo (lasciato solo) controlla e di sinistro mette nell'angolo.

Dopo qualche momento di sbandamento il Fucecchio nel finale riparte a testa bassa e al 31' c'è una doppia occasione con il centravanti Scardigli che prima calcia con il sinistro, poi con il destro, ma Sodi è sempre pronto alla respinta. Un minuto dopo pericolosa punizione per il Fucecchio con colpo di testa di Mancini e Sodi che smanaccia sulla riga di porta. Qundi l'episodio del rigore decisivo e al 27' con il Venturina tutto in avanti, ecco un pericoloso contropiede di Scardigli che però è lento e non tira, quindi arriva Marabotti che calci di poco a lato. Finisce qua, appuntamento a domenica prossima a Cerreto Guidi.

Aquila Montevarchi - Navacchio Zambra  1-0

AQUILA MONTEVARCHI: Banella, Sergio, Gregori, Poggesi, Cappelli, Parenti, Nardi, Marmorini, Hibraj, Menga, Fini. A disp.: Merucci, Poggi, Pugliese. All.: Fabio Landi

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

NAVACCHIO ZAMBRA: Cioni, Cantoni, Casella, Cecchi, Diciotti, Filizzola, Gallotti, Garofalo, Ghimenti, Grava, Saraci. A disp.: Di Guglielmo, Pergolesi, Pepi, Puccetti Federico, Puccetti Nicola, Tripolino. All.: Roberto Bertelli Free Image Hosting at FunkyIMG.com
ARBITRO: Di Girolamo di Lucca
RETE: 32' st. Hibraj (AM)
NOTE: ammoniti Marmorini (AM), Parenti (AM), Gregori (AM), Menga (AM), Filizzola (NZ), Diciotti (NZ), Garofalo (NZ)

Svanisce nei minuti finali il sogno del Navacchio Zambra di ripetere la prodezza del gruppo 2003 che nella passata stagione arrivò alla finalissima de I PLAYOFFS DELLE PROVINCE. I ragazzi del 2004 allenati dal bravo Roberto Bertelli si dovranno accontentare di quella per il terzo e quarto posto contro il Venturina, ma niente toglie all'ottimo torneo svolto da questo gruppo. E contro il Venturina sarà in ogni caso una gara interessante e di ottimo confronto per la crescita dei ragazzi.

Complimenti all'Aquila Montevarchi che pur in formazione un po' rimaneggiata è riuscita a far sua una gara spigolosa, ma "viva" e combattuta dall'inizio alla fine. Al 6' conclusione di Saraci e palla sull'esterno della rete. Risponde Poggi (14') con il sinistro, tiro a lato. Due minuti dopo mischia in area del Montevarchi e c'è un salvataggio sulla linea a portiere battuto. Al 20' conclusione potente di Menga che viene respinta da Cioni, poi irrompe Ibraj che mette dentro ma l'arbitro annulla per posizione di fuorigioco.

Nella ripresa bello schema su punizione del Navacchio Zambra, con cross dalla destra e Cecchi che stacca tutto solo in mezzo all'area, ma il suo colpo di testa è impreciso con la palla che sorvola la traversa. Risponde il Montevarchi con un calcio di punizione di Hibraj, la sfera che scavalca la barriera e costringe Cioni alla respinta in tuffo. Al 20 colpo di testa di Fini e palla sopra la traversa.

Lo stesso numero 11 valdarnese è protagonista poi (28') di una grande azione personale, poi un difensore lo costringe ad allargarsi, lui lo supera, si accentra e rimette in mezzo per Manga che però colpisce male e l'azione sfuma. Si rivede il Navacchio Zambra al 30' con una conclusione secca di Saraci che però non inquadra la porta. Si va dall'altra parte ed ecco il gol che decide la parita: Hibraj è svelto a girarsi in area e a mettere in rete con un dosato tocco di sinistra. Gli ultimi minuti vedono il disperato assalto del Navacchio Zambra, ma il risultato non cambia più. 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/06/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,03712 secondi