Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Prato


MONTAGNOLO stella del VIACCIA: "Questa realtà merita la PROMOZIONE"

Il talentuoso centrocampista parla della squadra che è in corsa per la vittoria nel girone B della Prima ed in finale di Coppa Toscana

Uno dei giocatori più importanti del Viaccia finalista di Coppa Toscana in Prima categoria è senza dubbio il centrocampista Federico Montangnolo, classe 1993, cresciuto nel settore giovanile del Prato e poi con esperienze anche in Eccellenza con la maglia della Sestese.
 
Montagnolo è stato uno dei protagonisti della semifinale di mercoledì scorso contro l'Alleanza Dicomano, realizzando il gol del raddoppio pratese. Con lui vogliamo esaminare questo cammino in Coppa, ma anche quello in campionato dove nel girone B il Viaccia è attualmente al secondo posto a tre soli punti dalla capolista Montespertoli.
 
"Che sensazioni ho? Diciamo molto positive - dice Federico Montagnolo a TOSCANAGOL - perchè siamo una squadra forte. Il gruppo è fantastico, siamo tutti molto uniti. Alcuni giocatori giocano qua da anni e sono la forza di questa società e questa squadra. Con molti di questi giocavamo insieme nelle giovanili del Prato e ci conosciamo e giochiamo insieme da quindici anni ormai. La società quest'anno si è fatta trovare pronta e non ci fa mancare niente a noi giocatori. L'allenatore è giovane ma ha molta voglia e ci trasmette entusiasmo. Forse questa è davvero l'annata giusta per salire".
 
E dopo la semifinale di mercoledì, ecco il big match di domenica prossima a Montespertoli. "A fine partita dopo il successo contro l'Alleanza Dicomano abbiamo esultato perché era giusto così, ma dopo 10 minuti ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti una cosa sola "se finisse oggi la stagione rimarremmo in prima categoria, ancora non abbiamo fatto niente!". Sarà dura perché il Montespertoli è una grande squadra con un allenatore vincente ma noi daremo tutto quello che abbiamo da qui a maggio. Alla finale abbiamo tempo per pensarci perché giochiamo l'11 aprile, adesso testa a domenica perché andiamo in casa della capolista e sarà una partita durissima".
 
Montangolo è tornato quest'anno a Viaccia a distanza di tre anni. "La prima volta col progetto Gori. Dopo un anno e mezzo andai alla Sestese a dicembre. L'anno scorso sono stato al CF2001 e quest'anno sono ritornato a Viaccia e non potevo fare scelta migliore"
 
Mercoledì in Coppa non doveva nemmeno giocare, invece ha segnato pure un gol. "Domenica ho avuto un fastidio e ho chiesto il cambio a cinque minuti dalla fine. Il mister non voleva rischiarmi, perché aveva paura di peggiorare la situazione. In mattinata poi ci siamo sentiti e l'ho rassicurato dicendogli che stavo bene e che ci tenevo a giocare. Mi ha dato fiducia e per questo lo devo ringraziare. Nel primo tempo ci avevo provato con un tiro da 30 metri che stava andando sotto l'incrocio dei pali ma il portiere del Dicomano ha fatto un miracolo. Il gol invece è stato un tiro di precisione ad incrociare: dopo un uno-due dei due fratelli Doumbia, Momo poi ha allargato la palla per me che mi sono inserito da dietro e ho tirato di collo interno a incrociare".
 
Torniamo alla realtà Viaccia: è pronta per fare la Promozione: "La società qualche anno fa sfiorò l'impresa promozione con Picchianti ed i fratelli Bellini. Di quella squadra a Viaccia giocano ancora i fratelli Doumbia. Negli ultimi anni ha quasi sempre fatto i play off, due anni fa ha perso in semifinale col Fucecchio che poi vinse la finale e salì in promozione, mentre tre anni fa abbiamo perso la finale contro lo Staffoli, di quella squadra ne facevo parte anche io. Quest'estate la società ha fatto uno sforzo economico e ha preso qualche 2000 veramente interessante che può fare molto bene in Promozione, fra tutti Batacchi. Se gioca con più cattiveria può diventare davvero forte. Quindi secondo me la società è pronta".

Montagnolo oltre a giocare ha iniziato anche ad allenare. Si diverte con i 2008 del settore giovanile della Viaccia. "Mi piace allenare e forse smetterò di giocare, ma ancora non lo so nemmeno io. Valuterò a fine stagione anche in base alle offerte. Dopo giornate come quella di mercoledì, dico che non smetto, però allenare mi piace davvero tanto..."

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO Il MALISETI T. continua a PUNTARE sui ragazzi CRESCIUTI in CASA

Dopo il debutto da titolare nel turno precedente del difensore centrale Niccolò Bambini, nel match interno contro la Larcianese (0-0) il Maliseti Tobbianese ha fatto partire dal primo minuto altri due elementi classe 1999: il centrocampista Tommaso Vannucchi e l'attaccante Francesco Gialluisi. "Sono tutti ragazzi del paese, che sono con noi dalla Scuola Calcio, come tanti...leggi
11/02/2019

VIDEO PROMOZIONE GIR. A, gara da RECORD con CINQUE RIGORI assegnati

Sono stati cinque i rigori assegnati dall'arbitro Merlino di Pontedera in occasione di Viaccia-Lampo, gara disputatasi domenica 3 febbraio, terminata 1-4 e valevole per la diciannovesima giornata del Girone A di Promozione. Tutti realizzati i tiri dagli undici metri: padroni di casa avanti con Martin, pareggio ospite ad opera di Bonfigli e vantaggio firmato Fattori; ancora a segno Bonfi...leggi
05/02/2019


Il PRATO oppone all'archiviazione del procedimento contro il SINDACO

L'A.C. Prato comunica che nella giornata di ieri (giovedì 10 Gennaio ndr) tramite il proprio legale ha provveduto a depositare presso la cancelleria del Tribunale l’opposizione alla richiesta di archiviazione del procedimento penale a carico del Sindaco Matteo Biffoni per le ipotesi di reato di abuso di ufficio e diffamazione nell’ambito della vicenda relativa alla r...leggi
12/01/2019

"PRATO è una grande SOCIETA', sono PRONTO a DIMOSTRARE il mio VALORE"

Difensore centrale classe 1999 cresciuto nei settori giovanili di Lucchese, Tuttocuoio e Pistoiese, Matteo Ghimenti, dopo l'esperienza con il Valdinievole Montecatini della passata stagione, difende adesso la maglia dell'A.C. Prato in Serie D. “Prato è una grande società, seria, che mantiene gli impegni, e che non merita di stare in questa categoria sia per l...leggi
02/01/2019

Pasquale GALLUCCI è il nuovo DIRETTORE GENERALE del JOLLY MONTEMURLO

Dopo la separazione con Marco Magni, tornato dopo pochi mesi alla Zenith Audax, il Jolly Montemurlo ha nominato il nuovo Direttore Generale, che sarà Pasquale Gallucci. Questo il comunicato del club: La società Jolly Montemurlo ha riorganizzato l’assetto societario ed ha il piacere di presentare il nuovo Direttore Generale: Pasquale Gallucci....leggi
04/12/2018

Ritorno LAMPO in campo per ANDREA MARETTO dopo la rottura del tendine

Evento da sottolineare domenica scorsa al 45' del secondo tempo della gara Zenit Audax-Porta Romana (Eccellenza girone B) quando l'allenatore della squadra di casa Andrea Bellini ha effettuato una sostituzione: fuori Martines, dentro Maretto. Per quest'ultimo si tratta del ritorno in campo a distanza di sette mesi dal grave infortunio subito, con la rottura del tendine d'achille di una gamb...leggi
27/11/2018

ECCELLENZA GIR. B, ZIZZARI-GOAL e la ZENITH AUDAX torna a VINCERE

Zenith Audax - Porta Romana 1-0 ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Perugi, Saccenti, Benvenuti (13’ Martines (90’Maretto)), Facchini, Piras (83’ Cirasella), Lenzini, Zizzari, Abdija, Manganiello (70’ Sow). A disposizione: Belli, Baldi, Ferraro. Allenatore: Andrea BelliniPORTA ROMANA: Morandi, Di Cosi...leggi
26/11/2018

PROMOZIONE GIR. A, ecco il nuovo ALLENATORE del JOLLY MONTEMURLO

Dopo le dimissioni di Paolo Calamai, il Jolly Montemurlo ha il suo nuovo allenatore: si tratta di Claudio Del Bianco, "promosso" dagli Allievi alla prima squadra in Promozione. Il nuovo trainer debutterà così domenica 11 novembre, quando la compagine pratese, quart'ultima nel Girone A con sette punti in altrettante gare, sarà ospite della Lampo. "So...leggi
08/11/2018

PROMOZIONE GIR. A, si DIMETTE l'allenatore del JOLLY MONTEMURLO

Paolo Calamai non è più l'allenatore del Jolly Montemurlo: il trainer ha infatti deciso di dimettersi dalla guida tecnica del club pratese dopo l'ultimo k.o. interno contro il Maliseti Tobbianese e gli appena sette punti conquistati in altrettante gare disputate, che relegano attualmente la squadra al quart'ultimo posto nel Girone A di Promozione. Questo il comunicato d...leggi
06/11/2018

ECCELLENZA GIR. B, seconda VITTORIA consecutiva per la ZENITH AUDAX

Zenith Audax - Bucinese 2-1 ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Perugi, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras (78’ Cirasella), Sow Papa, Zizzari (85’ Zizzari), Abdja, Manganiello. A disposizione: Belli, Maretto, Martines, Braccini, Baldi, Ferraro. Allenatore: Andrea Bellini (in panchina Samuele Sorbera)BUCINESE: Nannicini, ...leggi
29/10/2018

ECCELLENZA GIR. B, ZENITH AUDAX corsara sul campo del FOIANO (1-2)

Foiano - Zenith Audax 1-2 FOIANO: Cristofoletti, Ceccuzzi (72’ Laterza), Fabianelli, De Luca, Mingiano, Scortecci, Pasqui, De Pasquale, Kthella, Mostacci (68’ Formichi), Vichi. A disposizione: Bernardini, Neri, Aprile, Pili. Allenatore: CamillettiZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Martines, Saccenti, Benvenuti, ...leggi
22/10/2018

SERIE D GIR. E, il PRATO esonera l'allenatore Simone SETTESOLDI

Il Prato ha esonerato il tecnico Simone Settesoldi. Una decisione improvvisa presa nella tarda serata di lunedì dal presidente Paolo Toccafondi. La pesante sconfitta di Massa ha portato la società biancazzurra a sollevare dall’incarico il tecnico ex Jolly Montemurlo. Una decisione commentata con molta amarezza da Simone Settesoldi: "Sono deluso e am...leggi
17/10/2018

PRIMA GIR. B, VITTORIA a TAVOLINO per il C.F. 2001 contro la VAIANESE

RECLAMO DEL C.F. 2001 CASALE FATTORIA A.S.D. AVVERSO REGOLARITA' GARA C.F. 2001 CASALE FATTORIA/VAIANESE 1946 DEL 23.09.2018 (1-1). Il C.F. 2001 Casale Fattoria A.S.D. propone reclamo concernente la posizione irregolare di tesseramento del calciatore Bonaviri Cristiano della società Vaianese 1946, in occasione della gara gara C.F. 2001 Casale Fattoria/Vaianese 1...leggi
11/10/2018

PROMOZIONE GIRONE A, ROBERTO D'ANNIBALE torna a CALENZANO

L’Athletic Calenzano Calcio ASD comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Roberto D’Annibale.D’Annibale dirigerà il primo allenamento Giovedì 11 Ottobre per debuttare poi Domenica 21 Ottobre nella gara esterna contro il Jolly Montemurlo. D'Annibale, classe 1956, abita vicino Calenzano ed è molto conosciuto nel panorama...leggi
10/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05801 secondi