Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


Che EMOZIONI nel DERBY SENESE di ECCELLENZA

Valentino Mazzola agguanta il pari in pieno recupero; finisce 3-3

Asta Tavarne-Valentino Mazzola 3-3

ASTA TAVERNE: Anselmi, Cinelli, Grassini, Bianchi, Gianni, Mazza, Ceccatelli, Discepolo, Jrad (88' Seri), Dieme (77' Guidarelli), Bardotti (46' Doka). Allenatore: Bartoli. A disposizione: Cicali, Russo, Pugliese, Curcio, Cappelli
V. MAZZOLA: Florindi, Begnardi (59' Cavallini), Gianneschi, Fabbrini (68' Nassi), De Luca, Bonechi N., Corsi, Cruciani, Baroni, Burato, Pierangioli (73' Bartolini). Allenatore: Argilli. A disposizione: Cefariello, Majuri, Silvestri, Bonechi L., Tozzi
ARBITRO: Boeddu di Prato; ASSISTENTE 1 signor Seneviratna di Pontedera; ASSISTENTE 2 signor Finizzola di Pistoia
RETI: 1' Discepolo (A), 6' Corsi (M), 39' Cruciani (M), 60' Gianni (A), 77' Mazza (A), 93' Cavallini (M)
NOTE: AMMONITI: Cruciani (M); Bianchi, Gianni (A) ESPULSI: nessuno, ANGOLI: 4 - 6, RECUPERO: 1' 1T; 5' 2T

Mazzola e ASTA Taverne si dividono la posta in palio, pareggiando per 3 a 3 un match molto vivo sin dai primi secondi. Proprio a trenta secondi dal fischio d'inizio gli arancioblè passano in vantaggio, Discepolo entra in area senza contrasto e realizza la rete del vantaggio. Il Mazzola reagisce immediatamente e perviene al pareggio con Corsi, bravi a farsi trovare pronto all'appuntamento con la rete, capitata dopo un tiro di Pierangioli respinti da Anselmi.

I biancocelesti prendono ancora più coraggio, diversi traversoni a centro area mettono in difficoltà la retroguardia di casa a più riprese. Dopo una rete annullata a Bonechi per fuorigioco, Discepolo entra nuovamente in area venendo atterrato da Gianneschi: il netto calcio di rigore non viene però trasformato da Dieme, ipnotizzato da uno strepitoso Florindi. Al 26' altra rete annullata al Mazzola, stavolta a Corsi, che spedisce in porta una sponda di De Luca ma viene pescato oltre la linea difensiva avversaria. La rete è rimandata di otto minuti, ed è un capolavoro: calcio di punizione dal limite dell'area, Cruciani prende la mira e infila all'incrocio dei pali la palla del vantaggio. Episodio molto dubbio al 42' quando Corsi, a pochi passi dalla linea di porta, viene atterrato da Ceccatelli, il direttore di gara fa cenno di proseguire.

La ripresa si apre con una grande occasione per i biancocelesti, Burato impegna severamente Anselmi su calcio piazzato, il portiere respinge in angolo. Da questo momento l'ASTA Taverne prende coraggio alzando molto il ritmo, Doka viene steso dubbiamente in area senza provvedimenti, Gianni vede l'incrocio e decide di tirare fuori il coniglio dal cilindro: il terzino di casa, dopo un intervento a vuoto di un avversario, si inventa una conclusione dai 30 metri che bacia la traversa e si infila in porta. Il pareggio galvanizza gli arbiesi e, sugli sviluppi di un corner, Mazza anticipa tutti e ribalta la partita. Il momento di sbandamento del Mazzola pare non avere fine, l'ASTA sfiora ancora la rete con Doka, fermato dal colpo di reni di Florindi. Gli ultimi quindici minuti sono però un monologo biancoceleste, in costante proiezione offensiva alla ricerca della rete.

Quando tutto sembra finito, ecco che Bonechi si veste i panni dell'assist-man, serve un delizioso pallone a Cavallini che lo controlla con il destro per sparare la botta di mancino, Anselmi non può evitare la beffa. Finisce dunque con un pirotecnico 3 a 3, un punto a testa che, per gli obiettivi di entrambe le formazioni, serve solo a muovere la classifica

fonte ufficio stampa valentino mazzola

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Il RADICONDOLI fa FESTA con TRE TURNI di ANTICIPO: è in PRIMA!

Doveva vincere, ed i tre punti sono arrivati (successo interno per 2-1 sullo Staggia): così il Radicondoli è ormai irraggiungibile e brinda alla promozione in Prima Categoria con ben tre turni di anticipo. Sono infatti dieci i punti di vantaggio nel Girone M di Seconda che la capolista vanta sulla prima inseguitrice Olimpic Sarteano, con il distacco che è divenuto, ...leggi
15/04/2024

Dopo la PROMOZIONE in SERIE D, ecco il primo RINNOVO

La società Siena F.C. comunica di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Lollo. Il centrocampista nato a Carrara si legherà ai colori bianconeri per i prossimi due anni dopo essersi distinto in questa stagione per le sue qualità tecniche e umane, diventando un vero e proprio punto di riferimento per la società e per i tifosi....leggi
11/04/2024

PORTIERE taglia il TRAGUARDO delle TRECENTO PRESENZE con il suo club

Prima della gara contro la Rondinella Marzocco, il capitano della Sinalunghese Federico Marini ha ricevuto, dal presidente dell'UCS Daniele Polvani, il direttore generale Bruno Mugnai, il sindaco di Sinalunga Edo Zacchei e l'assessora allo sport Rossella Cottone, dei riconoscimenti per celebrare le trecento gare in rossoblu, tra Eccellenza e Serie D. Le targhe, una da parte della societ...leggi
08/04/2024

VIDEO: "Senza il VINCOLO le SOCIETA' non lavoreranno più sui GIOVANI"

Ospite gradito alla presentazione e al sorteggio della MINICUP ESORDIENTI B ANOTHERENT anche il direttore generale della Colligiana Giuseppe Cianciolo che abbiamo poi intervistato al termine. Con lui si è parlato, oltre che del torneo organizzato da TOSCANAGOL, anche della situazione calcistica a Colle Val d'Elsa, una delle "piazze" storiche del calcio toscano. "Parlando ...leggi
26/03/2024

PRIMA CATEGORIA, società affida la PANCHINA ad un suo EX CALCIATORE

Il Lornano Badesse Calcio comunica che il nuovo allenatore è Francesco Perini. Si tratta di un ritorno a casa per il tecnico, che ha vestito questi colori da giocatore. Dopo aver chiuso la carriera agonistica, ha iniziato ad allenare a Impruneta, passando poi a Settignanese e Sancascianese, tutte in Prima categoria. Quindi, il passaggio in Promozione, con Montalcino e Fiesole....leggi
25/03/2024

Adesso è CITTADINO INGLESE, ma il ricordo del suo CLUB è sempre VIVO

Parla Fabrizio Saladini, torrenierese DOC e da pochissimo tempo anche cittadino inglese. Una storia bella e particolare dove si parla di un ragazzo che ha fatto le valige ed ha cambiato vita, portandosi dietro l’immenso amore per la sua Torrenieri. Fabrizio si presenta: "Sono nato a Siena il 16 marzo del 1988 e sono cresciuto a Torrenieri, dove ho vissuto per circa ve...leggi
21/03/2024

DIMISSIONI per un ALLENATORE di PRIMA CATEGORIA

Riccardo Giacopelli lascia il Lornano Badesse: l'allenatore si è infatti dimesso dopo l'ultimo k.o. (0-3 contro il Gracciano) e lascia la squadra dopo venticinque giornate con 29 punti, a -2 dall'attuale undicesimo posto che significherebbe salvezza diretta. Questo il comunicato del club: La società Lornano Badesse Calcio comunica che Riccardo Giacopelli ha...leggi
20/03/2024

Una VITTORIA mai in DISCUSSIONE: il SIENA è PROMOSSO in SERIE D

Una vittoria mai in discussione, un campionato dominato dall'inizio alla fine, e adesso è arrivato anche il punto esclamativo: il successo esterno sul campo della Baldaccio Bruni (0-3) ha permesso al Siena FC di vincere aritmeticamente il Girone B di Eccellenza con ben quattro giornate di anticipo, festeggiando così la promozione al prossimo campionato di Serie D. Un succe...leggi
18/03/2024

Dopo la VITTORIA in COPPA, arriva anche il TRIONFO in CAMPIONATO

Dopo il trionfo nella Coppa Provinciale, basta un punto (1-1 sul campo dell'Ancaiano) al Campiglia 1990 per festeggiare anche la vittoria del campionato di Terza Categoria Siena con ben sei turni d'anticipo. Per la squadra di mister Bianchini sono diciotto le vittorie, a fronte di quattro pareggi ed una sola sconfitta. Adesso i biancoazzurri potranno concentrarsi ...leggi
18/03/2024

ALLENATORE ed ex CALCIATORE si è SPENTO a soli CINQUANTUNO ANNI

Un gravissimo lutto ha colpito Casole d'Elsa e tutto il calcio senese: si è infatti spento a soli cinquantuno anni dopo una lunga malattia Alessio Floridi. Ex centrocampista del Siena negli anni novanta, ha difeso anche, tra le altre, le maglie di Staggia, Poggibonsi e Montalcino. Successivamente aveva intrapreso la carriera di allenatore. Il Montalcino lo ha om...leggi
13/03/2024

POLEMICA per i CAMPI da GIOCO: "Non ci fanno ALLENARE in quelli a 11"

E' dura polemica a Chianciano per i campi sportivi. E' la società locale, la Virtus Chianciano, che partecipa al girone di Siena della Terza categoria, a sollevare il problema. Tutto nasce dalla decisione di un paio di stagioni fa da parte dell'amministrazione comunale di affidare la gestione degli impianti sp...leggi
11/03/2024

Allenatore ESONERATO nonostante il SECONDO POSTO in classifica

Separazione tra Michele Zamperini e l'Olimpic Sarteano, attuale seconda forza del Girone M di Seconda Categoria. Questo il comunicato: La Società comunica che le strade di Olimpic Sarteano e Mister Zamperini si separano. La Società vuole ringraziare Michele per il grandissimo impegno e la passione dimostrata in questi mesi alla guid...leggi
08/03/2024

Prosegue il TOUR del SIENA F.C. nelle CONTRADE

Una delegazione del Siena F.C. è stata ospitata nella Contrada della Pantera, contrada di appartenenza del preparatore atletico bianconero Leonardo Ceccherini, proseguendo così il tour del Siena F.C. nelle contrade. I giocatori e lo staff hanno avuto modo di visitare il museo della Contrada attraverso una visita guidata, per poi concludere con la cena di rito insieme ai pa...leggi
07/03/2024

Dopo il SAN GIULIANO, c'è un'altra squadra PRONTA per FESTEGGIARE

Il Siena vede la linea del traguardo. Dopo un campionato dominato dall'inizio alla fine, la compagine bianconera nel prossimo turno avrà il primo match point per poter brindare al ritorno in Serie D. Quando mancano sei gare alla fine, il Siena guida infatti la graduatoria del Girone B di Eccellenza con 64 punti, tredici in più del Signa. E, nel prossimo turno, la capolista...leggi
07/03/2024

"INSULTO RAZZISTA" e la SQUADRA ABBANDONA Il CAMPO per SOLIDARIETA

Un'altra "grana" e un fatto nuovamente insolito per il movimento dilettantistico toscano. La notizia arriva dalla provincia di Siena e il "fattaccio" è accaduto domenica 3 Marzo al 13' del secondo tempo su un campo di Seconda categoria girone M dove si affrontavano Virtus Asciano e Rapolano. Lo riporta il quotidiano LA NAZIONE nell'articolo che trascriviamo fedelmente. ...leggi
04/03/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02810 secondi