Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ALLENATORE TOSCANO va all'ESTERO per lavorare per la JUVENTUS

Luca Cordoni è il nuovo head coah della Juventus Academy Malta

Luca Cordoni, ex tecnico di Lucchese e Carrarese è il nuovo Head Coach della Juventus Academy Malta. Da giocatore Cordoni cresce nella scuola calcio del Margine Coperta con la famosa squadra di Giacomo Bonaventura e Francesco Farioli che adesso è in Turchia. Poi Serie D al Fo.ce.vara, Entella Chiavari, Ponsacco e Forcoli tra le esperienze più importanti.

Cordoni racconta come è nata questa nuova avventura. "Ho avuto i primi contatti con Juventus eseguendo il corso base a Torino nel 2012 all'incirca, e in maniera concreta ho avuto il piacere e la soddisfazione di iniziare a collaborare con Juventus nel 2017 grazie ad una persona meravigliosa come Rudy Londi che mi ha coinvolto nei camp Juventus. Ho appena concluso da responsabile e direttore un mese di camp con sede a Castel di Sangro e Londra. Da qui mi è stata proposta questa fantastica opportunità attraverso una figura per me di grandissima esperienza e un vero punto riferimento come Lorenzo Grossi, una persona eccezionale".

Cosa la ha spinta ad accettare la proposta? "Ho avuto poco tempo per riflettere, giusto qualche giorno, e le prime sensazioni mi dicevano che era la scelta più giusta. Ma indubbiamente la possibilità di lavorare per un club così prestigioso, condividere il percorso formativo che si ha sui ragazzi e la voglia di crescere ulteriormente nel mio percorso".

Sarà un'entusiasmanta avventura sotto tanti punti di vista. "È un cambiamento di vita importante ma è anche uscire di netto dalla propria zona comfort e misurarsi in una nuova esperienza, una nuova nazione e una nuova lingua. Spero di uscirne rafforzato, più completo e indubbiamente arricchito da questa splendida esperienza".

Di cosa si occuperà nello specifico? "Sarò Responsabile e Allenatore della Juventus Academy Malta, programmando e organizzando il lavoro di tutto l'anno di tutte le categorie, promuovendo quella che è la filosofia Juventus, nella quale mi rispecchio e condivido pienamente. Oltre che preparare le varie squadre che saranno impegnate nei tornei in Italia, su tutte la World Cup, un evento meraviglioso che richiama a sé tutte le Academy Juventus nel Mondo".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/08/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,09735 secondi