Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

A VIAREGGIO nuova SEDE (con CAMPO annesso) della SEZIONE ARBITRI

Esemplare lavoro degli associati e inaugurazione in grande stile

Vai alla galleria

Presentazione in grande stile a Viareggio della nuova sede della sezione arbitri "Angelo Domenici" in via della Gronda. Nuovi locali e soprattutto un campo da gioco attiguo che servirà per gli allenamenti. Il tutto ristrutturato e risistemato proprio dagli stessi iscritti della sezione guidata ormai da diversi anni dall'avvocato Edoardo Brusco.

"Sarà un luogo di incontro tra persone che amano il calcio, che le metterà nelle condizioni di dare il meglio di sé - ha detto nel corso del suo intervento il presidente nazionale dell’Aia Alfredo Trentalange prima di trattare di altri temi molto delicati per la classe arbitrale. Presente anche il vice presidente dell'AIA Duccio Baglioni che ha parlato di un "un progetto esportabile in tutta Italia, emblema di un aistema Calcio che deve fare squadra".

Esemplare e da raccontare davvero questa storia, con gli arbitri viareggini che hanno preso la gestione dell'immobile Cam di proprietà della Misericordia, rimettendolo a posto e trasferendovi la sede inaugurata sabato scorso. Una lungo lavoro che ha coinvolto tanti associati. "Abbiamo trascorso le vacanze di Natale a risistemarlo con la passione che ci contraddistingue - dice il presidente Brusco - aggiungendo i lavori per il campo: trenta dei nostri ragazzi hanno contribuito alla riqualificazione, scartavetrando e ritinteggiando le porte, tagliando il manto erboso, mettendo in sicurezza le recinzioni, portando via ciò che non serviva più".

Presente, e soddisfatto, anche il presidente della LND Toscana Paolo Mangini che ha sottolineato il fatto che "hanno volontariamente impiegato tempo e energie per un obiettivo comune". Con lui anche il numero uno del Comitato Regionale Arbitri Tiziano Reni, il responsabile medico dell'AIA dottor  Angelo Pizzi, il delegato provinciale CONI Lucca avvocato Stefano Pellacani, il consigliere regionale della Figc Giorgio Merlini e l’assessore allo sport del Comune di Viareggio Rodolfo Salemi. E poi tanti personaggi dell'AIA, FIGC, LND e Misericordia di Viareggio.
Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/01/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,09158 secondi