Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Ancora MISTERIOSI i GIRONI di SERIE D: unica certezza TOSCANE DIVISE

Tra ricorsi e iscrizioni in sovrannumero ancora tutto tace. Tre o quattro squadre della nostra regione potrebbero andare con emiliane e venete

E gironi di serie D? Tranquilli, stiamo seguendo l'evoluzione di una vicenda che ogni estata ci accompagna fra ripescaggi, ricorsi, fallimenti e quant'altro. Quest'anno però si sta davvero... esagerando. Primi di settembre, due settimane e mezzo all'inizio del campionato e nessuna traccia dei nove gironi in cui saranno suddivise, come da tradizione, le partecipanti.

Ma quante saranno? Con il ripescaggio del Cattolica e la possibile rinuncia della Manzanese, potrebbero essere 172, con alcuni gironi che saranno formati da 20 squadre e altri da 18.

Il girone D sarà formato da 20 squadre, misto, con società venete, emiliane-romagnole e le toscane, quelle situate geograficamente più vicine all'Emilia Romagna. Le società venete potrebbero essere quattro: Delta Rovigo, Adriese, Este e Clodiense, Quelle dell'Emilia Romagna sono, dopo il ripescaggio del Cattolica tredici e a questo punto è da capire se resteranno tutte insieme, o due (proprio Cattolica e Rimini) potrebbe andare separate. Queste sono le tredici dell'Emilia Romagna Bagnolese, Borgo San Donnino, Carpi, Cattolica, Correggese, Forlì, Lentigione, Mezzolara, Progresso, Ravenna, Rimini, Sammaurese, Sasso Marconi.

Le toscane inserite in questo raggruppamento potrebbero essere tre o quattro. Toscane dunque divise? Quasi sicuramente sì, come è successo nelle ultime stagioni. Sono quindici:

1) Aglianese
2) Arezzo (retrocessa)
3) Cascina (neo-promossa)
4) Follonica Gavorrano
5) GhiviBorgo
6) Lornano Badesse
7) Pianese
8) Poggibonsi (nepromossa)
9) Prato
10) Pro Livorno Sorgenti
11) Real Forte Querceta
12) Sangiovannese
13) Scandicci
14) Seravezza
15) San Donato Tavernelle

Da capire così quali saranno le quattro che andranno nel girone D (Prato, Aglianese, Scandicci, San Donato Tavarnelle?), mentre le altre undici saranno collocate nel girone E insieme alle umbre e alle laziali. 

Ma quando si scioglieranno tutti i nodi. Non prima della prossima settimana, forse il 7 o l'8 Settembre, sperando che si definisca tutta la storia dei ricorsi. Altrimenti, qualcuno lo dice, ci potrebbe essere un clamoroso spostamento dell'inizio del campionato

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,07035 secondi