Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PAOLO BOSI vice presidente del SETTORE TECNICO della FIGC

Importante incarico per il direttore sportivo della San Michele Cattolica Virtus. Nel consiglio direttivo anche Paolo Mangini

Giornata importante per il calcio toscano. Arriva infatti la notizia che Paolo Bosi, direttore sportivo della San Michele Catttolica, è il nuovo vice presidente del settore tecnico di Coverciano della FIGC. Un importante riconoscimento per questo bravo dirigente che da anni ormai sta facendo un grande lavoro con il club giallorosso.

Ma non basta. Il nostro movimento calcistico viene premiato con l'ingresso nel consiglio direttivo del settore tecnico del presidente regionale della LND Paolo Mangini. Un ruolo già ricoperto anni fa da Fabio Bresci, prima di diventare vice presidente nazionale del settore giovanile e scolastico.

Su proposta del Presidente Gabriele Gravina, il Consiglio Federale della FIGC ha rinnovato la fiducia a Demetrio Albertini a capo del settore tecnico federale. In attesa delle indicazioni di Lega B, Aia e Settore Giovanile e Scolastico, il Consiglio direttivo sarà così composto: Umberto Marino, Mauro Milanese, Paolo Mangini, Gianluca Zambrotta (vice presidente), Giuliano Ragonesi (vice presidente), Enrico Castellacci, Roberto Mancini, Marcello Giustiniani, Paolo Bosi (vice presidente)

"Lavorerò in continuità con quanto svolto finora - ha dichiarato Albertini - siamo riusciti a rimettere al centro del nostro agire il dialogo e la concertazione, dando sviluppo a nuovi corsi e a nuove opportunità di formazione anche nonostante il periodo della pandemia".

Confermato alla guida del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci: "La sinergia che si è creata negli ultimi anni con tutte le componenti federali - ha detto Tisci - ha posto le basi per il rafforzamento della nostra strategia. Siamo consapevoli delle difficoltà del momento, ma raggiungeremo tutti gli obiettivi che ci siamo posti".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,06783 secondi