Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


Il gran VOLO del POGGIBONSI che ora è atteso allo sforzo... FINALE

Settima vittoria in otto gare per i giallorossi che ora aspettano di sapere l'avversaria nella gara che varrà per l'accesso alla serie D

Pontassieve-Poggibonsi 1-2

PONTASSIEVE: Papi, Fani, (29’ st Castri), Giannelli (23’ st Frezza), Bencini (29’ st Maccari), Meacci, Travaglini, S. Natale, Fantechi, Cragno, Renna (15’ st Pagnotta), Rosi (20’ st Ciullini). Allenatore: Miliani. A disposizione: Basile, A. Natale, Nocentini, Castiglione.
POGGIBONSI: Pacini, Saventi, Volentieri (30’ st Milanesi), Galbiati, Odibe, De Vitis, Bellini (36’ st Zefi), Gabrielli (45’ st Biagi), Motti, Rosi (14’ st Calamassi), Caggianese (30’ st Razzanelli). Allenatore: Calderini. A disposizione: Petrucci, Manfredi, Borri, Cioni.
ARBITRO: Alessio Mauro di Pistoia (assistenti Daniele Torpei e Andi Bisku di Pistoia)
RETI
: 37’ Odibe (P), 15’st autogoal Meacci (pro P), 22’st Pagnotta (PT)
AMMONITO: Bencini
Angoli: 1-6 Recupero: 1’pt; 5’st

Il Poggibonsi centra la settima vittoria in otto partite e si regala la finalissima play-off per salire in Serie D. La squadra di Stefano Calderini soffre, ma vince anche l’ultima gara della stagione regolare, passando per 2-1 al Comunale di Pontassieve contro la formazione locale, già fuori dagli spareggi.

La gara, influenzata da un caldo tropicale, si sblocca al 37’ grazie alla rete di Odibe, che sottomisura schiaccia di testa lo spiovente calciato dalla bandierina da Galbiati. Gli ospiti si accendono e sfiorano il raddoppio con Caggianese e Motti. È il preludio allo 0-2, che matura al 15’ della ripresa.

Il goal però lo segna il Pontassieve nella propria porta, quando il difensore Meacci fa la frittata, infilando il portiere Papi nel tentativo di fornirgli un retropassaggio. Il Poggibonsi pare in controllo e sembra poter dilagare. Rosi sciupa una ripartenza invitante, poi l’incornata di Motti picchia sul palo interno, ma lo 0-3 non arriva per questione di centimetri.

A sorpresa al 22’ Pagnotta con un lob da centrocampo riapre la gara, sfruttando un’indecisione dell’estremo difensore Pacini. Il Poggibonsi accusa il colpo e arretra il baricentro, difendendosi però con ordine fino al triplice fischio. La vittoria arriva senza troppi patemi: 3 punti che valgono il primato e la finalissima del 19 giugno.

Un percorso quasi impeccabile per i Leoni, che totalizzano 22 dei 24 punti disponibili. Le 11 lunghezze di distacco dall’Antell a’99 4^ classificata fanno scattare la forbice, che consente ai giallorossi di saltare la semifinale ed attendere la sua avversaria nella partitissima finale. Sarà la vincente dello scontro Terranuova Traiana-Fortis Juventus a contendere al Leone valdelsano il passaggio in Serie D. Per la promozione ai giallorossi servirà la vittoria entro il 90’, oppure un pareggio al termine dei 120 minuti.

Dichiarazioni del Direttore Generale Giacomo Guidi

“Rivolgo un encomio ai calciatori, al mister e allo staff: sono stati fantastici e vanno solo ringraziati. Ci classifichiamo con merito al primo posto, al termine di un percorso quasi netto, fatto di 7 vittorie e 1 pareggio.

Non credo che fosse scontato totalizzare 22 punti su 24. Adesso la formula del campionato rimetterà tutto in discussione, quindi dovremmo essere maturi nel voltare pagina fin da subito, affrontando con la massima concentrazione gli allenamenti e interpretando con la giusta mentalità l’ultima insidia della finale play-off.

Voglio ringraziare anche i nostri sponsor, tutti i nostri dirigenti e collaboratori. Senza queste componenti il Poggibonsi non esisterebbe come lo conosciamo.

Abbiamo fatto tanto, ma allo stesso tempo non abbiamo fatto ancora nulla. La finale sarà un avvenimento, dove ci giocheremo mesi di sacrifici, mesi di sforzi profusi. Ci teniamo molto.

La Società non ha mai smesso di lavorare, preparando il terreno da ottobre a febbraio, durante lo stop del campionato Eccellenza, per farsi trovare pronta in caso di ripartenza della stagione. E a fine marzo il Poggibonsi si è presentato per ottenere il miglior risultato possibile, ma senza fare proclami. Abbiamo sempre rispettato tutte le avversarie e tenuto i piedi per terra.

Questo fine settimana conosceremo la squadra con la quale ci contenderemo l’accesso alla Serie D. I quindici giorni che ci separano dalla partita che aspettiamo da un anno ci saranno utili per recuperare Banchelli, Camilli e Doda, che non hanno preso parte alla gara di Pontassieve perché acciaccati, ma anche per ricaricare le pile, dato che abbiamo giocato otto match a mille all’ora.

Guardiamo alla finalissima con fiducia e speranza. Si tratterà di una sfida che condenserà una stagione intera. Non lo nego, c’è un pizzico di rammarico per non essere stati promossi direttamente, dato il vantaggio di 4 punti sulla seconda in classifica.

In questi ultimi due incontri della stagione regolare i tifosi hanno rappresentato il nostro uomo in più. A Poggibonsi si è creata una simbiosi che non si vedeva da anni tra l’ambiente, la società e la squadra. Ne siamo orgogliosi e felici. Manca l’ultimo ostacolo, il più difficile. Superiamolo tutti insieme”.

Dichiarazioni di mister Stefano Calderini

“Non è venuta fuori una bella partita, ma sapevamo che il Pontassieve non sarebbe stato un avversario facile. I calciatori fiorentini erano liberi di testa, perché qualunque risultato avrebbe assunto per loro un significato relativo, mentre per noi i tre punti avevano un peso enorme. Quando si affrontano due formazioni con stati emotivi diametralmente opposti il calcio può regalare sorprese.

Sul 2-0 la sfida sembrava chiusa, poi il goal improvviso di Pagnotta, un mix tra la sua bravura e una nostra ingenuità, ha rimesso in carreggiata il Pontassieve. In quel momento siamo usciti mentalmente dalla gara e quando ne esci poi rientrarci è un compito arduo. Le partite non finiscono mai se non sei in grado di poterle addomesticare. In questo campionato se commetti degli errori vistosi, poi paghi dazio.

A tratti l’abbiamo gestita in maniera allegra e nella finalissima ovviamente certi blackout non saranno permessi.

Detto questo, voglio fare un grande plauso a questo gruppo, che ha compiuto un cammino quasi perfetto. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi e di allenare il Poggibonsi. Niente viene per caso. Tutti mi hanno dato grande disponibilità nel lavoro settimanale. La squadra, la società, tutta Poggibonsi meriterebbe di tagliare il traguardo finale.

Purtroppo, non saliamo direttamente in Serie D per il rigore incassato al 90’ a Terranuova Bracciolini, ma ovviamente questo dato non poteva essere messo in preventivo. In quella gara il pareggio era comunque il risultato più equo.

La partitissima andrà in scena tra due settimane, quindi potremo sfruttare una finestra temporale più ampia di allenamenti: un’occasione per ricompattarci, per lavorare su alcune pecche che abbiamo e sulle sbavature che si sono viste nella gara di Pontassieve. Il Poggibonsi deve arrivare carico e sul pezzo a un impegno molto difficile.

Spero che riusciremo a giocare la finalissima con decisione, cattiveria e con quelle capacità che in certi frangenti mettiamo in mostra”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D,il recupero SIENA-TRASTEVERE posticipato a MERCOLEDI' 2 GIUGNO

Ancora un rinvio per la partita tra Trastevere e Siena, che era prevista per domenica prossima 30 maggio (e che era già stata rimandata dal 19 maggio). La squadra romana non ha ancora risolto i casi di positività al Covid che si sono manifestati all’interno della rosa e ha chiesto nuovamente lo spostamento della gara. La data individuata dalla LND per il recu...leggi
27/05/2021

"Nessun CALO di TENSIONE, dobbiamo dimostrare di essere i più FORTI"

Microfono a Manuel Bianchi, attaccante del Poggibonsi capolista nel girone B dell'Eccelenza. Per lui è un ritorno quello in giallorosso. “Avevo giocato qui una stagione nella formazione Berretti. Fu un anno transitorio, ma comunque formativo. Nel mio percorso giovanile ho disputato anche un campionato Primavera nella Fiorentina, dove vedevo poco il campo, perché mi s...leggi
14/05/2021

SQUALIFICA e MULTE per il SIENA dopo la SCONFITTA di MONTESPACCATO

Dopo il danno, la beffa. Dalla trasferta di Montespaccato l’Acn Siena torna non solo con l’amara sconfitta da digerire, ma anche con le pesanti punizioni del giudice sportivo, che ha squalificato per due giornate il vice allenatore Gaetano Caridi e per una giornata il mister Alberto Gilardino. Entrambi i tecnici sono stati espulsi durante il secondo tempo dell...leggi
29/04/2021

E' ATHOS RIGUCCI il nuovo ALLENATORE del LORNANO BADESSE

Risolta in poche ore la "crisi" tecnico del Lornano Badesse (serie D girone E) dopo l'esonero (LEGGI QUA) avvenuto ieri di Vitaliano Bonucelli. La società senese comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squ...leggi
15/04/2021

SERIE D, il LORNANO BADESSE esonera mister VITALIANO BONUCCELLI

Turno infrasettimanale di campionato fatale per la panchina di Vitaliano Bonucelli. Subito dopo il pareggio casalingo contro l'Ostiamare ecco l'esonero deciso dalla società con il seguente comunicato. "La società Lornano Badesse Calcio comunica l’esonero dell’allenatore Vitaliano Bonuccelli. Al mister va il sentito ringraziamento per quanto fatto e i mi...leggi
14/04/2021

Oltre 70 TAMPONI fatti e tutti NEGATIVI al POGGIBONSI

La ripresa dell'attività calcistica in un momento estremamente delicato ci impone la massima responsabilità. E a Poggibonsi (Eccellenza girone B) la priorità è garantire la salute dei tesserati e di riflesso anche quella delle loro famiglie e della collettività in generale.   Proprio per questo tr...leggi
13/04/2021

SERIE D, il derby PIANESE-BADESSE in programma su SPORTITALIA

Domenica 11 aprile Sportitalia trasmetterà in diretta la partita della 25^ giornata del girone E Pianese-Lornano Badesse in programma alle 15.00 sul campo dello stadio comunale di Piancastagnaio (Si). La gara sarà visibile sul canale 60 del digitale terrestre, in HD sul canale 560, in modalità HbbTV e streaming, su smart...leggi
08/04/2021

MUORE discusso TALENT SCOUT che lanciò tanti GIOVANI al PROFESSIONISMO

"Ci ha lasciato questa mattina Franco Calamassi ex grande dirigente dello Staggia e del Poggibonsi aveva 75 anni. Si era sentito male il 21 marzo. È stato un grande tale scout di calciatori negli anni 90 lanciando calciatori nei professionisti e riuscì a vincere il campionato Italiano con i giovanissimi dello Staggia. Riposa in pace Franco ci manchera...leggi
08/04/2021

CALDERINI, il POGGIBONSI e un NUOVO CAMPIONATO tutto da VIVERE

Con Stefano Calderini allenatore del Poggibonsi (Eccellenza girone B) per fare il punto della situazione a dieci giorni dalla partenza del nuovo campionato. LA RIPARTENZA: "La società ha pianificato la ripartenza in maniera impeccabile. In attesa dell'inizio del campionato ci sottoponiamo ad un tampone ogni settimana. I locali dello stadio sono stati poi riconvertiti per ...leggi
07/04/2021

SERIE D, I RISULTATI DEI RECUPERI DI MERCOLEDI 7 APRILE

Dopo la sosta per la Pasqua torna in pista la Serie D con undici recuperi in programma mercoledì 7 aprile alle ore 15.00. Due gare si giocano oggi allo stesso orario, si tratta di Caldiero Terme-Union Clodiense Chioggia (C) e Altamura-Molfetta (H). La gara della 10^ giornata del girone F Porto S. Elpidio-Olympia Agnonese è stata rinviata a data da destinarsi....leggi
07/04/2021

Il POGGIBONSI è tutto "NEGATIVO" con i TAMPONI della SIXTUS ITALIA

U.S. Poggibonsi esegue con cadenza settimanale un giro di tamponi rapidi per salvaguardare la salute di calciatori, staff tecnico, dirigenti e collaboratori.   Sono già due i cicli di test anti-COVID effettuati, per un totale di 70 campioni esaminati: tutti con esito negativo. Le operazioni vengono esp...leggi
29/03/2021

SERIE D GIRONE E, rinviata GRASSINA-SIENA

L’Acn Siena comunica che, a seguito dei test antigenici previsti dal Protocollo della FIGC, effettuati da Federlab ieri pomeriggio, cinque membri del gruppo squadra sono risultati positivi al coronavirus. Si tratta di quattro giocatori e di un dirigente. La comunicazione è stata inoltrata alla LND, che ha disposto il rinvio a data da destinarsi della gara con il Grassina pr...leggi
19/03/2021

VIDEO SERIE D, quinta sconfitta consecutiva per la SINALUNGHESE

Sinalunghese-Tiferno Lerchi 0-2 SINALUNGHESE: Marini, Corsetti, Cecci (61′ Doka Br.), Fanetti, Pietrobattista, Menchetti, Doka Bj., Papa (61′ Minocci), Sciacca (82′ Bucaletti), Redi, Ferretti (52′ Mangiaratti). A disp. Garbinesi, Meoni, Cerofolini, Trombesi, Romanini. All. Simone MarmoriniTIFERNO LERCHI: Al...leggi
08/03/2021

POGGIBONSI ricorda OGGI la leggenda giallorossa STEFANO LOTTI

A causa dell’imminente passaggio in zona rossa della Provincia di Siena, la cerimonia annuale di commemorazione di Stefano Lotti, prevista in origine per domenica 28 febbraio, viene anticipata ad oggi, venerdì 26 febbraio, alle ore 17.00.   Un mazzo d...leggi
26/02/2021

ANDREA BELLANDI è il NUOVO DIRETTORE GENERALE del SIENA

Si ridisegna l’organigramma societario dell’Acn Siena. Il Consiglio di amministrazione, che si è riunito ieri, ha deliberato di affidare la carica di Direttore Generale della società ad Andrea Bellandi. Bellandi, 59 anni, senese doc, già presente nel CDA del Siena Spa in serie A e B e vice presidente nella gestione Gevorkyan. Confermate le a...leggi
24/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08566 secondi