Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Muore a soli 47 anni ex ATTACCANTE del calcio TOSCANO

Il viareggino Gianluca Leva era cresciuto nell'Ancora e nella Croce Verde e poi aveva vestito le maglie di Cuoiopelli, Massese e Forte dei Marmi

Lo schema era “palla a Gianluca e ci pensava lui a fare gol” . Perché Gianluca era un attaccante di razza, con un incredibile fiuto del gol che lo ha aveva portato a giocare con le maglie di Massese, Cuoiopelli e Forte dei Marmi. Da tempo stava combattendo la partita più dura, quella contro un male incurabile, che ieri l’ha portato via.

A 47 anni è deceduto Gianluca Leva (a destra nella foto insieme al fratello Alessandro), calciatore temuto d apprezzato in Toscana per il suo sinistro al fulmicotone. "Ciao amico, è stato un piacere conoscerti e giocare con te", è il ricordo di uno dei suoi compagni di squadra, che assieme a tanti amici lo hanno salutato su Facebook. Gianluca abitava alla Migliarina: dopo le giovanili nell’Ancora e nella Croce Verde aveva spiccato il volo tra i dilettanti, contribuendo anche ai successi nel calcetto delle squadre allenate dal mitico Paolo “Jack” Tamburo. Il suo carattere pacato e sereno lo portava a farsi volere bene da tutti. Lascia i fratelli Barbara e Alessandro, anche lui giocatore di categoria.

fonte www.lanazione.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/07/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,08870 secondi