Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

In INGHILTERRA promozione negata a chi ha vinto 27 partite su 27...

E' successo al Jersey Bull a cui è stato annullato il campionato. E in Italia cosa succederà?

Ai tempi del coronavirus succede anche questo. Il Jersey Bulls vince 27 partite su 27, ma ora la Football Association nega loro la promozione. Il club ha già fatto sapere che farà valere le proprie ragioni con la federazione. A causa della diffusione del Covid-19 i campionati di calcio di tutto il mondo sono stati sospesi, salvo qualche eccezione. Anche in Inghilterra la FA ha comunicato lo stop di tutte le competizioni. In questi giorni si discute sui possibili scenari e su una possibile ripresa, ma ancora non c’è nulla di certo o di definitivo. I club sono in attesa degli sviluppi, soprattutto il Liverpool che non sa ancora se riuscirà a ottenere il titolo che manca da 30 anni. Nelle serie minori invece le squadre conoscono già il proprio destino e le polemiche non mancano.

Il Jersey Bulls, club che milita nella Counties League il nono livello del calcio inglese, non otterrà la promozione. La squadra che stava stra vincendo il campionato, nonostante gli ottimi risultati, non otterrà alcunché. Il Jersey, prima che la federazione sospendesse ogni gara, ha vinto 27 partite su 27 assicurandosi, matematicamente, la promozione nella Combined Counties Premier Division. La Football Association però, come riporta il Guardian, ha deciso di interrompere definitivamente le stagioni dalla National League in giù. Azzerati quindi tutti i risultati e annullate promozioni e retrocessioni. Il Jersey Bulls però non ci sta e fa sapere che chiederà alla FA di rivedere il proprio caso.

La promozione infatti, come dichiara il club in una nota, era stata ottenuta prima che il campionato fosse sospeso e non si può non tener conto di questo aspetto: “Siamo ovviamente delusi dalla recente decisione della FA di annullare la stagione e di non considerare il duro lavoro del club negli ultimi otto mesi e la nostra prima stagione da record. Il club aveva già ottenuto la promozione al momento della sospensione della lega e ci impegneremo ulteriormente con la FA e la Combined Counties League su questo tema. Siamo estremamente orgogliosi dei meravigliosi sforzi e risultati raggiunti da tutti i nostri giocatori, dallo staff tecnico e dai membri del club“.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/03/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,08875 secondi