Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


La RIVINCITA di Alan RENUCCI e la grande ASCESA del CASTELNUOVO

Juniores Regionali Gir. B, la compagine gialloblu vuole qualificarsi al Torneo Regionale

Sale sempre più in alto la formazione Juniores del Castelnuovo Garfagnana, che con il quarto successo interno consecutivo (2-1 sulla Massese nell'ultimo turno) si trova attualmente in quinta posizione nel Girone B Regionale (al pari della Galcianese) con 38 punti quando mancano cinque giornate al termine della regular season.

Grande artefice della scalata gialloblu è l’allenatore Alan Renucci, chiamato a metà gennaio per sostituire Michele Biggeri, “promosso” in prima squadra dopo la separazione con Alfredo Cardella.

L’esperto tecnico racconta i primi due mesi al Castelnuovo Garfagnana, club dove era già stato da giocatore negli anni ottanta in Prima Categoria. “Dopo due cambi di panchina, da Alessio Bechelli a Michele Biggeri, quindi al mio arrivo, la società mi aveva chiesto di salvare la squadra. Il compito si presentava arduo, soprattutto perché sapevo che non sarebbe stato facile entrare psicologicamente nella testa dei giocatori. I risultati, invece, sono dalla nostra parte, stiamo andando alla grande, e con la salvezza che è ormai una formalità, adesso in queste ultime cinque gare cercheremo di entrare nel Torneo Regionale”.

Come vede la lotta per entrare nelle prime cinque? “A mio avviso, con Maliseti Seano e Zenith Audax che si giocheranno il passaggio nell’Elite, gli altri tre posti ce li giocheremo con San Marco Avenza, Atletico Lucca, Galcianese e Massese”.

Come giudica la rosa a sua disposizione? “La squadra costruita in estate dal Direttore Sportivo Simone Vanni poteva contare oltre venti elementi, purtroppo qualche problema di infortunio e di esigenze della prima squadra ha ridotto gli effettivi a disposizione della Juniores. Ma questa squadra ha diversi elementi molto interessanti, che infatti vengono convocati in pianta stabile in prima squadra e che sono pronti per fare il salto tra i grandi”.

Renucci è rimasto subito affascinato dal club gialloblu. “La società, con in testa il Presidente Paolo Lenzi ed il Vice Presidente Dino Dini, sono concentrati sulla crescita del Settore Giovanile e della Scuola Calcio, dove hanno l’ambizione di primeggiare, e possono vantare allenatori esperti e qualificati. Lo staff e l’organizzazione sono di alto livello, e fondamentale sarebbe mantenere la categoria con la prima squadra che, consapevole delle tante difficoltà, sta comunque cercando con le unghie e con i denti di rimanere in Eccellenza”.

Proprio con la prima squadra di mister Biggeri c’è grande sintonia. “Ci alleniamo il martedì ed il giovedì con loro ed il mercoledì con gli Allievi per creare un bel legame che possa essere utile e proficuo a tutti”.

Renucci “rivive” la sua carriera, svelando alcuni particolari retroscena. “Ho iniziato ad allenare quando mi fu affidata la formazione Juniores del Barga, da lì ho guidato in categoria Corsagna, Fornaci, Borgo a Mozzano, Sillicagnana, Sporting 2001, Piano di Coreglia, Barga, Bagni di Lucca e Fornoli. Dopo essere stato ripescato con lo Sporting 2001 in categoria superiore, vinsi tre campionati consecutivamente con Piano di Coreglia e Barga, così da essere preso in considerazione dall’allora Direttore del Pietrasanta Marina Nicola Bertoni per guidare l’ambiziosa formazione versiliese in Eccellenza. Al mio posto scelsero Cristiano Ciardelli e questo è il più grande rimpianto della mia carriera perché, chissà, magari avrebbe potuto farmi spiccare il volo. In estate invece, sono stato contattato dai Direttori Vittorio Andreoni del Lammari ed Andrea Monaci dell’Academy Porcari, ma poi le cose non si sono concretizzate. Cercavo una Juniores perché amo lavorare con i giovani, ed il Castelnuovo Garfagnana è cascato a pennello…

Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 04/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Il PIEVE FOSCIANA si muove: nuovo RESPONSABILE del SETTORE GIOVANILE

Ufficiale: Paolo Maggi è il nuovo responsabile del settore giovanile dell'ASD Pieve Fosciana. Tutta la società garfagnina dà il benvenuto a Paolo, sicura di aver trovato la persona giusta e affidabile per questo importante ruolo.   "Volevo ancora ringraziare la società - dice lo ste...leggi
05/05/2021

Nuovo DIESSE per la MARCO POLO SPORTS CENTER: arriva dal BEACH SOCCER

Calcio versiliese sempre più in ebollizione. Tanti i "movimenti" delle società che si stanno preparando per il futuro. Stavolta parliamo del Marco Polo Sports Center, realtà emergente nella città di Viareggio, che si sta allargando a macchia d'olio a livello giocanile. L'ultima notizia ...leggi
30/04/2021

SPORTING PIETRASANTA-VERSILIA: è FUSIONE!!!

La notizia circolava da tempo negli ambienti del calcio giovanile versiliese sempre più attivo e in movimento. Ora l'accordo è praticamente fatta, manca solo l'ufficializzazione e la presentazione. Si può però anticipare che SPORTING  PIETRASANTA e VERSILIA diventeranno un'unica società a partire dalla prossima stagione. La fusione riguarda così du...leggi
29/04/2021


"GIALLO" BONGIORNI a SERAVEZZA: sono DIMISSIONI o ESONERO?

Se Antonio Bongiorni appena due giorni fa (LEGGI QUA) aveva annunciato a TOSCANAGOL il suo addio al Seravezza Pozzi, ecco, a distanza di neppure quarantotto ore il comunicato stampa della società del presidente Vannucci che lo contraddice: in pratica Bongiorni aveva parlato di dimissioni, il Seravezza invece precisa il contrario, annunciando anche il nome del nuovo responsab...leggi
21/04/2021


"RIPARTIRE con certezze, ma abbiamo tante DOMANDE senza RISPOSTA"

Dopo che il Governo ha varato le nuove regole e si intravedono piccoli segni di speranza per la ripartenza, ecco ai  microfoni di TOSCANAGOL l'intervento di Matteo Landucci, da questa stagione segretario dell’Atletico Lucca.  Cosa pensa di questo periodo di obbligato e forzato stop per il calcio giovanile? ...leggi
19/04/2021

PORCARI, è già in rampa di lancio l'ACADEMY CAMP estivo

Una cosa che distingue il vulcanico patron Silla e il direttivo dell’Academy Porcari, nonostante il periodo complicato che stiamo attraversando, è l’entusiasmo nel programmare il futuro. Oltre al recente restyling dell’intera struttura, dal manto in erba sintetica di ultima generazione, nuovi spogliatoi, nuova area ristoro, all'inizio dei lavori volti a realizza...leggi
13/04/2021

BONGIORNI-SERAVEZZA, è già DIVORZIO?

L'articolo di TOSCANAGOL di questa mattina (LEGGI QUA) ha avuto alcune ripercussioni. Da tempo infatti, nell'ambiente calcistico versiliese, gira la voce di un possibile addio (dopo appena una stagione, neppure poi giocata...) di Antonio Bongiorni dall'incarico di resp...leggi
29/03/2021

CGC CAPEZZANO alla ricerca di un NUOVO RESPONSABILE TECNICO

A Capezzano Pianore si pensa a programmare il futuro. L’incertezza del momento non ferma il lavoro della società del presidente Ivo Coli da anni in prima fila nel calcio giovanile e poi fortemente cresciuta anche nel settore dilettantistico con la prima squadra salita fino alla categoria della Promozione. Tanti ragazzi sono passati in questi anni dal Capezzano che prima ave...leggi
29/03/2021

VIDEO, lo STADIO di PORCARI e la SINERGIA tra PUBBLICO e PRIVATO

Lo stadio comunale di Porcari 'si è fatto bello'. A febbraio sono stati ultimati i lavori di efficientamento energetico e con i primi giorni di marzo è stata completata la posa del manto sintetico sugli oltre 7000 metri quadrati di campo da gioco. Un restyling ambizioso per un impianto sportivo che si candida così a divenire punta di diamante per il calcio dilettant...leggi
12/03/2021

VIDEO: "Ora è IMPENSABILE RIPARTIRE, ma dobbiamo PENSARCI lo STESSO"

Interessante chiacchierata con Maurizio Matteoni, responsabile organizzativo del Tau Calcio Altopascio, per analizzare il difficile momento che tutti stiamo vivendo. Il calcio giovanile è fermo ancora e non si vede il "margine" per una ripartenza, almeno nel breve periodo. Matteoni è al suo posto di lavoro come sempre. "Noi si continua a lavorare in ogni caso. Non ...leggi
05/03/2021

Niente da fare: VIAREGGIO CUP rinviata

Una situazione che ancora non trova sbocchi e allora gli organizzatori della VIAREGGIO CUP decidono di rinviare la disputa dell'edizione 2021.  Ecco il comunicato del Cgc Viareggio: Purtroppo il perdurare dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19, caratterizzata in questo periodo dalla proclamazione della Toscana quale zona arancione per le prossime settiman...leggi
22/02/2021

VIDEO, allo STADIO di PORCARI stesi i primi ROTOLI di ERBA SINTETICA

Ora ci siamo davvero. Torna il sole a splendere e finalmente siamo arrivati alla parte finale dei lavori che arriveranno a dotare lo stadio di Porcari di un bellissimo terreno in erba sintetica. I primi rotoli sono stati stesi questa mattina sotto gli occhi vigili del presidente dell’Academy Porcari Stefano Silla, colui che con tanto impegno ha voluto e sempre creduto nella r...leggi
02/02/2021

Il SERAVEZZA POZZI fa sul serio e si "ALLARGA" a livello GIOVANILE

Il Seravezza Pozzi Calcio annuncia di aver acquisito nella giornata di sabato 30 gennaio la disponibilità del Campo Sportivo di Turano per avviare la propria Scuola Calcio. Il sito si trova nel comune di Massa al confine con il Comune di Montignoso, al fianco della Scuola Primaria "De Amicis". ...leggi
03/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09441 secondi