Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


"Per NATALE sogno VITTORIA con la RIGNANESE, PRIMATO ed io in GOAL"

Eccellenza Gir. B, parla l'attaccante del Badesse Lornano Matteo Motti

Punta o attaccante esterno, per Matteo Motti l’unica costante è che in campo non si risparmia mai. Il lavoro sporco è il suo pane quotidiano e quando si presenta sotto porta, lascia spesso il segno. Un suo gol ha aperto la strada al Badesse verso la finale di coppa e ora, che le cose stanno girando per il verso giusto, vuole prendersi tutto. A partire da un primato in classifica da trovare sotto l’albero di Natale.

Matteo, per il Badesse è stata una grande settimana. Cosa è successo? "Abbiamo giocato alla grande. E’ stata la settimana più positiva della stagione. Abbiamo raggiunto la finale di coppa, che consideriamo un obiettivo importante. E’ il primo traguardo dell’anno e quindi siamo molto contenti di poterselo giocare".

In coppa e in campionato avete segnato subito. C’è un segreto da svelare? "Entriamo in campo con un piglio diverso. Qualche settimana fa dopo pochi minuti eravamo già sotto. E’ tutta questione di concentrazione, ma sinceramente non saprei dire perché nel giro di poco il nostro atteggiamento è cambiato. L’importante è proseguire su questa strada".

E’ merito di Deri? "Il mister ha portato un nuovo stile di gioco. Siamo forse più aggressivi. Non è stato facile cambiare in corso, perché rispetto a Maneschi, hanno idee molto diverse. In più tutto è avvenuto all’improvviso".

Ti aspettavi questa rivoluzione? "Sinceramente no. I risultati dicevano il contrario. Le ultime settimane erano state difficili, ma l’esonero è arrivato dopo la vittoria in coppa. E’ stata una botta. Ormai però è passata. Guardiamo avanti".

Quale è stato l’approccio di Deri? "Ha fatto sentire subito tutti importanti e non ha intaccato il gruppo. Sono arrivati nuovi giocatori, che da quello che si è visto, potevano servire. E’ un tecnico competente e voglioso di dimostrare le sue qualità, ma ha capito bene come inserirsi".

Il gruppo è il vostro valore aggiunto? "Io non considero i ragazzi compagni di squadra, ma piuttosto amici. Siamo insieme solo da pochi mesi, ma abbiamo legato da subito. Il tempo passato insieme ci è servito per capirsi anche in campo. Questo spirito si vede tanto anche in settimana. Ci alleniamo duro, ma sappiamo anche ridere".

Come valuti la tua stagione? "Per il momento è positiva. Sto cercando di migliorare il rendimento dello scorso anno. Sono giovane e ho molto da imparare, ma ho avuto la fortuna di segnare anche gol importanti. Chiaramente non voglio fermarmi qui".

In campo non ti risparmi, ma sotto porta a volte paghi la stanchezza. Che ne pensi? "Corro molto e mi sacrifico volentieri per la squadra. Quindi, mi capita di essere poco lucido quando arrivano le occasioni. Spero, crescendo, di imparare a gestirmi meglio. Un attaccante deve fare gol".

Hai giocato prima punta o esterno. Quale ruolo ti si addice di più? "Se fossi io a scegliere, vorrei fare l’attaccante centrale. Però, la prima cosa che penso, è mettermi a disposizione della squadra. Mi trovo bene sia a tre che con due punte. Insomma, se porto un contributo, la posizione non conta".

Da Maneschi a Deri cosa è cambiato per te? "Sono due tecnici molto preparati. Ognuno ha il suo stile, però sono entrambi dei grandi motivatori. Sanno valorizzare bene il gruppo. Personalmente non vedo differenze, al di là degli aspetti tecnici".

Che opinione hai della società? "E’ sotto gli occhi di tutti che ha grandi ambizioni. Anche in questo mercato i dirigenti non si sono risparmiati per migliorare la squadra. Gli obiettivi sono chiari fin dall’inizio della stagione. Noi siamo in corsa su tutti i fronti e vogliamo ricambiare la fiducia che ogni giorno ci viene concessa".

Quando vi pesa non essere primi? "E’ uno stimolo quotidiano a far meglio. Aver trovato un avversario competitivo come Porta Romana ci spinge a dare ancora di più. Ora ci separa solo un punto. Noi siamo convinti del nostro valore e vogliamo dimostrarlo domenica dopo domenica".

Come lo vedi il Badesse a maggio? "Chiaramente vogliamo fare bottino pieno. La strada è lunga, ma sono convinto che abbiamo tutti i mezzi per vincere la coppa e il campionato".

E per Natale che regalo vorresti? "Voglio sognare in grande. Quindi in ordine, tre punti con la Rignanese, primato in classifica e io che segno il gol vittoria".

Fonte: www.badessecalcio.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



CORONAVIRUS, CALCIATORE TOSCANO positivo alle ANALISI

n giocatore della Pianese, squadra di calcio di serie C di Piancastagnaio, che dall'inizio della stagione disputa le partite interne allo stadio Secchini di Grosseto, è risultato positivo al coronavirus e, dalle prime ore di stamani, è ricoverato all'ospedale delle Scotte, a Siena, in isolamento. È in buone condizioni di salute. Ne dà notizia la Regione Toscana. ...leggi
27/02/2020

"Ho una bella BARCA da portare al traguardo e devo soffiare nel VENTO"

Per il Badesse è iniziata ufficialmente l’era Guarducci. Il nuovo tecnico biancazzurro ha diretto nel pomeriggio di mercoledì il primo allenamento a Castellina Scalo. Il suo lavoro si è concentrato soprattutto sulle motivazioni, impostando la seduta su ritmo e pressione. Al suo fianco Francesco Martelli, che nella fase finale d...leggi
27/02/2020

Il POGGIBONSI celebra la MEMORIA del compianto Stefano LOTTI

L’U.S. Poggibonsi rende noto il programma degli eventi organizzati per celebrare la memoria di Stefano Lotti, a trentadue anni di distanza dalla scomparsa del calciatore giallorosso, da sempre fonte di ispirazione per tutti i tesserati del Leone. Venerdì 28 Febbraio Ore 16.30 presso il “Giardino di Stefano”: commemorazione in ricordo di ...leggi
25/02/2020

ECCELLENZA GIR. B, CAMBIA ancora l'ALLENATORE del BADESSE LORNANO

Cambia ancora l'allenatore delle Badesse Lornano, capolista del Girone B di Eccellenza. Fatale ad Alessandro Deri, che era subentrato a Giovanni Maneschi a fine novembre, il k.o. interno dell'ultimo turno (1-2) contro il Baldaccio Bruni. Questo il comunicato del club: La società Badesse Calcio Lornano comunica di aver sollevato dall’incarico di tecnico della...leggi
25/02/2020

PROMOZIONE GIR. C, il MONTALCINO cambia ancora ALLENATORE

Michele De Masi non è più l'allenatore del Montalcino, attuale quart'ultima forza del Girone C di Promozione e reduce da tre sconfitte consecutive. A succedere a De Masi, che era stato chiamato in ottobre al posto di Luca Corbucci, sarà "promosso" dalla Juniores mister Alfons Muca. Questo il comunicato del Montalcino: Con la sola passione per...leggi
25/02/2020

ECCELLENZA GIR. B, k.o. INTERNO per il BADESSE LORNANO (1-2)

Badesse Calcio - Baldaccio Bruni 1-2 BADESSE CALCIO: Manis; Selimi, Cecconi, Sabatini, Mazzanti; Fonjock, Marino, Riccobono (Ammannati); Sanna (Motti), Marabese, Corsi (Frosinini). A disposizione: Lombardini, Saventi, Parigi, Bonechi, Bassa, Zagaglioni. Allenatore: Alessandro DeriBALDACCIO BRUNI: Giorni, Piccinelli, Farinelli...leggi
24/02/2020

DANIELE LATINI racconta le sue emozioni prima del debutto in PANCHINA

Prima conferenza stampa da allenatore per Daniele Latini che domenica guiderà il Poggibonsi nella trasferta di Sinalunga dopo l'addio di Maurizio Cerasa. “Desidero ringraziare la società per la fiducia accordatami. Non voglio fare nomi per non rischiare di lasciar fuori alcun componente dell’U.S. Poggibonsi. Sono motivato per questa avventura. Mi p...leggi
21/02/2020

CLAMOROSO a POGGIBONSI: si è DIMESSO l'allenatore MAURIZIO CERASA

Clamoroso a Poggibponsi (Eccellenza girone B): Maurizio Cerasa lascia la guida della squadra che aveva assunto lo scorso 7 Gennaio. E' durata così solo sei partite la sua esperienza con il club giallorosso. Due vittorie nelle prime due gare, poi quattro pareggi consecutivi. Questo il comunicato della società: L’U.S. Poggibonsi S.R.L comunica che in data odierna i...leggi
18/02/2020

"Siamo PRIMI e vogliamo RIMANERCI fino in FONDO, tanto dipende da NOI"

Campionato davvero avvincente il Girone B di Promozione, con le prime quattro squadre racchiuse in appena sei punti: a guidare la classifica c'è la Chiantigiana con 45 punti, seguono Firenze Ovest a 43, Mazzola Valdarbia a 40 e Pontassieve a 39. Uno dei grandi protagonisti dell'ottimo campionato dell'attuale capolista è senza dubbio Gionata Fontanelli, attaccante classe 19...leggi
13/02/2020

ECCELLENZA GIR. B, VINCE il BADESSE LORNANO e allunga in VETTA

Badesse Calcio - Zenith Audax 2-0 BADESSE CALCIO: Manis, Bonechi, Cecconi, Zagaglioni, Sabatini, Mazzanti, Ammannati, Fonjock, Riccobono (Motti), Marabese, Corsi (Selimi). A disp.: Lombardini, Saventi, Parigi, Bassa Kouassi, Mitra, Frosinini. Allenatore: Alessandro DeriZENITH AUDAX: Evi, Braccini, Perugi, Marseglia, Mela...leggi
10/02/2020

Simone MARINO: "Un ASSIST ai compagni è BELLO come fare un GOAL"

Nel corso dei mesi ha arretrato la sua azione, ma nonostante ora si muova più lontano dalla porta avversaria, il talento di Simone Marino non ha mai smesso di brillare. Anzi, pur al servizio dei compagni, è diventato un punto di riferimento naturale del centrocampo del Badesse Calcio Lornano. Ultima tappa di un percorso c...leggi
06/02/2020


ECCELLENZA, POGGIBONSI-RIGNANESE inizierà alle ore 15

L’U.S. Poggibonsi Srl annuncia lo slittamento di trenta minuti della gara Poggibonsi-Rignanese, in programma domenica 12 Gennaio. Il match, valevole per la 18^ giornata di campionato Eccellenza Girone B, si giocherà allo stadio Comunale "Stefano Lotti" alle ore 15.00, anziché alle ore 14.30 come calendarizzato in origine. Uno spostamento deciso in via cautela...leggi
10/01/2020

LUCATTI, dalla SINALUNGHESE al SUNING CENTRE dell'INTER

Giacomo Lucatti è passato dal Ghivizzano al Seregno Calcio lo scorso dicembre e dopo la vittoria sul Napoli, la squadra nerazzurra di Antonio Conte ha sostenuto un allenamento congiunto proprio contro il Seregno Calcio: la gara è terminata 4-1 per i nerazzurri e si è svolto nel centro di allenamento di Appiano Gentile. Lucatti è seguito con grande affetto dal...leggi
08/01/2020

ECCELLENZA, il POGGIBONSI esonera CIOFFI e prende CERASA

L’U.S. Poggibonsi (Eccellenza girone B) rende noto di aver sollevato il signor Antonio Cioffi dall’incarico di allenatore della prima squadra.La società intende ringraziare sentitamente il tecnico per la professionalità dimostrata e per il contributo dato alla causa del Poggi...leggi
07/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08152 secondi