Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


VIDEO SERIE D GIRONE, Foligno-Scandicci 1-1

Poli illude i toscani, Arras ristabilisce la parità nella ripresa

Foligno - Scandicci 1-1

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Pinsaglia (45’ st Colarieti), Tulhao (24’ st Schiaroli), Petterini, Giannò; Pettinelli (17’ st Settimi), Fondi, Giabbecucci (39’ st Kuqi); Peluso; Arras, Buonaventura. A disposizione: Miccio, Materazzi, Pagliarini, Fiki, Piancatelli. Allenatore: Armillei. 
SCANDICCI (4-2-3-1): Timperanza; Zaccagnini, Manganelli, Colombini, Frascadore; Sinisgallo, Borgarello; Poli (3’ st Saccardi), Di Leo (12’ st Guidelli), Mugelli; Carnevale (9’ st Nieri). A disposizione: Ubirti, Pucci, Feroce, Saccà, Barletti, Mazzanti. Allenatore: Davitti.  
ARBITRO: Bocchini di Roma 1, coad. da Rastelli di Ostia Lido e Giacomini di Viterbo. 
RETI: 40’ pt Poli (S), 32’ st Arras (F).  
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti: Tulhao (F), Nieri (S), Borgarello (S). Angoli: 5-2. Recupero: 0’ pt e 4’ st.

Il Foligno evita una beffarda sconfitta con l’ostico Scandicci rimettendo in sesto grazie alla rete di Arras una sfida molto complicata: dopo aver condotto dal punto di vista del gioco e poi regalato il vantaggio ai toscani nel primo tempo in contropiede, i bianco-azzurri hanno dovuto lottare su un campo pesantissimo e anche con la sfortuna (due legni). Insomma, è un punto che può far bene al morale, nonostante non sia arrivata la vittoria, che sarebbe pur stata meritata.

LA SFIDA - Foligno senza lo squalificato Gorini ma con il tridente Peluso-Arras-Buonaventura; Scandicci che si presenta al “Blasone” forte del miglior attacco del campionato. Fischio d’inizio sotto una battente pioggia e su un terreno già pesante. Il Foligno ci mette circa 15’ per prendere il possesso della manovra. All’inizio due punzecchiate per parte: al 7’ Di Leo viene pescato defilato in area ma prova lo stesso il tiro, Roani ci mette la mano; al 10’ rispondono i Falchi: punizione di Peluso girata di testa da Arras, con la sfera a lato. Foligno sicuramente più propositivo, ma giocare palla a terra non è facile e lo Scandicci, non appena il pericolo si avvicina all’area, chiude bene gli spazi e reagisce con aggressività e fisicità (sugli scudi i centrali Manganelli e Colombini). I padroni di casa ci provano anche al 25’: l’ottimo Giannò sfonda sulla sinistra, invece di verticalizzare per Arras preferisce il cambio di gioco per Peluso, che stoppa e dal vertice dell’area lascia partire un forte destro, che però finisce alto. Si staziona quasi esclusivamente nella metà campo toscana, ma al 40’ succede il patatrac: da una punizione a favore parte un micidiale contropiede; Foligno che non riesce a smorzarlo sul nascere anche con un fallo tattico, Poli viene imbeccato da Carnevale davanti a Roani e lo infila con una botta secca e tesa. Scandicci in vantaggio praticamente alla prima sortita offensiva vera. Ci si mette anche la sfortuna 2’ più tardi: Petterini va a battere un corner e trova l’impatto di testa di Giannò, ma la traversa nega il pareggio al giocatore folignate.

A inizio ripresa si scatenano nuovamente pioggia e vento e questo non facilita il compito-rimonta del Foligno. In più, lo Scandicci non appare proprio in vena di regali. Al 5’ bella manovra di prima Peluso-Giabbecucci-Pettinelli che innesca Arras a centro area, ma la conclusione è debole; al 16’ invece ci prova Peluso su calcio piazzato da lontano, senza esito. Foligno volenteroso, ma sicuramente non arrembante come servirebbe. Al 18’ poi lo Scandicci va anche vicino al clamoroso 2-0: erroraccio in impostazione di Petterini che regala la sfera a Saccardi che dà al limite a Borgarello, la cui conclusione fa davvero venire i brividi. Che non sia una giornata fortunata per i Falchi lo si vede anche al 29’: Peluso guizza sulla destra e mette in mezzo, Fondi in acrobazia indirizza verso la porta, ma trova la deviazione di Timperanza, poi il palo ferma la corsa del pallone che viene infine salvato dallo stesso portiere sulla linea. Per Bocchini di Roma 1 non è gol. Comunque l’ 1-1 è rinviato di poco: al 32’ Peluso mette dentro da calcio piazzato da posizione centrale, batti e ribatti con Arras che ne approfitta, stoppando e calciando subito sul primo palo in maniera perfetta. Situazione equilibrata e ora si lotta. Lo Scandicci comunque non dà l’impressione di volersi accontentare. È prodigioso negli ultimi scampoli un intervento di Petterini in scivolata da dietro su Mugelli: sarebbe stato a tu per tu con Roani. Foligno che accusa anche la fatica e alla fine va bene anche questo pareggio per come si era messa.

GUARDA IL VIDEO DI TEF CHANNEL CON GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D GIR. E, lungo STOP per il CAPOCANNONIERE dello SCANDICCI?

Lo Scandicci comunica che Filippo Mugelli si è sottoposto a risonanza magnetica dopo l'infortunio subito nel corso della gara contro il Cannara. Purtroppo l'esito non è positivo, e parla di "sospetta lesione del crociato anteriore" del ginocchio. Il giocatore si sottoporrà nella giornata così ad ulteriori accertamenti. ...leggi
21/01/2020

Mirko GARAFFONI: "Vogliamo essere PROTAGONISTI fino alla FINE"

Seconda trasferta di fila per lo Scandicci, che domenica farà visita al Follonica Gavorrano. Blues sempre terzi in classifica dopo la buona prestazione sul campo della capolista Monterosi, dove però è arrivata una sconfitta di misura. Parla così il Direttore Sportivo Mirko Garaffoni: "Speravamo di fare un risultato positiv...leggi
18/01/2020

Muore a 66 ANNI ex CALCIATORE e poi apprezzato ALLENATORE

Lutto a Fibbiana, frazione di Montelupo Fiorentino, ma anche a Empoli. Comunità unite nel dolore per la scomparsa di Mario Bozzi, 66 anni, conosciuto allenatore di calcio del settore giovanile nonché, in passato, giocatore a propria volta. Bozzi da giovane aveva indossato le maglie dell'Empoli e della Fiorentina, in cui aveva militato agli inizi degli anni Settanta co...leggi
17/01/2020

"Passata la MODA delle QUOTE, PORTIERI tornati DECISIVI in ECCELLENZA"

Intervista a Rossano Bastianelli, preparatore dei portieri del Porta Romana. "Il pareggio contro la Sinalunghese? Domenica la squadra mi ha entusiasmato, abbiamo disputato una partita meravigliosa contro una delle candidate più accreditate alla vittoria del campionato. Abbiamo superato un banco di prova importante, dimostrando di non essere per caso nelle posizioni di vertic...leggi
18/01/2020

Lo SCANDICCI prova a fare lo sgambetto alla capolista MONTEROSI

Big match nel girone E di Serie D, domenica, con Monterosi-Scandicci. Si affrontano prima e terza in classifica, distanziate da cinque punti. Una gara sentitissima in casa Scandicci, come conferma Alessandro Poli, centrocampista classe '99: "Una partita del genere, in casa della capolista, si prepara da sola. Per vincere non basta fare una parti...leggi
10/01/2020

ECCELLENZA, ANTONIO ARCADIO è il nuovo mister del CASTELFIORENTINO

La S.S.D. Calcio Castelfiorentino (Eccellenza girone A) rende noto che Fabio Marrucci per impegni lavorativi non può portare a termine l’incarico di allenatore della prima squadra. La società intende ringraziare sentitamente il tecnico per la professionalità dimostrata e per il contributo dato in questa prima parte di stagione. Il club augura inoltre ...leggi
09/01/2020

SAN MARCO AVENZA entra nella STORIA: è sua la COPPA ITALIA ECCELLENZA

San Marco Avenza-Badesse Lornano 2-1 SAN MARCO AVENZA: Lagomarsini, Pinelli, Batti, Brizzi, Zuccarelli, Ricci, Cucurnia, Da Pozzo, Fusco, Benedetto, Doretti. A disp. Novarino, Lucchi, Mosti S., Raffo, Mosti D., Magni, Gabrielli, Conedera, Benedetti. All. Stefano TuriBADESSE: Manis, Cecconi, Selimi, Zagaglioni, Bonechi, M...leggi
08/01/2020

Mercoledì 8 gennaio la FINALE della COPPA ITALIA di ECCELLENZA

Mercoledì 8 gennaio 2020 alle ore 15 presso il C.F.F. FIGC-LND "G. Bozzi" di Firenze si disputa la finale di Coppa Italia di Eccellenza tra San Marco Avenza e Badesse Calcio Se al termine dei novanta minuti regolamentari persistesse parità si procederà ad effettuare due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno, al termine dei quali, persistendo ulteriore pari...leggi
07/01/2020

ECCELLENZA GIR. A, alla fine ZIZZARI riparte... dal CASTELFIORENTINO

Francesco Zizzari riparte... dal Castelfiorentino. L'attaccante classe 1982 ex Spezia, Pistoiese, Grosseto, Lucchese, Ravenna, Reggina e Foggia aveva trovato l'accordo con la società per essere svincolato nei primi giorni di dicembre. Alla base i problemi logistici dell'attaccante ...leggi
30/12/2019

Il MONTESPERTOLI vince lo SCONTRO DIRETTO e aggancia la VETTA

Il Montespertoli vince 1-0 contro il Prato 2000 e raggiunge la vetta della classifica nel girone A della Promozione. Una vittoria fondamentale dopo la brutta sconfitta di domenica scorsa, i ragazzi di mister Carovani hanno lottato per quasi 100 minuti contro un avversario forte. Stavolta la determinazione, la voglia di vincere e il pubblico hanno spinto la squadra gialloverde alla ...leggi
23/12/2019

"Con l'ALBALONGA vogliamo chiudere al MEGLIO l'anno solare"

Quattro vittorie consecutive e la voglia di chiudere in bellezza il 2019. Lo Scandicci si prepara all'ultima gara del'anno solare: domenica al Turri arriverà l'Albalonga per un vero scontro diretto, visto che si affronteranno terza e quarta in classifica. Parla così Leonardo Saccardi, attaccante classe 19...leggi
20/12/2019


C'è SPALLETTI a parlare di TECNICA e TATTICA con gli ALLENATORI

L’A.I.A.C. Firenze organizza nella giornata di lunedì 16 dalle ore 19:30, presso il Museo del Calcio Via Aldo Palazzeschi 20 - Coverciano (Fi) una serata con mister Luciano Spalletti. Nel corso della serata mister Spalletti tratterà tematiche tecnico tattiche, e si sottoporrà alle domande dei parte...leggi
13/12/2019

FRANCESCO TIMPERANZA in evidenza con la RAPPRESENTATIVA SERIE D

Ottima prova per Francesco Timperanza in Rappresentativa Serie D. Il portiere classe 2001 dello Scandicci, cresciuto nella 'cantera' Blues, è stato protagonista ieri al Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa "Giulio Onesti" di Roma nell'amichevole in famiglia con il Ct Giannichedda. Timperanza è partito titolare nel primo tempo, e ha mantenuto invio...leggi
12/12/2019

VIDEO, parla RIGUCCI: "Qua c'è solo da tirare fuori il CARATTERE"

Il primo allenamento di Athos Rigucci da guida della prima squadra del San Donato Tavarnelle (serie D girone E) si è consumato nel pomeriggio martedì 26 novembre, allo stadio ‘Pianigiani’ di Barberino Tavarnelle. Alla presenza della dirigenza, capitanata dal presidente Andrea Bacci e dal presidente onorario Fabrizio Fusi, l’allenatore giallo blu...leggi
26/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05260 secondi