Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


PIANESE, un piccolo BORGO che SOGNA di approdare nei PROFESSIONISTI

La squadra allenata da Marco Masi guida il Girone E di Serie D a sette giornate dalla fine

Alle pendici del monte Amiata si sogna una storica promozione in serie C. Merito della Pianese, formazione che dopo 31 giornate è al comando del girone E di serie D con 57 punti, frutto di 16 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte. Il successo per 2-0 sullo Scandicci (veniva da 4 vittorie in 7 gare positive) ha consentito ai bianconeri di allungare a +3 sulle più immediate inseguitrici, in un torneo all'insegna della massima incertezza: in appena 5 punti sono racchiuse ben sei squadre e quindi da qui al 5 maggio può accadere veramente di tutto. Però a Piancastagnaio, comune di 4.168 anime, il più a sud della provincia di Siena, i tifosi si godono i loro beniamini davanti a tutti, soprattutto a compagini ben più ambiziose. E la ripartenza di slancio delle zebrette dopo la sosta per il Torneo di Viareggio, con il primato consolidato, non fa altro che alimentare certi pensieri.

Il tecnico Masi: ''Bravi ad affrontare la gara nel modo giusto''

"Abbiamo interpretato la partita nel modo giusto, contro un avversario difficile che veniva da sette risultati utili consecutivi, uno Scandicci che è squadra di temperamento e organizzata - sottolinea il tecnico Marco Masi, ex libero di Torino, Genoa e Napoli - siamo stati capaci di metterci sotto l'aspetto della determinazione e dell'agonismo al pari degli avversari, poi i ragazzi sono stati bravi a tirare fuori le qualità di cui indubbiamente dispongono. Non era una gara facile, siamo riusciti a sbloccarla subito e questo ha messo il match sul binario che volevamo, però si dice che la fortuna aiuti gli audaci... La svolta a mio avviso è stata proprio nell'essere capaci di non sfilacciarci, quando gli avversari ci hanno messo più pressione, siamo stati bravi a rimanere ordinati e a ripartire negli spazi che lo Scandicci poteva concederci. Del resto, non si può pensare di andare sempre a cento all'ora per tutta la partita. Ci sono dei momenti in cui occorre soffrire nell'arco di una gara e restare comunque compatti".

"Promozione? Proveremo a raggiungere un risultato clamoroso''

L'affermazione della Pianese, abbinata agli altri risultati, ha consentito di mettere tre lunghezze sulla seconda in classifica. "Mancano sette partite, noi ci vogliamo provare sino alla fine, sarebbe da pazzi non farlo, Se in fondo saremo stati bravi, raccoglieremo un risultato insperato e clamoroso. Questa è l'unica cosa certa che mi sento di dire, però 21 punti a disposizione sono tanti, con tre scontri diretti ancora da disputare. Chiaro comunque che avere 3 punti di margine ora ci fa piacere e ci riempie di orgoglio e responsabilità, ma questo non ci deve piegare bensì a riempire il petto e spingerci ad affrontare tutti i prossimi impegni con il piglio con cui siamo scesi in campo domenica", sottolinea il 60enne allenatore pisano che in precedenza ha guidato anche la Primavera della Sampdoria, gli Allievi Nazionali dello Spezia, Gavorrano, Borgo a Buggiano, Pontedera, Cascina e Viareggio.

Benedetti: ''Voglio portare in C la Pianese con i miei gol''

A rompere l'equilibrio, dopo pochi minuti, un gran gol di Damiano Rinaldini, poi a inizio ripresa il raddoppio di Lorenzo Benedetti, arrivato a quota 18 centri, subito a ridosso del duo Samon Rodriguez (Seravezza Pozzi) e Riccardo Moreo (Prato), mentre il bomber principe del girone è Cristian Brega (Ponsacco) con 20 reti"Sono contento perché ho già superato le quattordici reti della scorsa annata - dichiara l'attaccante 26enne arrivato in estate dal Seravezza - e adesso punto alle venti. L'importante è fare più gol possibile per portare in alto la Pianese: non mi pongo limiti. Sicuramente è un bel momento per noi, stiamo facendo un campionato strepitoso. Esprimiamo bel gioco e i risultati sono dalla nostra parte, in un torneo fino a questo momento molto equilibrato. Dobbiamo continuare su questa strada, anche perché tutte le squadre che sono in alto sono ben organizzate e vogliose di centrare un obiettivo prestigioso. Noi dobbiamo pensare partita dopo partita, per poi vedere a maggio la nostra posizione. Che partite saranno? Lottare per la vittoria del campionato è qualcosa di speciale, ma noi dobbiamo restare umili e concentrarci al meglio in ogni allenamento".

Fonte: www.repubblica.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La SINALUNGHESE chiede il ripescaggio in SERIE D

La Sinalunghese chiede il ripescaggio in serie D. E' quanto emerge nel comunicato della società senese che spiega i termini della domanda presentata alla Lega Nazionale Dilettanti. Ecco il comunicato: In data 18 giugno 2019, il Consiglio Direttivo della UC Sinalunghese all'unanimit&a...leggi
19/06/2019

Sono sette i giocatori che la PIANESE conferma per la SERIE C

La U.S. Pianese comunica che al momento sono stati confermati in vista della stagione sportiva 2019-2020 di Lega Pro sette calciatori, ovvero capitan Francesco Gagliardi (1988) (NELLA FOTO), Giacomo Benedetti (1999), Leonardo Bianchi (1992), Luca Simeoni (1990), Damiano Rinaldini (1994), Lorenzo Benedetti (1992) e Giovanni Catanese (1993). Nel corso dei prossimi giorni la Società comunic...leggi
13/06/2019

MESCE lascia il POGGIBONSI: "E' arrivato il momento di FARSI DA PARTE"

Gaetano Mesce lascia la presidenza dell'U.S. Poggibonsi. Con una lettera aperta, l'ormai ex numero uno giallorosso ripercorre i tre anni al comanda dei Leoni e spiega i motivi della sua scelta. Mi dispiace che sia finita così, con un’eliminazione ingiusta proprio nell’atto conclusivo. Secondo me meritavamo molto di più, ma quest...leggi
11/06/2019

"Non so quale sarà il mio FUTURO, spero di avervi lasciato qualcosa"

Gabriele Vangi, attaccante classe 1990 arrivato a Poggibonsi nell'ultimo mercato invernale dopo aver iniziato la stagione allo Scandicci, "rivive" i suoi sei mesi al Poggibonsi con una lettera aperta. Altra stagione finita.  Sicuramente la più lunga, sicuramente la più difficile. Di cose accadute e da raccontar...leggi
11/06/2019

ECCELLENZA, POGGIBONSI sogna il ritorno in SERIE D

Il Poggibonsi è in Finale Play-Off di Eccellenza, il cui esito darà il via libera alla squadra vincitrice per un posto nella prossima Serie D. I giallorssi se la vedranno contro i marchigiani del Porto Sant’Elpidio, che in semifinale hanno nettamente eliminato gli abruzzesi della Torrese con due vittorie, sia all’andata che al ritorno....leggi
31/05/2019

La sorpresa PORTO S. ELPIDIO sulla strada del POGGIBONSI

E’ arrivato all’atto finale che mette in palio la Serie D contro ogni pronostico il Porto Sant’Elpidio che ad inizio anno non si aspettava di certo un cammino simile. Un tecnico alla prima stagione in assoluto in panchina (ha appeso gli scarpini al chiodo in estate dopo un’ultima stagione da leader della difesa elpidiense ma con un passato tra i pro anche con Genoa e Sam...leggi
31/05/2019

VIDEO, Il POGGIBONSI vola in FINALE per approdare in SERIE D

Sconfitta indolore (2-1) in terra piacentina per il Poggibonsi, che in virtù del successo interno dell'andata (1-0) passa il turno e si qualifica alla finale per approdare in Serie D. Adesso per gli uomini di mister Alessio Bifini doppia sfida contro i marchigiani del Porto Sant'Elpidio, formazione che è da considerarsi un'autentica sorpresa a questi livelli: andata in tra...leggi
27/05/2019

Fulvio GIANNESCHI lascia la COLLIGIANA dopo otto stagioni al "Manni"

Il preparatore dei portieri Fulvio Gianneschi, dopo otto anni trascorsi al “Gino Manni” lascia, per motivi personali, la Colligiana. Fulvio ha voluto indirizzare alla società, allo staff e ai tifosi un saluto: Quando si parte per un nuovo viaggio, prima di uscire di casa si saluta tutta la famiglia, un abbraccio per darti il coraggio di lanciarti verso...leggi
27/05/2019

Il diesse MARCELLO BUCCIARELLI saluta la COLLIGIANA

Il Direttore Sportivo Marcello Bucciarelli, che tanto merito ha avuto nell’ottimo campionato disputato dalla Colligiana nella stagione appena conclusa, lascia, in accordo con la Società, il suo incarico di Diesse della Società Biancorossa. Queste le parole di commiato del Diesse: "Dopo dieci mesi trascorsi con entusiasmo, passione e convinzione, ho confermato...leggi
23/05/2019

SINALUNGHESE, è addio con il mister ROBERTO FANi

Comunicato ufficiale U.C.Sinalunghese al termine della stagione agonistica 2018-2019. Dopo un colloquio tra il Direttore generale Bruno Mugnai ed il tecnico della prima squadra Roberto Fani, in cui sono stati serenamente analizzati gli ultimi accadimenti sportivi, la U.C. Sinalunghese comunica che non proseguirà il rapporto di collaborazione con il tecnico nella prossima stagione...leggi
23/05/2019

La PIANESE conferma la coppia di tecnici MARCO MASI e ROBERTO BACCI

La U.S. Pianese comunica di aver confermato in data odierna l'allenatore Marco Masi (NELLA FOTO) e il suo vice Roberto Bacci alla guida tecnica della prima squadra in vista della stagione sportiva 2019-2020. La dirigenza augura a Marco e Roberto un grandissimo in bocca al lupo, nella prima storica annata che vedr&a...leggi
23/05/2019

ECCELLENZA, le BADESSE annunciano: GIOVANNI MANESCHI nuovo ALLENATORE

Giovanni Maneschi è il nuovo allenatore della Badesse. L'ex allenatore di Ponsacco e Valdinievole Montecatini ha infatti raggiunto l'accordo con il club senese ed è dunque la nuova guida tecnica della compagine gialloblu. Il tecnico di Cascina era molto ambito, e su di lui pare ci fossero anche Aglianese e San Donato Tavarnelle, quindi le Badesse hanno messo a segno un ver...leggi
17/05/2019

ALEANDRO AIAZZI torna a SAN GIMIGNANO: è il nuovo DIRETTORE SPORTIVO

Il Sangimignanosport comunica di aver scelto Aleandro Aiazzi come figura di direttore sportivo per la stagione 2019/2020. Al nuovo Direttore sportivo che torna a distanza di alcune stagione, la società augura le migliori fortuna. Aiazzi è reduce dall'esperienza di San Donato Tavarnelle....leggi
17/05/2019

PIANESE, il punto sulla QUESTIONE STADIO: prime gare in C a GROSSETO?

Nel corso della riunione tenutasi martedì 14 maggio, presso la sede della Lega Pro a Firenze, la Pianese è stata la prima Società ad essere ricevuta dai vertici della Federazione. Sono stati affrontati vari temi, tra cui anche la situazione inerente lo stadio Comunale di Piancastagnaio, che necessita di interventi per essere adeguato alle normative richieste dalla Lega Pro....leggi
15/05/2019

POULE SCUDETTO SERIE D, la PIANESE debutterà contro il CESENA

Inizierà Domenica 12 Maggio la Poule Scudetto, ovvero la corsa per decretare chi tra le nove squadre vincitrici dei rispettivi gironi di serie D si aggiudicherà lo scudetto. Saranno formati tre raggruppamenti: 1) squadre del girone A,B,C; 2) squadre del girone D,E, F; 3) squadre del girone G,H,I. La Pianese sfiderà il Cesena e la formazione che tra Mo...leggi
06/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04262 secondi