Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


PIANESE, un piccolo BORGO che SOGNA di approdare nei PROFESSIONISTI

La squadra allenata da Marco Masi guida il Girone E di Serie D a sette giornate dalla fine

Alle pendici del monte Amiata si sogna una storica promozione in serie C. Merito della Pianese, formazione che dopo 31 giornate è al comando del girone E di serie D con 57 punti, frutto di 16 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte. Il successo per 2-0 sullo Scandicci (veniva da 4 vittorie in 7 gare positive) ha consentito ai bianconeri di allungare a +3 sulle più immediate inseguitrici, in un torneo all'insegna della massima incertezza: in appena 5 punti sono racchiuse ben sei squadre e quindi da qui al 5 maggio può accadere veramente di tutto. Però a Piancastagnaio, comune di 4.168 anime, il più a sud della provincia di Siena, i tifosi si godono i loro beniamini davanti a tutti, soprattutto a compagini ben più ambiziose. E la ripartenza di slancio delle zebrette dopo la sosta per il Torneo di Viareggio, con il primato consolidato, non fa altro che alimentare certi pensieri.

Il tecnico Masi: ''Bravi ad affrontare la gara nel modo giusto''

"Abbiamo interpretato la partita nel modo giusto, contro un avversario difficile che veniva da sette risultati utili consecutivi, uno Scandicci che è squadra di temperamento e organizzata - sottolinea il tecnico Marco Masi, ex libero di Torino, Genoa e Napoli - siamo stati capaci di metterci sotto l'aspetto della determinazione e dell'agonismo al pari degli avversari, poi i ragazzi sono stati bravi a tirare fuori le qualità di cui indubbiamente dispongono. Non era una gara facile, siamo riusciti a sbloccarla subito e questo ha messo il match sul binario che volevamo, però si dice che la fortuna aiuti gli audaci... La svolta a mio avviso è stata proprio nell'essere capaci di non sfilacciarci, quando gli avversari ci hanno messo più pressione, siamo stati bravi a rimanere ordinati e a ripartire negli spazi che lo Scandicci poteva concederci. Del resto, non si può pensare di andare sempre a cento all'ora per tutta la partita. Ci sono dei momenti in cui occorre soffrire nell'arco di una gara e restare comunque compatti".

"Promozione? Proveremo a raggiungere un risultato clamoroso''

L'affermazione della Pianese, abbinata agli altri risultati, ha consentito di mettere tre lunghezze sulla seconda in classifica. "Mancano sette partite, noi ci vogliamo provare sino alla fine, sarebbe da pazzi non farlo, Se in fondo saremo stati bravi, raccoglieremo un risultato insperato e clamoroso. Questa è l'unica cosa certa che mi sento di dire, però 21 punti a disposizione sono tanti, con tre scontri diretti ancora da disputare. Chiaro comunque che avere 3 punti di margine ora ci fa piacere e ci riempie di orgoglio e responsabilità, ma questo non ci deve piegare bensì a riempire il petto e spingerci ad affrontare tutti i prossimi impegni con il piglio con cui siamo scesi in campo domenica", sottolinea il 60enne allenatore pisano che in precedenza ha guidato anche la Primavera della Sampdoria, gli Allievi Nazionali dello Spezia, Gavorrano, Borgo a Buggiano, Pontedera, Cascina e Viareggio.

Benedetti: ''Voglio portare in C la Pianese con i miei gol''

A rompere l'equilibrio, dopo pochi minuti, un gran gol di Damiano Rinaldini, poi a inizio ripresa il raddoppio di Lorenzo Benedetti, arrivato a quota 18 centri, subito a ridosso del duo Samon Rodriguez (Seravezza Pozzi) e Riccardo Moreo (Prato), mentre il bomber principe del girone è Cristian Brega (Ponsacco) con 20 reti"Sono contento perché ho già superato le quattordici reti della scorsa annata - dichiara l'attaccante 26enne arrivato in estate dal Seravezza - e adesso punto alle venti. L'importante è fare più gol possibile per portare in alto la Pianese: non mi pongo limiti. Sicuramente è un bel momento per noi, stiamo facendo un campionato strepitoso. Esprimiamo bel gioco e i risultati sono dalla nostra parte, in un torneo fino a questo momento molto equilibrato. Dobbiamo continuare su questa strada, anche perché tutte le squadre che sono in alto sono ben organizzate e vogliose di centrare un obiettivo prestigioso. Noi dobbiamo pensare partita dopo partita, per poi vedere a maggio la nostra posizione. Che partite saranno? Lottare per la vittoria del campionato è qualcosa di speciale, ma noi dobbiamo restare umili e concentrarci al meglio in ogni allenamento".

Fonte: www.repubblica.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA GIR. B, la SINALUNGHESE supera la COLLIGIANA (2-1)

Sinalunghese - Colligiana 2-1 SINALUNGHESE: Marini, Calveri, Leti, Fanetti, Camillucci (72’ Pietrobattista), Menchetti, Redi, Cerofolini (81’ Capogna), Pluchino (81’ Squarcia), Minocci (88’ Miele), Gerardini (64’ Doka Bjorn). A disposizione: Vadi, Meoni, Bardelli, Doka Brent. Allenatore: Simone MarmoriniCOLLIG...leggi
11/11/2019

PRIMA, il GRACCIANO punta su CONFORTI dopo le dimissioni di CALONACI

Risolta in pochi giorni la "crisi" tecnica al Gracciano (Prima categoria girone F). Dopo le inaspettate dimissioni di Andrea Calonaci nel post partita di Caldana che hanno sorpreso la società, la stessa si è immediatamente messa al lavoro alla ricerca del sostituto. La decisione immediata ed unanime della società è stata di coinvolgere una vecchia conoscenza ...leggi
07/11/2019

"Non CONTA la CATEGORIA, voglio VINCERE con il BADESSE LORNANO"

Un po’ di mare Marco Manis lo ha trovato anche a Badesse. Non ci sono le onde che è abituato a surfare, ma quella tranquillità e sicurezza che lo hanno portato ad accettare una nuova sfida. Dal titolo di miglior portiere della serie D allo stadio Berni. Con la convinzione di aiutare i biancazzurri a centrare il traguardo più importante. ...leggi
29/10/2019

ECCELLENZA GIR. A, il BADESSE LORNANO va SOTTO poi DILAGA

Badesse - Signa 4-1 BADESSE: Manis, Cecconi, Bonechi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Ammannati (57' Casucci), Marino (82' Corsi), Motti (90' Fineschi), Frosinini (75' Finucci), Sanna. A disposizione: Lombardini, Doda, Bassa, Selimi. Allenatore: Giovanni Maneschi.SIGNA: Lensi, Franzoni, Capochiani, Bartolozzi, Alicontri, Ge...leggi
28/10/2019

PROMOZIONE GIR. C, il MONTALCINO ufficializza il nuovo ALLENATORE

Dopo l'esonero di Luca Corbucci, l'Asd Montalcino ha ufficialmente scelto il nuovo allenatore: si tratta del grossetano Michele De Masi. Classe 1973, De Masi ha già tante panchine alle spalle: Castiglionese (vittoria in campionato), Albinia ma soprattutto la cavalcata trionfale con il Roselle, confluito poi nel Grosseto Calcio, dalla Terza categoria all'Eccellenza....leggi
22/10/2019

ECCELLENZA GIR. B, Francesco MARTELLI è il "PROF" del BADESSE LORNANO

Lo chiamano il “Prof” e quando ordina “ancora una”, ripetuta o esercizio che sia, nessuno osa ribattere. Nonostante la giovane età, Francesco Martelli, preparatore atletico del Badesse Calcio Lornano, ha conquistato la fiducia del gruppo. E anche il campo gli sta dando ragione. Prof, come si prepara una stagione lunga come ...leggi
16/10/2019

PROMOZIONE GIR. C, ESONERATO l'ALLENATORE dell'ASD MONTALCINO

Dopo il pareggio esterno sul campo del Centro Storico Lebowski (1-1), ma soprattutto dopo i soli quattro punti in classifica conquistati nelle prime sei giornate con ancora zero vittorie all'attivo, l'Asd Montalcino ha deciso di sollevare dalla guida tecnica mister Luca Corbucci. Questo il comunicato: La Società Asd Montalcino, alla luce delle difficoltà in...leggi
14/10/2019

"Nessuno si aspettava questo AVVIO, ma siamo sulla strada GIUSTA"

Dopo un'estate moltro travagliata, l'Us Poggibonsi è ripartito con grande voglia di far bene. Nonostante una preparazione iniziata in ritardo rispetto alla concorrenza, i risultati nelle prime cinque giornate sono stati positivi, con la compagine giallorossa allenata da Antonio Cioffi che ha conquistato sin qui dieci punti nelle prime cinque giornate e dista due lunghezze dalla capolista...leggi
10/10/2019

PROMOZIONE GIR. B, che AVVIO per il MAZZOLA VALDARBIA: parla PEZZATINI

Dodici punti nelle prime quattro giornate per una grandissima partenza: così il Mazzola Valdarbia guarda già in solitaria tutti dall'alto verso il basso nel Girone B di Promozione. I numeri fatti registrare sin qui dagli uomini allenati da Iuri Pezzatini sono praticamente perfetti: undici, infatti, solo le reti già realizzate con la porta che è ancora invio...leggi
04/10/2019

MANESCHI è carico: "Con questo organico logico puntare alla serie D"

Primi giorni di lavoro per il Badesse Calcio Lornano. L’entusiasmo è alto nel ritiro di Montecatini e tutti sono consapevoli che questo periodo sarà fondamentale per formare il gruppo che proverà a dare l’assalto alla serie D. A guidarlo sarà Giovanni Maneschi: il tecnico chiamato a realizzare "l’impresa". Tra un allenamento e l’altro, il mist...leggi
08/08/2019

BADESSE LORNANO in allenamento sul campo di BORGO A BUGGIANO

E’ iniziata ufficialmente la stagione del Badesse Calcio Lornano. Guidati dal presidente Stefano Berni e dal direttore sportivo Francesco Stazzoni, i biancazzurri sono partiti per il ritiro di Montecatini Terme, dove mister Maneschi ha poi diretto il primo allenamento. Allo stadio "Berni" era presente un gruppo ristretto di giocatori; gli altri han...leggi
06/08/2019

La COLLIGIANA è pronta per il RADUNO: la nuova ROSA e gli ACQUISTI

Si avvicina il raduno della Colligiana edizione 2019/2020 che si terrà giovedì 1° agosto a partire dalle ore 15, allo stadio “Gino Manni”. Agli ordini del nuovo mister Marco Ghizzani, che si avvarrà della collaborazione di Federico Madau, nelle vesti di vice e preparatore atletico, di Marco Rustioni, come preparatore dei portieri, e di Mirko Lori com...leggi
31/07/2019

"Non lasceremo niente d'intentato per essere ripescati in serie D"

Sono giorni "caldi" in fatto di "sistemazione" dei vari campionati. Tra società della nostra regione c'è la Sinalunghese che dopo la retrocessione, chiede il ripescaggio in serie D. Dalla sorte della Sinalunghese dipendono, a catena, altre società toscane che potrebbero  beneficiare del suo ripescaggio. Tra pochi giorni tutto sar&agrav...leggi
26/07/2019

BADESSE CALCIO e MONTERIGGIONI, avanti insieme

Un’unica realtà per un futuro più solido. Dopo anni di proficua collaborazione, Badesse e Monteriggioni hanno deciso di unire le forze in un soggetto solo. La naturale prosecuzione di un cammino avviato tempo fa, con le due società a spartirsi i ruoli: i biancazzurri impegnati con Juniores e prima squadra e i rossoverdi con settore giovanile e Scuolacalcio....leggi
17/07/2019

LORNANO, ecco un BRAND importante a fianco delle BADESSE CALCIO

Tra le realtà emergenti del calcio toscano c'è sicuramente quella di Badesse, piccola frazione di appena 500 abitanti del Comune di Monteriggioni in provincia di Siena. Qua c'è una compagine societaria forte che non nasconde le sue ambizioni nel campionato di Eccellenza. L'arrivo in panchina di un tecnico importante come Giovanni Maneschi è la testimonianza di un pro...leggi
17/07/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,26961 secondi