Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pistoia


DI CARA vuole salutare con una VITTORIA i suoi GIOVANISSIMI 2002

La finale del BEST TOP GIOVANISSIMI contro il San Filippo sarà l'ultima partita del tecnico dell'Olimpia Quarrata con questo gruppo

  Scritto da La Redazione il 16/06/2017

Tre anni indimenticabili "programmati" per arrivare a vincere il campionato Giovanissimi e a riportare l'Olimpia Quarrata in una categoria regionale. Si conclude domenica 18 Giugno l'esperienza di mister Giuseppe Di Cara con il gruppo 2002: l'ultimo atto sarà quello della finale della BEST TOP GIOVANISSIMI organizzata da TOSCANAGOL che si svolgerà allo stadio "Palatresi" di Cerreto Guidi. Alle 19,15 l'Olimpia Quarrata è atteso da una partita molto difficile contro il San Filippo squadra che ha dominato in lungo e largo il girone di Lucca.

Di Cara non sente l'emozione ("sono trentacinque anni che sono nel calcio, ormai sono abituato a certe cose...") però ammette che sarà per lui e i ragazzi un momento speciale. "Per noi vincere anche questo torneo sarebbe un qualcosa in più di bellissimo. Chiaramente siamo in fondo alla stagione, non ci siamo più praticamente allenati, mi aspetto meno intensità e ritmo. Però nessuno ci sta a perdere. I ragazzi sentono particolarmente questa partita e la vogliono vincere"

Di Cara ripartirà dagli Esordienti: nella prossima stagione guiderà il gruppo 2005. "E' giusto così, ora il 2002 ha bisogno di un'altra guida. Io ho dato tutto me stesso per la loro crescita. Sono ragazzi meravigliosi, come pure i loro genitori che sono sempre stati positivi e attenti a tutte le problematiche. Ci siamo divertiti".

Tornando alla finale di Cerreto Guidi della BEST TOP, Di Cara conosco poco il San Filippo. "L'ho visto giocare uno spezzone di gara domenica scorsa. Mi sembrano ben piazzati fisicamente in difesa. Noi abbiamo in avanti ragazzi veloci e bravi, cercheremo di metterli in difficoltà con le nostre accelerazioni".

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/06/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,11757 secondi