Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Luca CAVALZANI è l'ALLENATORE del MOMENTO in casa REAL ACADEMY LUCCA

"La società è ambiziosa e ci dà continui stimoli"

Ha sfiorato l’en plein domenica e tra qualche giorno ci riproverà. Mister Luca Cavalzani, in questo fine settimana, vuole fare filotto centrando tre successi su tre con le sue tre squadre. In Casa Real è l’allenatore del momento. Un infaticabile lavoratore sul campo, un grande appassionato di calcio e una settimana che scivola via tra il lavoro, la famiglia e la presenza costante sui campi da calcio. “Colpa” delle sue tre squadre, una di Allievi B e due di Esordienti A che guida con piglio sicuro e con grande competenza. Ex giocatore, marcatore implacabile nelle difese di Alberghi Pescia, Uzzanese e di altre società, ha calcato i palcoscenici fino alla Prima Categoria, finendo la carriera presto, a 30 anni, nell’Atletico Marginone come allenatore-giocatore. Era il suo destino e la sua grande passione e appena il lavoro glielo ha concesso, ecco che si è reinventato allenatore di settore giovanile a S.Filippo, Pieve S.Paolo, Montecarlo e da quest’anno è un portacolori della Real Academy. Complici i due figli, Lorenzo e Fabio, si è lasciato pienamente coinvolgere dalle dinamiche di squadra e adesso li segue da vicino.

Sono meticoloso, credo nel lavoro tutti i giorni e anche nei rapporti umani che si instaurano con i ragazzi. Non mi spaventa essere sul campo dal lunedì alla domenica, addirittura il mercoledì faccio due sessioni di allenamento e se gli orari mi combaciano, il fine settimana, seguo tutte e tre le mie squadre. Domenica abbiamo fatto due vittorie e un pareggio e questo fine settimana abbiamo la possibilità di fare anche meglio”.

In particolare arriverà il Montecarlo con gli Allievi B, la squadra che lui aveva creato. “Ho tanti bei ricordi e ci tengo a fare una buona figura. Abbiamo un punto più di loro e proveremo a vincere. Con gli Esordienti, ce la dovremo vedere con Castelnuovo e Pieve S.Paolo e proveremo a fare risultato per avvicinarci nel girone A alla terza posizione. Ad aiutarmi con gli Allievi B c’è Nico. Senza i miei collaboratori non riuscirei ad arrivare da tutte le parti. In squadra si respira una bella atmosfera. Abbiamo diciassette ragazzi, sempre presenti agli allenamenti, l’unica cosa che manca quest’anno è la categoria sotto a cui attingere ma la avremo presto. C’è voglia di crescere. Ormai ci sono abituato a partire da zero. La nostra Società non ci fa mancare niente e ci dà continui stimoli. E’ ambiziosa ed ogni volta per noi è una sfida. Il nostro obbiettivo è chiudere questa prima parte di stagione in crescendo per fare una seconda fase in prima fila nel nuovo girone che sarà fatto”.

E allora Luca, avanti così…

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/11/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07333 secondi